Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Head Boom ProOggi alle 16:49266
blade 104 v8Oggi alle 10:04triore
jannik sinnerIeri alle 22:51Roger75
Wilson Ultra 100 V3Ieri alle 13:19fa
Confronto piatti 98Sab 6 Ago 2022 - 22:34enrik84
consiglio ibrido GosenSab 6 Ago 2022 - 19:48Mauro
Wilson Blade 100L Sab 6 Ago 2022 - 19:01Eiffel59
diadem nova fs 100Sab 6 Ago 2022 - 13:28Manolo71
I giovani italianiSab 6 Ago 2022 - 13:27Moren
Artengo TR160 GraphSab 6 Ago 2022 - 12:26Paolone


Ultime dal mercatino

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

+14
fonzi
Alessandro
ciabo18
Ragus
Astrid
Micheleavitabile
ellroadx81
Ursus
salvatore forte
isomax89
Eiffel59
campagnolo72
lorenz90
antarion
18 partecipanti
Andare in basso
avatar
antarion
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 70
Data d'iscrizione : 27.04.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Lun 22 Feb 2016 - 17:42
Promemoria primo messaggio :

Come primo approccio al mondo dell'incordatura ho optato per una manuale 442a che ho trovato usata.
Per questo, iniziando a fare pratica, volevo chiedere a voi più esperti, se ci sono accortezze particolari da adottare per ridurre al minimo l'errore di tensionamento su una manuale a contrappeso.
Che metodo posso usare per vedere se le pinze stringono bene o sono da sostituire?
Al momento ho messo nell'asta del bilanciere anche una piccola livella.
Prima di incordare misuro il discostamento di peso tra valore indicato dal bilanciere e ciò che appara dal dinamometro.

Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Ven 24 Giu 2022 - 21:17
Astrid ha scritto:
Ragus ha scritto:
Astrid ha scritto:Salve, finalmente sono riuscito a prendere una incordatrice manuale su cui cominciare a far pratica non essendoci (correggetemi se sbaglio) corsi a Roma.
Ieri mi sono cimentato nella prima incordatura e mi e’ sorto subito un dubbio. Ho capito che se il contrappeso supera l’orizzontale si riporta su il contrappeso e poi si lascia di nuovo scendere. A questo punto mi (Vi) chiedo : se il contrappeso non arriva orizzontale e io lo devo spingere in basso, non c’è’ un aumento di tensione?
E se io vado a ritrazionare una corda già trazionata e bloccata da pinza o SC non si sommano le tensioni?
Perdonatemi se ho detto delle grandissime stupidaggini, ma sono veramente agli inizi .
Si tratta di fare pratica. Il contrappeso deve essere orizzontale per avere la tensione impostata. Se è più alto sei andato troppo oltre con il trazionamento ma non lo devi spingere. Rilasci la corda e ritrazioni. Le tensioni non si sommano perché la corda è stata rilasciata ma avrai dato un pre stretch. Con la pratica non succede più, quando sei vicino all'orizzontale fai semplicemente movimenti più piccoli e controllati.
Le manuali hanno solitamente un riferimento per la posizione orizzontale che aiuta.
Grazie infinite, mi è molto chiaro il discorso del trazionamento, un po’ meno quello del ritrazionamento soprattutto quando si ritraziona una corda bloccata con SC. In alcuni video si vede chiaramente che ritrazionando una corda bloccata con SC questa inizialmente attaccata al telaio al momento del ritrazionamento si distacca parecchio, quindi credo che in questo caso ci sia una somma di tensioni. 
Chiedo inoltre, questo metodo consigliato ad un altro utente dal maestro Eiffel qualche anno fa, e’ tuttora valido? :  -Parti trazionando le due verticali centrali: su una metti la pinza fissa interna,sull'altra la SC esterna, ritraziona sul lato della pinza fissa e riblocca, poi continua su quel lato del telaio fino all'ultima corda del "cuore".
Il caso che citi è quando vai a chiudere la prima orizzontale, che avevi bloccato con la SC esterna al telaio. Ora, dipende se avevi già trazionato a tensione nominale la prima orizzontale o eri partito dalla seconda orizzontale, come faccio io. Nel secondo caso, visto che spero tu stia sovratensionando, è normale che la SC si sposti, la prima orizzontale non era nemmeno a tensione nominale.
Sull'iniziare le verticali, il safe method è quello che descrivi. Trazioni le due verticali insieme, SC esterna al telaio e pinza fissa interna ma sul lato opposto. Inizi poi a trazionare l'altra verticale, dove ti dovresti trovare la SC e vai avanti di 3. Questa cosa non mi è  sembrata chiara nella tua descrizione.
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Sab 25 Giu 2022 - 15:56
Dalla descrizione di Eiffel si capisce che una volta posizionata pinza interna e SC si cominci poi dal lato pinza non da quello SC come dici tu.
Ragus
Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1021
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Sab 25 Giu 2022 - 21:44
Credo sia solo questione di capirci. Dai un occhio a questo link. Consiglierei però di carcare di capire chi vuole aiutare.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Sab 25 Giu 2022 - 22:00
Quello che non riesco a capire è perché la verticale sbloccata con SC poi viene ritensionata nuovamente .
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66147
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 26 Giu 2022 - 5:57
...per portarla alla tensione nominale.
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 26 Giu 2022 - 13:37
Perdonatemi, ma vorrei capire il motivo.......
Quella corda bloccata da una parte da pinza e dall'altra da SC quando avrebbe perso tensione ? Oppure se io tensiono 2 corde insieme la tensione reale è inferiore a quella impostata?
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5216
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 26 Giu 2022 - 15:30
Astrid ha scritto:Perdonatemi, ma vorrei capire il motivo.......
Quella corda bloccata da una parte da pinza e dall'altra da SC quando avrebbe perso tensione ? Oppure se io tensiono 2 corde insieme la tensione reale è inferiore a quella impostata?
Ciao, quando le corde inizialmente vengono trazionate insieme non sono sottoposte alla tensione che hai impostato tu pec cui giustamente la corda che blocchi per prima non avrà mai ad esempio la tensione di 23 kg Ma ad esempio soltanto 20.
Questo però ti aiuta tantissimo perché quando vai a trazionarla dopo aver fatto le altre tre verticali il bilanciere non scende più di tanto perché già te la ritrovi ai 20 chili di prima. In caso contrario il bilanciere scenderebbe tutto facendo perdere tensione anche a quelle precedenti ( almeno credo sia questo uno dei motivi principali).

Per quanto riguarda la trazione delle corde orizzontali, anch'io mi sono accorto che rispetto alla verticale si registra qualche chilo in meno. Mi sono comunque accorto di un particolre soprattutto quando ho incordato un telaio con head rip control, che é bicolore.
Notavo In pratica che rispetto alle corde verticali nonostante la pinza fosse correttamente serrata la corda pian pianino scappava. Mi sono in effetti accorto, e lo puoi vedere tu stesso, che se chiudi una pinza senza corda dentro noterai che la stessa andando verso le punte si allarga un po'. Fin quando si incordano le verticali allora la corda scende fino in basso ed il serraggio rimane corretto. Quando invece andiamo a bloccare una corda orizzontale, la parte che blocca è più quella verso le punte e quindi quella un po' più larghina. Essendomi accorto di questo, grazie al bicolore della Rip Control, oggi quando traziono orizzontali chiudo un po' di più la pinza per avere un serraggio migliore.

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Ragus
Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1021
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 26 Giu 2022 - 15:47
Astrid ha scritto:Perdonatemi, ma vorrei capire il motivo.......
Quella corda bloccata da una parte da pinza e dall'altra da SC quando avrebbe perso tensione ? Oppure se io tensiono 2 corde insieme la tensione reale è inferiore a quella impostata?
Fisica di base. Trazioni due corde insieme esse avranno metà del carico impostato.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5216
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Lun 27 Giu 2022 - 9:01
Ragus ha scritto:
Astrid ha scritto:Perdonatemi, ma vorrei capire il motivo.......
Quella corda bloccata da una parte da pinza e dall'altra da SC quando avrebbe perso tensione ? Oppure se io tensiono 2 corde insieme la tensione reale è inferiore a quella impostata?
Fisica di base. Trazioni due corde insieme esse avranno metà del carico impostato.

Giusto ... ero andato ad esempi ma ho trascurato la scienza  Laughing  drunken

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5216
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Lun 27 Giu 2022 - 9:16
consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Pinza310

Questo è l'esempio della pinza di cui parlavo prima. Ovviamente sto parlando di uno strumento che fa parte di una incordatrice "entry level" (che comunque se ben usato porta comunque i suoi frutti).
Grazie i colori della Rip Control mi hanno permesso di andare a trovare questa soluzione che ad oggi mi ha permesso di affinare ancora di più la precisione (ovvero abbassato la percentuale di errori) del lavoro finale.
Di sicuro nel complesso si perde più tempo rispetto ad un'incordatrice a trazione automatica per via delle meccaniche più "rurali" e meno sofisticate ma ad oggi mi sta dando tante soddisfazioni, soprattutto perchè nel tempo sono riuscito ad eliminare tanti "fattori di rischio".

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Lun 27 Giu 2022 - 9:52
Grazie a tutti, finalmente comincio a capire qualcosa…..
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Sab 9 Lug 2022 - 18:29
Buonasera, sto proseguendo nell'incordare qualche racchetta e comincio a prenderci un po' di confidenza, al momento il problema maggiore è sulle prime e ultime orizzontali quando trovo il foro ostruito dalle verticali. Ho ordinato un Pathfinder con cui spero di riuscire a risolvere il problema. L'unica cosa è che le racchette sembrano essere incordate ad una tensione più elevata di quella impostata. Provando subito dopo con racket tune mi escono sempre un paio di kg in più di quanto impostato e anche al tatto l'incordatura sembra piuttosto "rigida". Ho controllato con un dinamometro e l'incordatrice è perfetta (Tyger eco 45). A cosa può essere dovuta questa sopratensione? Alla durata dell'incordatura ? (Circa 70-75 minuti)? O a cos'altro?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66147
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 10 Lug 2022 - 5:52
75 minuti sono troppi, ma troppi di quasi mezzora.
Quello, ed eventuali errori di tecnica di montaggio, comportano sia una maggior rigidità de piatto nell'immediato che un maggior cedimento in tempi brevi della stessa.
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 10 Lug 2022 - 8:29
Quindi con una manuale i tempi si dovrebbero attestare sui 45-50 minuti massimo. Purtroppo per cercare di evitare errori cerco di fare le cose con calma e ovviamente i tempi si allungano. Non tanto sulle verticali, ma sulle orizzontali. Quando avrò il pathfinder credo che riuscirò a limare una decina di minuti, quei passaggi ora mi fanno perdere parecchio tempo. Altro tempo lo perdo sicuramente nei nodi, sempre per il passaggio delle corde nei fori già occupati.
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 10 Lug 2022 - 8:37
Altro tempo ancora, se ne va per cercare di essere il più preciso possibile nell' orizzontalità del braccio. A questo punto mi viene da chiedere , ne vale la pena? O è meglio, almeno per il momento ,nell'attesa di acquisire la giusta pratica, accelerare i tempi senza andare a guardare il millimetro?
Ragus
Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1021
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 10 Lug 2022 - 11:46
Per i passaggi nei fori ostruiti controlla che la corda abbia la punta sufficientemente tagliente, alle volte il problema è con la trochesina che non da un taglio pulito. Poi con l'aiuto della pinza curva dovresti passare facilmente ma magari è una racchetta particolare.
Il bilanciare dovrebbe avere un riferimento oggettivo per la posizione orizzontale e con quello non dovresti perdere troppo tempo. Se non c'è crealo.
Sui tempi e l'impatto sulla rigidezza dell'incordatura è assolutamente come dice Mario. Io evevo letture del 4/5% più alte e questo è svanito dopo un pò di assestamento con i tempi. È normale, adesso pensi a tutti i passaggi, poi diventano automatici.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66147
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Dom 10 Lug 2022 - 11:54
"Il millimetrto" è un eccesso, basta stare entro i 3-5 gradi più o meno dall'orizzontalità perfetta.
La velocizzazione normalmente si ottiene imparando a far scorrere le orizzontali in maniera corretta, 
Diciamo che una volta perfezionata la tecnica,  un tempo ottimale sarebbe una media di un minuto a corda più un minuto a nodo, tutto compreso.
Con una manuale, agendo correttamente  e raddrizzando il tutto, per un 18x20 non si dovrebbero impiegare più di 45 minuti, 5 meno per un 16x19
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Lun 11 Lug 2022 - 9:58
Continuerò ad allenarmi. Grazie a tutti.
Una piccola curiosità OT………la Tyger eco 45 potrebbe essere idonea per istallazione del Wise. Non dal punto di vista della fattibilità, ma se il piatto può sopportare la “motorizzazione”.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66147
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Lun 11 Lug 2022 - 12:22
Si, il piatto è sufficientemente robusto.
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Mer 13 Lug 2022 - 16:07
Grazie ancora per tutti i consigli. Tornando ai tempi lunghi per incordare e la maggiore rigidità del piatto corde a fine incordatura, potrei mentre mi alleno per accelerare i tempi, abbassare la tensione per sopperire, oppure è controproducente. Adesso incordo le mie racchette, ci gioco una-due volte, taglio e reincordo. Quindi vi chiedo se per ora l’abbassamento di tensione può essere una soluzione momentanea.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66147
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Mer 13 Lug 2022 - 18:49
Fai una singola prova ad un kg meno, poi da come ti trovi fai i tuoi riferimenti...
fonzi
fonzi
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 112
Località : bergamo
Data d'iscrizione : 19.03.11

Profilo giocatore
Località: bergamasco adottivo
Livello: 4,3
Racchetta: artengo tr960 precision

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Mer 13 Lug 2022 - 22:25
per verificare il risultato e la durezza del piatto corde  potresti usare un ERT 300
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5216
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Gio 14 Lug 2022 - 10:37
Confermo tutto quanto detto sopra.
Personalmente mi sono assestato a 50 minuti circa per un'incordatura completa; il grosso del tempo lo perdo nelle orizzontali, soprattutto nelle ultime prima di annodare, quando lo spazio per tessere risulta più ristretto e meno comodo (unica rogna che incontro nell'incordatura).
Nel mio bilanciere c'è già un punto di riferimento e cerco di allinearlo alla perfezione (anche se a volte ci sta il millimetro in meno o in più); l'unica cosa che noto è questa: quando tendo ad esempio una corda (ed il segno è allineato) stacco la pinza per metterla in quella appena tirata e può capitare che la leva si abbassi di un millimetro appena: a cosa può essere dovuto? Alle corda precedente tirata appena meno? Leggi di compensazioni? Altro?

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
rey20
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 403
Età : 37
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Gio 14 Lug 2022 - 11:31
a me succede questo: quando incordo a 2 nodi le orizzontali al centro del piatto sono molle, ci gioco 2/3 ore e le trovo + tirate, è la tensione che giocandoci si è stabilizzata?
Ragus
Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1021
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Gio 14 Lug 2022 - 17:16
Alessandro ha scritto:Confermo tutto quanto detto sopra.
Personalmente mi sono assestato a 50 minuti circa per un'incordatura completa; il grosso del tempo lo perdo nelle orizzontali, soprattutto nelle ultime prima di annodare, quando lo spazio per tessere risulta più ristretto e meno comodo (unica rogna che incontro nell'incordatura).
Nel mio bilanciere c'è già un punto di riferimento e cerco di allinearlo alla perfezione (anche se a volte ci sta il millimetro in meno o in più); l'unica cosa che noto è questa: quando tendo ad esempio una corda (ed il segno è allineato) stacco la pinza per metterla in quella appena tirata e può capitare che la leva si abbassi di un millimetro appena: a cosa può essere dovuto? Alle corda precedente tirata appena meno? Leggi di compensazioni? Altro?
Questo accade perche' la tensione applicata e' al parte di corda compresa tra la pinza ed il bilanciere. Aprendo la pinza invece il blianciere tensiona anche la parte a monte della pinza ed eventuali piccoli giochi/perdite di tensione lo fanno abbassare. Anche la parte di corda tra i denti della pinza non e' tensionata ed infatti mi succede sulla prima verticale lato opposto alla SC.
Se si tratta di poco credo sia normale e comunque io cerco di recupere portando il bilanciere in posizione corretta (che e' quelle che fa una macchina elettronica da sola) prima di bloccare di nuovo.
avatar
Astrid
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 15.11.15

consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale - Pagina 3 Empty Re: consigli tecnici per ridurre errori su incordatrice manuale

Ven 15 Lug 2022 - 18:38
Alessandro ha scritto:Confermo tutto quanto detto sopra.
Personalmente mi sono assestato a 50 minuti circa per un'incordatura completa; il grosso del tempo lo perdo nelle orizzontali, soprattutto nelle ultime prima di annodare, quando lo spazio per tessere risulta più ristretto e meno comodo (unica rogna che incontro nell'incordatura).
Nel mio bilanciere c'è già un punto di riferimento e cerco di allinearlo alla perfezione (anche se a volte ci sta il millimetro in meno o in più); l'unica cosa che noto è questa: quando tendo ad esempio una corda (ed il segno è allineato) stacco la pinza per metterla in quella appena tirata e può capitare che la leva si abbassi di un millimetro appena: a cosa può essere dovuto? Alle corda precedente tirata appena meno? Leggi di compensazioni? Altro?
Anche io perdo tempo nelle orizzontali in prevalenza nelle ultime in basso dove c'è poco spazio e farle scorrere è faticoso. Ho quasi risolto invece il problema del passaggio sui fori occlusi dalle verticali facendo una bella "punta" al capocorda. Infatti ora mi chiedo per che cosa ho comprato il pathfinder😀. Comunque ieri sono riuscito a finire il tutto entro un'ora , ho quindi già guadagnato 10-15 minuti.........ora per gli altri 10-15 minuti sarà dura 😭.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.