Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi


Link Amici

Ultime dal mercatino

Il manico della racchetta

+7
piccolit
Michele791
Link90
drichichi
Tozzo83
maxmaster
Alessandro
11 partecipanti
Andare in basso
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5048
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Il manico della racchetta

Mar 9 Mar 2021 - 16:16
Promemoria primo messaggio :

La misura del manico in una racchetta da tennis può variare in lunghezza e in larghezza, e anche nella forma. Mentre un determinato modello avrà lunghezza e forma del manico fissa, vi saranno diverse misure di larghezza per venire incontro alle diverse esigenze dei clienti.

La lunghezza del manico è importante soprattutto per i giocatori bimani: se giocate almeno un colpo a due mani, verificate che vi sia sufficiente spazio per impugnare il manico con entrambe. È vero che alcuni giocatori bimani riescono comunque ad adattarsi a racchette dal manico un po’ corto, ma nel dubbio, è bene pensare anche a questo aspetto. Alcune racchette come le Yonex sono studiate per i giocatori bimani e hanno un manico lungo e confortevole.

La larghezza del manico è invece legata alla lunghezza della mano. Più la mano è grande, più sarà necessario un manico largo. A parte questo, comunque dipende dalle preferenze individuali. Un tempo, nell’epoca delle racchette di legno, valeva la regola che impugnando la racchetta, dovesse rimanere lo spazio di un dito tra il palmo della mano e la punta delle dita, e dunque si usavano manici molto grandi. Oggi invece si tende ad usare manici dalla misura più contenuta, e anche giocatori dalla mano molto grande preferiscono impugnare manici non troppo spessi per non perdere in sensibilità.

Tenendo presente che è più facile ingrossare il manico che rimpicciolirlo, aggiungendo ad esempio uno o due overgrip sopra ad esso, è meglio, nel dubbio, scegliere un manico più piccolo che uno più grande.

La misura standard del manico, che mette d’accordo la maggior parte dei giocatori, è L3 (in pollici: quattro e tre ottavi). In effetti la maggior parte delle racchette prodotte hanno questa misura nel manico. Quando si acquista una racchetta senza far riferimento al manico, si intende che la sua misura sia appunto questa.

Comunque, le misure del manico sono le seguenti (la differenza tra una misura e la seguente è un ottavo di pollice, quindi 0,3 centimetri):

Il manico della racchetta - Pagina 2 Misure_manico

1 pollice (in) = 2,54 cm.

Le misure L0 ed L1 vengono utilizzate da bambini e ragazzi e dunque si trovano solo in racchette juniores. Alcuni giocatori partono da un manico L2 a cui aggiungono due overgrip, in modo da raggiungere una dimensione intermedia, e soprattutto, da avere un manico della consistenza e della morbidezza che più aggrada loro. Esistono anche in commercio dei “manicotti” in grado di aumentare le dimensioni del grip.

La forma del manico deve consentire una buona presa, ma anche una buona sensibilità.

La misura standard per gli adulti è L3. Le misure da L0000 a L1 sono misure juniores.


_______________________________________________


piccolit
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 547
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Mer 15 Set 2021 - 17:43
Grazie vet…ci sono degli esercizi per aiutarsi in tal senso o devo rassegnarmi a essere un brocco? 😂😂
Veterano
Veterano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Mer 15 Set 2021 - 18:18
Ci sonó eccome , il piu' usado e' quello di giocare a tre dita .
O perlomeno con il mignolo fuori dall' impugnatura.
Con tre dita non riesci proprio a stringere,con il mignolo fuori stringi meno.
Esercizii di semplice palleggio di mini tennis e da fondo ad un ritmo non tanto accellerato,perché non ti voli vía la racchetta.
Prova nel mini tennis con tre dita e poi a fondo con il mignolo fuori.
Per terminaré la racchetta non e' che non si stringe mai.
Ma si stringe poco per riuscire a giocare sciolto.
Nella progresione del colpo,quando aspetti per preparare il colpo in una Scala da 1a 10 stringi 2-3 insomma stringi quel tanto che basta per non far cadere la racchetta per Terra.
Stessa cosa quando preparo.
In fase di movimiento a colpire obviamente si stringe di piu'.
Ma non e' un azione consapevole.
Cioe' dal 2-3 passero' ad un 3- 4 o 4-5.
Perché inevitabilmente i muscoli incomincerranno a lavorare e naturalmente mi ritrovero' a stringere di piu'.
E solo questione di abitudine.
piccolit
piccolit
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 547
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Gio 16 Set 2021 - 8:20
@Veterano ha scritto:Ci sonó eccome , il piu' usado e' quello di giocare a tre dita .
O perlomeno con il mignolo fuori dall' impugnatura.
Con tre dita non riesci proprio a stringere,con il mignolo fuori stringi meno.
Esercizii di semplice palleggio di mini tennis e da fondo ad un ritmo non tanto accellerato,perché non ti voli vía la racchetta.
Prova nel mini tennis con tre dita e poi a fondo con il mignolo fuori.
Per terminaré la racchetta non e' che non si stringe mai.
Ma si stringe poco per riuscire a giocare sciolto.
Nella progresione del colpo,quando aspetti per preparare il colpo in una Scala da 1a 10 stringi 2-3 insomma stringi quel tanto che basta per non far cadere la racchetta per Terra.
Stessa cosa quando preparo.
In fase di movimiento a colpire obviamente si stringe di piu'.
Ma non e' un azione consapevole.
Cioe' dal 2-3 passero' ad un 3- 4 o 4-5.
Perché inevitabilmente i muscoli incomincerranno a lavorare e naturalmente mi ritrovero' a stringere di piu'.
E solo questione di abitudine.

L'esercizio con 3 dita l'ho fatto più volte ho presente...
La prossima volta proverò a tenere il mignolo fuori dal tappo e vediamo..
Il problema è che il primo maestro che ho avuto non ha mai dato troppa importanza alla stretta della mano sulla racchetta, che onestamente col senno di poi mi sembra fondamentale.
Se tieni una racchetta moderna in maniera scorretta sfondi i teloni....
Ora correggere il difetto è dura
Comunque grazie per i tuoi consigli
Michele791
Michele791
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 25.01.20

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Ven 1 Ott 2021 - 21:55
Ciao a tutti, un paio di domande da ignorante puro!
L'utilizzo di un grip in cuoio incide sul bilanciamento della racchetta (arretrandolo se ho ben capito) dato il peso un po' maggiore rispetto ad un grip di stock della racchetta?
Se si arretra quindi il bilanciamento si guadagna un po' di maneggevolezza.. Ma è poi possibile aggiungere anche del peso verso la testa per guadagnare un po' di spinta e o complessità di palla (ore 12 o 6 e 9) oppure è poi un controsenso?
Ultima, forse la più banale, mettendo grip in cuoio non si aggiunge l'over (io lo uso sempre) oppure non centra nulla?
Graziee
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63111
Età : 62
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Sab 2 Ott 2021 - 7:54
1)si
2)maneggevolezza si, ma non affaticamento  o sforzo per muovere il telaio che è influenzato dall'inerzia e non dal bilanciamento che ne è una componente.
La spinta non ne rimane affatto inficiata, ed aggiungendo peso si guadagna si spinta ma pure si ha maggior affaticamento.
3)L'over è indipendente dal discorso "cuoio" ed è sempre meglio aggiungerlo
Michele791
Michele791
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 25.01.20

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Sab 2 Ott 2021 - 8:02
Buongiorno Mario e grazie per la tua risposta.
Quanti gr di differenza ci sono tra un grip normale (es prince o head) ed uno in cuoio, restando in un range massimo di spessore di 1,5 mm.?
Buona giornata  cheers
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63111
Età : 62
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Sab 2 Ott 2021 - 8:07
Con un Prince difficilmente la differenza sale oltre i 7 grammi, con gli ultimi ead si arriva facilmente a 10.
Peccato che gli Head facciano veramente ca**re...duri e difficili da montare, specie su racchette con i gusci... Shocked
Michele791
Michele791
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 25.01.20

Il manico della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Il manico della racchetta

Sab 2 Ott 2021 - 8:14
Perfetto Mario grazie ancora!
Nono di head mi riferivo ad un grip normale di serie ad esempio hydrosorb pro con cui ho giocato spesso... Non all'acquisto di un head in cuoio. Quindi alla differenza di peso tra un cuoio non troppo spesso ed un grip standard..
Dovendolo montare su una prince.. Mi orienteró sul cuoio prince 😎😎😎
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.