Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da Bhairava il Mer 8 Gen 2014 - 17:27

Promemoria primo messaggio :

Dunque, mi ritrovo ad interpellare i super esperti del forum o chi ha avviato come me questa riflessione o chi c'è già passato e ha trovato la chiave di volta... Very Happy
Premesso che ho già appurato il mio miglior tennis essere con peso statico 300gr nuda, quindi la classica tweener, il dilemma riguarda lo swingweight o inerzia che dir si voglia.
Ho giocato finora con una inerzia di 321 punti, e mi ci sono trovato bene. Con il dritto a tergicristallo in semiwestern posso spazzolare la palla a sufficiente velocità, facendo uscire una palla molto toppata o piu' piatta, a mio piacimento. Ma essendo questa racchetta (ozone tour mp) una racca da profilo sottile e 61 di flex, sono migrato verso altri lidi dove posso finalmente far esplodere i miei dritti fino al telone  Very Happy  scherzi a parte, sono alla ricerca della profilata 300x100 che mi dia birra in piu'.
Ora, l' atroce dilemma si è materializzato quando ho scoperto che con una racchetta 300x100 da 315 punti di inerzia gioco meglio che una da 321. Non guardatemi come un pazzo se distinguo 6 punti di inerzia, perchè col mio braccino sensibile riesco a distinguerne anche 1-2 punti, a parità di modello di racchetta Wink
315 di inerzia è un altro mondo. La velocità che riesco ad impartire alla racchetta col gioco da fondo è enorme. questo fa si che lo spin aumenti esponenzialmente. Per non parlare della manovrabilità, dei colpi improvvisi, dei cambi di direzione all' ultimo, delle finte.Inoltre, una inerzia così bassa mi consente di modulare a mio completo piacimento il colpo del dritto e del rovescio. Se voglio una palla piatta, velocizzo la racchetta colpendo piatto. se voglio fare un incrociato strettissimo che finisca sulle panchine laterale, do una totale frustata. Se voglio una via di mezzo, una cosiddetta palla pesante che abbia velocità e top, frusto&spingo. Infine, lo splendore di questa racchetta dall' inerzia minore l' ho avuto nel servizio in kick, dove impegnandosi solamente a frustare la palla si ottiene molta piu' rotazione che spinta, l' ideale per il servizio in kick, consentendomi di spingerlo al massimo senza paura che esca fuori.
caso vuole che con questa racchetta ho fatto 2 ore di partite con l'80% di prime palle, tutte dentro, insomma come se questa fosse da sempre la mia racchetta!

Dopo un paio di partite ho testato un'altra profilata con inerzia fra i 320 e i 325, ed ecco che mi ritrovo con un oggetto piu' goffo a muoversi, capace sempre di un grande spin (apd 2013, ma con maggiore inerzia dei 316 di specifica... :-/ ) ma che non posso modulare come l' altra. La frustata non è esplosiva come prima, perchè la racchetta tende piu' ad una racchetta classica e movimento a pendolo. La cosa mi è molto evident nele servizio in kick dove non riesco a mandare una palla dentro, cioè con lo stesso movimento di prima le palle mi vanno tutte lunghe di 1 metro, perchè l' inerzia in piu' significa spinta in piu'.

Okey, dopo tutto questo sproloquio, mi chiedo: un giocatore che ha aspirazioni da 4.1 può giocare efficacemente con una inerzia del genere? La racchetta da 315 sw verrà spinta via come un fuscello dalle palle pesanti avversarie?I lati negativi che emergeranno saranno maggiori di quelli positivi che finora ho notato?

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso


Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da Il_Guaro il Mar 4 Ott 2016 - 15:05

@kingkongy ha scritto:mmmmm Guaro, chi gioca a una mano il rovescio - secondo me - non ha grandi problemi di momento d'inerzia se fa correttamente lo swing e colpisce con il polso "dietro" il manico.
Tranne, ovviamente, caso estremi di SW....
Se il polso - al momento dell'impatto - è più alto del manico....allora sì che ci può essere qualche problema di inerzia. E pure di stabilità complessiva.

e che altri problemi potresti avere allora? già sei Stan the man!  :-D

ad ogni modo io ho apprezzato le risposte, però mi lascia perplesso il fatto che non ci sia un tipo di racchetta che possa aiutare il punto debole e il punto debole sta sempre in un errore tecnico.

Il_Guaro
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 235
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: sicilia
Livello: 3.3
Racchetta: ezone ai 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da kingkongy il Mar 4 Ott 2016 - 15:48

mah Guaro! Racchette che faccian bene qualcosa le trovi anche, però una racchetta "da rovescio" faccio un po' fatica a immaginarmela. E' che lo swing è fatto di una o tante sensazioni fisiche ed ognuna di esse è personalissima ed albergata nel cervello del singolo bipede. Ci son racchette che "evocano" e altre no. E' come chiedere a uno come gli piace mangiare o far sesso: sai che varietà di chiose da frate cistercense...!!!!
Personalmente (mille volte con evidenziatore) mi piace sentire la testa della racchetta, ovvero un po' di SW lo gradisco proprio. Se la racchetta è più leggera del mio "standard" (il che non vuol dire niente perché io sono ammuffito, anche celebralmente), mi piacciono le racchette polarizzate. Anche perché, un rovescio a una mano - tendenzialmente - è sempre uno swing più ampio di un dritto, tanto più col braccio disteso (con debite eccezioni di dritti a tutto braccio).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12073
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da framan il Mar 4 Ott 2016 - 16:04

Bisogna prima capire l'errore qual'é, poi qualcosa forse si trova, sempre che non pregiudichi il resto del gioco. Ammesso e non concesso tu sia in ritardo, bisogna capire da dove arriva il ritardo.
Se è solo ed unicamente un problema di partire tardi con lo swing, non è un problema di swing, ma un problema di punto d'impatto che tu identifichi errato, e non c'è racchetta che te lo trovi.

framan
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da kingkongy il Mar 4 Ott 2016 - 16:18

....se poi vuoi la cura, caro vecchio Guaro, rivolgiti a Framan o Veterano: loro fan questo di professione!
Io non mi permetterei mai di commentare il loro operato e i loro suggerimenti.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12073
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 4 Ott 2016 - 18:06

San Veterano pensaci tu! Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da Il_Guaro il Mar 4 Ott 2016 - 19:41

Ragazzi altro che cura, forse mi devo ricoverare hihihi

Il_Guaro
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 235
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: sicilia
Livello: 3.3
Racchetta: ezone ai 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocando meglio con minore inerzia?Atroce dilemma!

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 4 Ott 2016 - 21:11

@Il_Guaro ha scritto:Ragazzi altro che cura, forse mi devo ricoverare hihihi
si in terapia intensiva!!!!!!!!!!!!!! Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum