Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Tonico
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 281
Età : 45
Località : Alvito fr
Data d'iscrizione : 16.07.16

Profilo giocatore
Località: Alvito fr
Livello: 6nc
Racchetta: babolat pure strike 16x19 98inc

Telaio rigido=corda morbida?

il Mar 19 Set 2017 - 10:30
Promemoria primo messaggio :

Buongiorno a lor signori. Ho una curiosità.
Ma per telai rigidi,la regola non scritta, è meglio utilizzare corde morbide? O avendo un telaio rigido meglio non snaturare la racchetta? Grazie

Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Gio 21 Set 2017 - 13:27
@kingkongy ha scritto:...
Se il dwell time delle corde è di 4 millisecondi...siamo vicini alla metà del telaio. Il che significa che la palla lascia il piatto corde nel momento di massima flessione-deformazione del telaio.
Questo è vero, infatti la Dunlop Maxply, come perlatro la Maxima, teali dalla particolare flessibilità rispetto alla generalità delle racchette di quei tempi, a volte lanciavano letteralmente delle palle per le tangenti, ma erano le racchette tra le più usate in assoluto, sia dagli agonisti ai più alti livelli, sia dagli apassionati più amatoriali, per l'incredibile sensazione che offrivano di gestione della palla in arrivo; io preferivo le Wilson Jack Kramer, telai tendenzialmente più rigidi, ma ero un ragazzino e di dwell time, swetspot e vatelapesca non sapevo nulla.
L'instabilità nel direzionare la palla può rappresentare sulla carta un elemento negativo, e questo è un fatto, ma considerando gli altri aspetti positivi connessi con un telaio che abbia questa caratteristica è la superiore capacità di gestione della palla dovuta ad un maggior dwell time rispetto alla media, compensano abbondantemente, a mio avviso, questo fatto, donando alla racchetta quella maggiore capacità di indirizzare la palla dove si vuole e con la forza che si vuole, metabolizzando, via, via che si impara a conoscere la racchetta, l'apparente imperfezione dovuta alla sua deformazione che con il tempo non si percepirà più, sensazione coperta sostanzialmente dagli effetti delle altre pregievoli caratteristiche.
Questa, almeno, la mia esperienza che è anche condizionato dal tipo di gioco che mi piace, piacerebbe fare.
Probabilmente, con altre tipologie di gioco, forse, queste considerazioni cadrebbero ...
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13069
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Gio 21 Set 2017 - 13:42
Ovviamente sì... dipende tutto da come si vuol giocare e quali avversari affrontare.
avatar
salutavosempre
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 267
Data d'iscrizione : 23.07.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Duel G100 - Head Prestige YT IG MP

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Gio 21 Set 2017 - 22:14
telaio rigido, più potenza - se leggero (per intenderci sotto i 300 gr) potenza ma poca stabilità = vibrazioni = dolori
se pesante (oltre i 300 gr) potenza e stabilità e il controllo o la spinta van rimandate alle corde (mono, controllo, multi, più elastico e generalmente potente)

telaio flessibile, meno potenza ma più precisione (palla si ferma un attimo in più)
telaio flessibile con corde rigide, accoppiata per aver controllo totale e poca spinta (gratuita nulla - devi spingere tu)
telaio flessibile e corde morbide, si guadagna qualcosa in spinta e si perde un pelo di controllo

molto semplificato
fanel
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 490
Data d'iscrizione : 21.02.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Pure Drive

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Ven 22 Set 2017 - 9:07
una racchetta eleastica è più precisa nelle mani di un giocatore di tennis, non in misurazioni di laboratorio, è più precisa perchè da la possibilità (come ampiamente descritto da alcuni sopra) di controllare e gestire meglio tutta la dinamica dell'esecuzione di un colpo... la teoria della relatività ci dice che "le leggi della fisica non sono le stesse per tutti gli osservatori" così è nel tennis... andate in pace  Very Happy
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13069
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Ven 22 Set 2017 - 11:59
Fanel...se vai a rileggere ciò che ho scritto vedrai proprio che io asserisco (e spiego) che la racchetta più flessibile ha + Controllo e - Precisione.
per ottenere maggiore precisione è necessario intervenire sulle inerzie.

PAX VOBISCUM
Very Happy
fanel
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 490
Data d'iscrizione : 21.02.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Pure Drive

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Ven 22 Set 2017 - 12:06
PAX et TENNIS  Very Happy
tennista scarso
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 66
Data d'iscrizione : 08.12.15

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Ven 22 Set 2017 - 12:36
@salutavosempre Condivido, personalmente utilizzo telaio rigido (69) e corde molto morbide
avatar
salutavosempre
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 267
Data d'iscrizione : 23.07.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Duel G100 - Head Prestige YT IG MP

Re: Telaio rigido=corda morbida?

il Sab 23 Set 2017 - 0:24
@tennista scarso esatto...è una delle possibili combinazioni
sicuro quella più logica e meno traumatica.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum