Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

















Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Yonex PerceptOggi alle 13:50nw-tHead Radical Microgel OversizeOggi alle 13:46GuanzyProKennex Ki 15 2022Oggi alle 13:38mmazzini1Babolat Pure Strike 305 16x20Oggi alle 13:26rogermaestro555Coppia di PD21 peso diverso, matchare?Oggi alle 13:07Donnari MassimoTecnifibre TFight ISO 300Oggi alle 12:23giococlassico75Head Hawk PowerOggi alle 12:00EGtennis2208Corde per Yonex DR 98Oggi alle 10:32nicpettCorde Wilson Blade v8 100 300grOggi alle 10:13BatyArtengo TR960 Control tour 18x20Oggi alle 9:05Eiffel59CAMBIO HEAD SPEED MPOggi alle 8:58davide.aguz@gmail.comConsiglio corde Oggi alle 7:44Skiaffino81Corde KI15 300Oggi alle 7:17Roby62Manicotti protettivi (?)Oggi alle 6:40mmazzini1Consiglio corde per Head Speed MP 2022Ieri alle 22:20nw-t




Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
kuga69
kuga69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.04.24

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 11:35
Ciao 
nei tornei capita sovente nel gioco del doppio di trovarsi a fronteggiare la situazione di come effettuare opposizione sotto rete su una palla che l 'avversario la aggredisce e ti spara al bersaglio:

le opzioni 1) scansarsi , voltarsi per schivare la palla 
               2)  cercare di opporsi con impugnatura di rovescio e polso girato

che suggerimenti avete?
malconcio
malconcio
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 769
Data d'iscrizione : 03.02.21

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 11:57
scansati, meglio un quindici perso che correre il rischio di una pallata nell'occhio...

più in generale io eviterei di giocare con avversari che ti sparano le palle addosso; certamente in torneo non puoi scegliere (ma esistono ancora tornei di doppio?), ma al circolo io giro al largo di quelli che ti sparano addosso. So benissimo che il 99 % di quelli che leggeranno il mio post diranno che la pallata addosso fa parte del gioco: non discuto, ma in queste situazioni preferisco non giocare...
rogermaestro555
rogermaestro555
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3707
Località : da qualche parte in Europa
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: riparatore teloni in qualche parte in Europa
Livello: passeggiatore / pippa sul servizio da nonnetto
Racchetta: il sacro graal Prince 107G

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 12:03
per questo mi sono allenato a palla sulla seconda.....palla  Very Happy Very Happy
non credo ci sia opzione, sulla seconda attaccabile bisogna retrocedere e stare entrambi mezzo metro dentro il campo ma perdi contro gente buona il vantaggio che la coppia che prende prima la rete e sa tirare qualche volee nirmalmente vince
ergo ti metti sulla difensiva normalmente lobbando lungo

tra amici e una boiata ignobile che ne io ne il mio partner facciamo mai !
in torneo vale tutto

da me il doppio nei tornei a squadre e moltissime volte decisivo e molto sottovalutato
rogermaestro555
rogermaestro555
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3707
Località : da qualche parte in Europa
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: riparatore teloni in qualche parte in Europa
Livello: passeggiatore / pippa sul servizio da nonnetto
Racchetta: il sacro graal Prince 107G

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 12:07
e comunque la scorsa settimana ho perso un doppio tirato, in coppia con uno nuovo (la mia terza squadra  Very Happy Very Happy) che giocava pure benino ma avevo il servizio di un nonnetto che va a fare la passeggiatina.....
a rete non mi sono proprio divertito....e un paio di sassate le ho scansate e quelle parate fuori di mezzo metro.....
e quasi impossibile controllare se ti sparano addosso, e poi il rischio che ti arrivi appunto in faccia (ma io uso il telaio per farmi svufo anche se una volta la steccai i mi prese per fortuna in pieno sulla guancia......
rogermaestro555
rogermaestro555
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3707
Località : da qualche parte in Europa
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: riparatore teloni in qualche parte in Europa
Livello: passeggiatore / pippa sul servizio da nonnetto
Racchetta: il sacro graal Prince 107G

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 12:08
aveva.....il servizio  Very Happy Very Happy Very Happy
rogermaestro555
rogermaestro555
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3707
Località : da qualche parte in Europa
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: riparatore teloni in qualche parte in Europa
Livello: passeggiatore / pippa sul servizio da nonnetto
Racchetta: il sacro graal Prince 107G

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 12:09
la situazione e totalmente inversa se la prima entra forte e pur rispondendo forte ti arriva addosso.
quello e un punto quasi certo, basta solo metterci la racca, perche hai piu tempo per vedere dove va la palla
rogermaestro555
rogermaestro555
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3707
Località : da qualche parte in Europa
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: riparatore teloni in qualche parte in Europa
Livello: passeggiatore / pippa sul servizio da nonnetto
Racchetta: il sacro graal Prince 107G

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 12:12
se si ha un servizio proprio scarso, il doppio a livelli altini e difficile da giocare....mentre in singolo incide meno.....
ricordo che non serve tirare troppo forte
ma lungo e preciso si, sopratutto slice. in questo modo e proprio difficile che qualcuno ti spara addosso e non hai il tempo di reagire, almeno per me non e una situazione critica, mentre la cosiddetta seconda molle si......quasi sempre
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14111
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 13:28
kuga69 ha scritto:Ciao 
nei tornei capita sovente nel gioco del doppio di trovarsi a fronteggiare la situazione di come effettuare opposizione sotto rete su una palla che l 'avversario la aggredisce e ti spara al bersaglio:

le opzioni 1) scansarsi , voltarsi per schivare la palla 
               2)  cercare di opporsi con impugnatura di rovescio e polso girato

che suggerimenti avete?

Dipende dalla situazione. Tutto il tennis è fatto di decisioni sulle situazioni.
Per arrivare ad essere "bersaglio" vuol dire che il gioco si è evoluto in quel senso, ovvero tu e il tuo compagno, avete creato la "situazione" in cui tu sei il pollo allo spiedo.
Visto che non sarà una sorpresa, con tu bendato, le luci che si accendono all'improvviso e nuvole di coriandoli... sei INVITATO a leggere quello che offrite, non quello che patite.

Pertanto, o diventi un gatto del gioco a volo, oppure fai un passo indietro. O due.
A questo punto cosa succede?
- Tu guadagni un paio di metri e un po' di tempo extra per rispondere.
- Considera però, che l'angolo di campo coperto diminuisce e potreste trovarvi in difficoltà a rispondere.
- Inoltre, se quello dall'altra parte sa crossare, tu dovrai rispondere a un colpo sotto il nastro, ovvero le difficoltà aumentano (parecchio).
- Infine, se indietreggi e non recuperi il bilanciamento, colpisci col peso dietro, ovvero tirerai delle fisiologiche mozzarelle.

Diciamo che il "disastro" è stato fatto prima del colpo al corpo.

Consiglio extra se l'avversario non è un'aquila. Il passo o i passi indietro falli prima del rimbalzo della vostra palla sul campo avversario. Questo ti dà (come detto sopra) lo svantaggio della diminuzione del tempo a disposizione per muovere la racchetta...ma, almeno arrivi in avanzamento e hai una spinta extra, anche se stecchi o colpisci alla disperata.
INOLTRE, il muoverti in avanti, copre gli angoli avversari e distrae o spaventa l'avversario. Il tutto, appunto, se è "impressionabile". Alla seconda o terza volta, anche lo Scemo del villaggio viene a vedere il bluff...
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14111
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 13:37
...ho dato un consiglio extra...
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14111
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 15:51
Dalla regia mi dicono che non si capisce il consiglio extra, perciò riformulo meglio...

Consiglio extra se l'avversario non è un'aquila.

1) Il passo o i passi indietro falli prima del rimbalzo della vostra palla sul campo avversario.
2) Dalla nuova posizione, fai lo split step in avanti.
3) Questo ti dà (come detto sopra) lo svantaggio della diminuzione del tempo a disposizione per muovere la racchetta.
4) In compenso, questo ti dà il vantaggio di arrivare in avanzamento, ovvero hai una spinta extra, anche se stecchi o colpisci alla disperata.

5) INOLTRE, il muoverti in avanti, copre un po' meglio gli angoli avversari e distrae o spaventa l'avversario. Il tutto, appunto, se è "impressionabile".
6) Alla seconda o terza volta, che fai avanti-dietro-avanti... anche lo Scemo del villaggio viene a vedere il bluff...


Consiglio extra/2.
Stai sempre in punta di piedi e tieni la racchetta con due mani (la sinistra al cuore), racchetta davanti a te, perfettamente simmetrica: la testa guarda avanti, non in diagonale. Tieni l'impugnatura continental. Rilassa i muscoli delle braccia (la tensione rallenta). Fai lo split step. Non aprire completamente: non ne hai il tempo...80 gradi sono un miracolo. Non avere paura, non scansarti, cadi col peso in avanti e aggredisci la palla.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 20769
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 17:48
kingkongy ha scritto:...ho dato un consiglio extra...
capirai  :Dcerca di essere più presente scimmione  Twisted Evil

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete 200.gif?cid=b18c02dan9aatlhm155nzecd3indyr2s8dh6vcjmfstdxyc0&ep=v1_gifs_search&rid=200
rogermaestro555
rogermaestro555
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3707
Località : da qualche parte in Europa
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: riparatore teloni in qualche parte in Europa
Livello: passeggiatore / pippa sul servizio da nonnetto
Racchetta: il sacro graal Prince 107G

come affrontare l approccio  nel doppio sotto rete Empty Re: come affrontare l approccio nel doppio sotto rete

Mer 8 Mag 2024 - 19:13
[quote="kingkongy"]Dalla regia mi dicono che non si capisce il consiglio extra, perciò riformulo meglio...

[size=14]Consiglio extra se l'avversario non è un'aquila.

1) Il passo o i passi indietro falli prima del rimbalzo della vostra palla sul campo avversario.
2) Dalla nuova posizione, fai lo split step in avanti.
3) Questo ti dà (come detto sopra) lo svantaggio della diminuzione del tempo a disposizione per muovere la racchetta.
4) In compenso, questo ti dà il vantaggio di arrivare in avanzamento, ovvero hai una spinta extra, anche se stecchi o colpisci alla disperata.
[/size]
[size=14]5) INOLTRE, il muoverti in avanti, copre un po' meglio gli angoli avversari e distrae o spaventa l'avversario. Il tutto, appunto, se è "impressionabile".
6) Alla seconda o terza volta, che fai avanti-dietro-avanti... anche lo Scemo del villaggio viene a vedere il bluff...[/size]

Consiglio extra/2.
Stai sempre in punta di piedi e tieni la racchetta con due mani (la sinistra al cuore), racchetta davanti a te, perfettamente simmetrica: la testa guarda avanti, non in diagonale. Tieni l'impugnatura continental. Rilassa i muscoli delle braccia (la tensione rallenta). Fai lo split step. Non aprire completamente: non ne hai il tempo...80 gradi sono un miracolo. Non avere paura, non scansarti, cadi col peso in avanti e aggredisci la palla.[/quote]
con i miei piu sentiti auguri.......
la cannonata da fondo campo non puo rappresentare mai un problema per un buon doppista, da meta campo.....tanti auguri, ovunque tu sia  Very Happy Very Happy
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.