Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









Epicondilite...non va più via!

power_settings_newAccedi per rispondere
+31
Ziryab
blade67
rovigo
alfredo scigliano
mfogazzi
febo
uolter74
Zagreus60
dario.zampi
novak_arui
Jaco
dani1960
tiebreak
Tibia
ace59
ennerossi
mistok
nw-t
Nicoesse
iz5ast
Francescofederino
alechino
gonkit
Sman
oldest
abracadabra78
moioli-ernesto
jasper
onehandedbackhand
guidoyouth
riders
35 partecipanti

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyEpicondilite...non va più via!

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

Pensavo che a 27 anni fosse troppo presto per parlare di epicondilite, e invece mi sono dovuto ricredere..sono esattamente 4 mesi che cerco di sconfiggerla ma non va vià.

A partire dalle cure fisiatriche(laser, tecar, onde d'urto) per arrivare a 3 sedute di infilitrazioni di ozono-ossigeno. Quest'ultima terapia mi ha dato benedfici nell'immediato, ma dopo 3/4 gg il dolore ritorna.

Mi sono lasciato per ultimo le infiltrazioni di cortisone, leggendo online ho sentito dire che possono provocare calcificazioni e quindi ho deciso di lasciarmele come ultima chance.
Ora perà la mia pazienza è finita, sono stato fermo 2 mesi(60gg senza fare sforzi) senza risultati, ora sto giochicchiando ma ho dolore sopratutto nel rovescio(1 mano in top). Le prossime mosse saranno la prova di una pro kennex(ho aperto un post per sapere quale modello si avvicina di più alla mia APD) e le infiltrazioni di cortisone.

Qualcuno di voi le ha fatte?Avete ottenuto dei risultati?

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
onehandedbackhand ha scritto:
Ascolta un pinco pallino come me, gioca con racchette morbide, lascia stare le babolat e comincia da subito esercizi per rinforzare la muscolatura della parte superiore del corpo perché sei a rischio..abbassa la tensione e usa multifilamento per compensare la mancanza di spinta, io adesso gioco con 9 kg di tensione in meno rispetto a qualche anno fa e ho persino migliorato il mio tennis...


Quoto assolutamente, io ho semplicemente cambiato racchetta, giocavo con la kfactor 90six one tour, evidentemente troppo rigida per me, ora gioco senza problemi con la fantastica vintage dunlop max 200g, morbida e flessibile, vibrazioni zero, racchetta che pur pesando più delle moderne sembra esser leggera come un fuscello, per merito del suo perfetto bilanciamento... Smile

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
ma da cosa è dovuta l'epicondilite?

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Francescofederino ha scritto:
ma da cosa è dovuta l'epicondilite?


le case possono essere diverse... trauma, predisposizione naturale, sovraccarico muscolare, ecc..

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
riders ha scritto:
Ma il mono tornando della Signum Pro è considerato morbido? Voi lo montereste su una ki15 teso a tipo20/21kg?


se riesci a controllare la palla e magari a coprirla con una buona dose di top allora a quella tensione e con il piatto 105" della PK Ki15 quasi tutti i mono diventano "amici del braccio".. Cool

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
)??

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Ciao ragazzi,



scusate se approfitto di questa discussione ma io ho un problema analogo, se non identico, all'autore di questa discussione.

Ho letto che qualcuno di voi per esperienza personale è abbastanza informata sull'argomento epicondilite. Soprattutto [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] mi pare abbia vissuta la cosa sulla propria pelle Smile

Ad ognimodo se ritenete io debba aprire una discussione a parte lo faccio volentieri per non "intromettermi" in questa e creare, magari, confusione Wink.... ditemi voi (non sono un esperto del forum)

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Se il problema è l'epicondilite credo tu possa continuare a postare qui Wink
E' vero, ho combattuto per un paio di anni, verso i 25 anni e ancora non ero molto ferrato su cause e rimedi e molte scelte errate (vedi infiltrazioni di cortisone) mi hanno prolungato un problema che potrebbe essere risolto in pochi mesi con i giusti accorgimenti No
E' necessario che tu però ci dica tutto di te (cure se ne hai adottate, il livello tennistico, che telaio usi, quali corde e tutto quello che ti passa per la mente)
Un mio compagno di squadra ne è appena venuto fuori dopo 8 mesi (ma dopo due mesi che ha iniziato ad ascoltare i miei consigli) e non c'è gioia più grande nel vedere un ragazzo felice di giocare a tennis senza problemi sunny

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
ciao sono l'autore......io ancora non ho risolto ti sei fatto l'ecografia?????

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
iz5ast ha scritto:
ciao sono l'autore......io ancora non ho risolto ti sei fatto l'ecografia?????
scusatemi se mi sono fatto passare per l'autore del 3d ma ho fatto confusione con un'altro che avevo sottoscritto ...........comunque riguardo l'epicondilite ancora non ho risolto!!!

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
iz5ast ha scritto:
iz5ast ha scritto:
ciao sono l'autore......io ancora non ho risolto ti sei fatto l'ecografia?????
scusatemi se mi sono fatto passare per l'autore del 3d ma ho fatto confusione con un'altro che avevo sottoscritto ...........comunque riguardo l'epicondilite ancora non ho risolto!!!
Simo...Gianfranco t'ha detto che contraccambiavo i saluti che m'avevi mandato?...L'ho visto/trovato venerdì pomeriggio...stava facendo una lezione a 2 fanciulle..Smile gl'ho anche detto del fisio della Nazionale che lui conosce e che lavora con il Parra...x te...

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
si ci siamo sentiti con Gianfranco e mi ha dato numeri indirizzi di tutto di più ma ieri c'è stata una novità che mi ha fatto cambiare certi piani .......poi venerdì sera ti faccio sapere !!!

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
onehandedbackhand ha scritto:
Se il problema è l'epicondilite credo tu possa continuare a postare qui Wink
E' vero, ho combattuto per un paio di anni, verso i 25 anni e ancora non ero molto ferrato su cause e rimedi e molte scelte errate (vedi infiltrazioni di cortisone) mi hanno prolungato un problema che potrebbe essere risolto in pochi mesi con i giusti accorgimenti No
E' necessario che tu però ci dica tutto di te (cure se ne hai adottate, il livello tennistico, che telaio usi, quali corde e tutto quello che ti passa per la mente)
Un mio compagno di squadra ne è appena venuto fuori dopo 8 mesi (ma dopo due mesi che ha iniziato ad ascoltare i miei consigli) e non c'è gioia più grande nel vedere un ragazzo felice di giocare a tennis senza problemi sunny




Allora, innanzitutto grazie della disponibilità Smile


Io ho iniziato ad avvertire il dolore da epicondilite in modo non molto accentuato da questo ferragosto più o meno. La cosa antipatica è che, sicuramente per via di un rovescio bimane eseguito male, l'epicondilite nel mio caso è bilaterale ed interessa quindi entrambe le braccia.

la cosa buona è che NON è mai stata "grave". Ho sempre avvertito solo dei dolori/fitte nel fare pesi (anche modesti i qualche chilogrammo in verità). Ora, sono passati 3 mesi e mezzo e durante questo periodo oltre che ad aver sospeso del tutto il tennis ho fatto 5 sedute (sono poche lo so) di tecar terapia abbinata ad onde d'urto (10 minuti + 10 minuti in ogni seduta); tale terapia devo dire mi ha aiutato molto ed è stata fatta da un fisioterapista.

Tutte le pomate contro l'infiammazione sono secondo me una mezza cavolata, ne ho provate ma fanno poco e nulla.

Adesso per fortuna il dolore è quasi scomparso da fermo. Invece se faccio dei pesi consisitenti (ad esempio alzo una latta da 10kg), mi ritornano le fitte...anche se poi scompaiono nell'arco di poco (una mezza giornata ma neanche).

Ho acquistato un tutore ad hoc (quello col velcro e il cuscinetto in lattice che esercita pressione per immobilizzare il tendine) che ho utilizzato e secondo me è stato abbastanza utile nel complesso.

L'altro giorno sono andato da un fisiatra che mi ha detto che ormai la cosa è lievissima, quasi scomparsa e posso semplicemente stare a riposo per un altro paio di mesi (circa), indossare il cinturno se faccio sforzi (anche apparentemente innocui) e applicare delle goccie che si chiamano PENNSAID due volte al giorno e prendere una compressa di "TendiJoint" per un mese a livello di integrazione per i tendini...

Altre info utili sul mio "livello" tennistico:

- Assoluto neofita, ho fatto solo 6 mesi di allenamenti con il maestro individuale (2 volte alla settimana)

- Racchetta HEAD MicroGEL Instinct comprata al decathlon...

- Mi sono sempre allenato facendo "i cesti" con palle spesso stra-usate e poco gonfie mi sa... :-/

- Ho difficoltà nel rovescio...

- Non ho ancora inizaito a praticare il servizio

- Non ho mai fatto adeguato riscaldamento e/o stretching prima dell'allenamento...



Ora, francamente, non so se posso fare qualcosa per velocizzare/completare la guarigione e soprattutto per rinforzare le mie braccia/gomiti/muscoli-tendini che a quanto pare non sono dei più robusti..ma per questo rimetto proprio a voi la parola/cosiglio Smile



P.S. Sono alto 180cm per 75Kg di peso (longilineo ma non "secco" diciamo...normale)

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
ciao nicoesse, anche io come te sono incasinato con questo cavolo di dolore da questa estate..... io per via di eccessiva attività in agosto ho forzato troppo ed eccomi qua con questo cavolo di dolore....
la mia però si chiama epitrocleite, molto simile a l'epicondilite solo che è relaitva ai tendini con attaccatura interna del gomito
personalmente ho fatto 10 sedute di mesoterapia (antinfiammatorio iniettato sottopelle nel punto del dolore) e francamente il dolore è calato sensibilmente
ora il medico sportivo mi ha detto di riprendere a fare sport..... sono comunque dubbioso perche il dolore non è totalmente scomparso, però sto provando a riforzare e vediamo come va.....
stavo cmq prendendo informazioni sulle onde d'urto che ho letto piu volte essere la terapia più azzeccata per l'epicondilite/epitrocleite.... ho letto che te l'hai fatta , come ti sei trovato?

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Ciao mistok,

guarda sarò breve ma efficace: io le onde d'urto avendole abbinate alla tecare non so se realmente sono state, nel mio caso, le reali artefici del beneficio tratto. In altre parole non saprei se imputare il beneficio alla tecar o alle onde d'urto avendole fatte sempre assieme nell'ambito della stessa seduta. Mhà...

Ad ogni modo, da profanissimo, mi risulta siano più adatte per eventuali "calcificazioni" e se fai una ricerca veloce su google te ne renderai conto.

A me piuttosto è venuto da un pò di giorni un bel dubbio: magari nel mio caso è epitrocleite e non epicondilite?!?! Sapete com'è, troppo spesso questo "dottori" ti fanno la diagnosi al volo, ad intuito, vabè ... -.-'

Me lo chiedo anche perchè il mio dolore non è mai stato FISSO nello stesso punto ma è "migrato" a volte nella parte dietro al gomito, a volte sopra, ecc...

Queste epicondiliti/epitrocleiti sono una cosa triste. A volte penso che dovrei abbandonare questo sport per via di 'ste bestie. Argh.

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
....ragazzi io ancora una vera e propria cura non l'ho affrontata e il motivo è la paura di incappare in una cura sbagliata, in un dottore che ti fà un qualcosa che ti compromette i tempi di guarigione .Se leggiamo in rete le tante e tristi esperienze di chi ha sofferto del gomito del tennista pochi ne sono usciti vittoriosi da questo noioso e debilitante trauma !!E ai pochi che è andata bene c'è sempre alla fine della sua storia un "ma" !!Così penso se merita affrontare un salto nel buio o mettersi a riposo e concedere al dottor TEMPO di curare il gomito??Lo so posso sembrare antiquato e un po' infantile però........mi sembra di leggere che alcuni di voi che si sono sottoposti alle cure di lumiunari la cosa sicura che hanno ottenuto è quello di aver speso un po' di soldi !!

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
purtroppo non esistono cure miracolose ragion per cui bisogna avere molta pazienza e fare piccoli passi in maniera meticolosa.
Il riposo assoluto è controindicato, nel senso che va bene appendere la racchetta al chiodo, ma bisogna far in modo che i muscoli dell'avambraccio non perdano tonicità (in rete troverete decine di esercizi pratici).
Le onde d'urto posso essere utili ma sono dolorosissime e talvolta sconsigliate..
prima cosa da fare è una radiografia per escludere lesioni ossee e una RMN per vedere bene lo stato dell'infiammazione e se c'è versamento, dopodichè iniziate con ghiaccio ed esercizi isometrici e una volta tornati ad impugnare la racchetta fatevi impostare/correggere da un bravo maestro per non incappare in recidive..
In bocca al lupo Wink

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
onehandedbackhand ha scritto:
purtroppo non esistono cure miracolose ragion per cui bisogna avere molta pazienza e fare piccoli passi in maniera meticolosa.
Il riposo assoluto è controindicato, nel senso che va bene appendere la racchetta al chiodo, ma bisogna far in modo che i muscoli dell'avambraccio non perdano tonicità (in rete troverete decine di esercizi pratici).
Le onde d'urto posso essere utili ma sono dolorosissime e talvolta sconsigliate..
prima cosa da fare è una radiografia per escludere lesioni ossee e una RMN per vedere bene lo stato dell'infiammazione e se c'è versamento, dopodichè iniziate con ghiaccio ed esercizi isometrici e una volta tornati ad impugnare la racchetta fatevi impostare/correggere da un bravo maestro per non incappare in recidive..
In bocca al lupo Wink




Tutto quà? Speravo in una risposta più sostanziosa dopo quello che ti ho spiegato dell amia "storia" ...mi avevi scritto di scrivere ogni dettaglio.. Vabè dai ci mancherebbe...grazie uguale del consiglio....

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Nicoesse ha scritto:
onehandedbackhand ha scritto:
purtroppo non esistono cure miracolose ragion per cui bisogna avere molta pazienza e fare piccoli passi in maniera meticolosa.
Il riposo assoluto è controindicato, nel senso che va bene appendere la racchetta al chiodo, ma bisogna far in modo che i muscoli dell'avambraccio non perdano tonicità (in rete troverete decine di esercizi pratici).
Le onde d'urto posso essere utili ma sono dolorosissime e talvolta sconsigliate..
prima cosa da fare è una radiografia per escludere lesioni ossee e una RMN per vedere bene lo stato dell'infiammazione e se c'è versamento, dopodichè iniziate con ghiaccio ed esercizi isometrici e una volta tornati ad impugnare la racchetta fatevi impostare/correggere da un bravo maestro per non incappare in recidive..
In bocca al lupo Wink



Tutto quà? Speravo in una risposta più sostanziosa dopo quello che ti ho spiegato dell amia "storia" ...eheheh...dai ci mancherebbe...grazie uguale del consiglio....


Very Happy in effetti sono di fretta, sarà mia cura farti avere almeno il link degli esercizi da fare a casa.. Wink
però fare i primi due esami è fondamentale..almeno per escludere microfratture e distrazioni tendinee che possono portare un fisioterapista a credere che soffriate di epicondilite solo perchè dite che praticate il tennis o perchè risultate positivi al test di Cozen o di Mills per chi soffre di epitrocleite scratch

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Il problema è che a me il medico (sia il fisiatra che il generico) ed anche il fisioterapista mi hanno detto di non fare nessun esame preliminare visto che, data l'entità lieve del dolore, non sarebbe risultato nulla.... scratch

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Nicoesse ha scritto:
Il problema è che a me il medico (sia il fisiatra che il generico) ed anche il fisioterapista mi hanno detto di non fare nessun esame preliminare visto che, data l'entità lieve del dolore, non sarebbe risultato nulla.... scratch


..........non perdere tempo fatti subito un'ecografia con 50 euro ti levi la paura e non occorre ricetta o permessi dei dottori .Te la fai nel giro di una settimana .Dall'esito di quell'esame potrai avere sicuramente delle certezze !!!Potrai anche chiedere via e-mail , se conosci dottori che abitano lontano da casa tua pareri disinteressati ........



questo è il link della ginnastica per il gomito [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Nicoesse ha scritto:
Il problema è che a me il medico (sia il fisiatra che il generico) ed anche il fisioterapista mi hanno detto di non fare nessun esame preliminare visto che, data l'entità lieve del dolore, non sarebbe risultato nulla.... scratch


affraid

allora non fare nulla, incrocia le dita e prega che sia epicondilite Very Happy
ascolta, fatti una bella risonanza magnetica e togliti qualsiasi dubbio, almeno verrai a conoscenza dello stato di salute del tuo epicondilo Rolling Eyes

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
Personalmente ho sofferto di epicondilite quando ho ripreso a giocare dopo circa 20 anni di inattività. La causa principale, a mio avviso, é stata la scelta di una racchetta "non giusta", almeno per me, la babolat Z drive light: troppo leggera e troppo bilanciata in testa. Ho fatto molti esercizi di stretching che ho trovato su un vecchio corso in videocassetta "play your best tennis" in cui come maestro figurava anche il mitico Van der Meer. Inoltre sono passato alle Pro Kennex core1 n.06 (anima di legno racchiusa in guscio di grafite). Il dolore é scomparso in modo costante ed anche veloce. Ora uso un paio di Head youtek extreme pro e non ho più avvertito ne sto avvertendo alcun fastidio.

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
vabbè, io però sono convinto che ogni esperienza fa (più o meno) storia a se, io per esempio ho fatto la mesoterapia e mi ha sfiammato molto la parte ma non me l'ha guarita completamente (almeno credo)... con questo però non mi sento di dire che la meso non fa effetto...... a me non è servita.
per gli accertamenti, io ho fatto un'ecografia e l'infiammazione (anche se leggere) si vedeva e come!!
certo poi mi sembra che il gomito sia un'articolazione un pochino piu semplice di altre e un dolore sull'epicondilo quando si forzano i flessori delle dita difficilmente è qualcosa di altro...... al 90% è epicondilite/epitrocleite!

per finire, qualcuno ha altri riscontri sulle onde d'urto?? ho fatto un'attenta ricerca su internet e fatto consulti con fisiatri e sono arrivato alla conclusione che le onde d'urto sembrano essere l'unica alternativa alla completa guarigione!!!!
certo, ci sono anche altre terapie, ma vanno sono a rattoppare, il tendine rimane sempre debole e molto soggetto a ricadute!
le onde d'urto invece sembra che vanno a creare dei micro traumi sul tendine il quale "sanguinando" (o qualcosa del genere) cicatrizza a dovere le parti lesionate eliminando ogni traccia di danno al tendine....
dubbi? smentite? pareri contrari?
help!!!

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
fate esercizi eccentrici, aiutano (se fatti bene) a stimolare i processi rigenerativi della struttura tendinea...cercate sul forum, ci sono molti thread aperti dove si parla di questi utilissimi esercizi. Wink

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
guidoyouth ha scritto:
fate esercizi eccentrici, aiutano (se fatti bene) a stimolare i processi rigenerativi della struttura tendinea...cercate sul forum, ci sono molti thread aperti dove si parla di questi utilissimi esercizi. Wink


alleluja ! finalmente qualcuno che non parla solo di mesi di "riposo"... cheers
d'accordissimo con te Guidoyouth Exclamation

descriptionEpicondilite...non va più via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite...non va più via!

more_horiz
riders ha scritto:
Pensavo che a 27 anni fosse troppo presto per parlare di epicondilite, e invece mi sono dovuto ricredere..sono esattamente 4 mesi che cerco di sconfiggerla ma non va vià.

A partire dalle cure fisiatriche(laser, tecar, onde d'urto) per arrivare a 3 sedute di infilitrazioni di ozono-ossigeno. Quest'ultima terapia mi ha dato benedfici nell'immediato, ma dopo 3/4 gg il dolore ritorna.

Mi sono lasciato per ultimo le infiltrazioni di cortisone, leggendo online ho sentito dire che possono provocare calcificazioni e quindi ho deciso di lasciarmele come ultima chance.
Ora perà la mia pazienza è finita, sono stato fermo 2 mesi(60gg senza fare sforzi) senza risultati, ora sto giochicchiando ma ho dolore sopratutto nel rovescio(1 mano in top). Le prossime mosse saranno la prova di una pro kennex(ho aperto un post per sapere quale modello si avvicina di più alla mia APD) e le infiltrazioni di cortisone.

Qualcuno di voi le ha fatte?Avete ottenuto dei risultati?




mi sembra la mia stessa processione di qualche anno fa

ho fatto la tua stessa trafila ,ancge agopuntura ,alla fine pur riluttante ho fatto due infiltrazioni di cortisone e il dolore è scomparso

dopodichè ho cambiato racchetta , inizialmente un ProKennex Kinetic e ora una Wilson pro staff Triad ( non la fanno più ) e alcune lezioni con il maestro per migliorare alcuni colpi che magari sforzavano troppo il gomito

per il momento , sono passati circa 10 anni , la cosa è totalmente rientrata Epicondilite...non va più via! - Pagina 2 810504
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere