Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









Articolo sull'epicondilite

power_settings_newAccedi per rispondere
+36
maurizioqua
PETER MAULINI
grisino
GIANLUINI DICA
rudy77
dario.zampi
davide65
22liam22
Hammer72
jasper
m4nd
Brio
paolix
maffo72
steevee2009
foofv
Umberto
AME
magazzie
Cesare
abracadabra78
Eiffel59
bix71
vichi25
diego_df
nanobabbo8672
MichaelStich
steccovich
F4bius
clemclem
jvƐƦdƐl
Felipo
Alex
sergio1467
marco61
Alessandro
40 partecipanti

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyEpicondilite?

more_horiz
Vi spiego: la scorsa settimana ho fatto un'oretta di servizio al cesto.
La bella notizia è che ho migliorato moltissimo, soprattutto nell'arcuare la schiena e piegare le gambe per conferire + spinta e rotazione (nel caso dello slice) alla pallina.
Quella meno bella è che già da quel giorno mi è venuto un certo fastidio al gomito, soprattutto quando a braccio disteso stringo forte il pugno.
Stamani và già meglio, ma come capire se si tratta ti un inizio di epicondilite o altro?

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Dipende in quale punto senti dolore, anche se gli indizi sarebbero proprio quelli di epicondilite. In particolare dovresti sentire dolore facendo pressione in corrispondenza della freccia rossa, mentre il muscolo che si infiamma è indicato dalla freccia blu:

Articolo sull'epicondilite Epicondilo_vs_radiale_foto_vera

Con quale telaio e quale corda stai giocando?

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
comincia a fare crioterapia per sfiammare la zona , sia che si tratti di epicondilite che di affaticamento il trattamento con il ghiaccio può fare miracoli , io utilizzzo un maxi cubetto di ghiaccio che strofino direttamente (ghiaccio a contatto con la pelle)sulla parte con movimenti circolari fino a perdere sensibilita nella zona trattata , cosa che avviene dopo 45 secondi -1 minuto al massimo , e dopo un paio di minuti ripeto il trattamento per un totale di 3 / 4 volte , la pausa serve per evitare di scottare la pelle con il ghiaccio . prova e vedi come và. ciao

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
marco61 ha scritto:
Dipende in quale punto senti dolore, anche se gli indizi sarebbero proprio quelli di epicondilite. In particolare dovresti sentire dolore facendo pressione in corrispondenza della freccia rossa, mentre il muscolo che si infiamma è indicato dalla freccia blu:

Articolo sull'epicondilite Epicondilo_vs_radiale_foto_vera

Con quale telaio e quale corda stai giocando?


Adesso grazie a Dio non mi fa + male; sembra quasi non aver mai avuto nulla.
La parte indicata dalla freccia blu non faceva per niente male; il dolore era nel punto indicato dalla freccia rossa ma dal lato interno del braccio.
Uso la mia Fischer Magnet Tour, col budello che mi hai mandato, tirato a 25 Kg H, 26 Kg V (o viceversa, non ricordo).

P.S.: Grazie Sergio per la tua chicca. Spero non averne di bisogno, nel caso so come comportarmi.

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Alessandro ha scritto:
marco61 ha scritto:
Dipende in quale punto senti dolore, anche se gli indizi sarebbero proprio quelli di epicondilite. In particolare dovresti sentire dolore facendo pressione in corrispondenza della freccia rossa, mentre il muscolo che si infiamma è indicato dalla freccia blu:

Articolo sull'epicondilite Epicondilo_vs_radiale_foto_vera

Con quale telaio e quale corda stai giocando?


Adesso grazie a Dio non mi fa + male; sembra quasi non aver mai avuto nulla.
La parte indicata dalla freccia blu non faceva per niente male; il dolore era nel punto indicato dalla freccia rossa ma dal lato interno del braccio.
Uso la mia Fischer Magnet Tour, col budello che mi hai mandato, tirato a 25 Kg H, 26 Kg V (o viceversa, non ricordo).

P.S.: Grazie Sergio per la tua chicca. Spero non averne di bisogno, nel caso so come comportarmi.


Quindi è epitrocleite.

Cosa che tra l'altro ha senso che ti sia stata "scatenata" dal servizio (o dal diritto).

Il metodo del ghiaccio è un ottimo consiglio, mettilo però dall'altra parte.

Ciao e in bocca al lupo.

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Mio malgrado devo riesumare questo topic.... dopo un intenso mese di tennis comincio a sentire dei fastidi nella zona gomito, proprio nel punto della freccia rossa.
Da due giorni ho smesso di giocare, ghiaccio 2-3 volte al giorno nella parte in questione, utilizzo anche un antinfiammatorio (Voltaren emulgel) sempre 2-3 volte al giorno.

Ho provato a fare questi esercizi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
e appena finita la sessione non sento alcun dolore, ma dopo un'ora il fastidio ritorna.

Ho ben chiara la ragione dell'infortunio: il mio rovescio monomane tecnicamente non ancora perfetto e le troppe ore di gioco.
Ho deciso, non appena mi passerà il dolore, di riprendere con le lezioni dal maestro per migliorare la tecnica ed escludere una possibile causa di infortuni futuri.... il problema è che ho tanta tanta tanta voglia di giocare adesso! Sad quanto mi toccherà aspettare prima di riprendere in mano la racchetta?

Consigli?

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Alex ha scritto:

Quindi è epitrocleite.
Cosa che tra l'altro ha senso che ti sia stata "scatenata" dal servizio (o dal diritto).
Il metodo del ghiaccio è un ottimo consiglio, mettilo però dall'altra parte.
Ciao e in bocca al lupo.


esatto! è quello che ho ora io..dopo l'episodio molto intenso di epicondilite,
dopo tecar e 2 infiltrazioni di cortisone..ora non ho quasi più nulla ma ho dei "fastidi" proprio in quel punto..magari perchè faccio degli sforzi casalinghi anche (tiro su mia figlia, o porto i sacchi della spazzatura..ecc..)
segui il consiglio di Alex!..e cmq anche per me la cosa (ripensandoci bene)
è partita tutta dal servizio (+kblade93 Evil or Very Mad )
perchè anche la spalla è stata interessata (anche ora).
....
@Felipo:
mi dispiace!!!! Sad
fai bene ad aver messo subito il ghiaccio!!!
e stai a riposo..perchè la "cosa" è veramente subdola..il tempo che chiedi
penso sia molto variabile e dipende da come reagisce il fisico di ognuno di noi.. Rolling Eyes
ma per quel che so è che anche se non ti fa male più nulla.. l'infiammazione
non è andata del tutto via..e quindi riogiocando ci si ricade..
anche se la voglia è tanta sì!..(io non gioco dal 2giugno Mad )
in bocca al lupo!!!!
con che racchette hai giocato ultimamente ?
prima che ti venisse il problema dico..le n6195 ?
con che setup ?
e quelle "grigie" o "nere" ?
(te lo chiedo perchè indirettamente riguarda anche me Rolling Eyes )

ciao.

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
jverdel ha scritto:

@Felipo:
mi dispiace!!!! Sad
fai bene ad aver messo subito il ghiaccio!!!
e stai a riposo..perchè la "cosa" è veramente subdola..il tempo che chiedi
penso sia molto variabile e dipende da come reagisce il fisico di ognuno di noi.. Rolling Eyes
ma per quel che so è che anche se non ti fa male più nulla.. l'infiammazione
non è andata del tutto via..e quindi riogiocando ci si ricade..
anche se la voglia è tanta sì!..(io non gioco dal 2giugno Mad )
in bocca al lupo!!!!
con che racchette hai giocato ultimamente ?
prima che ti venisse il problema dico..le n6195 ?
con che setup ?
e quelle "grigie" o "nere" ?
(te lo chiedo perchè indirettamente riguarda anche me Rolling Eyes )

ciao.


Si ho giocato con le n6195, sia nera che grigia, con principalmente con babolat powergy 26/25.
Comunque credo che la racchetta nel mio caso sia un fattore minore, perchè mi rendo conto che è principalmente il movimento sbagliato nel rovescio che ha portato all'infiammazione.
Beh, stasera contatto un mio amico fisioterapista per chiedergli qualche informazione, e mi metto il cuore in pace Sad

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Felipo ha scritto:

Si ho giocato con le n6195, sia nera che grigia, con principalmente con babolat powergy 26/25.
Comunque credo che la racchetta nel mio caso sia un fattore minore, perchè mi rendo conto che è principalmente il movimento sbagliato nel rovescio che ha portato all'infiammazione.
Beh, stasera contatto un mio amico fisioterapista per chiedergli qualche informazione, e mi metto il cuore in pace Sad


Penso che tu abbia centrato in pieno il punto: è la tecnica del rovescio.

E' una cosa tipica per ciò che riguarda l'epicondilite.

Ti quoto quando dici che farai un po' di stop (ghiaccio e Voltaren vanno benissimo) e poi andrai da un buon maestro, credo che sia la scelta migliore.

E' anche importantissimo che tu l'abbia "presa" all'inizio, vedrai che se riesci a non farla cronicizzare risolverai tutto al più presto.

Nel caso, quando cambierai le corde (non farlo comunque apposta), prova a calare a 24-23 (su quel telaio il controllo non lo perdi, è 18x20, giusto?). Mentre se metti le x-one 1.24 stai comunque su 25-24.

Ciao, in bocca al lupo e tienici informati. Smile

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Alex ha scritto:
Felipo ha scritto:

Si ho giocato con le n6195, sia nera che grigia, con principalmente con babolat powergy 26/25.
Comunque credo che la racchetta nel mio caso sia un fattore minore, perchè mi rendo conto che è principalmente il movimento sbagliato nel rovescio che ha portato all'infiammazione.
Beh, stasera contatto un mio amico fisioterapista per chiedergli qualche informazione, e mi metto il cuore in pace Sad


Penso che tu abbia centrato in pieno il punto: è la tecnica del rovescio.

E' una cosa tipica per ciò che riguarda l'epicondilite.

Ti quoto quando dici che farai un po' di stop (ghiaccio e Voltaren vanno benissimo) e poi andrai da un buon maestro, credo che sia la scelta migliore.

E' anche importantissimo che tu l'abbia "presa" all'inizio, vedrai che se riesci a non farla cronicizzare risolverai tutto al più presto.

Nel caso, quando cambierai le corde (non farlo comunque apposta), prova a calare a 24-23 (su quel telaio il controllo non lo perdi, è 18x20, giusto?). Mentre se metti le x-one 1.24 stai comunque su 25-24.

Ciao, in bocca al lupo e tienici informati. Smile


Si, mi fa male da tre giorni quindi penso di averla presa sul nascere... al circolo mi hanno ben istruito sulla pericolosità e fastidiosità di questa infiammazione: un amico adesso deve re-imparare a giocare a tennis col braccio sinistro perchè, trascurando una epicondilite e continuando a giocare col destro infiammato, ora non riesce nemmeno a tenere in mano la racchetta.

Il problema principale del mio rovescio, oltre a scentrare leggermente la pallina sul piatto corde, è principalmente il fatto che colpisco col braccio piegato e non ben teso, soprattutto quando non ci penso... spero che qualche ora col maestro riesca a migliorare la situazione, altrimenti proverò a passare al bimane, anche se mi dispiacerebbe un sacco.

Il telaio è un 18x20, ho montato lunedì le x-one a 25/24, non sono nemmeno riuscito a provarle =)

Grazie per i consigli, speriamo bene

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Aggiornamento: una settimana di pausa dal tennis, molto ghiaccio e molto voltaren ma pochi risultati Sad il dolore è sempre lì, leggero ma fastidioso.
Oggi però, provando a fasciare stretto l'avambraccio con del cerotto medico ad una distanza di 4 cm circa dall'articolazione del gomito, il dolore è completamente sparito O_O è come se impedisse ai muscoli dell'avambraccio di lavorare e quindi di "infastidire" il tendine dell'epicondilo....

Ps: visto che non riuscivo a stare lontano dal campo ho fatto un'ora di lezione ad un amico principiantissimo, usando solo il braccio sinistro... se l'epicondilite non passa in tempi relativamente brevi, comincerò a prendere in seria considerazione l'idea di giocare col mancino =)

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Felipo ha scritto:
se l'epicondilite non passa in tempi relativamente brevi, comincerò a prendere in seria considerazione l'idea di giocare col mancino =)


Naturalmente ti auguro che ti passi nel più breve tempo possibile tutto. cheers

Comunque si può cambiare braccio, è possibile farlo.

Ci vuole molta pazienza ma si può fare.

Volevo solo segnalarti questo.

Fermo restando che, naturalmente, ti auguro che ti passi tutto al più presto.

Quello che hai scritto sulla fasciatura stretta credo sia proprio ciò che fanno le fascie costruite apposta (tipo la Babolat).

Ciao e ancora in bocca al lupo! Smile

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
per felipo esatto queste fascie o tutori si trovano in commercio e sono fatti apposta per l'epicondilite io lo usavo uno ottimo è della TAMERT , io lo tenevo su sempre anche quando non giocavo.
auguriiii
ecco il link
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Alex ha scritto:
Felipo ha scritto:
se l'epicondilite non passa in tempi relativamente brevi, comincerò a prendere in seria considerazione l'idea di giocare col mancino =)


Naturalmente ti auguro che ti passi nel più breve tempo possibile tutto. cheers

Comunque si può cambiare braccio, è possibile farlo.

Ci vuole molta pazienza ma si può fare.

Volevo solo segnalarti questo.

Fermo restando che, naturalmente, ti auguro che ti passi tutto al più presto.

Quello che hai scritto sulla fasciatura stretta credo sia proprio ciò che fanno le fascie costruite apposta (tipo la Babolat).

Ciao e ancora in bocca al lupo! Smile


Lo sta già facendo un mio amico tennista con ottimi risultati... io spero che mi passi, ma nel malaugurato caso che l'infiammazione persista mi butterò sul mancino =) tra l'altro sono ambidestro per cui non dovrei avere grosse difficoltà ad imparare e ripartire da zero con il "nuovo" braccio =)

Sto tenendo la fasciatura e il dolore è notevolmente diminuito, domani vado a farmi visitare dalla fisioterapista e se lo trovo prendo il tutore della TAMERT... grazie a tutti per i consigli! Articolo sull'epicondilite 622327

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Alex ha scritto:
Felipo ha scritto:
se l'epicondilite non passa in tempi relativamente brevi, comincerò a prendere in seria considerazione l'idea di giocare col mancino =)


Naturalmente ti auguro che ti passi nel più breve tempo possibile tutto. cheers

Comunque si può cambiare braccio, è possibile farlo.

Ci vuole molta pazienza ma si può fare.

Volevo solo segnalarti questo.

Fermo restando che, naturalmente, ti auguro che ti passi tutto al più presto.

Quello che hai scritto sulla fasciatura stretta credo sia proprio ciò che fanno le fascie costruite apposta (tipo la Babolat).

Ciao e ancora in bocca al lupo! Smile


What a Face perdonatemi ragazzi ma io non riesco assolutamente a pensarlo
che dopo 32anni di tennis con il destro mi devo metter ad imparare con il sinistro..
No ..è proprio dal punto di vista psicologico che non ci riesco..tantomeno poi all'atto pratico..sarò bimane..ma credo non riuscirei mai ad imparare dal sinistro come dal destro..
voglio dire...voglio guarire dal destro!!!..
ora mi sono messo "l'anima in pace" (si fa per dire) e continuerò a star
fermo fino a Natale..sperando in un "regalo" diciamo così..
se ho superato le due ernie lombari cui ci convivo dal 2001..devo superare anche questo..è dura non giocare ma devo riuscirci..
ora sono nella condizione simile a Felipo..ho dei risentimenti/dolorini lungo l'avambraccio
e nuovamente sull'epicondilo..e dolori sulla punta del gomito ed epitroclea Rolling Eyes (solo perchè dopo 3 mesi di stop e tecar e 2 infiltrazioni ho aspettato un ulteriore mese e ho palleggiato 10 minuti contro un muretto, per farla breve)
spero che rientrino..
riguardo alla fascia, l'avevo presa sin dal secondo giorno di dolore e di stop..mi ha fatto un pò inzialmente, dovrebbe svolgere un'azione "antalgica" comprimendo l'inserzione
a livello dell'epicondilo..
Rolling Eyes
ciao.

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
jverdel ha scritto:
Alex ha scritto:
Felipo ha scritto:
se l'epicondilite non passa in tempi relativamente brevi, comincerò a prendere in seria considerazione l'idea di giocare col mancino =)


Naturalmente ti auguro che ti passi nel più breve tempo possibile tutto. cheers

Comunque si può cambiare braccio, è possibile farlo.

Ci vuole molta pazienza ma si può fare.

Volevo solo segnalarti questo.

Fermo restando che, naturalmente, ti auguro che ti passi tutto al più presto.

Quello che hai scritto sulla fasciatura stretta credo sia proprio ciò che fanno le fascie costruite apposta (tipo la Babolat).

Ciao e ancora in bocca al lupo! Smile


What a Face perdonatemi ragazzi ma io non riesco assolutamente a pensarlo
che dopo 32anni di tennis con il destro mi devo metter ad imparare con il sinistro..
No ..è proprio dal punto di vista psicologico che non ci riesco..tantomeno poi all'atto pratico..sarò bimane..ma credo non riuscirei mai ad imparare dal sinistro come dal destro..
voglio dire...voglio guarire dal destro!!!..
ora mi sono messo "l'anima in pace" (si fa per dire) e continuerò a star
fermo fino a Natale..sperando in un "regalo" diciamo così..
se ho superato le due ernie lombari cui ci convivo dal 2001..devo superare anche questo..è dura non giocare ma devo riuscirci..
ora sono nella condizione simile a Felipo..ho dei risentimenti/dolorini lungo l'avambraccio
e nuovamente sull'epicondilo..e dolori sulla punta del gomito ed epitroclea Rolling Eyes (solo perchè dopo 3 mesi di stop e tecar e 2 infiltrazioni ho aspettato un ulteriore mese e ho palleggiato 10 minuti contro un muretto, per farla breve)
spero che rientrino..
riguardo alla fascia, l'avevo presa sin dal secondo giorno di dolore e di stop..mi ha fatto un pò inzialmente, dovrebbe svolgere un'azione "antalgica" comprimendo l'inserzione
a livello dell'epicondilo..
Rolling Eyes
ciao.


Ti capisco, dopo 32 anni dev'essere effettivamente molto difficile cambiare radicalmente modo di giocare... io però gioco seriamente a tennis solamente da questa primavera, per cui il primo impatto col mancino non è stato così traumatico: non ho forza nel braccio e mi manca ancora coordinazione per colpire velocemente o in corsa (soprattutto di rovescio), ma ieri uno amico che mi osservava mi ha detto che i movimenti sono già quasi tecnicamente a posto, e stavo giocando da un'ora.
Per cui per ora lo vedo come un divertimento in attesa di guarire ( e magari mi aiuterà a passare ad un eventuale rovescio bimane), se il problema al gomito dovesse persistere... avrò già lavorato sul mio nuovo modo di giocare a tennis =)

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Felipo ha scritto:

Per cui per ora lo vedo come un divertimento in attesa di guarire ( e magari mi aiuterà a passare ad un eventuale rovescio bimane), se il problema al gomito dovesse persistere... avrò già lavorato sul mio nuovo modo di giocare a tennis =)


Oppure ad un "doppio" dritto.

Sai che vantaggi potresti trarne...

...l'unico svantaggio sarebbe il cambio di impugnatura ogni volta, però giocare sempre il dritto non sarebbe male, copriresti il campo facendo molta meno fatica. cheers

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Si effettivamente sarebbe da provare...

Comunque la mia amica nonchè fisioterapista mi ha visitato e confortato, l'epicondilite è leggera e sta passando, il tutore fa miracoli e dovrò tenerlo per un bel pò, continuando con la terapia freddo-voltaren.

Niente tennis con il braccio incriminato per almeno un mesetto, settimana prossima comincerò i famosi esercizi per i muscoli dell'avambraccio, poi palestra per rinforzare ancora di più il tutto, poi quando il dolore sarà completamente passato lezioni col maestro e valuterò se passare al bimane o sperare in un monomane corretto e salvagomito.

Adesso credo che dovrò pensionare per qualche tempo le n6.1 95, e fiondarmi su una racchetta meno esigente e salvagomito... pro kennex?

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Felipo ha scritto:


Adesso credo che dovrò pensionare per qualche tempo le n6.1 95, e fiondarmi su una racchetta meno esigente e salvagomito... pro kennex?


Scelta migliore non potresti fare per quando ricominci, però tieni conto che le n-95 sono stabili e quindi potrai tranquillamente rigiocarci più avanti.

Ciao. Smile

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Alex ha scritto:
Felipo ha scritto:


Adesso credo che dovrò pensionare per qualche tempo le n6.1 95, e fiondarmi su una racchetta meno esigente e salvagomito... pro kennex?


Scelta migliore non potresti fare per quando ricominci, però tieni conto che le n-95 sono stabili e quindi potrai tranquillamente rigiocarci più avanti.

Ciao. Smile


Si, intendo riprendere ad usarle appena ne avrò l'occasione, è stato amore a prima vista =)
Magari mi butterò su corde e tensioni confortevolissime, però non c'è dubbio che le riutilizzerò Wink

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
tieni presente felipo che il tutore io l'ho tenuto su per almeno 6 mesi anche dopo che mi era passata l'infiammazione. poi senti la fisioterapista cosa ti dice.
meno male che l'hai presa in tempo
ciooo

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
clemclem ha scritto:
tieni presente felipo che il tutore io l'ho tenuto su per almeno 6 mesi anche dopo che mi era passata l'infiammazione. poi senti la fisioterapista cosa ti dice.
meno male che l'hai presa in tempo
ciooo


Si, mi ha detto di continuare ad usarlo a lungo, sia per giocare che non.
E' rimasta stupita anche lei del fatto che i dolori mi siano quasi totalmente passati (anche tastando l'epicondilo e facendo i vari test di sforzo) e che abbia smesso di giocare non appena ho sentito qualcosa che nn andava, io le ho detto che a forza di sentir parlare dei problemi dovuti all'epicondilite sul forum e al circolo non potevo fare stupidaggini Smile oltretutto mi ha confermato che la mia terapia casalinga (ghiaccio + voltaren + riposo) è anche l'unica in quanto ad efficacia e semplicità.
Adesso via si stretching e settimana prossima comincerò con gli esercizi... speriamo bene!

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
ottimo vedrai che guarisci presto . Wink
ciaooooo

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
grazie clemclem e Felipo !! per questi ulteriori consigli!!
il mio errore fu anche quello di averci giocato con il dolore già acuto (stupido maledetto "agonismo") e quindi io l'ho presa bella tosta.. Sad
però poi dopo la tecar e le due infiltrazioni non sentivo più alcun dolore fino a quando, aspettato un mese buono dopo l'ultima infiltrazione, ho fatto quell "palleggino" con la PK contro il muretto..
ma ho fatto questo errore:
non avevo su il tutore..
vi dico anche perchè:
il tutore lo comprai subito! sin dal primo giorno (2giugno) di dolore
e stop dal tennis..lo indossavo sempre anche non giocando dico..
poi l'ortopedico mi disse che era più "un placebo" e non faceva niente !? What a Face al che ci rimasi anche di stucco..mah..io sapevo che svolgeva funzione "antalgica" proprio perchè comprimeva la zone epicondilea e quindi rilasciava l'inserzione del tendine..
quindi non lo indossai più..nemmeno in quel palleggio..
forse questo è stato l'errore!.
ora lo sto portando nuovamente, sempre, anche al pc..e poi ghiaccio pure io.
ora io diciamo che non ho dolori all'epicondilo, nulla, e ho molta forza nella mano e nell'avambraccio..posso fare tutto quello che facevo prima ecco..ho delle fitte alla punta del gomito..quello sì..ma ogni tanto..e "risentimento" lungo il tendine dell'avambraccio..una sorta di "calore".. Rolling Eyes forse sto "riguarendo" speriamo
..
@Felipo:
il voltaren emulgel lo dai quante volte al giorno ?
e te lo dai su tutto il gomito o solo sull'epicondilo?
te lo dai massaggiando energicamente o delicatamente ?

grazie.
ciao.

descriptionArticolo sull'epicondilite EmptyRe: Articolo sull'epicondilite

more_horiz
Felipo ha scritto:
Adesso credo che dovrò pensionare per qualche tempo le n6.1 95, e fiondarmi su una racchetta meno esigente e salvagomito... pro kennex?


io provengo dalle pro staff e poi ho usato le ncode6195, come sai..
ebbene proprio in vista del problema come il tuo, mi ero preso la PK Ki5 PSE
proprio per le similitudini con la ncode..nel senso di profilo e bilanciamento (molto al manico):
ecco i miei tests casalinghi:
(racchetta incordata + overgrip)
peso: 335gr
bilanciamento: 31.4 cm Laughing

e nel palleggino (certo non è come giocare) però mi ci sono trovato "quasi" naturlamente..
quindi potresti provarla..essendo anche più leggera come mi sembra la volevi.
..
altrimenti la redondo type C "93 come diceva wik, presa anche quella mese fa dagli usa come nuova,,bellissima, e palleggiandoci sempre contro il muretto, l'ho trovata all'impatto molto diverso dalle solite, essendo infatti 100% graphite..si sentiva la flessibilità del telaio volgio dire.
però è più pesante, ecco i dati casalinghi:
(racchetta incordata + overgrip)
peso: 355gr
bilanciamento: 31.6 cm Laughing

spero di esserti stato utile.
ciao,
Stefano.
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere