Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
PURE AERO 2019Ieri alle 23:22MEGA77
Dunlop SrixonIeri alle 17:50Iron
pk q+5 proIeri alle 15:17Tonico
BUTT CAPIeri alle 13:31geriko007
Pure drive 2018Ieri alle 10:00Zirro
dunlop nt touchMer 12 Dic 2018 - 20:50Eiffel59
YONEX POLY TOUR STRIKEMer 12 Dic 2018 - 14:08Eiffel59
FELIX AUGER ALIASSIMEMer 12 Dic 2018 - 13:34Eiffel59
Mono per Srixon Cx 2.0Mer 12 Dic 2018 - 13:18Phil78
Pure aero 2019Mer 12 Dic 2018 - 6:44Giampi83


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
onehandedbackhand
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1465
Età : 44
Data d'iscrizione : 27.06.11

Profilo giocatore
Località: latitudine 38.21930 longitudine 15.24048
Livello: amatore (anche nel tennis)! 3.4 FIT
Racchetta: Babolat Pure Strike ProjectOne7

Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Sab 6 Dic 2014 - 23:54
Promemoria primo messaggio :

Sarebbe ancora presto affinchè io parli di vera e propria recensione visto che l'ho testata solo 2 ore (e anche con il mal di schiena), ma la voglia era tanta..
Per l'occasione e per rendere il test il più obiettivo possibile, gli ultimi 15 giorni ho giocato solo con le pure drive precedenti: l'azzurrina del 2010 e la nera del 2012, proprio con l'intento di capire l'evoluzione del telaio. Mentre il passaggio dalla PD GT azzurra a quella nera mi è sembrato mirato ad un maggior controllo e soprattutto ad un miglioramento del confort, seppur lievemente, la Babolat per il 2015 credo abbia di fatto immesso sul mercato un telaio che rompe con le PD canoniche del passato dove la potenza la faceva da padrone. In pratica mi sembrava di non avere una Babolat pure drive, strano a dirsi...  Rolling Eyes
Ma andiamo nei dettagli e partiamo dai colpi al rimbalzo che ho trovato ottimi se si vuol prendere iniziativa ed accelerare ad esempio nei lungolinea, mentre mi sono poco piaciute le rotazioni esasperate, i cross stretti che adoro giocare per aprirmi il campo e tutto quello che richiede grandi quantità di effetti (back e lob liftati). Ho sentito parlare di novità per questo telaio e cioè un reticolo più fitto nella zona centrale del piatto corde per migliorare la sensibilità ed il controllo...probabilmente per il mio modo di impugnare la racchetta (molto bassa con il tacco a metà palmo) e di colpire (più in alto rispetto al centro del piatto corde) si tratta di una novità non apprezzata, magari altri utenti ne troveranno maggior utilità.
Nel servizio mi è piaciuta molto perchè si può tentare la botta senza correre il rischio di ammazzare l'avversario con la prima palla  Laughing . Molto precisa e non sarà difficile procurarsi punti diretti mettendoci un po' di velocità. La seconda di servizio (kick e slice) discreta ma vale lo stesso discorso fatto in precedenza per i colpi liftati e cioè la sensazione che la palla giri meno rispetto alle versioni precedenti (ovviamente ho usato le stesse corde per tutti e tre i telai, monofilo liscio ed elastico, perciò con uno sagomato un po' più rigido la cosa migliorerà senz'altro).
A rete e nei frangenti dove si richiede tocco e sensibilità (palle corte, demi-volée) mi è piaciuta parecchio. 
L'ho trovata in generale molto più stabile delle precedenti e confortevole.
Presto per trarre conclusioni (giuste sentenziare dopo almeno 2 settimane intensive di prove almeno), ma tutto sommato credo sia un telaio ottimo per gli ITR da 4,5 in su ( o almeno 4.3 FIT) perchè sembra meno facile delle precedenti, aiuta meno in difesa, spinge meno in mano a coloro che hanno swing compatti e brevi, ma se adoperata da chi sa stare in campo ed è dotato di buon braccio, è possibile tirare fuori dalla nuova PD sia un gioco solido che un tennis pieno di vincenti  Wink

corrma
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 02.02.14

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Lun 13 Mar 2017 - 20:00
simili ma meno rigide potrebbero essere la Prince Textreme 107 e la Mantis 300 PSII, che sarei curioso di provare ma non ne ho ancora avuto occasione.
T_Muster
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 516
Data d'iscrizione : 29.09.15

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 14 Mar 2017 - 8:45
@armandomoretti ha scritto:@T_Muster
Salve mi sono iscritto oggi al sito, ma ho sempre seguito le vostre indicazioni.Io vorrei fare una domanda a voi esperti,MI chiamo Armando e premetto che sono un giocatore amatoriale scarso rovescio bimane e colpi pressoche' piatti ma un picchiatore da fondo che gioca 2 volte a settimana su campi in terra rossa.6 anni fa' sono tornato a giocare a tennis dopo 15 anni di inattività con una racchetta head extreme mp 2010 racchetta fantastica con corde wilson sensation tirata a 25kg e mi sono trovato molto bene.Poi volevo qualcosa in più ed il mio negoziante di fiducia mi ha fatto comprare un Pure Drive 2015. Posso dire da poco competente che e'diversa molto dalla extreme è piu'potente e piu'precisa ma e' molto "troppo " rigida, e non perdona i colpi decentrati a differenza della head.Tante volte con questa pure drive non mi trovo proprio considerando che ho montanto corde sempre discrete dalle dunlop pearl alle head velocity. Quale racchetta potrei comprare in futuro? Con quali corde? Ora Ho nella pd una corda wilson synthetic gut power mi piacerebbe montare un multifilamento x favorire il controllo.Grazie in futuro vi faro'altre domande una di queste sara'sulla scelta delle scarpe

...da quello che ci racconti un telaio universale che ti può fare crescere è la nuova Head Speed MP touch, ovviamente spinge meno della Pure Drive e della Head Extreme, ma senti di più la palla, a rete ti diverti senza paura di steccare (la steccata su PD è come prendere la 380 volts)  ...ti puoi dedicare anche a smanettare maggiormente sulle corde mettendo un monofilamento (elastico mi raccomando, quantomeno all'inizio, ad esempio Head Lynx 1.25).
Se vuoi rimanere su telai Spin friendly, ti posso consigliare Prince Textreme Warrior 100 oppure clamoroso ritorno a Head Extreme Mp (penso nel corso del 2017 uscirà la versione touch).
Molti parlano bene anche della Mantis 300 PSII effettivamente.
avatar
Davide79
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 207
Età : 39
Località : World
Data d'iscrizione : 24.09.15

Profilo giocatore
Località: Sicily
Livello: 4.1
Racchetta: Pure Aero

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Dom 26 Mar 2017 - 10:10
C'è anche la Yonex SV100... anche se tra i pochi telai che non ho mai provato. 

Per la cronaca, torneo Terza categoria fase finale, tutti da 3.3 a 3.1. Su 10 giocatori entrati in campo, 9 usavano Pure Drive! 2 la versione precedente.  

Statisticamente  shoccante.  

Alcuni di loro si toccavano la spalla però... guarda caso!
avatar
Ospite
Ospite

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Dom 26 Mar 2017 - 18:40
@Davide79 ha scritto:Su 10 giocatori entrati in campo, 9 usavano Pure Drive! 2 la versione precedente.  
e come ha detto il mio maestro, appena le gambe vengono meno da 3.1 in un attimo sei 4.1... la PD è una racchetta facile, molto facile, ma più tecnica forse di quel che non si pensa, ossia il dolore alla spalla è la rigidità come il movimento sbagliato come il mono a tensioni alte per cercare di domare l'esuberanza del telaio. Meditate gente, meditate.
avatar
Davide79
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 207
Età : 39
Località : World
Data d'iscrizione : 24.09.15

Profilo giocatore
Località: Sicily
Livello: 4.1
Racchetta: Pure Aero

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Dom 26 Mar 2017 - 20:02
Sto usando una Pure Aero da qualche settimana e la trovo decisamente più confortevole della PD pur essebdo anche sensibilmente più potente.
rogerpersempre
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 01.04.17

Profilo giocatore
Località:
Livello: pecorone
Racchetta: head extreme xt pro

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Sab 1 Apr 2017 - 1:43
sono daccordo ha dato la stessa senzazione pure a me, ma nella scelta delle mie nuove racchette non mi sono voluto fidare delle mie senzazioni ma mi sono lasciato consigliare le pure drive, devo dire che non ho sbagliato... setup ideale per me (e il mio braccio soprattutto) corde rip control a 22,5Kg calibro 1,30, aggiungo che le pure aero mi sono sembrate eccezzionali quando le ho provate a 24kg multifilamento, ingiocabili con monofilo sempre a 24
avatar
Paolo070
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3272
Età : 48
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: MDC
Livello: ndo cojio cojio. So' tuttu'n taio !
Racchetta: Radical G touch MP

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Sab 1 Apr 2017 - 11:06
@Davide79 ha scritto:C'è anche la Yonex SV100... anche se tra i pochi telai che non ho mai provato. 

Per la cronaca, torneo Terza categoria fase finale, tutti da 3.3 a 3.1. Su 10 giocatori entrati in campo, 9 usavano Pure Drive! 2 la versione precedente.  

Statisticamente  shoccante.  

Alcuni di loro si toccavano la spalla però... guarda caso!

Assolutamente vero anche quà. Pure Drive (2015/2013) APD 2013, qualche Pure Aero. Chi invece non le usa è all'opposto quindi Prestige (MP/PRO), Blade (6x19 o 18x20) o Radical Pro e MP tra i giovani. Qualcuno DR98. E questo vale dagli open ai tornei di terza.
avatar
Paolo070
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3272
Età : 48
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: MDC
Livello: ndo cojio cojio. So' tuttu'n taio !
Racchetta: Radical G touch MP

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Sab 1 Apr 2017 - 11:09
drichichi@alice.it ha scritto:
@Davide79 ha scritto:Su 10 giocatori entrati in campo, 9 usavano Pure Drive! 2 la versione precedente.  
e come ha detto il mio maestro, appena le gambe vengono meno da 3.1 in un attimo sei 4.1... la PD è una racchetta facile, molto facile, ma più tecnica forse di quel che non si pensa, ossia il dolore alla spalla è la rigidità come il movimento sbagliato come il mono a tensioni alte per cercare di domare l'esuberanza del telaio. Meditate gente, meditate.

E' verissimo Doc sopratutto se non sei un randellatore di natura e comunque anche i randellatori quando si rendono conto della "relativa" facilità di gioco di PD/APD, specialmente se un po in la con gli anni o se sono istruttori/maestri, con tante ore di gioco in campo passano ad un attrezzo con cui possono fare lezione e poi giocare il torneo la sera o la gara a squadre la domenica.
avatar
Ospite
Ospite

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Sab 1 Apr 2017 - 12:58
Premesso che NON è la Babolat ad essere un telaio non consono, ma l'uso che se ne fa, il tennis di oggi è più veloce per cui richiede telai più maneggevoli ma al contempo più rigidi. L'ultima edizione della PD a molti non è piaciuta, vi siete chiesti perchè? Corde centrali più strette, telaio più da controllo, meno spinta = ho hai tecnica o la pallina non cammina, la riprova di quanto detto sopra. Ovviamente se uso telaio precedente e gli monto un bel mono a 26 kg gioco in modo pazzesco, ma poi non vado a fare la doccia, vado direttamente dal fisiatra con una bella epicondilite. In pratica forse la miglior PD degli ultimi anni è proprio l'ultima. Paradosso: ho giocato con XCell 1,25 a 23/22 e mi dava fastidio, l'ho fatta incordare con Volkl VStar 1,25 22/21 e va una meraviglia. Ovviamente non amo la rigidità del telaio, ma per essere oggettivo in questo modo non mi da fastidio alle varie articolazioni. Secondo me con la corda giusta, con la tensione giusta e con la tecnica giusta è un buon telaio facile e con bassa inerzia, quindi abbastanza maneggevole.
avatar
Davide79
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 207
Età : 39
Località : World
Data d'iscrizione : 24.09.15

Profilo giocatore
Località: Sicily
Livello: 4.1
Racchetta: Pure Aero

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Dom 2 Apr 2017 - 8:53
Meno male che non è piaciuta! Altrimenti l'avremmo vista anche alle persone che non giocano a tennis... Very Happy
avatar
fa
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2507
Età : 51
Data d'iscrizione : 20.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Prince Beast 100/Yonex Ezone 100

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Dom 2 Apr 2017 - 9:32
@Davide79 ha scritto:Meno male che non è piaciuta! Altrimenti l'avremmo vista anche alle persone che non giocano a tennis... Very Happy
diciamo che è piaciuta meno della versione precedente, e che in molti l'hanno "capita" più tardi...me compreso

...tra l'altro tra i telai 300/100/32 profilati è a mio parere uno dei più (se non il più) maneggevoli
avatar
Paolo070
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3272
Età : 48
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: MDC
Livello: ndo cojio cojio. So' tuttu'n taio !
Racchetta: Radical G touch MP

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Lun 3 Apr 2017 - 15:34
Esatto fa, chi pensava al rilancio per battere il record del cannone è rimasto deluso (ci ha pensato la wilson con la Burn per quello, però che fatica !).

Poi piano piano l'anno capita anche se c'è chi continua a preferirle la 2012 o addirittura la celestina 2009.

Se solo magari molti avessero capito che le RPM Blast a tensione inumana non c'entrano niente con questa !
avatar
Ospite
Ospite

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Lun 3 Apr 2017 - 17:19
@Paolo070 ti dirò la verità con la Volkl VStar 1,25 a 22/21 4 nodi ho effetti tenendo a bada sia esuberanza che rigidità, e ti dirò di più (anche se mi sembra strano) mi da meno fastidio della Xcell 1,30  Shocked  a 23/22. Quindi ho vinto la scommessa con chi "sparlava", è un telaio che va abbinato alla giusta corda e tensione. La tensione alta serve a chi non ha tecnica per controllo e non avendo allenamento per reggere certe tensioni si finisce sempre lì....
avatar
fa
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2507
Età : 51
Data d'iscrizione : 20.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Prince Beast 100/Yonex Ezone 100

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Lun 3 Apr 2017 - 17:50
@Paolo070 ha scritto:Poi piano piano l'anno capita anche se c'è chi continua a preferirle la 2012 o addirittura la celestina 2009.
per i miei gusti la PD2015 è la miglior PD dai tempi della team da 300gr.
rogerpersempre
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 01.04.17

Profilo giocatore
Località:
Livello: pecorone
Racchetta: head extreme xt pro

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Lun 3 Apr 2017 - 20:39
possiedo 2 pure drive 2015 da 300 gr e una pd team da 285, oggi ho fatto una prova che mi ha lasciato molto contento....la pd team l ho appesantita con 3 gr a ore 3 e a ore 9 +10 grammi al manico....ECCEZZIONALE, UN ALTRA RACCHETTA
avatar
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 195
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Y IG Prestige S Custom

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 4 Apr 2017 - 11:54
Quindi a parità di peso, in cosa si differenziano le due versioni?
avatar
Ospite
Ospite

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 4 Apr 2017 - 11:58
di sicuro cambia qualcosa appesantendo la team, e sembrache quel qualcosa è meglio, ma ripeto secondo l'ultimo modello ha un di più che molti non hanno apprezzato o percepito...
avatar
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 195
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Y IG Prestige S Custom

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 4 Apr 2017 - 14:32
Io ho sempre giocato con telai classici e la PD 2015, l'ho apprezzata eccome! Non è massimo del feeling ma come efficacia difficile chiedere di più. Abbinata ad mono con troppe ore sulle spalle mi ha punito con un principio di epicondilite, ma ora che sto meglio la sto riprovando. 

La vecchia non mi ha mai dato confidenza, mentre la nuova si e da subito. Mi permette di battagliare con le 3 categoria, laddove si gioca a ritmi più alti e scambi più lunghi. In una sola parola "efficace"!
avatar
fa
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2507
Età : 51
Data d'iscrizione : 20.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Prince Beast 100/Yonex Ezone 100

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 4 Apr 2017 - 17:35
@pacianka ha scritto:Quindi a parità di peso, in cosa si differenziano le due versioni?
la Team è appena meno rigida.
rogerpersempre
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 01.04.17

Profilo giocatore
Località:
Livello: pecorone
Racchetta: head extreme xt pro

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mer 5 Apr 2017 - 21:57
vorrei un parere da qualcuno più esperto di me, possiedo 3 pure drive 2015 con cui mi rovo benissimo, una delle tre pero' è la versione team che si è maneggevole ma spinge poco per la mancanza di peso. Allora ho messo 3gr a ore 3 e a ore 9 più 10 grammi di silicone al manico, è migliorata ma non è proprio simile alla 300gr. Cosa posso fare per renderla simile il più possibile dato che la voglio tenere? ringrazio anticipatamente ...
avatar
RenaTheWiz
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1026
Età : 41
Data d'iscrizione : 20.09.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Lun 24 Apr 2017 - 23:37
@RenaTheWiz ha scritto:
@fa ha scritto:scusate, l'avevo letto da qualche parte ma non mi ricordo e non lo ritrovo...
sapete quanto deve pesare e che bilanciamento deve avere la PD 2015 nuova
compreso cellophane al manico e il cartoncino/depliant nel piatto corde?
grazie

Ciao, dalle mie misure il peso deve essere 320gr con plastica al manico e cartone e 302gr con sola plastica al manico. Il bilanciamento in queste condizioni non l'ho misurato.

A beneficio di quanti leggeranno questo post in futuro, tenete presente che Babolat ha cambiato i cartoncini con dei modelli più piccoli, per cui il riferimento di peso indicato sopra non vale più per i telai col nuovo cartoncino.

L'ho scoperto oggi acquistando la seconda PD. Wink
avatar
Ospite
Ospite

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 25 Apr 2017 - 17:11
@RenaTheWiz tradotto, non rispettano le specifiche scritte?  Suspect
avatar
fa
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2507
Età : 51
Data d'iscrizione : 20.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Prince Beast 100/Yonex Ezone 100

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 25 Apr 2017 - 17:48
@RenaTheWiz intendeva un'altra cosa...siccome è cambiato il cartoncino/depliant nel piatto corde ...ed è più piccolo...ora la versione retail con il nuovo cartoncino/depliant nel piatto corde non peserà più i 320gr che qualcuno aveva verificato in precedenza...ma sicuramente qualche grammo in meno...insomma è cambiata la tara.
avatar
Ospite
Ospite

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 25 Apr 2017 - 17:59
ok
avatar
RenaTheWiz
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1026
Età : 41
Data d'iscrizione : 20.09.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Mar 25 Apr 2017 - 19:18
@fa ha scritto:@RenaTheWiz intendeva un'altra cosa...siccome è cambiato il cartoncino/depliant nel piatto corde ...ed è più piccolo...ora la versione retail con il nuovo cartoncino/depliant nel piatto corde non peserà più i 320gr che qualcuno aveva verificato in precedenza...ma sicuramente qualche grammo in meno...insomma è cambiata la tara.

Esatto, e cambia pure di parecchio, circa 10 gr ! Me ne sono accorto perchè prendendo la seconda PD e pesandola in negozio col cartoncino usciva quasi 10gr più leggera... Poi ho visto la differenza con gli altri cartoncini esposti e riprovato a pesarla senza ed era in specifica. Successivamente la proprietaria mi ha confermato che ultimamente Babolat ha cambiato cartoncini.
avatar
Sevenis
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 147
Età : 35
Data d'iscrizione : 08.06.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: WannaBe
Racchetta: Head YOUTEK IG Extreme Pro 2.0

Re: Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)

il Ven 28 Apr 2017 - 18:38
Sto comprando questa babolat... mi sapreste dire che corde monta di default e con che tensioni?
Vorrei mettere le revolve 1,25 23/22 ma se son buone magari provo prima a giocare un pò con il setup di fabbrica.
Che dite?
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum