Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

"scappare" dal diritto

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"scappare" dal diritto

Messaggio Da fuma87 il Sab 10 Mar 2012 - 18:09

Promemoria primo messaggio :

Oggi ora di lezione, mi è stato fatto notare che oltre a girare poco il busto nella preparazione del diritto, quando è il momento di colpire effettuo un leggero saltello indietro perdendo gli appoggi.
Questo quasi sicuramente sarà dato dal fatto che non calcolo bene la distanza dalla palla e a volte mi trovo troppo !sotto". Sad Devo ammettere che una mia lacuna è proprio il fatto di trovarmi o troppo vicino o troppo lontano, ma la maggior parte delle volte me la trovo addosso.

fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso


Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mar 20 Mar 2012 - 19:34

Aggiungo un po' di considerazioni in sensazioni positive e difficoltà.
Premesso che ora il maestro mi sta impostando l'apertura sul diritto arcuta dall'alto verso il basso, soprattuto per aggredire bene le palle alte. Quindi la novità mi fa commettere qualche errore di troppo ma le sensazioni positive non sono tardate ad arrivare.
La cosa strana è che su palle piuttosto alte (oltre la spalla) con la nuova apertura e se guardo la palla fino all'ultimo ci arrivo bene e le prendo a una migliore altezza eseguendo un salto (mai eseguiri cos' tanti consecutivamente)... ovviamente non da me voluto - è una conseguenza della spinta di gambe, la nuova apertura e la ricerca e timing sulla palla. Ottengo colpi pesanti e profondi... Sarà giusto o sbagliato - non lo so ma non perdo campo e anticipo meglio.

Torniamo invece al guardare la palla fino a fine chiusura - i risultati in termini di pesantezza e velocità sono ottimi.
Molte volte gli avversari sono sulla palla e non riescono a rimandarla nel mio campo.
Manca un po' il controllo - tendo a giocare bene i lungolinea ma non trovo tanto gli angoli ed estremità del campo. Molte volte viene una palla puramente centrale e inoltre noto che trattenendo lo sguardo sul punto d'impatto nelfrattempo la palla è prossima al rimbalzo e non riesco a leggere bene in anticipo la mossa dell'avversario perché giro la testa troppo tardi.... eppure la giro in contemporanea con la chiusura del colpo....

Qualche consiglio - sarà solo questione di abituarsi o devo girre la testa un po' prima.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Mer 21 Mar 2012 - 0:09

oooo vedo con piacere che non sono l'unico a non capire cosa sia sto back... è ormai un mese che mi porto avanti il dubbio per paura di far ridere anche le motion più serie presenti nel forum, comunque ho cercato nel web e ho scoperto che back significa solo schiena o dietro o appunto rovescio, allora visto che nel tennis cè il termine " backspin" che vuol dire effetto all'indietro o effetto di rovescio, slice che vuol dire affettare o tagliare ho dedotto che quando si dice rovescio in back vuol dire un rovescio piatto anche se il termine non sarebbe giusto perchè dire "rovescio in back " equivale a dire rovescio in rovescio o rovescio in schiena...king x cortesia illuminami ...Question

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mer 21 Mar 2012 - 0:21

asterix, è il rovescio tagliato.
In italia si usa il termine back per intendere backspin (spin= rotazione - backspin rotazione all'indietro, al contrario - rispetto al top spin - rotazione verso l'alto - basso ->alto) invece rovescio=backhand - colpo al contrario risperro al diritto.
In inglese usano il termine slice backhand
ecco i video:



[/url]

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Mer 21 Mar 2012 - 0:36

ah ok allora tutti quelli che dicono : mi piace giocare in back o ho un bel rovescio in back sarebbe il rovescio slice....mentre quello di federer che taglia il campo e la mette un metro al di là della rete o lungolinea strepitoso sarebbe il rovescio in topspin...ok capito grazie alba ....ora posso dormire tranquillo Laughing

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da jagui il Mer 21 Mar 2012 - 4:19

Back e slice sono diversi.
Back è quando si da solo l'effetto dall'alto verso il basso (backspin, il contrario del topspin), mentre slice è quando si da anche una componente di effetto laterale, con la pallina che rimbalza verso destra o verso sinistra (sidespin).

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mer 21 Mar 2012 - 7:08

Anche Jagui e' un po' pignoletto ...come me quando si parl di back hehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da oldest il Mer 21 Mar 2012 - 8:17

bello sto 3d me lo sono perso e mi dispiace, ma quando c'è di mezzo KK diventa tutto interessante.
Vi dò la mia esperienza su:
1) occhio dominante: leggevo che alba è preoccupata di essere destrorsa e occhio dom destro ... la maggior parte lo sono quindi pochi problemi. I maestri di oggi danno peso alla dominanza per la stance? in base alla mia personale esperienza sì. tendono ad insegnare la open a chi è destro e occhio dominante destro tanto per fare un esempio (vedi "meglio" la palla, tanto x riassumere senza star lì troppo)
2) rovescio: io lo gioco a una mano sposto il peso in avanti ma troppo spesso ho la sensazione:
- di non riuscire a scaricare il peso
- di non essere ben piantato
- di non far girare la palla ... in questo caso è come se io colpissi praticamente piatto e non facessi il finale, quindi la racca mi si ferma praticamente davanti al corpo e lo swing non termina

non parlo del diritto perchè lì siamo messi ancora peggio

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Mer 21 Mar 2012 - 8:30

@jagui ha scritto:Back e slice sono diversi.
Back è quando si da solo l'effetto dall'alto verso il basso (backspin, il contrario del topspin), mentre slice è quando si da anche una componente di effetto laterale, con la pallina che rimbalza verso destra o verso sinistra (sidespin).

ok allora è questa la spiegazione giusta? l'accendiamo?...Question

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da oldest il Mer 21 Mar 2012 - 8:37

jagui è stato perfetto ... se ci pensi nel servizio non esiste il back ma solo lo slice (a parte topspin e kick)

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Gio 22 Mar 2012 - 17:19

@alba77 ha scritto:
Torniamo invece al guardare la palla fino a fine chiusura - i risultati in termini di pesantezza e velocità sono ottimi.
Molte volte gli avversari sono sulla palla e non riescono a rimandarla nel mio campo.
Manca un po' il controllo - tendo a giocare bene i lungolinea ma non trovo tanto gli angoli ed estremità del campo. Molte volte viene una palla puramente centrale e inoltre noto che trattenendo lo sguardo sul punto d'impatto nelfrattempo la palla è prossima al rimbalzo e non riesco a leggere bene in anticipo la mossa dell'avversario perché giro la testa troppo tardi.... eppure la giro in contemporanea con la chiusura del colpo....

Qualche consiglio - sarà solo questione di abituarsi o devo girre la testa un po' prima.

Bene bounce - sarà questione id abitudine ed automatismo.
Le cose che funzionano non si abbandonano cheers
Oggi palleggio col mestro sotto rete ad ritmo elevato. Passanti bassi e tesi e qualche schiaffo al volo.

A propositi di quelli che guardano dopo l'imparro mi sembra che siano in pochissimi - RF e RN più di tutti. Nele nemmeno più di tanto o no?

Stesso discorso nella partitella punto-punto a lezione e poi anche in doppio.
Sto cominciando ad abituaarmici in partita e la palla è talmente pesante che spesso l'avversario pur standoci comodo a colpire non ce la fa (mai siccesso con così tanta continuità prima)
Poi con la nuova apertura dall'alto riesco a montarci sopra la palla che è una bellezza. Sia di diritto ma col rovescio si salvi chi può Gli schiaffi al volo di rovescio fanno ancora più male e di diritto sono molto più precisi - anche da fondo o fuori dal campo addirittura (ovviamente in palleggio Laughing ). Inoltre la palla rimane molto di più in campo. Funziona meglio anche il controbalzo di rovescio (tanto di diritto non mi azzardo a giocarlo)

Sensazioni più positive di così non si può bounce Ora si tratta di automatizzare in modo definitivo...

PS: questa manco sa cosa sia guardare la palla (sta buttando un'occhiata con la coda dell'occhio) ed è PRO Very Happy


alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Gio 22 Mar 2012 - 17:39

si alba la procedura dovrebbe essere:

STEP1 comprendere

STEP2 eseguire

STEP3 automatizzare

se non si automatizza succede che poi nelle partite si tornano a fare gli stessi errori.

peraltro a me capita di palleggaire bene con il maestro in scioltezza e poi nei match trovami ad avere difficoltà perchè magari l'avverasria ha una palla rognosetta e incostante oppure io sono troppo rigida.

ieri dopo l'eliminazione dal torneo (di cui ho lungamnete parlato nel d3 sulla depressione post sconfitta) ho fatto lezione e ho recuperato il mio dritto;devo però ancora lavorare sulla rotazione in top spin;le sensazioni erano buone però.

voglio lavorare un pò di più sul time sulla palla:cercare di colpire la palla ben davanti a me e non di fianco.non dico anticiparla ma almeno colpirla quando ancora non ha inizitao la fase discendente.ogni tanto aspetto un pò troppo.

il problema è che sperimentare mentre si giocano tornei non è l'ideale!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Gio 22 Mar 2012 - 17:58

Infatti per automatizzare le novità ci si deve pensare e essere concentrati sulle cose da poco apprese.
I risultati cominciano a vedersi dopo un mesetto.
Io sono contenta che dopo una settimana già noto dei miglioramenti con maggiore continuità.

E' ovvio che se abbiamo avversari che ci mettono in difficoltà e a malapena rriviamo alla palla ca colpiamo come possiamo...e più siamo in difficoltà meno riusciamo a colpire in scioltezza e decontrazione.
Basta vedere i PRO che sotto grande pressione o in momenti negativi durante il match accorciano e invano colpiscono con molta più forza....
Figuriamoci noi....

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Gio 22 Mar 2012 - 17:59

alba: quante volte giochi alla settiamana?

fai lezioni individuali? ogni quanto?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Gio 22 Mar 2012 - 18:39

Ultimamente il fisico mi sostiene bene e riesco a gestirlo in modo che quando è stanco gli do il giusto riposo.

Di solito ho le lezioni di gruppo che durerebbero 2 volte alla settimana per 1ora ma alla fine la maggior parte delle volte ci rimango per 2 ore e mezza - 3...
Ogni tanto (raramente) lezioni individuali ma nell'ultimo mese ne ho fatta qualcuna in più però da 30 minuti per ottimizzare resa fisica/mentale e lato economico Laughing . Dopo le lezioni ho quasi sempre trovato qualcuno per un po' di palleggio.
Ora intendo prendermi un gg alla settimana o ogni 2 settimane una mezz'ora fissa da fare dei piccoli aggiustamenti da metabolizzare nelfrattempo e non andrei in rovina Laughing .
E poi se non mi sto dando del riposo almeno un'altra volta faccio la partitella/palleggio o entrambi da 1h a 3 ore e una sola volta feci 4 ore Laughing

Adesso mi sento meolto bene fisicamente e in ottima forma - riesco a giocare tranquillamente 2 ore al massimo e non cedere troppo fino alla 3a ora - dopo sicuramente peggiora drasticamente resa al servizio e spinta ma riesco a rimanere in campo... E penso di poter giocare anche 2 partite nello stesso giorno se serve - cosa che i miei glutei un anno fa non avrebbero potuto reggere.

Ottimo che riesca anche a giocare dei giorni consecutivi e con più stretching dopo recupero bene.

Tutto questo in vista dei tornei mi da coraggio - sta alla mia tecnica e testa riuscire a passare più turni consecutivi.

L'anno scorso appena cominciato con le competizioni ufficiali dopo sol2 2 tornei 2 +1 partite mi sono ammalata e non ho potuto riprendere fino a fine settembre - ovviamente non avevo recuperato al massimo e per giunta ho incontrato una molto più brava obiettivamente che ora è 4.4.
Inoltre l'anno scorso soffrivo di un fastidio simile al nervo scitico che si manifestava dopo nemmeno tantissime ore di tennis anche se io non sentivo stanchezza. Ho fatto una cura omeopatica e le cose sono migliorate mlto.

Intanto mi sono classificata, anche se solo 4.6 (sonsideranti i problemi avuti è ottimo) e ho accumulato un pochino di esperienza.

La prossima settimana si comincia - andrò per giocarmi un 15 alla volta con molta più serenità sull'aspetto fisico di un anno fa.
So di avere un servizio solido come % e dei mezzi tecnici discreti e mentalmente sono forte e non soffro la tensione pre partita, poi sta alla bravura delle avversarie battermi e sicuramente lo accetterei serenamente e imparando il più possibile.




alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Gio 22 Mar 2012 - 19:29

..... come t'invidio !!!!....in bocca al lupo Alba !!... e buon tennis

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Gio 22 Mar 2012 - 19:44

@asterix ha scritto:..... come t'invidio !!!!....in bocca al lupo Alba !!... e buon tennis
Ma perché?
Non ho fatto nulla che non sia alla tua portata. Anzi tu puoi id più.... bounce

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Ven 23 Mar 2012 - 8:38

...t'invidio xche non posso giocare in questo periodo, il doc mi ha dato uno stop per un problema agli arti inferiori , ora devo fare una serie di esami e poi si vedrà.... allora leggere il tuo entusiasmo nei preparativi ai tornei mi mette la nostalgia del campo.... vabbè dai passerà ... intanto posso allenare la battuta, qui in laboratorio mi sono ricostruito le condizioni del mezzo campo da tennis, ho posizionato un bersaglio sul muro a 11,90m di distanza e appena ho qualche momento libero provo a colpirlo Basketball

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Ven 23 Mar 2012 - 9:06

asterix quanto ti capisco!!!

io sono stata 12 mesi ferma ed è stato davvero un calvario psicologico!!!

mi mancava tutto del tennis, anche il sole in faccia mentre servi la seconda!!!!!

coraggio e un suggerimento:non affrettare i tempi del rientro, segui i suggerimenti del tuo medico

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Ven 23 Mar 2012 - 12:05

... grazie martiiiiiii !!!.... Sad ( soffro come un cane !!!)

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Ven 23 Mar 2012 - 12:08

... forse dovrei mollare anche il forum per un pò.... non so valutare se è meglio restare per la teoria o chiudere per non leggere le vicissitudini tennistiche altrui... scratch

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Ven 23 Mar 2012 - 12:15

tieni duro!!

quando pensi di tornare sul campo?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Ven 23 Mar 2012 - 12:20

dipende dall' esito degli esami che devo fare , sangue, cardiaci, arteriosi.... potrebbe essere tra una settimana come tra un mese non sò.... intanto sento solo una gran voglia di giocare, un sacco di energia da sfogare e un senso di sconforto per non poter fare

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Ven 23 Mar 2012 - 12:26

ti faccio i miei in bocca al lupo.

è comprensibile che tu voglia sospendere un pò anche il forum;io durante il mio lungo stop faticavo anche a guardare il tennis alla tv!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Ven 23 Mar 2012 - 13:34

E' vero - io sono stata male l'anno scorso con tanto di operazione.
Lo stop è durato 2 mesi dopo e mezzo prima e il rientro è stato molto graduale.
Dopo 2 mesi e mezzo ho giocato per la prima vota un set, contro la solita avversaria vinto con tantissima fatica fisica al TB. Dopo quel'ora non mi reggevo in piedi ma mi aveva davvero dato molta fiducia.
Prima invece ogni tanto mi facevo 5-10 minuti di muro sotto ai garage ma davvero piano piano e dopo ero morta dalla fatica.
Tant'è che solo al 3° mese (agosto) ho potuto tornare a un 80% delle mie capacità atletiche.

Però anche se ero debole e non riuscivo a muovermi bene i primi tempi il braccio accelerava più di prima Laughing

Certo Marti, 1 anno è tantissilo e capisco non riuscissi a seguire il tennis in tv. Per me è stato diverso - i primi tempi ero così debilitata che non riuscivo a vedere più di 2 set e dopo il 1° ero cmq sranca - lo seguivo poco comunque. Mi sono persa gran parte della stagione sulla terra che già trovo noiosa. Poi quando ho potuto vedere la finale del RG davvero disastro - giorno da dimenticare per altri problemi in famiglia. Infatti vidi solo il 1° set.
La semi invece me l'ero potuta godere e ho retto tutti e 4 i set senza fatica.

@asterix tieni duro che anche un mese passrà in fretta e dopo tornerai a giocare meglio e con più grinta dal braccio cattivo.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum