Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

"scappare" dal diritto

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"scappare" dal diritto

Messaggio Da fuma87 il Sab 10 Mar 2012 - 18:09

Promemoria primo messaggio :

Oggi ora di lezione, mi è stato fatto notare che oltre a girare poco il busto nella preparazione del diritto, quando è il momento di colpire effettuo un leggero saltello indietro perdendo gli appoggi.
Questo quasi sicuramente sarà dato dal fatto che non calcolo bene la distanza dalla palla e a volte mi trovo troppo !sotto". Sad Devo ammettere che una mia lacuna è proprio il fatto di trovarmi o troppo vicino o troppo lontano, ma la maggior parte delle volte me la trovo addosso.

fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso


Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da FedEx il Mar 13 Mar 2012 - 17:57

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:@Fedex anche io cammino in punta saltellando non sei l'unico! Sei anche tu nel gruppo camminatori a stambecco!



Ma lo sai che così facendo ho evitato di avere i piedi piatti, che mi avevano diagnosticato quando ero piccolo!!
E' una cosa più forte di me, e se provo a camminare "normalmente" peggioro solo la situazione!

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mar 13 Mar 2012 - 18:01

@chiros ha scritto:
@alba77 ha scritto:
In realtà me ne accorgo più che altro dal suono e sento anche da come si stacca dal piatto corde.
Infatti negli ultimi mesi ho imparato molto di più a guardare la palla mentre la impatto e ho giovato dei benefici.
Poi quando esatamente giro lo sguardo non lo so.
Come faccio a "misurare" e prendere riferimento del tempo per il quale continuare a fissare il punto anche a impatto finito?
Lo so che è importantissimo.
è molto facile e anche divertente perchè ti senti un po' come Federer. Si tratta di un attimo, fino al finale del colpo effettuato, perciò dopo l'impatto attendi una frazione di secondo. In allenamento puoi anche esagerare per provare la sensazione. Comunque trovi subito il tempo giusto. Se proprio sei indecisa, guarda un filmato del Re.
Il problema semmai sarà fare in partita quello che proverai in allenamento ma con la tua grinta non ci saranno problemi e ti verrà automatico col tempo.
Altro trucchetto che ho usato per un po' di tempo è sentire il piegamento del busto in avanti. Questo mi portava a flettere la gamba avanti e quindi a portare bene il peso del corpo. Poi il maestro mi ha detto di rimanere centrato... comunque trova la tua soluzione, l'importante è piegare bene le gambe e sentire di spingere avanti!

A volte sono sicura che trattengo lo sguardo nel "nulla" infatti più a meno fino a fine chiusura del colpo. Sicuramente quando sono sicura di aver guardato BENE la palla.
A volte non so cosa ho fatto - se ho guardato la palla o dentro di me... ma so per certo chen on ho guardato avversario o punto d'impatto.
Altre volte invece mi rendo conto che per un cambio di luice o quacosa che mi da fastidio in un dato momento perdo di vista la palla, ma ne sono consapevole.. oppure se mi faccio distrarre dall'avversario - soprattuto nei casi che mi scende a rete e io devo giocare il passante scomodo o in corsa - sempre meglio cercare di alzare un buon lob e a me di rovescio riesce e appunto guardando la palla Very Happy .

Comunque la cosa curiosa è capire cosa succede nel 2° caso in cui non so cosa ho guardato - cioè - se per davvero ho guardato la palla ma è diventato talmente un gesto automatico che non me ne renda più conto - non lo so. Qualche suggerimento in merito Question


alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Mar 13 Mar 2012 - 18:05

guardare la palla fino all'ultimo e ...anche di più ... penso sia la cosa più difficile e penso anche che saperlo fare incida davvero positivamente sulle'esecuzione del colpo.

non ho suggerimenti perchè io stessa ho il tuo stesso problema, nel senso che a volte...dimentico di guardarla o più semplicemente di ....continuare a guardarla.

indicarla con la mano sinistra può rappresentare se non una soluzione al problema un buon inizio per risolverlo

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mar 13 Mar 2012 - 18:15

Marti, io non ho problemi a seguirala fino a prima dell'impatto diciamo (questo lo faccio nel 100% di casi) - una volta usavo la mano sinistra per indicare la palla ora mi serve per accompagnarela ragghetta fino all'apertura e dopo per come rimane non è che proprio indichi la palla.

Invece come scrivevo sopra è da capire cosa faccio le volte che NON SO cosa abbia guardato. Magari incosapevolemnte la palla boh...

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Mar 13 Mar 2012 - 18:19

si anch'io ora uso la sinistra non per indicare la pallina ma per accompagnare la racchetta in fase di apertura.

mi serva a "limitare" l'apertura che prima era un'orrenda sbracciata che mi afecva perdere il time sulla palla.

hai parlato della tua tendenza a scappare dal dritto con un maestro?lui che cosa dice?

PS.prova a farti filmare con un telefonino da qualcuno mentre palleggi.

poi riguardati.visualizzare la propria postura può servire, a volte uno è convinto di fare una certa cosa in un certo modo e poi vedendosi registrato si accorge che non è così

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mar 13 Mar 2012 - 18:25

A me quell'apertura aiuta a girare meglio le spalle.

Sì sì - è il maestro che mi sta facendo lavorare sul problema e sembra le cose stiano un po' migliorando.

Il problema non è tanto vedere l'errore dopo quanto l'esigenza di consapevolezza di come ho colpito nell'esatto momento.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Mar 13 Mar 2012 - 18:32

speiga non capisco

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 18:33

Vi devo dare una brutta notizia: è tutta colpa dell'evoluzione! hehehehehe
Il nostro sistema visivo è piuttosto complesso e la parte "antropologica" ci frega un po'.

Gli oggetti in movimento (una palla gialla???) sono "a cura" del nostro "sistema periferico".
Che significa?

Cerco di spiegarlo in maniera semplice....e utile.

Qual è il nostro campo visivo, ovvero quanti gradi copriamo? Diciamo che è di circa 140°, anche se, stereoscopicamente arriviama quasi a 180°. Praticamente quello che abbiamo di fronte.

Il sistema periferico ci aiuta ad evitare le sberle, ad allontanare le mosche e a guidare nel traffico nell'ora di punta. Darwiniano!

In realtà, il nostro occhio ha una zona strettissima in cui vede al massimo della qualità, massima risoluzione e a colori... Facciamo una quarantina di gradi, anche meno!

Questo significa che, a bassa risoluzione, vediamo il mondo ma guardiamo bene...solo una piccola parte. A ricostruire il film ci pensa il nostro cervello.

Se vuoi realmente guardare la palla e "impattarla" con gli occhi, vale il detto "leggi la marca".
Vedi tu....se serve....


Ultima modifica di kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 18:35, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Mar 13 Mar 2012 - 18:34

@Fedex a me camminando così mi son venuti i polpacci Very Happy
Se cammino come tutti gli altri sembro un ebete poi mi tocca camminare piano piano perchè ci devo pensare. Very Happy

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da marti il Mar 13 Mar 2012 - 18:35

vale il detto "leggi la marca".........

ovvero, guardala meglio?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da FedEx il Mar 13 Mar 2012 - 18:37

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:@Fedex a me camminando così mi son venuti i polpacci
Se cammino come tutti gli altri sembro un ebete poi mi tocca camminare piano piano perchè ci devo pensare.


Anche a me!!
Ma mi sento abbastanza ebete anche a camminare come mi viene naturale...
Siamo più molleggiato di Celentano...altro che AirMax...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 18:41

ovvero non "dargli un occhio" ma fissala, perché, altrimenti, la testa può andare dove vuole, tanto la visione periferica copre 180°...

Tu pensi di averla guardata ma, in realtà, la testa (che pesa e trascina il baricentro) si è già spostata!

In pratica puoi guardare l'avversario e la palla contemporaneamente.
Questo va bene per il gioco a rete (è da tennis di alto livello...per intenderci...), ma serve a un kakkio per giocare bene da fondo campo...

Parlo davvero per esperienza personale perché la mia mania per il gioco a rete mi ha creato dei problemi "collaterali", difficili da correggere.


Ultima modifica di kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 18:43, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Mar 13 Mar 2012 - 18:42

da quello che ho capito il detto " guarda la marca " sarebbe focalizzare la palla in avanzamento e di conseguenza concentrasi al massimo solo su di essa ... il che equivale a sottovalutare ( in quel momento ) tutto il resto ( posizione avversario misure del campo ) che in teoria dovrebbero essere automatismi già ben inseriti nel momento d'impatto ?

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da chiros il Mar 13 Mar 2012 - 18:44

@alba77 ha scritto:
@chiros ha scritto:
@alba77 ha scritto:
In realtà me ne accorgo più che altro dal suono e sento anche da come si stacca dal piatto corde.
Infatti negli ultimi mesi ho imparato molto di più a guardare la palla mentre la impatto e ho giovato dei benefici.
Poi quando esatamente giro lo sguardo non lo so.
Come faccio a "misurare" e prendere riferimento del tempo per il quale continuare a fissare il punto anche a impatto finito?
Lo so che è importantissimo.
è molto facile e anche divertente perchè ti senti un po' come Federer. Si tratta di un attimo, fino al finale del colpo effettuato, perciò dopo l'impatto attendi una frazione di secondo. In allenamento puoi anche esagerare per provare la sensazione. Comunque trovi subito il tempo giusto. Se proprio sei indecisa, guarda un filmato del Re.
Il problema semmai sarà fare in partita quello che proverai in allenamento ma con la tua grinta non ci saranno problemi e ti verrà automatico col tempo.
Altro trucchetto che ho usato per un po' di tempo è sentire il piegamento del busto in avanti. Questo mi portava a flettere la gamba avanti e quindi a portare bene il peso del corpo. Poi il maestro mi ha detto di rimanere centrato... comunque trova la tua soluzione, l'importante è piegare bene le gambe e sentire di spingere avanti!

A volte sono sicura che trattengo lo sguardo nel "nulla" infatti più a meno fino a fine chiusura del colpo. Sicuramente quando sono sicura di aver guardato BENE la palla.
A volte non so cosa ho fatto - se ho guardato la palla o dentro di me... ma so per certo chen on ho guardato avversario o punto d'impatto.
Altre volte invece mi rendo conto che per un cambio di luice o quacosa che mi da fastidio in un dato momento perdo di vista la palla, ma ne sono consapevole.. oppure se mi faccio distrarre dall'avversario - soprattuto nei casi che mi scende a rete e io devo giocare il passante scomodo o in corsa - sempre meglio cercare di alzare un buon lob e a me di rovescio riesce e appunto guardando la palla .

Comunque la cosa curiosa è capire cosa succede nel 2° caso in cui non so cosa ho guardato - cioè - se per davvero ho guardato la palla ma è diventato talmente un gesto automatico che non me ne renda più conto - non lo so. Qualche suggerimento in merito Question

Anche a me succede di non avere la sensazione di guardare e rimanere fermo con la testa ma solo col rovescio, per ora.
Comunque io guardo sempre verso il punto di impatto.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 18:45

....sì asterix... istinto, automatismi, senso della posizione....

Nel gioco a rete - però - ti serve moltissimo la visione periferica.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 18:47

chiros...per forza di rovescio si guarda di più la palla!!!

...il rovescio lo giochi perpendicolare alla rete... E l'uomo non è un pesce: non vediamo anche di fianco....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da asterix il Mar 13 Mar 2012 - 18:52

ma a rete metti che me la cavo abbastanza bene è il maledetto rovescio piatto o peggio ancora in top che mi toglie il sonno !!!... ma grazie anche ai tuoi consigli e accorgimenti troverò il bandolo della matassa !!! venerdì metto in pretica !!!

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da casa il Mar 13 Mar 2012 - 19:07

@alba77 ha scritto:... - una volta usavo la mano sinistra per indicare la palla ora mi serve per accompagnarela ragghetta fino all'apertura e dopo per come rimane non è che proprio indichi la palla.
...


confermo: il puntare la pallina con la mano sinistra è la vecchia scuola.


oggi si consiglia di accompagnare l'apertura con la sinistra e di farla puntare verso l'eserno proprio per favorire la rotazione del busto (difetto riscontrato anche dall'autore del topic).


il colpire la palla avanti è sempre un consiglio utile anche se non e detto che sia la soluzione al problema.


guardare la pallina fino alla fine invece spesso risolve il 90% dei problemi!!!!! 


casa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 340
Età : 42
Località : rimini
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: rimini
Livello: itr 3.5
Racchetta: head radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mar 13 Mar 2012 - 19:12

@kingkongy ha scritto:ovvero non "dargli un occhio" ma fissala, perché, altrimenti, la testa può andare dove vuole, tanto la visione periferica copre 180°...

Tu pensi di averla guardata ma, in realtà, la testa (che pesa e trascina il baricentro) si è già spostata!
Come hai saputo centrare il problema - delle volte la fisso e ne sono consapevole, altre volte è come se le dessi un'occhiata di sfuggita e altre volte proprio non so dove e cosa ho guardato - sarà il solito sintomo del passaggio a vuoto e non riuscire a tenere alta la concentrazione?


@chiros ha scritto:
Anche a me succede di non avere la sensazione di guardare e rimanere fermo con la testa ma solo col rovescio, per ora.
Comunque io guardo sempre verso il punto di impatto.

Infatti io sul rovescio la guardo molto di più, specialemnte nel back.


Il guaio è che in partita quando non hai tempo ti scordi tante volte di fissarla - eppure il tempo c'è sempre.
Ogni volta che si è in grado di impattare è perché abbiamo comunque quel giusto po' di tempo per giardarla... e per non sparare al telone.
A ricordarselo però Evil or Very Mad

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da alba77 il Mar 13 Mar 2012 - 19:19

Sicuramente nei colpi come controbalzo, le volé, la demi-volée e in ogni colpo particolarmente difficile che gioco per costrizione degli eventila guardo tantissimo.

Infatti casa a me di indicare la palla con la sn lo insegnarono da bambina...
@casa ha scritto:

guardare la pallina fino alla fine invece spesso risolve il 90% dei problemi!!!!! 


Allora ho qualche speranza. bounce

Un'altra cosa che sento efficace ma di cui non ho la conferma scientifica - rallentare al massimo l'apertura e quando ci siavvicina col tappo che punta la palla aspettare facendo il modo di non avere più tempo per colpire - così si avrà una maggior velocità di braccio nell'impatto e si accompagna anche meglio. Quando dico aspettare non mi riferisco ad aspettare che la palla scenda ma è una sensazione che sto provando ultimamente legato al timing.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da FedEx il Mar 13 Mar 2012 - 19:25

Io il controbalzo non lo guardo...o la va o la spacca!

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Mar 13 Mar 2012 - 20:11

Non so se puo' essere utile, ma io quando sento di perdere i colpi perchè sono fuori tempo guardo la pallina fino a quando non gli do lo "schiaffo" con la racchetta e non osservo l'altro penso a dove tirarla e so per automatico che di norma devo recuperare il centro e stare un po' a destra se ho giocato sul dritto dell'avversario e un po' a sinistra se ho giocato sul rovescio.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da casa il Mar 13 Mar 2012 - 23:12

@FedEx ha scritto:Io il controbalzo non lo guardo...o la va o la spacca!

il mio consiglio e di evitare il controbalzo perchè non è un colpo molto didattico!

molto spettacolare e utile per togliere tempo all'avversario, ma è un tiro istintivo e non aiuta a sviluppare gli automatismi dello swing.

casa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 340
Età : 42
Località : rimini
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: rimini
Livello: itr 3.5
Racchetta: head radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 23:22

...casa, non è tanto questione di "didattica"...è questione di difficoltà! E' che FedEx è "testone" ! geek

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da chiros il Mer 14 Mar 2012 - 11:19

@kingkongy ha scritto:chiros...per forza di rovescio si guarda di più la palla!!!

...il rovescio lo giochi perpendicolare alla rete... E l'uomo non è un pesce: non vediamo anche di fianco....

Io gioco sempre in closed stance e quindi dritto o rovescio poco cambia. è una questione mentale che spero di aver risolto.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: "scappare" dal diritto

Messaggio Da kingkongy il Mer 14 Mar 2012 - 12:14

Caso disperato!! Very Happy

C'e' anche una mezza teoria sull'occhio dominante... Ne riparliamo quando esci dall'acquario... Hehehehehe
Sicuramente "faccenda" mentale, come dici tu... Anche in questo caso vale la regola del "leggi la marca"... Sperem!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum