Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da F4bius il Dom 11 Ott 2009 - 15:49

Promemoria primo messaggio :

Premetto che io non ho mai nè visto una macchina incordatrice al lavoro se non in qualche filmato di youtube. Nella macchina da me acquistata (http://www.arfaian.com/default.asp?ArtNr=4040 ) il manuale non c'era e quello che ho trovato in rete non è molto chiaro, almeno per chi come me si ritiene un ignorante totale in materia.

Quindi quello che vado a scrivere è frutto di esperienza e impressioni personali.



Seguendo anche i video che sono in youtube ho voluto provare ad incordare una vecchia head volcano 660 che usava mia moglie 15 anni fa.

monto la macchina, tutto ok, nessun problema;
posiziono la racchetta e primo dubbio è come fare per fermarla sui fianchi. i supporti laterali sono da incastrare. Hanno due piedini e nella macchina ci sono due fori che apparentemente sembrano dover accogliere, ma invece no. I fori infatti sono leggermente diversi e ti impediscono la manovra errata. Vanno inseriti solo in uno, che poi, osservando per bene, è logico in quanto la parte morbida rimarrà a contatto con il telaio...

modo errato
Hosted by imgur.com





modo esatto
Hosted by imgur.com


Proseguendo ho bloccato il telaio ed ho cercato di capire come iniziare per infilare le prime corde. qui mi è venuto in aiuto il video di youtube anche se subito non capivo la differenza del telaio con 4 passaggi da quello con 3 dato che nel video stesso sembra che entrambi i teli abbiano 3 passaggi, ma non è così perchè il 4 è nascosto.
dunque parto e avendo mal interpretato il video di cui prima mi accorgo che la partenza è sbagliata, per cui re inizio. mi sono accorto dell'errore perchè al momento di far passare l'ultima corda verticale non c'era il buchino......
Al momento di tirare la prima corda ho il dubbio da che parte deve partire il serraggio della corda?


foto tiraggio
Hosted by imgur.com

Partendo dal concetto che il tiraggio è OK quando la leva "A" è orizzontale, ho impostato alla stessa maniera il blocco "B", cioè orizzontale, e fatto passare la corda al suo interno. Abbassando la leva "A" più volte la corda, dapprima viene bloccata e poi man mano va in tensione. Al raggiungimento del peso voluto, (preventivamente impostato tramite l'utilizzo del peso scorrevole sulla scala graduata del braccio "A") la corda è a posto. La si deve poi bloccare con una pinza e sganciare il cricchetto della solita leva "A".
ma dove si sblocca il cricchetto???
ci ho messo un pò a trovarlo perchè:
- è nascosto; rimane al di sotto del meccanismo
- non sapevo come fare per sbloccarlo
- quando ho trovato e capito la modalità, lo stesso era molto duro, per cui;
- ho capito che spostando ancora un pò verso il basso la leva "A", il gancino si sposta lievemente dalla sua sede e diventa semplicissimo togliere il peso dalla corda, solamente premendo il perno verso il basso. ( vedi foto)


ecco la foto dello sblocco del cricchetto
Hosted by imgur.com



Poi il resto sembrava andar bene fino a quando, e non ho ancora capito perché, ho rotto le corde per due volte.
la prima volta pensavo perché dopo svariate prove ho tirato troppo, la seconda volta invece, con corde sempre della stessa
matassa lozza che ho avuto assieme alla macchina, sono stato attento a non superare i valori, eppoi ho provato con tensione di 25 kg e non oltre.
Non ho capito perchè le ho rotte....fatto sta che ora mi sono scocciato, mi son fermato qui e la prossima volta che ho un paio d'ore ci riprovo.
Premetto che la macchina non la ho tarata in quanto sto aspettando il dinamometro, ma non credo che possa essere così starata da portare alla rottura le corde...
Ora sono un pò impaurito perché se mi si rompe la corda dopo aver incordato quasi tutta la racchetta è un casino bello grosso.......

Ora esco con la famiglia e ci si risente domani.

Fabio
ps
se qualcuno ha esperienza in merito con questa macchina, è molto gradito un suo consiglio.

pps
se qualcuno fosse interessato alla visione di alcune fotografie in alta definizione può scaricarle da questo link ( sono 55 MB )
http://rapidshare.com/files/291587656/incordare.rar.html

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso


Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Lun 19 Ott 2009 - 18:13

cavolo adesso ci vorrebbe un esperto!! che traducesse il tutto... io al momento ho il cervello in tilt...sono pure smontato dalla notte..comunque copio tutto e incollo ...quando poi avro più sapienza ne farò tesoro..grazie!!

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da AXEL il Lun 19 Ott 2009 - 18:13

@sfoligno ha scritto:DESCULPAME gringo!! magari li avessi .. intendevo dire che se trovo un pattern simile a quello delle sex one turbo me lo adatto!! !!

comunque quando poi mi occuperò di loro un qualcosa magari te lo invio..

Figurati, se trovi qualcosa tienimi presente.

Io ho questo, se ti può essere utile...:
Stringing Instructions:
Pattern: 16 x 19
Tension: 50 - 60 lbs
String length: 34’ (ss: 9’6’) or (18’ M’s and 16’ X’s)
Start M’s: At head. Mains skip 7T,9T, 7H and 9H.
Tie off M’s at 9T.
If one-piece stringing: Start X’s at bottom at 7T.
Tie off X’s at 5H.
If two-piece stringing: Start X’s at top at 7H.
Tie off X’s at 5H and 11T.



AXEL
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 381
Età : 46
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 08.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR : 3,5/4,0 (Bho!)
Racchetta: Alla ricerca del sacro Graal

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Jimbo il Lun 19 Ott 2009 - 18:24

Scusate ho visto che la vostra è 16x19 mentre quella postata da me è 16x20, per cui ora la cancello

Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Jimbo il Lun 19 Ott 2009 - 18:33

questo invece dovrebbe fare al vostro caso

http://www.wilson.com/wilson/racq/string_instr.jsp

e questo è il pdf della racchetta:

http://media.wilson.com/media/wilson/racquet/pdf/tennis/2009/Final2009PerformanceRacketSpecSheetsNov242008-ksixonetour_v3_m56577569830801508.pdf

Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Lun 19 Ott 2009 - 18:52

la realtà è che sto creando confusione io ! ho cominciato col chieder lo schema per la wilson nflash e ho finito col parlare della 6.1.tour!!
i tuoi schemi vanno beissimo e ti ringrazio!!
sei sempre gentillissimo

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 55
Località : genova
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Mar 20 Ott 2009 - 8:45

consultando i bellissimi schemi che mi avete inviato (babolat e head meriterebbero un premio per questo), ho scoperto che trovarsi ad ostruire un passaggio (per le corde oriz) mentre ti tensionano e si dispongono le verticali è assolutamente fisiologico. Evidentemente basta occupare temporaneamente tali fori col punteruolo o al limite chiodi stuzzicadenti e quantaltro...tanto da tenere la corda scansata quanto basta al successivo passaggio delle orizzontali.

ieri mattina sono quasi del tutto riuscito ad evitare tale procedura alternando di volta in volta la tensione delle orizzontali con le verticali e studiando dei percorsi alternativi al classico 3metri verticali e il resto orizzontali.

tutta esperienza...la cosa è molto creativa.. e so gia che prima o poi me ne uscirò con un'incordatura da circo

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 55
Località : genova
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Mar 20 Ott 2009 - 15:49



guardatela !! non è meravigliosa ??

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 55
Località : genova
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 21 Ott 2009 - 8:01

Innamorato eh? benvenuto in famiglia!!!

P.S. lo skema ke hai fatto nn è male ma..riguardandolo il giro a 270 grai ke fa la seconda verticale a sx x iniziare le O nn è buono x il telaio...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40393
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Mer 21 Ott 2009 - 8:48

@Eiffel59 ha scritto:Innamorato eh? benvenuto in famiglia!!!

P.S. lo skema ke hai fatto nn è male ma..riguardandolo il giro a 270 grai ke fa la seconda verticale a sx x iniziare le O nn è buono x il telaio...


no!! il mio povero telaietto....va bhe!!lo tengo solo fino a sabato così provo la mia creatura e poi smonto tutto e faccio il bravo bambino !! promesso..

grazie ancora

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 55
Località : genova
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da MichaelStich il Mer 21 Ott 2009 - 10:54

tra poco mi arriva la macchina incordatrice e non so nemmeno da dove iniziare per incordare

come cavolo faccio???????

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 21 Ott 2009 - 13:33

E' a due pinze no? Ed allora da dove se nn dal centro??? Tira le 2 corde centrali insieme, blocca quella dal lato corto in tensione e l'altra no (nel senso ke kiusa la pinza e rilasciato il braccio d leva resta nn tesa) poi tendi la seconda sul lato corto, poi ritendi la prima sul lato lungo ed altre tre, poi torna sul lato corto x altre tre e così via (in alternato in modo da nn sforzare il telaio).
Con i telai d oggi è meglio evitare l'uso della starting clamp se nn all'inizio delle Orizz. o x metodi alternativi come il 50/50...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40393
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Mer 21 Ott 2009 - 13:41

@MichaelStich ha scritto:tra poco mi arriva la macchina incordatrice e non so nemmeno da dove iniziare per incordare

come cavolo faccio???????

posso solo dirti che è comunque meravilgioso.!!..c'è un momento che le mani ti profumano del grasso preso dalle pinze...ruoti la tua racchetta sul piatto..e magari fai qualche casino .. ti perdi tra i fori... però se ami la meccanica ti assicuro che ne sarai affascinato e non ne potrai più fare a meno...

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 55
Località : genova
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da MichaelStich il Mer 21 Ott 2009 - 13:43

@Eiffel59 ha scritto:E' a due pinze no? Ed allora da dove se nn dal centro??? Tira le 2 corde centrali insieme, blocca quella dal lato corto in tensione e l'altra no (nel senso ke kiusa la pinza e rilasciato il braccio d leva resta nn tesa) poi tendi la seconda sul lato corto, poi ritendi la prima sul lato lungo ed altre tre, poi torna sul lato corto x altre tre e così via (in alternato in modo da nn sforzare il telaio).
Con i telai d oggi è meglio evitare l'uso della starting clamp se nn all'inizio delle Orizz. o x metodi alternativi come il 50/50...

ci proverò.. speriamo bene.. vi assillerò tanto

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Jimbo il Mer 21 Ott 2009 - 13:44

Ma il tension calibrator, e/o dinamometro e/o bilancia da pesca è proprio necessario? perchè da arfaian non arriva e io sto ARRAVANANDOOOOOOOOO , in più dal 26 chiudono per due settimane

Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 21 Ott 2009 - 13:45

No problema..Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40393
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da MichaelStich il Mer 21 Ott 2009 - 13:46

@Jimbo ha scritto:Ma il tension calibrator, e/o dinamometro e/o bilancia da pesca è proprio necessario? perchè da arfaian non arriva e io sto ARRAVANANDOOOOOOOOO , in più dal 26 chiudono per due settimane

pensa che a me arriverà anche il dinamometro e non so ne a che serve ne come usarlo

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da Jimbo il Mer 21 Ott 2009 - 13:47


Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da MichaelStich il Mer 21 Ott 2009 - 13:53

@sfoligno ha scritto:
@MichaelStich ha scritto:tra poco mi arriva la macchina incordatrice e non so nemmeno da dove iniziare per incordare

come cavolo faccio???????

posso solo dirti che è comunque meravilgioso.!!..c'è un momento che le mani ti profumano del grasso preso dalle pinze...ruoti la tua racchetta sul piatto..e magari fai qualche casino .. ti perdi tra i fori... però se ami la meccanica ti assicuro che ne sarai affascinato e non ne potrai più fare a meno...


tu come hai fatto ad imparare subito?? hai seguito qualche guida o qualcos'altro??

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da marco61 il Mer 21 Ott 2009 - 13:56

Michael, quale telaio dovrai incordare? La Head del profilo? Ora vado a pranzo poi vedo di darti qualche dritta.

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da MichaelStich il Mer 21 Ott 2009 - 14:04

@marco61 ha scritto:Michael, quale telaio dovrai incordare? La Head del profilo? Ora vado a pranzo poi vedo di darti qualche dritta.

imparerò da qualche racchetta vecchia.. però principalmente dovrei incordare la head youtek speed 16x19, profilo 20mm...

grazie marco.. per qualsiasi aiuto/consiglio che vorrete darmi, sono quà

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da sfoligno il Mer 21 Ott 2009 - 14:13

@MichaelStich ha scritto:
@sfoligno ha scritto:
@MichaelStich ha scritto:tra poco mi arriva la macchina incordatrice e non so nemmeno da dove iniziare per incordare

come cavolo faccio???????

posso solo dirti che è comunque meravilgioso.!!..c'è un momento che le mani ti profumano del grasso preso dalle pinze...ruoti la tua racchetta sul piatto..e magari fai qualche casino .. ti perdi tra i fori... però se ami la meccanica ti assicuro che ne sarai affascinato e non ne potrai più fare a meno...


tu come hai fatto ad imparare subito?? hai seguito qualche guida o qualcos'altro??


bhe!! imparato non ho ancora imparato..pero incordo !!!

leggo molto sopratutto i consigli di effeil e qualche altro ..tra poco dovrebbe pure arrivarmi un libro...ma credimi da quel che ho capito questo è un mondo infinito dove non si smette mai di imparare...noi siamo come dei bimbi che imparano a stare dritti per la prima volta...e tutto il resto è da scoprire..ed è MOLTO CREATIVO!! se ti dicessi gli schemi che mi passano per la mente.. ..

va bhè quando proverò la mia prima racchettina incordata ti sapro dire ,..spero solo che non esploda tra le mani !!

sfoligno
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 55
Località : genova
Data d'iscrizione : 08.10.09

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: facocero disorientato
Racchetta: wilson;fischer

http://digilander.libero.it/sfoligno/

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da oedem il Mer 21 Ott 2009 - 14:48

Paolo, hai le istruzioni per incordarla?
le puoi trovare a questo link (è un pdf)
http://www.head.com/__/?7439.67742d9c.DL

Main Strings
Start at the bottom with the center holes L1+R1. For the left and the right
side of the main strings clamp 3 m (10 ft) each at hole L1 and R1
respectively. Tighten 2 main strings left, two main strings right and so on,
skipping holes L7+R7, L9+R9 as well as L29+R29, L27+R27. Tie off at holes
L28+R28.
Cross Strings
For the cross string measure 5 m (16,5 ft) string. Tie on the cross strings at
hole L30/R30 and lace string through hole L29/R29. Tighten all 19 cross
strings in direction of racquet throat. Tie off at hole R5/L5.


ho visto e sembrerebbe abbastanza semplice. 4 nodi, inizi le verticali dal centro tendendole 2 a destra e 2 a sinistra fino alla fine. per le orizzontali invece fai il nodo al foro 30 e poi inizi dal foro 29 per cnonclduere poi con un nodo al foro 5

però parlo da profano, da semplice curioso che sta cercando di acculturarsi anche nell'arte delle incordature

riporto poi quanto trovato nel web (Eiffel approved Laughing ) e scritto in un altro thread

@oedem ha scritto:p.s.: ho trovato questo sito che illustrerebbe qualche metodo citato da Eiffel. non so se sia valido ma potrebbe essere una semplice indicazione iniziale Wink
http://www.stringerspad.com/
p.s.2: ho trovato questo canale su youtube con video istruzioni sui metodi per l'incordatura (sembra ben fatto) http://www.youtube.com/profile?user=YULitle&view=videos


Ultima modifica di oedem il Mer 21 Ott 2009 - 16:05, modificato 1 volta

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da marco61 il Mer 21 Ott 2009 - 15:05

Allora, ci provo cercando di essere più chiaro possibile, sperando che poi Eiffel59 non mi fulmini Laughing.
Facciamo riferimento al ponte della tua Head:



Intanto dovrai posizionarla nella macchina. Noterai che ci sono due perni sopra i due ponti di sostegno. Uno dovrà essere posizionato all'interno del piatto corde, tra la E e la A della scritta Head che vedi in foto. In testa dovrai fare la stessa centrando ovviamente la racchetta. I ponti si possono spostare liberandoli dal basso per poter trovare la distanza giusta per la tua racchetta. Una volta posizionata, ruota lentamente le due corone poste dietro i perni allo scopo di fissare stabilmente il telaio. A questo punto avvicina i 4 punti di bloccaggio e serrali attorno al telaio senza stringere troppo. La racchetta deve essere ferma ma non bisogna rischiare di deformarla.
Ora prendi 6 metri di corda, misurane 3 e falli passare attorno alla lettera A uscendo poi dalla testa nel foro corrispondente. Con la pinza di destra blocca la corda che passa tra la E e la A, tenendoti vicino alla testa ma lasciando spazio sufficiente per inserire la pinza di sinistra. Ora devi iniziare a tensionare, ovviamente dalla testa della racchetta. Quando la corda è tesa, bloccala con la pinza di sinistra. Tieni presente che entrambe le pinze, per rimanere ferme, devono essere fissate alla base mentre stringono la corda, altrimenti quando rilasci le pinze scorrono insieme alla corda.
A questo punto avrai due corde in tensione. Fai un ulteriore passaggio e tirane altre due, sempre dalla testa. La pinza di detra non dovrà essere toccata finchè trazioni a sinistra. Dopo i primi due passaggi a sinistra, fanne due a destra, in modo da alternare per non stressare il telaio. Poi prosegui con altri due passaggi a sinistra e due a destra. I fori che dovrai saltare, dove inserirai le prime orizzontali, sono il settimo e il nono partendo dal centro, sia in testa che al cuore. L'ultimo passaggio da una parte e dall'altra puoi aumentare la tensione di un paio di chili, perchè effettuando i nodi qualcosa andrai a perderla. Quando avrai tirato 8 corde a sinistra ed 8 a destra, dovrai fare i primi 2 nodi. Noterai che in corrispondenza della sesta o settima corda a partire dal centro, sia a destra che a sinistra, ci sono dei fori più larghi. Lì dovrai far passare ciò che resta della corda, girando intorno alla corda già tirata. In questo modo si creerà un anello dove dovrai inserire la corda, e qui avrai il primo nodo. Tira la corda con una pinza stringendo il nodo, senza esagerare per non spezzare la corda. E' difficile spiegare come fare per eseguire un nodo alla perfezione, ma lo imparerai con l'esperienza. Fai un altro passaggio in modo che i nodi siano due, uno sopra l'altro. Ora dovrai fare la stessa cosa dall'altro lato.
A questo punto dovrai iniziare con le orizzontali, con gli altri 6 metri di corda, ma in questo caso il nodo va fatto subito, sfruttando uno dei fori più larghi che troverai vicino ai nodi già effettuati, più verso il centro rispetto a quest'ultimi, probabilmente in corrispondenza della quarta verticale. Praticamente dovrai fare subito un nodo, fai passare la corda alternando i passaggi nelle verticali (sopra, sotto, sopra sotto ecc.) e poi trazionala, tenendola con una pinza dal lato opposto per stringere il nodo. Ora farai un altro nodo, poi continuerai a trazionare, però tirando una sola corda alla volta. Tirando le orizzontali alternerai l'uso delle pinze, prima una e poi l'altra fino all'ultimo passaggio.Quando avrai terminato dovrai fare un altro nodo cercando il foro grande più vicino.
Questo è il metodo che uso io, molto semplice e non ho mai combinato casini. Se vorrai incordare a 2 nodi invece che a 4 (io ho seguito le istruzioni della Head), in partenza dovrai dividere la corda 3 metri da una parte e 9 dall'altra, una volta tirate le verticali dalla parte dei 3 metri fai il nodo, dall'altra inizia con le orizzontali senza fare nodi.
Spero di essere stato chiaro, ma se proverai a seguire queste istruzioni passo dopo passo, tenendole vicino alla macchina e seguendole passaggio dopo passaggio, dovrebbero esserti molto utili.

P. S.: Mario ti prego, ho cercato di fare del mio meglio, se ho sbagliato qualcosa ti prego di perdonarmi. Sad Embarassed pale

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da MichaelStich il Mer 21 Ott 2009 - 15:42

porca miseria quante spiegazioni.. grazie mille sia ad amedeo e soprattutto a marco.. appena mi arriva mi metto al lavoro e speriamo di riuscire ad imparare subito.. grazie ancora marco, ti dò un bel piu

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da oedem il Mer 21 Ott 2009 - 17:23

Paolo, nel tentativo di capire meglio come incordare le prime corde verticali, ho trovato questi video chiari e utili
racchetta con ponte a 4:
http://www.youtube.com/watch?v=Ygwsrrrj04Q
racchetta con ponte a 3:
http://www.youtube.com/watch?v=1NDlkeJ5E4U

ma le prime 2 corde si tensionano inizialmente insieme per fissare nel punto giusto la prima pinza fissa?

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: recensione macchina incordatrice pro's pro 4040 parte 1

Messaggio Da marco61 il Mer 21 Ott 2009 - 19:18

Una precisazione: non esiste un modo per incordare, ma molti e molti di più, e questo lo abbiamo visto nelle recenti discussioni con Eiffel59. Ad esempio, nel video riportato da Amedeo le prime due corde vengono tirate insieme, ma dopo aver posizionato la prima pinza la corda viene rilasciata. Io ottengo lo stesso risultato tenendo in tensione manualmente la corda dall'altro capo e posizionando la pinza. Il risultato è lo stesso. Inoltre io tiro le verticali a due a due, come ho visto fare anche al torneo ATP. E' chiaro che per avere un risultato più "maniacale" le corde andrebbero tirate una ad una, ma facendo diverse prove ho notato che con una macchina elettronica con costant pull il risultato è praticamente lo stesso. Discorso diverso per le orizzontali, in quanto avendo l'impedimento delle verticali è meglio comunque tirarle una ad una. Dal momento che Michael incorderà con una manuale, difficilmente potrà ottenere risultati da "certosino". Seguendo il metodo da me descritto potrà comunque portare a termine un'incordatura in breve tempo con buoni risultati, e senza far correre rischi al telaio. Poi le varianti sono innumerevoli e col tempo e l'esperienza si imparano tante cose. Ma per iniziare, le istruzioni che gli ho dato gli saranno molto utili. Le malizie verranno in seguito.

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum