Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









Epicondilite che non va via!

power_settings_newAccedi per rispondere
+19
Roby62
Stefano74
drichichi
Lupin207
Alessandro
boris73
taglia1964
Eiffel59
luca-run
Paolo MIL
franzx
Poliwhirl
philo vance
The Grinder
GIUMBIBABIO
rogerpersempre
vitali
cike77
Marekomar17
23 partecipanti

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyEpicondilite che non va via!

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti vi scrivo la mia esperienza con l’epicond con la speranza che qualcuno ha avuto il mio stesso tipo di percorso e mi può aiutare. La prima volta che mi è sorto questo problema mi sono dovuto subito fermare perché il dolere era molto forte ed avevo paura di peggiorare le cose all’epoca del fatto ero proprio alle prime armi ed non avevo idea di attrezzatura ed altro, sono stato fermo 3 mesi in cui ho provato di tutto: terapie, antinfiammatori e visita dall’ortepedico ma niente! Il dolore scemava ma non andava via del tutto, cosi su consiglio di vecchi tennisti che avevano subito anke loro l’epicondilite decido di giocarci sopra cambiando modello di racchetta ed incordatura, decido di passare alla head extreme mp 2017 graphene con in primo momento una corda multifilamento ed in più ovviamente avevo la fascia apposita. Dopo un paio di partite il gomito non ne risente più di tanto anzi sembrava che stessi meglio però sentivo che il multifilo non faceva assolutamente al caso mio cosi provo a passare con un mono tra quelli più morbidi ossia head sonic pro edge 1.25 incordato a 23-22 a 4 nodi, i risultati in campo sono stati subito eccezionali in termini di gioco ma a tuttora soffro ancora col gomito soprattutto quando gioco il rovescio in back, premetto che riesco a giocare tranquillamente con il dolore ma poi penso: “Sarò in eterno costretto a convivere con questo limite?” Vi prego se avete qualke consiglio davvero utile, tipo corde, prokennex o altro rispondete e grazie in anticipo

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Quindi una racchetta da 310/315 gr. non incordata e bilanciamento 31.0 - 31.5 ...ho provato una pro staff del maestro con quelle caratteristiche e non mi sembrava male. Quello che fatico a trovare sui vari negozi online sono racchette con Ra basso, la stessa ki 5 300 della kennex ne indica 70. Puntavo sulla KI Q+ TOUR PRO (300 G) perché ha Ra 63 se non ricordo male. Tu ne conosci qualcuna? Ancora grazie per l'aiuto ☺️

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Dinenticavo, la mia burn è bilanciata 32.0 non incordata ed ha Ra 69 . Non so quanto serva o meno il countervail..

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
dago....come già approfondito.....l'inerzia medio-bassa non c'entra nulla
con le vibrazioni.....anzi.....spesso è controindicata. parli di 60 ra, ma quello
non è il valore dell'inerzia, bensì della rigidità. un'inerzia da 315 a 325 va
più che bene su telai da 300 grammi nudi. ed è un parametro soggettivo
che dipende soprattutto da quanta velocità di impatto si riesce a sviluppare,
qualora questa velocità fosse in surplus rispetto all'inerzia del telaio, ci
sarebbero soltanto svantaggi e probabilmente, specie per chi gioca anche
a rete, una stabilità ridotta che andrebbe a produrre maggiori vibrazioni nei
colpi non centrati bene. a che serve approfondire un argomento se poi
riparti sempre da zero ?

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Ciao Vandergraf, per inerzia cosa si intende esattamente? (Scusate l'ignoranza) per completare la mia descrizione aggiungo che non sono molto rapido di braccio, il mio swing non è veloce e gioco prevalentemente da fondo campo. Grazie ☺️

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
è la resistenza che la racchetta oppone al movimento impresso dal
braccio. nei parametri lo trovi indicato sotto la voce swingweight.
se è alta significa che si fa più difficoltà a muovere velocemente
e in modo fluido la racchetta, se è bassa il contrario.
bisogna individuare fino a che punto ci si può spingere, perchè se
hai un braccio, ad esempio, che è in grado di gestire inerzia 325,
giocare con una racchetta che ha inerzia nettamente inferiore ti
porta come svantaggio meno stabilità soprattutto nei colpi al volo
e nella risposta al servizio e minore spinta. se invece succede il
contrario avrai lo svantaggio che ti rallenta l'esecuzione dei colpi
e dovrai impiegare mediamente più energia. si tratta di sforzo
muscolare che non c'entra nulla con i tendini e gli indolenzimenti
di avambraccio e gomito. altra relazione è con il tipo di gioco e la
superficie: se tendi ad anticipare molto i colpi e giochi sul veloce,
una racchetta con inerzia bassa potrebbe aiutarti per accorciare
i tempi e sfruttare meglio l'anticipo. ma per ottenere spinta adeguata
devi attraversare la palla velocemente.

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Grazie mille, spiegazione chiara ed esauriente, ti ringrazio Vandergraf ☺️

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
come tutti i parametri del tennis, preso singolarmente, in un range di
valori che non tocca gli estremi, indica poco o nulla, perchè bisogna
vedere anche come influisce la distribuzione delle masse lungo tutto
il telaio, il bilanciamento, il peso complessivo, il profilo, lo schema
corde, le corde che usi..... quindi le uniche risposte attendibili puoi
averle solo dal campo. facendo ragionamenti a priori rischi solo di
precluderti possibilità redditizie.

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
usando il sito racquet finder puoi impostare tu dei filtri nella
scelta delle racchette, peso, rigidità, schema corde e via dicendo.
sia su quelle in produzione che su quelle fuori produzione.
secondo me ti conviene anche abbassare la tensione delle
corde, 25 è un pò altina. e differenziare di un chilo tra verticali
e orizzontali (le prime a tensione più alta delle seconde).
ti sconsiglio di spendere tanti soldi per il budello, se sbagli calibro
o tensione sono soltanto soldi buttati. puoi ottenere gli stessi
risultati e lo stesso confort con multifilamenti da 10/14 euro come
ad esempio babolat addiction o head velocity o head rip control

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Mi sembra giusto, proverò intanto la tensione delle corde più bassa e vedrò come andrà. Ancora grazie per le risposte ☺️

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
In effetti ho fatto confusione, nella fretta ho scritto bassa inerzia abbinando un dato orientativo basso della flessibilitá. L'inerzia di una racchetta é la capacitá di trasferire energia ad un corpo colpito ( la palla). Qui trovi una buona spiegazione 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Comunque, quando passi dall'epicondelite consolidi, purtroppo, una sorta di memoria negativa e rimani soggetto a ricadute.
Devi, quindi, o é consigliabile prendere più precauzioni possibili. Perché rischiare puntando a swing particolarmente veloci, ammesso che tu sappia eseguirli ottenendo i vantaggi connessi? Quindi io mi orienterei ad una racchetta con buona massa (peso), bassa inerzia (non oltre i 320) e elastica ( non oltre i 60 circa Ra) e bilanciamento intorno a 32, oltre che armeggi con corde elastiche ( bassa tensione). Le racchette moderne sono spesso più aggressive, per il gioco, ma anche per il braccio. La Pro Kenex faceva la Redondo che aveva queste caratteristiche, ma non é più in produzione. Potresti cercarla su e bay USA o cercare qualche telaio che gli assomigli  Wink . Non sottovalutare l'epicondelite se vuoi continuare a giocare e cautelati il braccio, non sei un professionista ...

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Grazie Dagoberto, vedrò cosa riesco a trovare con quelle specifiche, io in effetti uno swing veloce non ce l'ho, e mi basterebbe solo giocare per divertimento, in tranquillità ☺️

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Eccomi, anche io purtroppo sono stato vittima di epicondilite che non c'era modo di mandare via...
Le ho provate davvero tutte, poi devo essere sincero essendo io di Roma, e cercando su internet una guida all'epicondilite, mi sono imbattuto nella [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], e ho approfondito il con la guida alla scelta della [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link],[/url] riprendendo gradatamente ad allenarmi dopo appunto apposita terapia. I consigli del fisioterapista, le terapie, il nuovo riscaldamento dei muscoli del gomito, e sopratutto un recupero graduale con una racchetta corretta, mi hanno fatto riprendere a gustarmi il piacere di farmi una bella partita.
Certo, gioco ancora con l'ansia di reiniziare col dolore, e interrompere di nuovo, ma d'altronde la passione per il tennis è forte, e solo voi potete capirmi...

PS, non conoscevo questo forum, mi ha invitato un amico, e sto trovando un sacco di spunti interessanti, spero di diventare un membro attivo...

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Già fare riferimento ad un sito che parla di "accordatura" ed arriva a consigliare come corda "sicura" una cosa del genere:

Per la fase infiammatoria, consiglio corde come queste che sono un pò costose, ma anche a detta di molti commenti su amazon rappresentano un grande aiuto.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


  • Tecnifibre
  • Listino prezziEUR 139,99
    PrezzoEUR 99,90 (al 2018/07/18 13:45)
  • Classifica di vendita[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link],089


Ma po*****io, sei uno studio fisioterapico e ti affidi ai commenti di Amazon?
E ti permetti di pubblicare una stronzata del genere senza capo né coda?  Suspect 
Senza verificare se -come in effetti è- quella corda non causi l'esatto effetto opposto?  Shocked 

Tralascio poi commenti come 
Gradatamente consigliamo di modificare la tensione delle corde una volta al mese, aumentando di 2 kg ogni volta la tensione, fino ad arrivare al vecchio tensionamento

..ma di che caXXo stanno parlando?

Già l'epicondilite/epitrocleite una volta conclamata diventa recidiva nella quasi totalità dei casi e porta a dover cambiare tutto nelle proprie abitudini tennistiche senza possibilità di tornare in alcun modo "alle origini", in un 10% dei casi è tale da non permettere più di tornare al tennis…

Ho solo la netta impressione che vogliano vendere terapie il più delle volte inutili e costose.

Non un solo accenno al fatto che le corde moderne, specie monofilamento, vanno montate a tensioni il più possibile basse e tenute per non più di 20 ore.

Non ne capiscono una beata fava di attrezzature...il miglior viatico per causare problemi.

Non Ho Parole...

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
ciao a tutti  una domanda per chi si é sottoposto a cure con cortisone, vorrei sapere la vostra esperienza in merito.... in quanto tempo passa e dopo quanto tempo dall infiltrazione siete tornati sul campo di gioco? e la vostra epicondilite é ritornata? se si dopo quanto tempo?  grazie mille per le eventuali risposte..

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
mi rispondo da solo a distanza di 2 mesi e mezzo....  purtroppo dopo un iniezione di kenacort il 14 agosto 2018.... oggi 21 ottobre 2018 il dolore é ritornato.... mi ha lasciato tranquillo solo 2 mesi circa....molto molto deluso.....non so piu cosa fare per sta brutta cosa...

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Ciao a me è venuta a causa del lavoro ed ho fatto 3 sedute di onde d'urto e si è ridotta notevolmente. Dopo 2/3 mesi dalla fine della terapia, ho iniziato a giocare a tennis o meglio ho ripreso a giocare dopo 25 anni di stop..., per "colpa" di un amico/collega che mi ha convinto a riprendere a giocare. Con le dovute accortezze, binomio racchetta/corda, per il momento è più di un anno che sta "dormendo..." e faccio in modo che non mi ritorni.

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
a me le onde d urto non sono state d'aiuto  anzi...

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Dolore nel diritto? Epicondilite
Dolore nel rovescio e/o servizio? Epitrocleite

Il diritto fa lavorare prevalentemente il bicipite mentre rovescio e servizio fanno lavorare il tricipite… che hanno inserzioni tendinee ovviamente diverse.

Abbassare le tensioni: 16 kg con un mono fanno giocare bene e con frequenze di vibrazioni molto più basse. 
Soprattutto nell'epitrocleite una concausa è la correzione col polso dell'assetto braccio/racchetta per cui un valido aiuto è sicuramente l'uso di tutori per il polso che lo stabilizzino.

Io ho sofferto di epicondilite quando insegnavo (anni '80) e mi ero ridotto a fare cestino con la mano sinistra per riposare il destro. mi è durata più di un anno e non potevo riposare. La vera cura è stata smettere di fare cestino con un movimento in cui flettevo il gomito mentre colpivo, sforzandomi di avere una postura corretta anche se questo mi costringeva a lavorare con 6-8 palle nella mano sinistra.

E' davvero molto importante che non vi sia né flessione ne distensione durante l'impatto con la palla ma soltanto dopo. E' chiaro che non è detto che venga… ma di certo viene solo a chi colpisce con un assetto non stabile.

buona cura a tutti

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
ciao taglia e scusami ma non riesco bene a capire quando dici di non flettere il gomito...cosa intendi esattamente? e un altra domanda: giochi ancora? se si ti é passata completamente?non ti é piu ritornata l epicondilite?

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Passata e mai più comparsa.
Spesso, per compensare l'errata distanza dalla palla o l'errato timing, si tende a flettere (piegare) il gomito.  E' importante che durante l'impatto con la palla il gomito ed il polso siano bloccati in una contrazione isometrica. 
Sicuramente l'impugnatura del dritto che più aiuta e la eastern così come nel rovescio la più sana e pure la eastern (di rovescio). La peggiore in assoluto è la continental sia su dritto che su rovescio (back e volèe a parte).

Saluti

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
grazie....

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Ad “Eiffel59”.
Quando dici “Ma po*****io, sei uno studio fisioterapico e ti affidi ai commenti di Amazon?
Questa cosa mi fa ridere e piangere.
È vero che ognuno reagisce a modo suo alle cure ed ogni corpo e sintomatologia sono un fatto a se. 
Ma nel mio caso ho trovato davvero frustrante l'aver trovato a Roma fisioterapisti (e ne ho girati) totalmente improvvisati ed inesperti.
Avrei preferito la schiettezza del tipo... non si può guarire. Si guarisce solo col tempo. Piuttosto che perdere (una marea di soldi e sopratutto) tantissimo TEMPO e speranze.
 
Per “vitali”.
Tra le molteplici cose fatte (non ho ancora fatto il Prp) a me l’efficacia del cortisone – unica cosa che ha immediatamente funzionato dopo appena 24 ore – è durata 90 giorni.
 
Verissimo quello che dice "taglia1964".
Spesso, per compensare l'errata distanza dalla palla o l'errato timing, i giocatori amatoriali (e quelli che si affidano ad un maestro non esperto) tendono (ed io sono uno che per questo motivo sono caduto nel tunnel del gomito) a flettere (piegare) il gomito quando, invece, è di fondamentale importante che durante l'impatto con la palla il gomito ed il polso siano bloccati in una contrazione isometrica e far scorrere la racchetta fino a sopra la testa o facendo ruotare l’avambraccio ruoti (come un tergicristallo) in modo da scaricare l'impatto.

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Mi spiace ma non rinnego una parola di quello che ho scritto.
Fare riferimento ad un link che scrive caxxate del genere, dannose nella forma e nella sostanza, va oltre ogni mio limite di comprensione
Usare una cosiddetta "guida" che pubblica chiaramente a scopo pubblicitario informazioni a dir poco inesatte quasi fosse la Sacra Scrittura mi dà fastidio e rischia di produrre danni ancora peggiori.
Mi spiace per le tue esperienze negative ma ciò non toglie che prima di pubblicare/supportare una simile lista di str***ate magari era meglio prima fare una verifica.

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Forse mi sono spiegato male o forse non hai compreso tu quello che volevo dire io. Sta di fatto che io condivido al 100% quello che hai detto.

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Secondo me internet va preso non come rimedio al problema ma come consultazione delle altre esperienze (vedi anche questo stesso forum) per avere una dritta o consiglio sulla terapia e soprattutto medico professionista al quale rivolgersi.
Io ad esempio ho letto molto della barra Thera Band fino al punto di volerla provare, ebbene: per il mio problema, le mie finanze e la mia percezione del problema ho risolto al 100% il dolore al gomito e non mi è mai tornato. (Ho pubblicato anche un argomento a tal proposito: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link])
Io in quel caso magari sarò stato fortunato a trovare la dritta giusta...

OT: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] tempo fa ti ho inviato PM senza risposta...

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionEpicondilite che non va via! - Pagina 2 EmptyRe: Epicondilite che non va via!

more_horiz
Buongiorno volevo chiedere gentilmente a Paolo Mil qual è la composizione racchetta-tipo corda-tensione che gli permette di non soffrire più di dolore al gomito, grazie
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere