Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Ricette Alu - budello
Oggi alle 22:10 Da Il Norvegese

» migliori corde x nuova wilson ultra cv
Oggi alle 22:10 Da xpak

» Telaio 100/300 comfort
Oggi alle 22:01 Da Eiffel59

» Qualità incordatura
Oggi alle 21:58 Da nw-t

» grip originale Babolat Aeropro quale modello?
Oggi alle 21:45 Da Eiffel59

» Nuovo look delle Radical Grafene versione Touch
Oggi alle 21:41 Da Eiffel59

» Un saluto a tutto il forum, mi presento.
Oggi alle 21:37 Da Gian_MO

» Corda per pure aero
Oggi alle 21:34 Da Eiffel59

» RAFTennis: nuovo circuito amatoriale
Oggi alle 18:42 Da Alberto P.

» la nuova è sempre la migliore????
Oggi alle 17:47 Da Il Norvegese

» FORMULA 100 GT 2016
Oggi alle 17:40 Da Francesco Borrelli

» Pure drive 2018
Oggi alle 17:39 Da Turbolz

» Corde per EXTREME MPA 2015
Oggi alle 17:25 Da domenico s

» Aggiungere l'anno ai post
Oggi alle 17:12 Da DrDivago

» Concorso PT-100 - Novembre 2017
Oggi alle 16:52 Da Alessandro

» babola RPM BLAST ROUGH
Oggi alle 16:37 Da Theo_84

» Corde per Yonex SV95
Oggi alle 16:21 Da king_roger

» Stefanos Tsitsipas
Oggi alle 16:16 Da Max1966

» Weiss cannon ultra cable tensione
Oggi alle 16:12 Da Mulinohr

» wilson revolve
Oggi alle 15:57 Da ferazan

» Giro di boa......
Oggi alle 15:28 Da Alessandro

» Vortex turbo 6 1.25
Oggi alle 15:20 Da butch

» Presentazione (pagaz)
Oggi alle 15:13 Da DrDivago

» Fognini .... per parlare solo di tennis giocato
Oggi alle 15:03 Da Max1966

» ibrido Head Speed Graphene Touch MP
Oggi alle 14:38 Da Eiffel59

» Prince Tour Pro 98 18x20
Oggi alle 13:41 Da Eiffel59

» custom pro kennex q 5 295gr
Oggi alle 11:32 Da luciano73

» Velocità prima di servizio
Oggi alle 10:22 Da Matteo1970

» la bottega di rosa
Oggi alle 9:59 Da gabr179

» Forza Schumacher
Oggi alle 9:34 Da mattiaajduetre



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
Max1966
 
nw-t
 
kingkongy
 
Dagoberto
 
Alessandro
 
VANDERGRAF
 
DrDivago
 
massi8
 
gabr179
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19975 Utenti registrati
187 forum attivi
672722 Messaggi
New entry: Alexxx!

Un paio di minuti di palleggio

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 16 Giu 2017 - 10:52

Ho fatto finalmentte un'oretta di lezione, posto un paio di minuti di palleggio...

Sono un po' "esausto" in questo video, ma perchè non postarlo? può essere utile esporsi al pubblico... Very Happy

p. e per ben introdurre il mio tennis... 5° colpo, un attacco steccato in pieno!!!! Very Happy


avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 639
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da philo vance il Ven 16 Giu 2017 - 16:40

Ciao Matteo,lascio ad altri i pareri tecnici ma un consiglio voglio dartelo: togli  le palline dal campo!!!  bounce
Io ,che ho avuto due distorsioni alle caviglie giocando a calcio,sposto tutte quelle che sono a meno di 30 cm dalla rete Laughing
avatar
philo vance
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 24.06.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 5.0
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da nw-t il Ven 16 Giu 2017 - 17:02

Giusto...e x farlo "usa" un paio di fighe che Tiriac "ingaggia" x il master1000 di Madrid...se no non guarderemo neanche uno scambio dei tuoi video.. Smile
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16410
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da fabioborg il Ven 16 Giu 2017 - 17:28

Concordo sulle palline in campo...assolutamente.
Piccolo consiglio umilmente...colpisci di diritto troppo frontale , dovresti portare la gamba sinistra avanti e spingere con quella e con le spalle girate. Shocked
Fabio.
avatar
fabioborg
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 730
Età : 51
Data d'iscrizione : 11.03.16

Profilo giocatore
Località: VICENZA
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Prince Textreme Tour 100P, Textreme Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da tempesta il Ven 16 Giu 2017 - 17:34

Fabio, se vuole giocare il dritto in open stance può tenere anche le gambe in quella posizione.
Non è mica detto che si debba colpire X forza affiancati.
Oltre al fatto che nel dritto moderno il peso e il "coil" ( rotazione per caricare la molla) viene fatto sulla gamba destra che poi è quella da cui parte la spinta X L'uncoil....( rotazione della catena cinetica che parte dall'appoggio,gamba anca spalle e braccio)
avatar
tempesta
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1612
Età : 46
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Iron il Ven 16 Giu 2017 - 18:16

tempesta ha scritto:Fabio, se vuole giocare il dritto in open stance può tenere anche le gambe in quella posizione.
Non è mica detto che si debba colpire X forza affiancati.
Oltre al fatto che nel dritto moderno il peso e il "coil" ( rotazione per caricare la molla) viene fatto sulla gamba destra che poi è quella da cui parte la spinta X L'uncoil....( rotazione della catena cinetica che parte dall'appoggio,gamba anca spalle e braccio)
Io vedo l'open stance come un qualcosa da aggiungere col tempo.....Giocare in neutral,affiancati, dovrebbe essere la base:perche piu semplice,piu preciso e piu facile esprimere la potenza
La open stance è utilizzata principalmente dai professionisti per la velocita del gioco moderno ed è comunque utile  in palle molto laterali per la facilita a  giocare incrociato rispetto ad una posizione chiusa
Credo che il 99% de giocatori amatoriali che gioca in open lo fa perche non ha un buon gioco di piedi ed è lento a preparare
avatar
Iron
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 686
Età : 38
Data d'iscrizione : 04.03.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarso...ma mi diverto troppo
Racchetta: Babolat Pure Drive 2018

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da tempesta il Ven 16 Giu 2017 - 18:28

Questa è appunto una tua opinione e quindi da rispettare.
Però non è l'obbligo ed esistendo la OPEN STANCE non è appunto detto che di debba utilizzare la Close stance.
Quello poi di dire che chi gioca la open lo fa perché non ha un buon gioco di piedi ed è lento a preparare è anche questa una tua opinione che rispetto ma dissento assolutamente.

Giocare in open da vantaggi a livello di recupero e in fasi di gioco dove serve giocare senza il tempo di affiancare.

La close stance è più facile da utilizzare proprio per i principianti perché aiuta nella preparazione X il fatto che affiancando bene le spalle sono già girate nella posizione corretta che invece nella open vanno girate correttamente.

È importante non essere mai assolutisti nelle proprie idee e soprattutto non dare per scontate cose che in realtà non lo sono
avatar
tempesta
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1612
Età : 46
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Iron il Ven 16 Giu 2017 - 19:04

tempesta ha scritto:Questa è appunto una tua opinione e quindi da rispettare.
Però non è l'obbligo ed esistendo la OPEN STANCE non è appunto detto che di debba utilizzare la Close stance.
Quello poi di dire che chi gioca la open lo fa perché non ha un buon gioco di piedi ed è lento a preparare è anche questa una tua opinione che rispetto ma dissento assolutamente.

Giocare in open da vantaggi a livello di recupero e in fasi di gioco dove serve giocare senza il tempo di affiancare.

La close stance è più facile da utilizzare proprio per i principianti perché aiuta nella preparazione X il fatto che affiancando bene le spalle sono già girate nella posizione corretta che invece nella open vanno girate correttamente.

È importante non essere mai assolutisti nelle proprie idee e soprattutto non dare per scontate cose che in realtà non lo sono
Chiaramente sono mie opinioni e le esprimo perche mi piace confrontarmi con persone che la pensano differentemente,e non mai dato niente per scontato

Il discorso di giocare in open quando si ha poco tempo per affiancare è quello che dicevo io,ma credo che a livello amatoriale quasi sempre si abbia tempo di affiancarsi( o quasi)
Discorso differente sulle palle molte esterne dove sicuramente la open è molto utile nei colpi incrociati
avatar
Iron
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 686
Età : 38
Data d'iscrizione : 04.03.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarso...ma mi diverto troppo
Racchetta: Babolat Pure Drive 2018

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 16 Giu 2017 - 19:23

Il problema della stance non me lo pongo .. . A livello di risultato è praticamente indifferente nel mio caso...
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 639
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 16 Giu 2017 - 19:25

Per le palline in mezzo... beh, facendo palleggio con cesti capita siano in mezzo al campo... ma se conoscete delle raccattapalle in topless...
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 639
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Alex il Ven 16 Giu 2017 - 19:42

Matteo1970 ha scritto:Per le palline in mezzo... beh, facendo palleggio con cesti capita siano in mezzo al campo... ma se conoscete delle raccattapalle in topless...
Palline e raccattapalle in topless sulla stessa riga...stiamo ancora parlando di tennis? Suspect
avatar
Alex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Dagoberto il Ven 16 Giu 2017 - 19:43

Due cose sull'open stance di matteo mi sembra di notare:
la prima è che è un'open stance molto naturale, quindi sembrerebbe ben consolidata; un peccato perderla, 
la seconda è che, effettivamente, usare una posizione un po' più closed in alcune circostanze, forse, limiterebbe quelle uscite incrociate poco controllate che a volte si notano, come quella nel fatidico 5° colpo. sembra quasi che anticipi un po' troppo la rotazione della spalla destra o, forse, hai un'accellerazione un po' brusca nella fase di chiusura e ciò ti porta, a volte a non controllare bene la direzione della palla. una closed limiterebbe un po' questo movimento e, poi, aiuterebbe sicuramente nei cambi di direzione da incrociato a lungolinea.
nel rovescio, invece, mi sembra colpisci spesso un po' troppo alta la palla, ancora in ascesa, della serie complichiamoci le cose  Laughing, perchè non aspettare che la palla scenda un po' prima di colpire così potresti accompagnare il movimento del braccio dal basso all'alto?

Dagoberto
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 611
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Alex il Ven 16 Giu 2017 - 19:53

Per ciò che riguarda il video ti faccio i complimenti per la fluidità che hai dalla cintola in su.
Per migliorare farei esercizi specifici per migliorare l'avvicinamento (ed il piegamento) con le gambe alla palla.
avatar
Alex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da fabioborg il Ven 16 Giu 2017 - 22:32

Mah....io ho appena assistito ad un challenger Atp nella mia citta' e nel mio circolo gioca anche una squadra di A1 .....ho visto pochi giocare spesso in open stance.....
Fabio.
avatar
fabioborg
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 730
Età : 51
Data d'iscrizione : 11.03.16

Profilo giocatore
Località: VICENZA
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Prince Textreme Tour 100P, Textreme Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da tempesta il Ven 16 Giu 2017 - 22:35

Fabio.....mi sa che ti sbagli e anche parecchio.
In tutti i tornei ( e qua basta accendere la TV) la open stance è la posizione preferita per il dritto anche perché l'arco e la rotazione delle anche è maggiore.
Solitamente i pro ( e anche a livello itf giovanile) i giocatori si affiancano quando in avanzamento vanno a colpire palle basse a metà campo.

Controlla meglio.....
avatar
tempesta
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1612
Età : 46
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da fabioborg il Ven 16 Giu 2017 - 22:45

Si' appunto lasciamolo fare ai Pro che lo fanno meglio Very Happy
Per il nostro livello di quarta ...meglio il close...sopratutto per chi inizia.
Fabio.
avatar
fabioborg
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 730
Età : 51
Data d'iscrizione : 11.03.16

Profilo giocatore
Località: VICENZA
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Prince Textreme Tour 100P, Textreme Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da tempesta il Ven 16 Giu 2017 - 22:52

Non voglio farla diventare una presa di posizione a favore dell'una o dell'altra posizione ma:
Matteo non mi sembra così principiante e tecnicamente è migliore di tanti che si credono dei fenomeni.

Quando si vuole giocare a tennis e ci sono delle opzioni diverse è importante provare ad apprenderle tutte e scegliere quella più corretta al momento.
È lì il difficile non imparare la close o la open.
Sennò secondo qst discorso uno non dovrebbe mai fare servizi in kick,fare serve &volley etc etc....

E un buon maestro soprattutto ai quarta deve insegnare anche la open e tutte qst cose sennò che ci sta a fare?
avatar
tempesta
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1612
Età : 46
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da fabioborg il Ven 16 Giu 2017 - 23:02

Si ok il discorso del principiante non era riferito a Matteo...si parlava in generale. Io ho assistito anche ad una lezione tenuta 2 settimane fa al mio circolo dal grande Emilio Sanchez....ho imparato piu' in due ore che in un anno di maestro... Very Happy Very Happy
Fabio.
avatar
fabioborg
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 730
Età : 51
Data d'iscrizione : 11.03.16

Profilo giocatore
Località: VICENZA
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Prince Textreme Tour 100P, Textreme Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da kingkongy il Sab 17 Giu 2017 - 0:48

Ciao Matteo. Decidi: o le sposti tu quelle palle o la prossima volta ti prendo a sprangate! Ma è pericoloso!!! Poi, in una porzione di campo dove si gioca proprio in corsa quando si scende a rete... tu manco te ne sei accorto perché giochi le volée da fermo anziché spingerle col peso... 
Veniamo allo stance. 
 Dall'inquadratura video non si capiva bene: ma è open o addirittura ultra-open con il piede destro più avanti?!? Così, ogni tanto... 
Giocare con uno stance "naturale" è cosa buona e giusta, cazzeggiare un po' meno ma dipende dagli intenti. A me è sembrato un palleggio senza impegno, niente compressione, colpi tirati in piedi, distanze sballate. Il che va anche bene perché ognuno fa quel che gli pare! 
Il rovescio è tirato il 90% delle volte con il peso sui talloni ed è molto vintage con il polso bloccato e l'avambraccio a formare 90 gradi con la racchetta.
Il dritto, stance a parte, è un piattone di una volta in versione rivisitata: poco avambraccio e un po' troppo polso per i miei gusti. 
Se ti ricordi "come si fa" giochi anche decentemente, ma concentrazione (nel video) zero...! Hehehehe
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12711
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Matteo1970 il Sab 17 Giu 2017 - 10:08

Kk sei sempre ecceziunale veramente! Mi fai divertire un casino... anche se non nego in alcuni passaggi fatico a distinguere il serio dal faceto...

Comunque si... a rivedermi mi cazzierei da solo per la mobilità arti inferiori... ma il mio energy salve interiore è bastardo, mi nasconde le cose... Very Happy

Il dritto... boh... ha degli alti e bassi, me ne rendo conto... ma è quello naturale, non ci ho mai lavorato anche perché il rovescio è 1000 volte peggio. In queste fasi stavamo cercando lo swing per dare più rotazione. L'ho trovato discretamente nell'ultimo quarto d'ora, non filmato purtroppo, ora devo ritrovare quelle sensazioni per fissarlo. Mi piaceva proprio, era molto toppato...
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 639
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da nw-t il Sab 17 Giu 2017 - 11:33

kingkongy ha scritto:Ciao Matteo. Decidi: o le sposti tu quelle palle o la prossima volta ti prendo a sprangate! Ma è pericoloso!!! Poi, in una porzione di campo dove si gioca proprio in corsa quando si scende a rete... tu manco te ne sei accorto perché giochi le volée da fermo anziché spingerle col peso... 
Veniamo allo stance. 
 Dall'inquadratura video non si capiva bene: ma è open o addirittura ultra-open con il piede destro più avanti?!? Così, ogni tanto... 
Giocare con uno stance "naturale" è cosa buona e giusta, cazzeggiare un po' meno ma dipende dagli intenti. A me è sembrato un palleggio senza impegno, niente compressione, colpi tirati in piedi, distanze sballate. Il che va anche bene perché ognuno fa quel che gli pare! 
Il rovescio è tirato il 90% delle volte con il peso sui talloni ed è molto vintage con il polso bloccato e l'avambraccio a formare 90 gradi con la racchetta.
Il dritto, stance a parte, è un piattone di una volta in versione rivisitata: poco avambraccio e un po' troppo polso per i miei gusti. 
Se ti ricordi "come si fa" giochi anche decentemente, ma concentrazione (nel video) zero...! Hehehehe

Enri...diciamo che il "difetto" più grande che nell'impatto palla ha la forza di un passerotto Razz quando impatti Matteo sembra che tu abbia paura di fargli male alla palla...la palla deve scoppiare Twisted Evil
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16410
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Iron il Sab 17 Giu 2017 - 12:17

tempesta ha scritto:Fabio.....mi sa che ti sbagli e anche parecchio.
In tutti i tornei ( e qua basta accendere la TV) la open stance è la posizione preferita per il dritto anche perché l'arco e la rotazione delle anche è maggiore.
Solitamente i pro ( e anche a livello itf giovanile) i giocatori si affiancano quando in avanzamento vanno a colpire palle basse a metà campo.

Controlla meglio.....
Direi che piu che la open stance,utilizzata principalmente su palle profonde e rapide,la piu usata è una semiopen,sicuramente piu semplice da gestire e che permette maggiore esplosività.
Con i piedi paralleli o quasi,c'è molto piu rischio di cadere verso dietro e l'equilibrio è piu complicato da gestire rispetto alle altre stance
Sulla neutral in avanzamento(ma anche su palle molto lente)concordo,è sopratutto la stance che permette piu facilmente la transizione a rete.

Concordo che si debba tentare di imparare tutto,ma a livello amatoriale,secondo il mio modesto parere,la open stance è la ultima cosa su cui fissarsi

Nel rovescio,tenterei di puntare leggermente la punta del piede destro verso il paletto della rete,e non tenerlo tanto parallelo alla linea di fondo,potrebbe aiutare un po a trasfesrire il peso,pero attenzione a non esagerare col rischio di rimanere troppo frontali
Sempre sul rovescio,in chiusura distendere piu il braccio sinistro,che rimane troppo piegato:quando lo giochi in avanzamento in back,lo apri molto meglio
avatar
Iron
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 686
Età : 38
Data d'iscrizione : 04.03.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarso...ma mi diverto troppo
Racchetta: Babolat Pure Drive 2018

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da kingkongy il Sab 17 Giu 2017 - 14:58

Matt, l'importante non è se son serio o faceto... l'importante è divertirsi e, se proprio va di culex, trovare un aiuto nei miei pensieri pelosi.
 Very Happy
Ho riguardato il video per capire un po' meglio. L'osservazione sulla punta del piede destro nel rovescio ci sta proprio, però la testa della racchetta, in effetti, non scende mai sotto la linea della palla (se non pochino pochino) e, pertanto, non viene caricata di lift. Trenta anni fa giocavi piatto... e ora giochi piatto. Il back, invece no. Quello è spinto bene.
Il dritto ha un difetto che mi ha "ispirato" Luca (Nw-t). Mi son domandato perché non spingessi essendo fluido il busto e il braccio. Vabbè, l'avambraccio non lo usi ma il resto gira. Così, tolti i due o tre anelli della catena mi rimaneva scendere verso il terreno. 
Matt, se giochi open stance, il peso va caricato a destra e scaricato a destra... non scaricato a sinistra! Non riuscivo a capire il dondolio sul cellulare, poi ho visto meglio sul pc... hai un automatismo da swing anni Settanta! Ecco, quello lo dovresti proprio curare: ci puoi guadagnare parecchio.
Abbraccione peloso.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12711
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Matteo1970 il Dom 18 Giu 2017 - 19:13

Dai KK ... un po' di spin c'è, non è proprio anno 70... lo dico perché a volte li uso i piattoni anni 70... Very Happy

Comunque, ho inteso il messaggio, meno il 'sempre sul destro' dell'open stance...mi darai pelose spiegazioni.


@nw-t

Picchiare forte è l'ultimo dei problemi, solo che se lo faccio non resta nulla in campo. Quindi devo essere leggero...
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 639
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un paio di minuti di palleggio

Messaggio Da Alex il Dom 18 Giu 2017 - 19:56

Matteo1970 ha scritto:Picchiare forte è l'ultimo dei problemi, solo che se lo faccio non resta nulla in campo. Quindi devo essere leggero...
Punta sulla scioltezza del movimento e sulla tecnica corretta, mai sulla forza. Ti stancherai meno ed otterrai risultati molto migliori.
avatar
Alex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum