Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
PURE AERO 2019Ieri alle 18:54niraga
nuova q5 proGio 19 Lug 2018 - 22:45geriko007
Cerco avversari Gio 19 Lug 2018 - 22:22Paolo Mariani
Corde per Yonex EZONE 100Gio 19 Lug 2018 - 10:31nino56
Consiglio dunlop force 100Mer 18 Lug 2018 - 18:22T_Muster
Hawk Touch 1,25 o 1,20 ?Mer 18 Lug 2018 - 18:20Lastman


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Ospite
Ospite

SHOCK & VIBRAZIONI

il Mar 3 Dic 2013 - 22:48
Promemoria primo messaggio :

Leggendo TW ho approfondito alcuni argomenti. Ci sono un'infinità di telai e di sistemi antishock e antivibrazioni. Ma quanti di loro sono realmente efficaci e quanti solo strategie di marketing per vendere??? tanto poi articolazioni, muscoli e tendini sono nostri, giusto??? Quindi conviene continuare a seguire le mode del momento o invertire la tendenza e tornare al tradizionale magari costruendoci ognuno la racchetta su misura con ZUS o ANGEL avendo forse almeno una garanzia sulla composizione e sulla genuinità dei componenti senza ripercussioni sul nostro fisico??? Attendo i vostri commenti numerosi!!!

Shock (frame): , oscillazioni ad alta ampiezza iniziale (stridente) della racchetta durante o subito dopo il contatto palla. Spesso confuso con vibrazioni del telaio, ammortizzatore telaio è generalmente creduto di contribuire di più al polso, gomito e / o lesioni della spalla di vibrazioni. In generale, una più piccola racchetta più rigida, più leggero infilate ad alta tensione produrrà più scosse di un più ampio, flessibile, telaio leggero infilate liberamente. Colpi fuori centro anche aumentare la quantità di shock trasmesse alla mano e al braccio. Infatti, se si può colpire il centro di percussione (COP) area del sweetspot ogni volta, i vostri colpi saranno senza urti. Alcuni sistemi maniglia (per esempio, del principe Air + Comfort Maniglia e Head ShockStop) sono efficaci nel ridurre di shock prima che raggiunga la mano. Inoltre, Triad Tecnologia di Wilson e la tecnologia Kinetic System Pro di Kennex sono progettati per assorbire gli urti telaio. After market metodi di riduzione delle vibrazioni shock telaio includono l'aggiunta di peso al telaio, abbassando la tensione delle corde, utilizzando una stringa calibro sottile e dimensioni crescenti aderenza (ad un punto) per ridurre la coppia. String antivibranti sono inefficaci a ridurre o assorbire urti telaio.
 
Vibrazioni (Frame): Il persistente, a bassa frequenza di oscillazione della racchetta dopo il contatto palla che i giocatori si sentono.In generale, racchette più flessibili producono una maggiore vibrazione a basso livello di frame più rigide. Spesso confuso con la vibrazione della corda, vibrazioni del telaio ha una durata più breve e non può essere ridotto utilizzando piccoli, gommata stringa antivibranti. Alcuni sistemi manico sono efficaci nel ridurre vibrazioni del telaio. Inoltre, colpendo la zona del nodo del sweetspot produce la minor quantità di vibrazioni del telaio. Metodi di post-produzione per ridurre vibrazioni del telaio includono l'aggiunta di peso e tesatura a mid-range. String antivibranti non ridurranno vibrazioni del telaio.
 
Babolat Cortex
Babolat Cortex Active Technology
Donnay XeneCore
Head String Dampener integrata (ISD)
ProKennex ionica Tecnologia
ProKennex Kinetic System Technology
Prince Triple Braid
Prince Tungsten Triple Threat
Prince doppio ponte
Pacific BasaltX
Pacific Air Damping
Tecnifibre Tour Prepared
Tecnifibre Synergy link
Volkl Vibration Control Maniglia
Volkl Sensor Tour Handle Sistema
Volkl morbida Cap Butt
Volkl Doppia Absorber
Volkl Bio Sensor
Wilson Amplifeel
Wilson Amplifeel 360
Yonex OPS sistema
Yonex Neofade
Sistema Yonex doppia intercettazione Passacavi shockless

Ospite
Ospite

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Lun 15 Mag 2017 - 10:21
@Eiffel59 grazie
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Mer 16 Mag 2018 - 10:11
in presenza di un telaio che è alla soglia della nostra
personale tollerabilità di rigidità (nel senso che l'avambraccio
ne esce fuori un pò indolenzito), se si vuole aumentare la
spinta generata dal telaio (quindi con corde già considerate
ok), è meglio piazzare piombo a ore 3 e 9 oppure meno peso
ma a ore 12 ? ossia, il peso aggiunto a ore 12 va a peggiorare
la situazione stress/vibrazioni ? quello a ore 3 e 9 invece non
influenza nulla o addirittura potrebbe farla migliorare ? oppure
qualsiasi peso aggiunto sul piatto corde va comunque a irrigidirlo
e ad amplificare le vibrazioni nocive ?
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Ven 18 Mag 2018 - 15:11
Nessuno si pronuncia ?
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48243
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Sab 19 Mag 2018 - 8:20
Non si può fare una regola generale... Suspect
Due telai che sulla carta (meccanicamente) hanno dati simili se non identici come ad esempio la nuova PD e la SV100 di Yonex hanno frequenze -e soprattutto durate- di vibrazione diverse. Questo perché i macchinari di misurazione più diffusi misurano solo "quanto" un telaio flette, ma non "come" e "dove".

I macchinari più sofisticati hanno prezzi poco avvicinabili e sono pochissimo diffusi, e solo quelli possono dire al tecnico (che deve avere una conoscenza precisa di cosa sta facendo) "come" e "dove" intervenire in rapporto a telaio, corde e loro tensione, ed ovviamente giocatore.


Caso per caso, e non in maniera indiscriminata...
avatar
Raccattapolle
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 83
Località : biella
Data d'iscrizione : 07.02.17

Profilo giocatore
Località: Biella
Livello: 5.2
Racchetta: wilson pro staff 97 2017

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Dom 17 Giu 2018 - 0:58
chiederei una cosa:
su tw c'è questo database che riporta le frequenze vibranti delle racche
http://twu.tennis-warehouse.com/cgi-bin/vibfrequency.cgi

benissimo ho capito bene a dire che sta misurazione la fanno su un macchinario che agisce per entrambe le misure in punta?

nel senso, viene piegata la racchetta e si misura la rigidezza... ora questo numerino tipo 68 vorrei sapere se ha una unità di misura tipo Newton/millimetro oppure è un parametro che esce fuori dal brevettatore della macchina

secondo, se la frequenza si misura sulle oscillazioni libere della racchetta che viene rilasciata in punta... in tal caso si tratterebbe dunque della frequenza naturale del primo modo ....
avatar
napav
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 604
Data d'iscrizione : 05.08.16

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Dom 17 Giu 2018 - 13:09
L'indice di rigidità che si ottiene dal Babolat RDC non ha unità di misura è appunto un indice... Applicano un algoritmo ai dati di flessione che ottengono applicando il carico. Telaio bloccato a 10 cm circa dal tacco, 4 pollici, e carico applicato a ore 12, circa 25kg credo.

La frequenza vibrante di TW in basso, sotto la tabella, spiegano come la misurano, non in testa al telaio come l'RA.
avatar
Raccattapolle
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 83
Località : biella
Data d'iscrizione : 07.02.17

Profilo giocatore
Località: Biella
Livello: 5.2
Racchetta: wilson pro staff 97 2017

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Dom 17 Giu 2018 - 19:17
ok grazie...

la frequenza in basso si ho letto... tecnicamente la misurano con racchetta libera altro non dicono....
si poi ho trovato altro materiale online (tesi di dottorato), se la misurassero con un vincolo di tipo incastro la frequenza sarebbe più bassa, invece è suggerito di lasciarla libera...  ma lascio volentieri perdere la lettura seno ci passo un mese XD
in spiccioli il polso e quindi il gomito soffrono più la frequenza, il tempo delle oscillazioni, o l'ampiezza? tipo ho notato che una racca ( burn 100 ) che mi dava fastidio ( ma era più colpa dell'incordatore comunque) , ha una tra le frequenze più alte..
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13069
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Dom 17 Giu 2018 - 23:52
@Raccattapolle ha scritto:ok grazie...

la frequenza in basso si ho letto... tecnicamente la misurano con racchetta libera altro non dicono....
si poi ho trovato altro materiale online (tesi di dottorato), se la misurassero con un vincolo di tipo incastro la frequenza sarebbe più bassa, invece è suggerito di lasciarla libera...  ma lascio volentieri perdere la lettura seno ci passo un mese XD
in spiccioli il polso e quindi il gomito soffrono più la frequenza, il tempo delle oscillazioni, o l'ampiezza? tipo ho notato che una racca ( burn 100 ) che mi dava fastidio ( ma era più colpa dell'incordatore comunque) , ha una tra le frequenze più alte..
Frequenza, intensità e durata. La durata dà molto fastidio.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48243
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Lun 18 Giu 2018 - 12:39
Il polso soffre solo in maniera marginale per shock e vibrazioni, e soprattutto nel caso di risonanza del telaio.
Il gomito è molto più sensibile, in quanto l'infiammazione è si primariamente causata da frequenze alte ma può esserlo anche da frequenze basse, se o quando molto prolungate.

Proprio per questo in caso di corde monofilamento, il cambio è necessario quando  sopravviene la plasticizzzione in quanto non fanno più da filtro allo shock.

In soldoni, un mono morbido montato a bassa tensione su un telaio a bassa frequenza rischia di essere più letale ai legamenti di un telaio rigidissimo con corde rigide e tese, se il primo ha 40 ore d'uso e l'altro è nuovo...
avatar
Raccattapolle
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 83
Località : biella
Data d'iscrizione : 07.02.17

Profilo giocatore
Località: Biella
Livello: 5.2
Racchetta: wilson pro staff 97 2017

Re: SHOCK & VIBRAZIONI

il Lun 18 Giu 2018 - 12:55
grazie Eiffel della delucidazione
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum