Passionetennis
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Sensore HEAD Oggi alle 12:37andyvakgj
EZone 2017Oggi alle 9:17ziku99
Rafael NadalIeri alle 14:12DrDivago


Ultime dal mercatino
Link Amici

Bookmarking sociale
Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo del Forum Passionetennis sul tuo sito social netwok.
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Ospite
Ospite

Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 11:15
senza entrare nel merito dell' effettiva utilita' degli antivibranti

personalmente trovo che sono sempre piu' rigidi e mi danno una sensazione
di "indurimento" delle corde ( Question )

Per ovviare a questa mia sensazione, e per eliminare il suono delle corde,
uso un semplice elastico avvolto 3 o 4 volte attorno alle due code centrali (vert), ovviamente posizionato sotto l' ultima corda orizzontale.

Impressioni/commenti?

R Basketball
avatar
Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 11:32
errex2008 ha scritto:senza entrare nel merito dell' effettiva utilita' degli antivibranti

personalmente trovo che sono sempre piu' rigidi e mi danno una sensazione
di "indurimento" delle corde ( Question )

Per ovviare a questa mia sensazione, e per eliminare il suono delle corde,
uso un semplice elastico avvolto 3 o 4 volte attorno alle due code centrali (vert), ovviamente posizionato sotto l' ultima corda orizzontale.

Impressioni/commenti?

R Basketball

Usavo lo stesso metodo, quando mi dava fastidio il suono dell'impatto corde-pallina.
Costo zero, decidi tu quanto lasco/stretto deve essere, quante corde va ad interessare... inoltre non credo che i vari antivibranti venduti nei negozi funzionino meglio di un elastico.

Di contro ci sono alcuni antivibranti esteticamente molto belli... ma tendevo a perderli in giro per il campo in caso di colpo troppo vicino alla gola della racchetta =)
avatar
Ospite
Ospite

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 11:35
... infatti avevo premesso "senza entrare nel merito dell' effettiva utilita' degli antivibranti"

Si, Felipo, il "povero" elastichino e' utile e a costo 0.

R Basketball
avatar
F4bius
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 3185
Età : 53
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA
http://www.miotorneo.com

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 13:40
mi fate vedere una foto?
che tipi di elastici?
ma funzionano bene ugualmente?
avatar
Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 13:52
Elastico da cartoleria, quello largo 6-7mm, non tagliato (quindi rimane ad anello)
Lo avvolgo attorno a 2 o 4 verticali, ci si può anche sbizzarrire su come farlo passare tra di esse e in base alla lunghezza decidi come e dove fare il nodo.
Agassi usava legarlo così:

http://www.otzsports.com/images/betterband.jpg
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 14:40
ma vuoi mettere con un bel antivibrante con una faccina incazzata???
avatar
Ospite
Ospite

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 16:29
nano
le faccine ed i vari TM delle aziende sono un modo come un altro per fare pubblicita' occulta
prova l' elastico...e poi ci saprai dire Wink

R Basketball
avatar
montox
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 592
Data d'iscrizione : 09.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex RDiS 200 (320g) +RDiS 100 98" e mai le cinesi !

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 16:56
Mi avete incuriosito... proverò l'elastico a breve.
avatar
Ospite
Ospite

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 16:57
cheers seee...va be.... cheers
e chi ci pensa piu' agli antivibranti
Very Happy

R Basketball
avatar
Aerogel
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 729
Età : 32
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Re: Antivibranti

il Mer 13 Gen 2010 - 17:01
errex2008 ha scritto:cheers seee...va be.... cheers
e chi ci pensa piu' agli antivibranti
Very Happy

R Basketball

Verissimo...
Però mi sa che qualcunA deve utilizzare elastici belli robusti...
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Re: Antivibranti

il Gio 14 Gen 2010 - 9:17
errex2008 ha scritto:nano
le faccine ed i vari TM delle aziende sono un modo come un altro per fare pubblicita' occulta
prova l' elastico...e poi ci saprai dire Wink

R Basketball
quando tornerò a giocare proverò anche l'elastico... vediamo, tanto sono fortissimo lo stesso!
avatar
Ospite
Ospite

Re: Antivibranti

il Gio 14 Gen 2010 - 10:11
elastico = sound stop = more feeling Wink

R Basketball
avatar
Réclame
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 30
Età : 22
Data d'iscrizione : 10.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.0 ITR
Racchetta: Head Nano Ti.Elite

Antivibro.. Sì o no?

il Dom 17 Ott 2010 - 18:24
Visto che sono nuovo nel campo delle attrezzature per le racchette, mi potete spiegare in sostanza se l'antivibro è utile e a cosa serve? Inoltre, quale consigliate di comprare? Laughing
fai
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 29
Età : 2016
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello:
Racchetta: wilson pro team blx

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 18:38
l' antivibratore serve a modificare il suono della palla quando viene a contatto con le corde non so però cosa consigliarti
avatar
ilianoth
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 164
Età : 32
Data d'iscrizione : 18.09.10

Profilo giocatore
Località: Catanzaro
Livello: ITR 3.5
Racchetta: 2x Head Microgel Instinct Mp

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 18:39
Il vibrakill serve principalmente a smorzare il suono fastidioso delle corde nell'impatto con la pallina (quella specie di "sdeng" per intenterci Smile )
Non credo faccia molto più di questo, e alcuni neanche lo usano o lo trovano fastidioso.
Io mi trovo bene con il custom damp della babolat (quello tondo con le sferette al centro - 6 euro 2 vibrakill), ma ce ne sono anche di meno costosi che fanno cmq il loro lavoro Wink
Alcuni mettono un comune elastico al posto dell'antivibro, con risultati ottimi (lo usava anche Agassi se non sbaglio) ma io non l'ho ancora provato Rolling Eyes
Virgilio
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 20:06
Serve ad un po' di cose. In primis riduce le vibrazioni, da poco a molto a seconda del vibra kill che usi, in quanto molte vengono assorbite dal vibra kill stesso. Il ridurre le vibrazione fa si che il suono che le corde emettono risulti differente, più smorzato, più sordo diciamo.

Quanto queste vibrazioni vengano ridotte e quindi quanto questo suono venga modificato, dipende dalla tipologia di vibra kill (spessore gomma, suo posizionamento, dal fatto che sia bucato o meno all'interno, etc.).

Agassi fu il pioniere dell'utilizzo dell'elastico al posto dei vibra-kill. Da allora molti tennisti professionisti e non usano un elastico al posto del vibra-kill. I lati positivi dell'elastico sono di tue tipi, da non sottovalutare affatto:

1) Il costo nullo: puoi rompere l'elastico e cambiarlo tutte le volte che vuoi;

2) La gradualità con cui lo si può utilizzare: puoi legare 4 corde, 6 corde, usare elastici fini o grossi, usare un elastico sopra e uno sotto, insomma puoi scegliere molto flessibilmente quanto smorzare le vibrazioni ed il suono all'impatto, cosa che molto difficilmente riusciresti a fare con un vibra-kill.

Io da moltissimi anni uso solo elastici, qualche volta ho riprovato i vibra-kill ma dopo non molto sono finiti nuovamente nella sacca. Ma comunque è tutto molto personale, probabilmente un elastico è molto meno "cool" di un vibra-kill brandizzato.
avatar
Réclame
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 30
Età : 22
Data d'iscrizione : 10.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.0 ITR
Racchetta: Head Nano Ti.Elite

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 22:07
Grazie a tutti per le risposte.. Quindi, permettetemi di dire che si tratta solamente di "estetica sonora"? Laughing Praticamente per un principiante come me è praticamente inutile se non ho nessun vantaggio se non quello di sentire il suono dell'impatto della palla in modo diverso. Correggetemi se sbaglio. Smile
avatar
Stefano Rota
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 92
Località : bergamo
Data d'iscrizione : 20.09.10

Profilo giocatore
Località: bergamo
Livello: mia mal
Racchetta: head prestige mid

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 22:18
nn vorrei dire una cazzata ma secondo me cambia leggermente anche la tensione delle corde, di conseguenza risulta diverso il giocarci con o senza.
avatar
giangiopix
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 49
Età : 43
Località : alghero - sardegna
Data d'iscrizione : 08.01.10

Profilo giocatore
Località: alghero
Livello: nc
Racchetta: tgk 238.1 + head mg instinct

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 22:20
Se riduci le vibrazioni, queste vengono trasferite in quantità ridotta sulle articolazioni. Quindi in teoria dovrebbe preservare queste ultime da dolori o affaticamento.
Ma dire quanto le preservi è impossibile perchè lo stress sulle articolazioni è maggiore o minore a seconda della tensione delle corde, rigidità e peso del telaio, tipo corde e stile di gioco, questi sono i più importanti che mi vengono in mente.

avatar
Stefano.
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 425
Età : 42
Data d'iscrizione : 01.07.09

Profilo giocatore
Località: Bagnacavallo, Ravenna
Livello: In leeento miglioramento...
Racchetta: Maxima Torneo Carbon W/ ibrido Poly Plasma/Micronite

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 22:24
Personalmente ho iniziato ad usare il gommino (Tecnifibre Logodamp nel mio caso) per "sentire" fisicamente cosa cambiava nell' usarlo o meno.
Dopo che leggo sui forum, (praticamente solo qui..Cool ...) le teorie, mi piace sperimentare la pratica sulla mia pelle.
Ho notato che col dampener, arrivavano molte meno vibrazioni al braccio, mi trovavo bene ed ho continuato ad usarlo.
L' unico (mio) problema e' che come tutti gli accessori tecnifibre, nella mia zona si fa un po fatica a trovarlo e per recuperarlo ho approfittato di un ordine di corde/accessori da TW europe.
Ho notato comunque, che (secondo me) l' utilita' aumenta se usi un monofilo (o un Ibrido con il mono sulle V, come sarebbe corretto fare).
In quei casi, "lavorando" il vibro sulla corda piu rigida, fa nella maniera piu logica il suo lavoro.
Se usi un multifilo, a parere puramente personale, diventa piu una questione estetica che altro.
Dipende da quanto il tuo braccio, sopporta le vibrazioni.
Piu di ogni discorso, conta (come sempre) la sperimentazione.
Provane uno di qualita' (fatti consigliare da un tecnico che reputi professionale) e poi vedi se e' il caso di usarlo oppure no.
Per la cronaca, di Logodamp ne avevo due e uno l' ho perso venerdi mattina sul campo da tennis, quello che mi rimane lo custodisco gelosamente...
Appena posso voglio provare questo:

http://www.elite24.de/product_info.php?info=p2757_Cross-Damper-2er.html&XTCsid=elaqp8047drqhsd0slnvbi3ef2

Che secondo me oltre ad essere fichissimo, vista la sua forma strana, deve anche fare generosamente il suo lavoro.
Se qualcuno sa dove posso recuperarlo in Italia, (o magari lo ha provato e puo darmi un parere) mi mandi pure un PM.
Lo apprezzerei tantissimo...

Le mie due lire...


Ultima modifica di Stefano. il Dom 17 Ott 2010 - 22:25, modificato 1 volta
avatar
Réclame
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 30
Età : 22
Data d'iscrizione : 10.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.0 ITR
Racchetta: Head Nano Ti.Elite

Re: Antivibranti

il Dom 17 Ott 2010 - 22:24
@giangiopix ha scritto:Se riduci le vibrazioni, queste vengono trasferite in quantità ridotta sulle articolazioni. Quindi in teoria dovrebbe preservare queste ultime da dolori o affaticamento.
Ma dire quanto le preservi è impossibile perchè lo stress sulle articolazioni è maggiore o minore a seconda della tensione delle corde, rigidità e peso del telaio, tipo corde e stile di gioco, questi sono i più importanti che mi vengono in mente.


Quindi un minimo di vantaggio lo si ha?
avatar
Gulfa
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 436
Età : 21
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 01.07.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: 4.4
Racchetta: Wilson [K] Blade 98

Re: Antivibranti

il Lun 18 Ott 2010 - 18:41
ma chiamarlo vantaggo o svantaggio è una cosa soggettiva...
devi provare e tirare le tue somme!
non penso ke ci sia bisogno di pareri altrui su una sciocchezza tale!
Virgilio
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Utilizzo dell'elastico nelle corde: la mia esperienza...

il Mar 30 Nov 2010 - 20:26
Visto che qualcuno mi ha chiesto in pvt circa l'utilizzo dell'elastico nelle corde, al posto dei più classici anti-vibrazione, posto la mia esperienza con tanto di foto. Pur usando l'elastico dal 1990, mi è capitato di utilizzare sia l'anti-vibra che l'elastico assieme, e di recente mi sono ripromesso di riprovare l'uso di un'anti-vibra classico, perchè ne ho trovato un modello (della Pro's Pro), che è leggero, di forma che non è irregolare, costa poco. Sul perchè invece si utilizzi uno strumento per smorzare le vibrazioni o meno, ne abbiamo parlato compiutamente su altri topic. Premetto infine che da moltissimi anni mi sono oramai abituato a giocare con racchette le cui corde hanno un feedback particolarmente "muted", per cui i miei settaggi potrebbero risultare eccessivi o inusuali per molti di voi. Una cosa è certa, facendo i debiti scongiuri, non ho mai sofferto di dolori al gomito nè al polso, neanche usando poly abbastanza "ruvidi", il che - se fossi un campione statistico costituito da un solo elemento (gli statisti storceranno il naso per questa frase inesatta dal principio...Smile...) - verrebbe confermata l'utilità dello smorzare le vibrazioni impresse dalle corde (e non).

La scelta dell'elastico per quanto mi riguarda è abbastanza casuale, ma contrariamente ad alcuni elastici visti in giro, che trovo antiestetici in quanto troppo grossi, utilizzo i classici e comunissimi elastici fini che si trovano in una miriade di colori, che esistono di varie misure, tutte buone, anche le più piccole:



Taglio in due l'elastico, e gli faccio toccare (i puristi dei regolamenti non approverebbero...) ben 6 corde, in modo da assorbire sia le vibrazioni verticali che orizzontali, passando l'elastico in modo che passando per la corda abbia un inserimento sinusoidale (altri termini non mi vengono in mente, ma questo rende l'idea). Normalmente faccio finire il nodo direttamente su una corda orizzontale, e non faccio quindi il nodo al centro delle due corde (puro gusto estetico e migliora leggermente l'assorbimento in quanto risulta una maggior quantità di elastico a contatto con le corde). Questo è il risultato finito:



Altra particolarità che utilizzo sempre dopo ogni incordatura (in particolar modo se cambio tensione o tipologia), metto sempre un elastico sotto e uno più piccolo sopra, come nella foto sotto riportata. Questo rende la racchetta particolarmente "muted" e in campo dopo pochi scambi taro il quantum di vibrazione che voglio tenere levando o mantenendo semplicemente l'elastico di sopra. Questa la racchetta prima del test:

avatar
LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1325
Età : 46
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Babolat Pure Strike 98 16x19
http://www.andrearanalli.com

Re: Antivibranti

il Mar 30 Nov 2010 - 20:30
Se non sbaglio però messo come nella seconda foto non è conforme al regolamento FIT. Il quale specifica che attrezzi contro le vibrazioni devono essere al di fuori dell'incordatura, quindi sotto l'ultima corda Wink
avatar
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2173
Età : 41
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Re: Antivibranti

il Mar 30 Nov 2010 - 20:36
(i puristi dei regolamenti non approverebbero...)

...diciamo che in un torneo vi può venir chiesto di toglierlo o di sistemarlo secondo le regole Razz

Può un attrezzo che smorza le vibrazioni essere sistemato sulle corde di una racchetta e, se così, dove può essere sistemato?
Decisione Sì, ma tali attrezzi possono essere sistemati solo all'esterno del piatto delle corde incrociate.

Fonte:
http://www.federtennis.it/PDF/REGOLE%20DI%20TENNIS.pdf
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum