Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
PURE DRIVE VSIeri alle 23:19nicpett
SOSTITUZIONE GRIPIeri alle 17:48S&V
Stefanos TsitsipasIeri alle 17:41S&V
Vcore Sv 100Ieri alle 13:53albs77


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
coccodrillo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 206
Data d'iscrizione : 05.10.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

l'importanza del servizio nel tennis

il Gio 6 Ott 2016 - 15:03
Promemoria primo messaggio :

Ieri sono andato al mio circolo; ho visto due cinquantenni che parlavano del trofeo kia, quello che mette in palio per i vincitori un soggiorno all'australian open.
In particolare uno raccontava che domani (cioè oggi) avrebbe preso l'areo per Palermo per andare a giocare una tappa di questo circuito. Parlavano poi di un loro conoscente che era passato terza da poco.
Incuriosito da questi discorsi mi sono fermato ad assistere al loro incontro.
Il palleggio di riscaldamento tenuto dal giocatore in partenza per Palermo era assolutamente disastroso; mi sono detto "ma questo gioca peggio di me! Non lo ritenevo possibile, eppure...".
Ha poi scaldato il servizio e la musica è iniziata a cambiare; in partita ho rivalutato il giocatore e anzi devo fargli i complimenti. Giocava un servizio slice velocissimo, che alternava a un kick che rimbalzava molto alto. In pratica l'avversario non gli rispondeva mai e quando ci riusciva oramai il battitore aveva il campo aperto e chiudeva subito il punto.

Insomma: allenate il servizio!

gio2012
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1909
Data d'iscrizione : 31.10.12

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Ven 7 Apr 2017 - 14:23
@frear ha scritto:Una volta acquisita una tecnica sufficiente e ottenuta una discreta memoria muscolare e quindi un gesto fluido, il segreto dello swing nel golf è dimenticarsi della tecnica e visualizzare la traiettoria che farà la palla. Il nostro corpo è una macchina perfetta e conosce le regole della fisica più di quanto possiamo immaginare, troverà il modo di realizzare quella traiettoria. Credo si applichi anche al tennis. Visualizza nella mente la traiettoria.
Ho anche visto un video su un sito che una volta ritenevo interessante, fyb, in cui rafter spiegava che il segreto del suo servizio era il kick. E il segreto del suo kick era l'imprevedibilità. E il segreto dell'imprevedibilità era che se ne fregava del lancio di palla: se scontrava, amen, gli avversari non sapevano cosa aspettarsi.
Si si applica molto bene anche al tennis, è anche descritto in un libro sulle tecniche di visualizzazione. In pratica ti alleni, recuperi infomazioni dal maestro etc, poi quando inizia a farne qualcuna giusta cerchi di memorizzare le sensazioni e per ripeterla giusta prima di eseguire ripercorri mentalmente come se fosse un video che ti gira in testa con il punto di ripresa esterno. Funziona anche nello sci me lo insegno tantissimi anni fa un maestro federale...

E' utile per dare affidabilità al colpo... non altro
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Ven 7 Apr 2017 - 15:44
mi sa che devo modificare movimento se voglio continuare a giocare.... Suspect
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 13:58
il servizio è importantissimo,cio non toglie che fino a un livello di terza medio(3,3)ci sono giocatori per cui il servizio è una semplice rimessa in gioco..in particolare ne conosco uno(livello3.4) che non serve dal basso solo per rispetto all'avversario..
Attila17
Attila17
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2753
Età : 49
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: Troppe ma ancora in cerca......

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 15:25
Hai ragione e mi sa che questo è il problema della 4 categoria anche io conosco dei 3,4 che fanno pena a servire ma fanno 100 tornei e accumulano punti.... infatti le classifiche secondo me nn hanno senso almeno fino a 3,2/3,1 dove sanno giocare a tennis. Ciao
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 15:37
in quarta categoria non servono bombe di servizio, serve un servizio regolare, preciso e piazzato bene, e basta!
kingkongy
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13183
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 16:24
Mah???? Se un 3.4 serve male...il 3.4 dall'altra parte risponde con un vincente o qualcosa che ci assomiglia...
Ovvero, se non sai servire...non arrivi ad essere 3.4 ! Ci deve per forza essere un minimo di dignità.
Attila17
Attila17
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2753
Età : 49
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: Troppe ma ancora in cerca......

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 18:01
King te ragioni ancora come una volta dove se eri un C o un B a tennis ci sapevi giocare eccome. Adesso basta fare 100 tornei passi qlc turno e via si sale..
Poi per carità la maggioranza dei terza o quarta bassi a tennis sa giocare bene diciamo che una volta nn succedeva .
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 19:25
@kingkongy ha scritto:Mah???? Se un 3.4 serve male...il 3.4 dall'altra parte risponde con un vincente o qualcosa che ci assomiglia...
Ovvero, se non sai servire...non arrivi ad essere 3.4 ! Ci deve per forza essere un minimo di dignità.
be io parlo di un giocatore 3.5che fa 1torneo all'anno piu la coppa(quindi gli ho dato un valore leggerm piu alto),con grandissime gambe e tanta intelligenza tattica,che non fa un vincente da 10anni..il servizio è al rallentatore(e con un percentuale di prime del 95%),non è vero che dall'altra parte tirano sempre un vincente(sai quanti errori),altrimenti pure la errani non sarebbe mai entrata neppure nelle prime 200al mondo..
kingkongy
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13183
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 8 Apr 2017 - 23:36
Mi arrendo Attila, flagggello diddio. 
Rebs capisco quello che dici però non mi torna lo stesso soprattutto perché fai la Coppa. Domanda senza alcuna polemica: giocando con un 3.4 o 3.3 quante volte vieni breakkato in partita?
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 8:27
forse non son stato chiaro,il tennis è bello perchè è vario,quindi il servizio è importantissimo,cio non toglie che a livello di terza bassa e quarta c'è gente che potrebbe persino servire dal basso in quanto non cambierebbe nulla(l'esempio errani che vale un seconda maschile era per far capire)..io ne conosco almeno 4-5,uno..quello di cui parlavo(non sono io)è un giocatore che fa la D4 con me(squadra in cui a parte me tutti fanno il torneo fit del circolo  e la coppa e nient'altro)i 4.1 li batte  sistematicamente,coi3,4-3,5se la gioca ..serve 10centimetri sopra la testa dando quasi un taglio in back alla pallina,che pianissimo arriva profonda..se sei un 3,3vero ci vinci,ma se sei un 3,5 perchè hai fatto10tornei ci perdi sicuramente.
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 8:42
alla base di tutto c'è l'assoluta insignificanza delle classifiche fino a un certo livello,c'è chi è diventato4,1 vincendo solo contro4,3(facendo 30tornei),ci sono n.c.(perchè non fanno tornei fit ma solo il csi) che si mangiano i 4,1 a colazione lasciandoci pochi game,chi per essere 4,2 fa un torneo e chi gira tutte le province limitrofe etc etc
gio2012
gio2012
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1909
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 11:39
C'è il fattore superficie, su terra con servizio pippa per tanto che rispondi se l'altro ha gambe non c'è la fai...
Kmore
Kmore
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2740
Età : 55
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O55 - 3.5
Racchetta:

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 12:24
Ragazzi...il servizio e' importantissimo: e' un colpo fondamentale come il diritto e il rovescio, ma a differenza di questi lo giochi da fermo e come vuoi. E' importantissimo a tutti i livelli ed in generale piu' sali di livello e piu' migliora.
Questo non significa servire piu' forte, o meglio non solo. Significa regolarita', angoli, rotazioni e ... tutte queste variabili mischiate insieme ed utilizzate nel modo piu' opportuno a seconda dell'avversario, della superficie e del punteggio.
Quarta alti e terza bassi che servano male io non ne ho visti. Movimenti brutti (ma efficaci) si, magari palla profonda e carica per iniziare lo scambio si, ma da questo a dire che sia un servizio penoso ne passa.
Io stesso non ho la palla molto pesante, ma per riuscire a migliorare la mia classifica ho dovuto migliorare tutti gli altri aspetti elencati sopra. In precedenza per me servire era un handicap: venivo subito messo in un angolo e pressato con gli schemi di gioco piu' cari di volta in volta ai miei avversari.
Un ultima considerazioni sulle classifiche: se sei un pippone puoi fare venti tornei l'anno, ma non e' per quello che diventi 4.1 e tantomeno 3.5(per passare 3.5 ci vogliono 430 punti da ottenere con 7 partite - in media oltre 61 punti a partita, quando battendo un'altro 4.1 prendo 60 punti), l'unico effetto e' di spendere 5/600 €  in iscrizioni ai tornei. Anche se a forza di tornei comunque si migliora Very Happy
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 16:59
mi permetto di dissentire,di 3.5 4.1 con servizio pippa ce ne sono sicuramente...se avessi i video li posterei,ovviam hanno altre doti e se servissero bene avrebbero classifica di un paio di livelli piu alta
dissento pienamente anche sulle classifiche,guarda con rispetto parlando i risultati2016 di spiridigliozzi su tennistalker(è uno dei tantissimi esempi)
io stesso che sono 4.3 ho lasciato 2game a un 4,1 l'anno scorso(che oltrett avevo gia battuto),era un pippa(come lo sono io)..le classifiche servono solo a far ingrassare la fit,contano solo se si sa giocare davvero a tennis(dal livello 3.3 in su)sotto siamo tutti amatori
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 17:02
detto cio,di 3,4 e 4,1 che giocano bene ce ne sono,non vorrei essere frainteso,ma sono o ragazzini in ascesa o ex terza di una certa età oppure gente che fa 2-3tornei all'anno e quindi non sale piu di tanto
Kmore
Kmore
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2740
Età : 55
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O55 - 3.5
Racchetta:

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 19:23
Non amo replicare,ma aggiungo un paio di cose:

- probabilmente sara' in Torino e provincia la situazione sara' anomala, ma di ex terza, ex C, addirittura ex B, nonche' ragazzini in ascesa, ragazzini in discesa, ragazzini saliti che si sono stufati e stanno riprendendo dopo un po', e' strapiena la quarta alta, tanto che trovare un 4.1 giocabile non e' semplicissimo, per non parlare di scarsi

- Arturo Spiridigliozzi: ...,ma secondo te uno che nel 2015 in 52 settimane ha giocato 93 tornei e' un "dato statistico attendibile?!?!? Very Happy Very Happy Very Happy...e' piu' unico che raro!!!! A 25 € medi a torneo sono oltre 2.300€ senza contare la spesa in corde e spostamenti, L'impatto sulla vita lavorativa e familiare e' nullo,,,ovviamente non avra' una famiglia e sara' un redditiero Very Happy Very Happy Very Happy...,Ma scherzi dovrebbero farci una biografia Shocked
avatar
rebs
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Età : 42
Località : Brescia-Cremona
Data d'iscrizione : 17.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: yonex vcore Sv100

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 9 Apr 2017 - 21:59
non voglio anch'io far polemica è solo per parlare..in effetti quello era una caso estremo,quasi paradossale..cio non toglie che di gente che fa 20-25tornei all'anno ce n'è non poca in giro,non ritengo il metodo di classifica attendibile(bisognerebbe considerare il coefficente)...detto cio un 4,1 "vero",cioè uno che fa 6-7tornei all'anno,è comunque un amatore(come un giocatore di calcio di terza categoria o poco piu),non so a torino ma qui nel mio piccolo conosco 4,1 3,5 quasi settantenni..terza ultracinquantacinquenni etc..
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Mer 24 Mag 2017 - 0:01
@coccodrillo ha scritto:Insomma: allenate il servizio!
faccio sedute di solo servizio!
Dave71
Dave71
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 460
Località : Lucca / Torino
Data d'iscrizione : 26.06.14

Profilo giocatore
Località: Milano | Torino
Livello: I.T.R. 4.5
Racchetta: ProKennex Ki 10 305

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Mer 24 Mag 2017 - 13:56
Dopo aver letto questo topic sono sollevato: ho meno sconfitte di Spiridigliozzi :cheers:e probabilmente riuscirò a mentenere il record fino a fine anno!

Ora via ad allenare il servizio Exclamation  anche perchè la quarta è veramente varia, puoi incontrare di tutto e di più; probabilmente dal 4.1 in su c'è più scrematura ma sotto è veramente un melting pop, tra l'altro non c'erano le classifiche protette per chi aveva raggiunto un certo livello in passato?
Gigetto
Gigetto
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 18.02.17

Profilo giocatore
Località: World
Livello: Da Paura
Racchetta: Head Speed Pro

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Ven 23 Giu 2017 - 13:43
Mah ... ricordo che la famosissima guida di Satrapo, alla voce: servizio, sosteneva che un buon servizio fosse necessario perché ... ti metteva in tasca il punto!!
Laughing
Gigetto
Gigetto
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 18.02.17

Profilo giocatore
Località: World
Livello: Da Paura
Racchetta: Head Speed Pro

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Sab 24 Giu 2017 - 22:42
[quote="rebs"]mi permetto di dissentire,di 3.5 4.1 con servizio pippa ce ne sono sicuramente...se avessi i video li posterei,ovviam hanno altre doti e se servissero bene avrebbero classifica di un paio di livelli piu alta
dissento pienamente anche sulle classifiche,guarda con rispetto parlando i risultati2016 di spiridigliozzi su tennistalker(è uno dei tantissimi esempi)
io stesso che sono 4.3 ho lasciato 2game a un 4,1 l'anno scorso(che oltrett avevo gia battuto),era un pippa(come lo sono io)..le classifiche servono solo a far ingrassare la fit,contano solo se si sa giocare davvero a tennis(dal livello 3.3 in su)sotto siamo tutti amatori[/quote]

Vorrei fare i complimenti a Spiridigliozzi che, oltre a condurre una vita alla Dustin Brown, evidentemente, anche in relazione all'età (mi son preso la briga di vedere se esisteva davvero e ho notato che è pure un over 50) , non patisce alcun infortunio. 
Conosco over 50 che ogni anno si ripromettono di giocare ma poi sono fermati da piccoli infortuni, dovuti agli allenamenti, che ne rallentano l'attività costringendoli a soste! :roll:
Alex
Alex
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Dom 25 Giu 2017 - 20:08
Più si sale di livello più è importante, ma anche a livelli bassi conta.
Statisticamente è col dritto il colpo più importante.
Tutti i colpi di inizio gioco, quindi anche la risposta, sono determinanti per l'esito della partita.
Se uno non ha un gran servizio ma ha la fortuna di trovare uno che non ha una gran risposta, potrebbe comunque non avere grossi danni naturalmente. Però, più si sale di livello, più è importante costruirsi dei colpi di inizio gioco che ci consentano di prendere in mano lo scambio.
Dagoberto
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1142
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Gio 10 Gen 2019 - 16:19
Rispolvero questo topic su un tema sempre verde - come gestire il servizio in partita - dopo aver trovato questo efficace suggerimento per il tennista amatore di un coach molto popolare nei social web.
L'indicazione sembra chiara, non focalizzatevi solo sulla potenza, anzi, una buona gestione degli effetti abbinata con una tattica di gioco predefinita potrà risultare altrettanto efficace nel costruire punti e, soprattutto, meno rischiosa ...
Registrazione regolarmente USA, ma drill comprensibilissimo; allego il link.
Buon tennis  Wink

https://www.facebook.com/jointhehaus/videos/354390192044704/?__tn__=kCH-R&eid=ARBxOEfsw-Jz1HucaG9Yk_fzkeTQXdDV-G5fMSDa34J5Nr0Xvs1YQnz8L-CFS8IdYv7R-aWlY3pqk5aF&hc_ref=ARSHdFAVhsdzMnV3TNpvYo0KdF0kLpiA_st8eLPPXsqeaQ6ooiFfqfGmv_pPnUCxiHk&fref=nf&__xts__[0]=68.ARC8PciZSnpSsxf7_UsD-TAYr4MtP6zUw-MZ-NIK2HEgIPZb2vQIug4YwRrKdKwuLo81Lyss3MYDcT2gC3YzfHeSuHT8ZJh8o5Qh1vfsS05cgkxgq9wo4haJ8tsKedjtoG8LawEAGdgdySqQ5n43fVqrXwLJ8I8QMlAOhfFgYVxBVY6nBoiiAiSuxtHizLTbijaToupKMRHZ21Z7OW70EqmZsiOaW95N2zAK4oWnOR-UDmjw89Ja_-Lg10TYDcbgYMOgfM29B6plWXUwS5iASz3-X1XodYKJX2md35c2k2HW8d4GLQC-ZaZKDNI6lmx6OxSxkhlNx_p8BadyUMxWpapS87aOnAmHiG-OHPsSqVFWryacbupJpT93qw
gio2012
gio2012
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1909
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Gio 10 Gen 2019 - 17:29
Reputazione del messaggio: 100% (1 voto)
Ciao Dago...
ma il tipo mostra un servizio che richiede buona tecnica, buona pratica e, soprattutto per i principianti, un buon temperamento durante la partita. Ho fatto esattamente quello che propone il tipo tempo fa... sta banalmente dicendo che bisogna allenarsi sulla seconda di servizio, infatti il maesto dell'epoca mi disse di lasciar perdere la prima, di imparare una seconda molto lavorata (qui ad es fa i lift) e poi provare a spararla un po' più veloce come prima ed un po' più lenta come seconda... ci volle quasi un anno (a circa 2 h di tennis a settimana)... e d il problema del "braccino" in partita ti rimane con un colpo un po' articolato come quello.... ciaooo
Dagoberto
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1142
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Gio 10 Gen 2019 - 19:09
@gio2012 ha scritto:Ciao Dago...
ma il tipo mostra un servizio che richiede buona tecnica, buona pratica e, soprattutto per i principianti, un buon temperamento durante la partita. Ho fatto esattamente quello che propone il tipo tempo fa... sta banalmente dicendo che bisogna allenarsi sulla seconda di servizio, infatti il maesto dell'epoca mi disse di lasciar perdere la prima, di imparare una seconda molto lavorata (qui ad es fa i lift) e poi provare a spararla un po' più veloce come prima ed un po' più lenta come seconda... ci volle quasi un anno (a circa 2 h di tennis a settimana)... e d il problema del "braccino" in partita ti rimane con un colpo un po' articolato come quello.... ciaooo
Ciao gio, il tuo maestro non ha ragione ... di piú. Un'affidabile 2a non solo ti evita deficitari doppi falli, ma e soprattutto ti permette di affrontare una prima con la giusta tranquillitá, "tanto, male che vada, ho la seconda ...". Una buona 2a, quindi, gioco forza dovrá costruirsela anche un amatore che desideri compere un po' ... Una seconda affidabile, ma sufficientemente rognosa, si dovrá basare inevitabilmente proprio sugli effetti. Una volta, quindi, assimilato le specifiche dinamiche del movimento di questa tipologia di servizi, basterá introdurre un po' di potenza per ottenere anche una buona prima. Capitolo difficoltá; io non ritengo il servizio piatto più facile. Intanto si deve sfruttare una traiettoria della palla rettilinea e anche per un battitore alto, ciò comporterá far passare la palla piú vicino al net per rimanere nel rettangolo di battuta. Inoltre, per eseguire un ortodosso, quindi più efficace, movimento di servizio piatto sará necessario effettuare una corretta pronazione, non proprio movimento naturale. Se consideriamo il servizio in lift o slice, come preferiamo, si tratta di usare una continental senza, sostanzialmente, grandi aggiustamente nel colpire la palla come per affettarla, insomma, ho semplificato molto, ma in realtá si tratta di un servizio, forse il servizio piú istintivo, naturale tra tutti... Certo, niente si assimila in quattro e quattrotto, ma piuttosto che ostinarsi ad assimilare una buona prima piatta affidabile ... c'é da pensarci su  Wink
framan
framan
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Re: l'importanza del servizio nel tennis

il Gio 10 Gen 2019 - 19:54
Si vabbè, avversario con incordatura palesemente troppo bassa, 
Quei twist lì se non tiri le corde impaziscono a destra e a sinistra da soli
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum