Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Palle dubbie

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Mar 1 Dic 2015 - 20:58

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti,
penso sia capitato un po' a ciascuno di giocare partite in cui ci sono chiamate quantomeno dubbie da parte del nostro avversario (o potrebbe essere anche il contrario), soprattutto quando è la prima volta che si gioca insieme (es. partita di torneo o anche partita di allenamento).
Come vi comportate in questi casi? Rigiocate il punto, vi fate dare il punto lo stesso (con le brutte Laughing ), o accettate la chiamata?

In generale come si può, a livello mentale, a non farsi condizionare da questi episodi?!!

Tanto per dirne una, l'ultima volta che ho giocato, nel campo a fianco c'erano due giocatori (presumo di quarta) che giocavano credo un torneo, ad un certo punto c'è stata una palla chaimata out e contestata dall'altro, non sò poi come sia andata a finire ...
Thanks, Wink

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso


Re: Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Lun 21 Dic 2015 - 21:22

@Adolfo ha scritto:Io ho risolto il tutto molto semplicemente: se l'avversario mi chiama una palla fuori allora vuol dire che era fuori: sicuramente ha una visuale migliore della mia che sono da tutt'altra parte del campo.

Mi infastidisce quando la stessa assunzione non viene fatta anche dall'altra parte ed in genere, in questo caso, evito di giocare con la persona in oggetto una seconda volta...

Semmai è più fastidioso rendersi conto che si sta giocando con una persona che pur di vincere fà chiamate "comode" e nel caso ci sia un segno, lui và ad indicare un punto lontano 2 metri oppure un'altro dove non c'è traccia della pallina (parlo di terra battuta).

Io per esempio non ho problemi a far vedere eventuali segni nella mia metà campo o anche a rigiocare un punto nel caso di dubbio, anzi spesso lo dò al mio avversario!

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Adolfo il Lun 21 Dic 2015 - 21:38

@wetton76 ha scritto:
@Adolfo ha scritto:Io ho risolto il tutto molto semplicemente: se l'avversario mi chiama una palla fuori allora vuol dire che era fuori: sicuramente ha una visuale migliore della mia che sono da tutt'altra parte del campo.

Mi infastidisce quando la stessa assunzione non viene fatta anche dall'altra parte ed in genere, in questo caso, evito di giocare con la persona in oggetto una seconda volta...

Semmai è più fastidioso rendersi conto che si sta giocando con una persona che pur di vincere fà chiamate "comode" e nel caso ci sia un segno, lui và ad indicare un punto lontano 2 metri oppure un'altro dove non c'è traccia della pallina (parlo di terra battuta).

Io per esempio non ho problemi a far vedere eventuali segni nella mia metà campo o anche a rigiocare un punto nel caso di dubbio, anzi spesso lo dò al mio avversario!

Il punto è proprio questo, una mancanza di fiducia alla base che poi ci porta a pensare che l'avversario ruba la chiamate.
Secondo me non è l'approccio corretto con cui scendere in campo, perché mettere in dubbio la sua chiamata se tu sei dall'altra parte del campo e non puoi avere una visuale migliore della sua? Perché attaccarsi al segno visto che i segni nei campi senza terra del 99% dei circoli non ci sono quasi mai?
Pensiamo più a divertirci e meno alla chiamate dell'avversario, vedrete che ne gioverà anche il vostro gioco Wink

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Lun 21 Dic 2015 - 22:22

@Adolfo ha scritto:Il punto è proprio questo, una mancanza di fiducia alla base che poi ci porta a pensare che l'avversario ruba la chiamate.
Secondo me non è l'approccio corretto con cui scendere in campo, perché mettere in dubbio la sua chiamata se tu sei dall'altra parte del campo e non puoi avere una visuale migliore della sua? Perché attaccarsi al segno visto che i segni nei campi senza terra del 99% dei circoli non ci sono quasi mai?  
Pensiamo più a divertirci e meno alla chiamate dell'avversario, vedrete che ne gioverà anche il vostro gioco Wink

Mi sono spiegato male, non intendevo dire che bisogna per forza partire dal presupposto che l'altro giocatore ci voglia rubare i punti (anche se a me è capitato recentemente uno così, alla prima palla che gli ho chiamato out, ed era fuori abbondantemente, lui si è girato verso la compagna che guardava per chiedere una conferma ... magari un giorno ve la racconto questa partita).
Quello che dico è che nel corso di un incontro ci si può anche sbagliare (in buona fede oppure in modo un po' furbo) ed è lecito confrontarsi, senza che nessuno si debba offendere!!!
Poi ognuno è libero di giocare con chi più gli aggrada, io ad esempio sapessi quanti numeri ho cancellato dalla mia rubrica! Laughing

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da edmeo90 il Mar 29 Dic 2015 - 21:17

per quanto riguarda me non rigioco mai il punto. se sono in dubbio su una chiamata nella mia parte di campo sbuffo un po' per far capire di non essere sicuro ma ovviamente do il punto all'avversario. se invece l'avversario mi chiama fuori una palla chiedo gentilmente di poter andare a vedere il segno. Se questo acconsente cerco di mandare la discussione verso il punto in cui entrambi siamo d'accordo su un unico segno e poi chiamo il giudice arbitro, se invece è cagnarotto e non trova il segno ma vuole il punto lo stesso oppure non mi permette di andare dall'altra parte a vedere chiedo che la partita venga arbitrata.
mi è successo in tutto due volte comunque, la maggior parte degli avversari che ho incontrato è stata abbastana onesta.

edmeo90
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 29.12.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: normale
Racchetta: dunlop aerogel 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Michele Forni il Mar 29 Dic 2015 - 22:11

@wetton76 ha scritto:
@Adolfo ha scritto:Il punto è proprio questo, una mancanza di fiducia alla base che poi ci porta a pensare che l'avversario ruba la chiamate.
Secondo me non è l'approccio corretto con cui scendere in campo, perché mettere in dubbio la sua chiamata se tu sei dall'altra parte del campo e non puoi avere una visuale migliore della sua? Perché attaccarsi al segno visto che i segni nei campi senza terra del 99% dei circoli non ci sono quasi mai?  
Pensiamo più a divertirci e meno alla chiamate dell'avversario, vedrete che ne gioverà anche il vostro gioco Wink

Mi sono spiegato male, non intendevo dire che bisogna per forza partire dal presupposto che l'altro giocatore ci voglia rubare i punti (anche se a me è capitato recentemente uno così, alla prima palla che gli ho chiamato out, ed era fuori abbondantemente, lui si è girato verso la compagna che guardava per chiedere una conferma ... magari un giorno ve la racconto questa partita).
Quello che dico è che nel corso di un incontro ci si può anche sbagliare (in buona fede oppure in modo un po' furbo) ed è lecito confrontarsi, senza che nessuno si debba offendere!!!
Poi ognuno è libero di giocare con chi più gli aggrada, io ad esempio sapessi quanti numeri ho cancellato dalla mia rubrica! Laughing
Era bona la compagna?

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Mer 30 Dic 2015 - 11:16

@Michele Forni ha scritto:
@wetton76 ha scritto:
@Adolfo ha scritto:Il punto è proprio questo, una mancanza di fiducia alla base che poi ci porta a pensare che l'avversario ruba la chiamate.
Secondo me non è l'approccio corretto con cui scendere in campo, perché mettere in dubbio la sua chiamata se tu sei dall'altra parte del campo e non puoi avere una visuale migliore della sua? Perché attaccarsi al segno visto che i segni nei campi senza terra del 99% dei circoli non ci sono quasi mai?  
Pensiamo più a divertirci e meno alla chiamate dell'avversario, vedrete che ne gioverà anche il vostro gioco Wink

Mi sono spiegato male, non intendevo dire che bisogna per forza partire dal presupposto che l'altro giocatore ci voglia rubare i punti (anche se a me è capitato recentemente uno così, alla prima palla che gli ho chiamato out, ed era fuori abbondantemente, lui si è girato verso la compagna che guardava per chiedere una conferma ... magari un giorno ve la racconto questa partita).
Quello che dico è che nel corso di un incontro ci si può anche sbagliare (in buona fede oppure in modo un po' furbo) ed è lecito confrontarsi, senza che nessuno si debba offendere!!!
Poi ognuno è libero di giocare con chi più gli aggrada, io ad esempio sapessi quanti numeri ho cancellato dalla mia rubrica! Laughing
Era bona la compagna?

Sicuramente aveva molta pazienza! Lui invece aveva preso quella partita (di allenamento) come qualcosa di personale ... ecco perchè mi sono un po' rotto i co _ _ nes di questo tennis, uno sport dove troppo spesso emergono i peggiori "valori" dell'uomo, come l'individualismo, l'istinto di prevalere sul prossimo (senza il rispetto delle regole), etc. etc.... o no?

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 30 Dic 2015 - 11:43

@edmeo90 ha scritto:se invece l'avversario mi chiama fuori una palla chiedo gentilmente di poter andare a vedere il segno. Se questo acconsente cerco di mandare la discussione verso il punto in cui entrambi siamo d'accordo su un unico segno 

C'è poco da discutere sulla SCELTA del segno.

Il segno è quello che indica il tuo avversario, dalla sua parte di campo.
Anche se lontano 1 metro dall'ipotetico rimbalzo della palla.

Intervento del GA non sarà mai per stabilire quello giusto tra due segni: ma solo per giudicare un unico segno (indicato dal giocatore nel proprio campo).

Irrilevante del tutto il fatto che l'altro sia o meno d'accordo sul segno.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Mer 30 Dic 2015 - 11:46

@Sonny Liston ha scritto:
@edmeo90 ha scritto:se invece l'avversario mi chiama fuori una palla chiedo gentilmente di poter andare a vedere il segno. Se questo acconsente cerco di mandare la discussione verso il punto in cui entrambi siamo d'accordo su un unico segno 

C'è poco da discutere sulla SCELTA del segno.

Il segno è quello che indica il tuo avversario, dalla sua parte di campo.
Anche se lontano 1 metro dall'ipotetico rimbalzo della palla.

Intervento del GA non sarà mai per stabilire quello giusto tra due segni: ma solo per giudicare un unico segno (indicato dal giocatore nel proprio campo).

Irrilevante del tutto il fatto che l'altro sia o meno d'accordo sul segno.

In questo modo non ha senso discutere il punto, ma al limite si può avere un arbitro per il resto della partita, giusto?

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da st13 il Mer 30 Dic 2015 - 12:26

io oltre a non chiamare mai fuori le palle dubbie, oltre a rigiocare i punti incerti, ho fatto di più!!!

all'ultimo torneo (amatoriale) vigeva la regola del killer point sul 40-40, in un game ci siamo trovati nella situazione di doverlo giocare, ho vinto il punto e teoricamente il game, ma visto che il mio avversario si era scordato della regola, abbiamo rigiocato il punto............ ovviamente poi il game l'ha vinto lui  Laughing

st13
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Età : 36
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.3 me la gioco
Racchetta: ai 98 - prince classic response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Michele Forni il Mer 30 Dic 2015 - 12:47

St, potevi dargli vinta la partita dopo il primo 15....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da st13 il Mer 30 Dic 2015 - 13:02

Micheli' mi rilasso  Laughing

se fosse stata una partita di calcio, avrebbe prevalso lo spirito da scimmia urlatrice che c'è in me, ma nel tennis proprio non ci riesco!!!

st13
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Età : 36
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.3 me la gioco
Racchetta: ai 98 - prince classic response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Michele Forni il Mer 30 Dic 2015 - 13:41

Beato te.... Io proprio non ci riesco... Adesso che sono vecchio m'incazzo ancora di più....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da st13 il Mer 30 Dic 2015 - 14:21

Very Happy Very Happy Very Happy

sei un vecchiardo polemico e stizzoso 

st13
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Età : 36
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.3 me la gioco
Racchetta: ai 98 - prince classic response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Michele Forni il Mer 30 Dic 2015 - 19:20

Già....dove non arriva più la gamba, arriva la bestemmia....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da edmeo90 il Mar 5 Gen 2016 - 22:28

@Sonny Liston ha scritto:
@edmeo90 ha scritto:se invece l'avversario mi chiama fuori una palla chiedo gentilmente di poter andare a vedere il segno. Se questo acconsente cerco di mandare la discussione verso il punto in cui entrambi siamo d'accordo su un unico segno 

C'è poco da discutere sulla SCELTA del segno.

Il segno è quello che indica il tuo avversario, dalla sua parte di campo.
Anche se lontano 1 metro dall'ipotetico rimbalzo della palla.

Intervento del GA non sarà mai per stabilire quello giusto tra due segni: ma solo per giudicare un unico segno (indicato dal giocatore nel proprio campo).

Irrilevante del tutto il fatto che l'altro sia o meno d'accordo sul segno.
non mi hai capito. quello che cerco di fare è far dire all'avversario "ok questo è il segno" sperando che sia lo stesso che credo io. se lui trova un segno che da ragione a lui so benissimo che il punto è perso e in quel caso faccio arbitrare la partita a qualcuno.
se invece su un segno molto vicino (le vecchie questioni c'è luce non c'è luce) riesco a fargli dire "questo  è il segno" e io sono d'accordo sul fatto che sia quello ma siamo in disaccordo sulla bontà o meno della palla, allora chiamo il giudice arbitro per farlo giudicare.
perché se l'avversario cerchia un segno e dice "questo è fuori" ma il giudice arbitro dice che quello stesso segno da lui cerchiato è buono, c'è poco da fare, in quel caso, solo in quel caso, il gat può assegnare il punto. pensavo di essermi spiegato, spero di essermi spiegato ora (anche se ammetto di averlo forse descritto in maniera un po' confusionaria)

edmeo90
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 29.12.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: normale
Racchetta: dunlop aerogel 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da Mai paura il Dom 10 Gen 2016 - 9:49

Ho giocato 30 anni a calcio a discreto livello e un allenatore che avevo da ragazzino mi ha insegnato che l' onore e' un valore che non puoi comprare e nemmeno ..... Rubare.
Nel tennis e' un principio che faccio mio ancor di più .... Se il mio avversario chiama fuori una palla dubbia, do per scontato che sia così  e che sicuramente ,quanto meno, l'abbia vista realmente così ....
Se mi accorgo che fa il furbo ... Gli sorrido e gli faccio capire che HO CAPITO..... 
Comunque rinasca la partita io avrò conservato il mio onore , lui avrà , consapevolmente, rubato dei punti....
Mi sa che dormo meglio io.....

Mai paura
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 610
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Niente male... Per battermi devi vincermi...ma non sarà facile...
Racchetta: Yonex Vcore SV 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Lun 22 Feb 2016 - 20:46

ieri stavo vedendo una partita di torneo al circolo tra un ragazzo ed uno piuttosto stagionato (almeno over 35), il ragazzo fà un servizio centrale che sbianca la riga, l'altro la chiama fuori, il ragazzo chiede se era veramente fuori ma non contesta minimamente la chiamata e la partita prosegue ... bene se ero io al posto del ragazzo sai il casino che facevo, per intenderci alla McEnroe. Questo è anche uno dei motivi percui non gioco tornei (a parte il fattore tempo).

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da babolat94 il Lun 22 Feb 2016 - 21:06

Sul fattore tempo concordo ma sul fatto che uno non voglia giocare tornei per paura che l'avversario rubi mi sembra un pó esagerato, anche perché il tennis non è come il calcio. Un punto rubato può incidere ma non può essere determinante a meno che non accada sul match point.

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

fp

Messaggio Da Fabio1868 il Lun 22 Feb 2016 - 21:11

fair play amici miei. questa ve la devo dire. Siccome a una certa....la vista cala, io non ancora, ci sono i soliti che dicono: ma io non ci vedo. L'ultima volta in una partita di doppio abbiamo fatto la foto alla palla dubbia e fatta vedere agli altri soci. A votazione insomma. E' una cazzarata, ma giochiamo x divertirci o incazzarci?

Fabio1868
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 196
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palle dubbie

Messaggio Da wetton76 il Lun 22 Feb 2016 - 22:06

Nel tennis ogni 15 purtroppo ha la sua importanza, certo magari il primo 15 un po' di meno, però ad esempio sul 15-30 e sotto 1 a 3 nei game, quel punto può portare al 15-40 con due possibilità a sfavore per andare sotto 1 a 4, ed il set è bello che compromesso, ed ho fatto l'esempio di un solo 15!!!
Quanti ne vedo nei tornei (specie gli "stagionati" che sono certamente i meno ingenui o puri, rispetto ad esempio ad un ragazzino) che appena c'hanno la pallina vicino la riga alzano il loro ditino, per chiamare ovviamente out il punto ... a calcio invece quando la palla entra in porta si dovrebbe vedere abbastanza bene (almeno nel 99% dei casi).
Questi "over" si iscrivono ai tornei con il solo scopo di vincere e non di divertirsi, quindi mi chiedo che senso ha giocare con 'sta gente.
Un saluto da Wetton Wink

wetton76
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 871
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum