Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Artengo tr 960

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Artengo tr 960

Messaggio Da riccardo vivona il Mer 15 Lug 2015 - 19:45

Promemoria primo messaggio :

Non trovando la marca artengo nella sezione racchette non ho potuto trarre informazioni e pareri su questo telaio ... Mi intriga molto ... Qualcuno l'ha provata ? Com'è la qualità?e se possibile potreste fare una bella recensione? Grazie in anticipo a chi mi aiuterà

riccardo vivona
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Età : 19
Data d'iscrizione : 04.08.14

Profilo giocatore
Località: castellammare del golfo
Livello: 4.35 ITR
Racchetta: Tecnifibre t-flash 315 atp 2014

Tornare in alto Andare in basso


Re: Artengo tr 960

Messaggio Da babolat94 il Mer 2 Set 2015 - 13:24

King ricevuto ieri il mio pM?

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Paolo070 il Mer 2 Set 2015 - 15:29

@kingkongy ha scritto:Beh, tutto giusto, ma Decathlon ha la forza commerciale di fare di più a livello di marketing. Cosa che farà.

A quando un testimonial full artengo tra i top 100 quindi ?  Very Happy

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2828
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da gabr179 il Mer 2 Set 2015 - 15:43

Bisogna però dire che i grossi marchi hanno costi nettamente superiori a quelli di Artengo/Decathlon dati dalla pubblicità e dalle grosse sponsorizzazioni ai top player. Inoltre la rete commerciale che passa dal produttore alle varie filiali nazionali o importatori e successivamente ai negozi specializzati (e non) fa alzare inevitabilmente i prezzi. Decathlon invece vende direttamente all'utente finale, è chiaro perché riesce a mantenere così bassi i prezzi. Sarebbe interessante vedere i prezzi se Artengo dovesse sponsorizzare un top player.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Paolo070 il Mer 2 Set 2015 - 16:16

@gabr179 ha scritto:Bisogna però dire che i grossi marchi hanno costi nettamente superiori a quelli di Artengo/Decathlon dati dalla pubblicità e dalle grosse sponsorizzazioni ai top player. Inoltre la rete commerciale che passa dal produttore alle varie filiali nazionali o importatori e successivamente ai negozi specializzati (e non) fa alzare inevitabilmente i prezzi. Decathlon invece vende direttamente all'utente finale, è chiaro perché riesce a mantenere così bassi i prezzi. Sarebbe interessante vedere i prezzi se Artengo dovesse sponsorizzare un top player.


Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2828
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da gabr179 il Gio 3 Set 2015 - 17:45

per chi ha provato la 990: secondo Voi è corretto paragonare questa racchetta ad una Babolat APD? Sul sito Decathlon pubblicizzano il fatto di aver creato la 990 ispirandosi alle migliori (o forse più vendute) racchette del mercato; inoltre la forma degli steli e dell'intero telaio è molto simile a quello di APD (ma anche PD). Anche il pubblico a cui si rivolge è lo stesso ovvero giocatori in cerca di spin e potenza.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da gabr179 il Ven 4 Set 2015 - 0:20

Riprovata ancora stasera per poco meno di 1,5h e confermo le buone impressioni avute inizialmente. L'ultima mezz'ora l'ho fatta invece con la mia GRadPro incordata con Blackburn Penta Twisted e mi sono reso conto quanto con la Artengo avessi il braccio frenato per paura che la palla scappasse: il controllo della Head mi permetteva di giocare più sciolto, di spingere di più su tutti i colpi servizio compreso. Devo assolutamente riprovarla con un monofilo di controllo magari bello spinnoso.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da brian_67 il Mar 15 Set 2015 - 20:09

Giusto per precisare...Le calze artengo versione cushion, bianche con la punta grigia, il tallone azzurro e  il simbolo @ ricamato sulla caviglia, sono di altissimo livello , nulla da invidiare a marche blasonate. Sotto in basso le Artengo RS 850 , in vendita da Decathlon , e più in basso le Asics cushion pro Game TM .... Le ho usate entrambi , molto meglio le prime.



brian_67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 219
Età : 47
Data d'iscrizione : 30.07.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Prestige Pro 340 gr. + Head Hawk Touch 1.25 - 23/22

Tornare in alto Andare in basso

Qualità dei materiali

Messaggio Da Gabri88 il Sab 19 Set 2015 - 15:57

Ciao a tutti!
Non sono mai stato un grande fan di Artengo, anzi.... ma questa volta mi pare abbiano ottenuto un buon risultato.
Oltretutto trovo abbastanza ingeneroso e un po' avventato dire che già a prima vista, e senza la prova in campo, sia addirittura evidente la qualità scadente dei materiali (da cosa lo si deduce, dal paintjob?!). Al contrario, il telaio è all'80% composto da grafite e al 20% da balsa, una lamina interna al telaio che conferisce discreta sensibilità ad un telaio profilato e piuttosto rigido, oltre a garantire un impatto confortevole. Provata sul campo è diversa da come ce la si aspetterebbe, e chiede anche un discreto braccio per spingere (guadagnando però in controllo). Punti deboli: grommet da migliorare e, per i miei gusti, racchetta che in generale potevano rendere un pochino più flessibile.
Per chi risiede o lavora dalle parti di Modena, da Decathlon è possibile osservarne un "esemplare" sezionato in tutti i principali punti "sensibili" del telaio, secondo me ben realizzato, vedere per credere!
Saluti! Smile

Gabri88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da kingkongy il Sab 19 Set 2015 - 17:30

Eh sì! Il buon Raff Barbalonga ci ha dato dentro col flessibile e la struttura e' in bella mostra. 
Primo commento: ha più schiuma di una Donnay...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Michele Forni il Sab 19 Set 2015 - 18:59

Attengo ha un solo problema... La grafica è la scelta dei colori... Ti compri un completo con 20 euro... Il colore però pare quello che ho vomitato l'ultima volta...

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Ziryab il Dom 20 Set 2015 - 0:03

Ragazzi io non ho resistito...mi sono comprato la tr990 e ci ho giocato due o tre volte.
È una gran racca!!!
Potente, maneggevole, permissiva e spinnosa, mi sembra una via di mezzo tra la vecchia PD e la APD 2013 ed è piu stabile di entrambe, non vibra per niente e credo che sia pure abbastanza inoffensiva per il gomito.
Il controllo non è eccelso (come per le racche sopra citate del resto) ma con una buona corda si compensa bene (io ci ho messo su le Vortex tour di starburn).
Certo a voler trovare qualche difetto possiamo dire che il paintjob è un pò approssimativo (c'è una piccola asimmetria nelle decorazioni) e la plastica dei grommets non sembra un granchè ma lo dico cob certezza: sono
soldi spesi bene.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da GMB il Dom 20 Set 2015 - 8:10

Mamma mia che ideona, ora me la prendo questa artengo. Vuoi mettere? Se perdi puoi dire beh ho una racca dimmerda se vinci sai che umiliazione per l'avversario..... un po' come a un doppio che feci che uno dei due avversari si fumò un sigaro nel cambio campo (e ci fecero fare un paio di giochi max)

GMB
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 225
Età : 47
Data d'iscrizione : 04.06.11

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello: n.c. ITR 3.5-4.0
Racchetta: Dunlop Biomimetic F5 Tour

Tornare in alto Andare in basso

CAMBIAMO?

Messaggio Da raffaellobarbalonga il Dom 20 Set 2015 - 16:45

Ho notato che dai primi post le opinioni sono cambiate in maniera davvero significativa. Mi sono sempre tenuto fuori da queste discussioni perché ho il terrore di passare per "quello di parte", e in tutti i contesti ho privilegiato sempre la mia indipendenza. Una posizione la mia che, diciamo, non mi ha agevolato la carriera. Ma parliamo di fatti.
Ho sentito in questo, come in altri post su Artengo, alcune imprecisioni. Innanzitutto a capo del progetto delle ultime serie 800 e 900 non ci sono persone che abbiano lavorato in Tecnifibre.  Il capo prodotto, a Shenzhen, è Yvan Le Bozec ed ha lavorato 6 anni in Babolat.
Il materiale utilizzato sui telai non è un plain wave della Composite Envision ma sono twill di tre aziende nipponiche: Toho, Mitsubishi e Torai, quindi una buona parte del meglio della produzione mondiale. Il layup dei telai è quello che mostro nelle foto, cioè un composito di graphite, balsa e materiale poliuretanico che per tanti versi ricorda mooolto da vicino il famigerato Xenecore. Insomma un layup davvero complesso e concettualizzato.
In questa occasione, vi annuncio che proprio in relazione alla bontà della materia prima di questo prodotto, da Modena, ci siamo convinti di far partire un progetto di custom su tre telai Artengo. Il progetto coinvolge diverse risorse, tutti professionisti del settore. Lo scopo è quello di produrre tre telai agonistici con un feel tutto nuovo e nuovi paint job, da 305, 315 e 325 gr. Ci piacerebbe che questa fosse la sede dove far poi partire il contest, dove tutti gli utenti possano provare gratuitamente, su prenotazione, i telai.  Se vi garba l'idea, non abbiamo che da partire...

raffaellobarbalonga
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 218
Età : 46
Località : bologna
Data d'iscrizione : 02.04.11

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: vorrei tanto una Toalson Sweet Area 320...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da viciohead il Dom 20 Set 2015 - 17:49

Io avevo gia' decantato le lodi della tr 990 in tempi non sospetti...noto con piacere che non sono piu' solo

viciohead
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 30.03.14

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: coppia zus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 20 Set 2015 - 20:07

Raffaello, non voglio fare a tutti i costi il bastian contrario.

Il post a cui fai riferimento è quello relativo alla 990, di cui i responsabili del progetto sono i due segnalati (ex collaboratori -non dipendenti- TF), come risulta dalla pagina relativa su tumblir:

https://www.tumblr.com/search/tr990

Non discuto in alcun modo il ruolo di Le Bozec come direttore del centro sviluppo...

P.S.
Per i materiali, non so gli altri modelli ma questo non mi pare  carbon twill...


Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40493
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Ziryab il Dom 20 Set 2015 - 20:33

@raffaellobarbalonga ha scritto:Ho notato che dai primi post le opinioni sono cambiate in maniera davvero significativa. Mi sono sempre tenuto fuori da queste discussioni perché ho il terrore di passare per "quello di parte", e in tutti i contesti ho privilegiato sempre la mia indipendenza. Una posizione la mia che, diciamo, non mi ha agevolato la carriera. Ma parliamo di fatti.
Ho sentito in questo, come in altri post su Artengo, alcune imprecisioni. Innanzitutto a capo del progetto delle ultime serie 800 e 900 non ci sono persone che abbiano lavorato in Tecnifibre.  Il capo prodotto, a Shenzhen, è Yvan Le Bozec ed ha lavorato 6 anni in Babolat.
Il materiale utilizzato sui telai non è un plain wave della Composite Envision ma sono twill di tre aziende nipponiche: Toho, Mitsubishi e Torai, quindi una buona parte del meglio della produzione mondiale. Il layup dei telai è quello che mostro nelle foto, cioè un composito di graphite, balsa e materiale poliuretanico che per tanti versi ricorda mooolto da vicino il famigerato Xenecore. Insomma un layup davvero complesso e concettualizzato.
In questa occasione, vi annuncio che proprio in relazione alla bontà della materia prima di questo prodotto, da Modena, ci siamo convinti di far partire un progetto di custom su tre telai Artengo. Il progetto coinvolge diverse risorse, tutti professionisti del settore. Lo scopo è quello di produrre tre telai agonistici con un feel tutto nuovo e nuovi paint job, da 305, 315 e 325 gr. Ci piacerebbe che questa fosse la sede dove far poi partire il contest, dove tutti gli utenti possano provare gratuitamente, su prenotazione, i telai.  Se vi garba l'idea, non abbiamo che da partire...
Se vi interessa anche il parere di tennisti scarsi io ci sto!

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da gabr179 il Dom 20 Set 2015 - 20:45

@raffaellobarbalonga: io ho provato la tr990 dal decathlon di Lissone ed ero quasi sicuro di comprarla ancor prima di provarla; purtroppo però il negozio in questione mi ha dato una racchetta con montato il multifilo Artengo tirato troppo poco o con un vistoso calo di tensione e la palla non mi restava in campo, avevo paura di spingere perché quando lo facevo non avevo assolutamente controllo. Con questo non voglio dire che la racchetta non sia valida ma piuttosto che gli addetti del reparto tennis dovrebbero curare maggiormente lo stato dei telai test. Pensa che quando ho richiesto telefonicamente la disponibilità di un telaio di prova, avevo proposto di farlo incordare a mie spese ma la persona con cui ho parlato mi é parsa quasi scocciata dicendomi che se al momento del ritiro della racchetta non ci fosse stato casino lo avrebbero fatto. Alla fine la racchetta l'ho presa così com'era visto che quel giorno non avevo tempo e sull'incordatrice c'era già un altro telaio. Il risultato é stato che la racchetta non l'ho più comprata. Quello che voglio dire é questo: se vuoi puntare a far conoscere le tue racchette o comunque il reparto tennis occorrono commessi e responsabili di settore più appassionati e soprattutto che ci giocano a tennis; bisogna rendersi più credibili non solo verso i tennisti alle prime armi ma anche a quelli più esperti.
Dopo tutta sta pappardella mi piacerebbe molto provare i vostri prototipi anche se il mio livello non é di certo quello di un agonista.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Ziryab il Dom 20 Set 2015 - 21:09

In effetti io ho preso il telaio "a scatola chiusa" e avendo letto diverse recensioni negative riguardo alle corde montate in ditta, ho tagliato e reincordato prima di farci anche un solo palleggio.
Produrre un telaio ambizioso e innovativo nei materiali e poi giocarsi la faccia sulla plastica del grommet o sulla accuratezza del pj, piuttosto che sulle corde mi pare davvero un controsenso...

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Michele Forni il Dom 20 Set 2015 - 21:51

@gabr179 ha scritto:@raffaellobarbalonga: io ho provato la tr990 dal decathlon di Lissone ed ero quasi sicuro di comprarla ancor prima di provarla; purtroppo però il negozio in questione mi ha dato una racchetta con montato il multifilo Artengo tirato troppo poco o con un vistoso calo di tensione e la palla non mi restava in campo, avevo paura di spingere perché quando lo facevo non avevo assolutamente controllo. Con questo non voglio dire che la racchetta non sia valida ma piuttosto che  gli addetti del reparto tennis dovrebbero curare maggiormente lo stato dei telai test. Pensa che quando ho richiesto telefonicamente la disponibilità di un telaio di prova, avevo proposto di farlo incordare a mie spese ma la persona con cui ho parlato mi é parsa quasi scocciata dicendomi che se al momento del ritiro della racchetta non ci fosse stato casino lo avrebbero fatto. Alla fine la racchetta l'ho presa così com'era visto che quel giorno non avevo tempo e sull'incordatrice c'era già un altro telaio. Il risultato é stato che la racchetta non l'ho più comprata. Quello che voglio dire é questo: se vuoi puntare a far conoscere le tue racchette o comunque il reparto tennis occorrono commessi e responsabili di settore più appassionati e soprattutto che ci giocano a tennis; bisogna rendersi più credibili non solo verso i tennisti alle prime armi ma anche a quelli più esperti.
Dopo tutta sta pappardella mi piacerebbe molto provare i vostri prototipi anche se il mio livello non é di certo quello di un agonista.
Basta guardare, all'entrata di ogni decathlon, le foto dei dipendenti che "giocano" a tennis e ti rendi conto di quanto ci capiscono...

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da kingkongy il Lun 21 Set 2015 - 8:01

@Eiffel59 ha scritto:Raffaello, non voglio fare a tutti i costi il bastian contrario.

Il post a cui fai riferimento è quello relativo alla 990, di cui i responsabili del progetto sono i due segnalati (ex collaboratori -non dipendenti- TF), come risulta dalla pagina relativa su tumblir:

https://www.tumblr.com/search/tr990

Non discuto in alcun modo il ruolo di Le Bozec come direttore del centro sviluppo...

P.S.
Per i materiali, non so gli altri modelli ma questo non mi pare  carbon twill...

Marietto, scusami, non per fare il bastian contrario, MA ....come fai a capire che non è twill anziché plain che ha la base per la verniciatura finale??? Hihihi monodirezionale o bidirezionale....la trama non si vede per nulla...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 21 Set 2015 - 10:39

@raffaellobarbalonga ha scritto:Ho notato che dai primi post le opinioni sono cambiate in maniera davvero significativa. Mi sono sempre tenuto fuori da queste discussioni perché ho il terrore di passare per "quello di parte", e in tutti i contesti ho privilegiato sempre la mia indipendenza. Una posizione la mia che, diciamo, non mi ha agevolato la carriera. Ma parliamo di fatti.
Ho sentito in questo, come in altri post su Artengo, alcune imprecisioni. Innanzitutto a capo del progetto delle ultime serie 800 e 900 non ci sono persone che abbiano lavorato in Tecnifibre.  Il capo prodotto, a Shenzhen, è Yvan Le Bozec ed ha lavorato 6 anni in Babolat.
Il materiale utilizzato sui telai non è un plain wave della Composite Envision ma sono twill di tre aziende nipponiche: Toho, Mitsubishi e Torai, quindi una buona parte del meglio della produzione mondiale. Il layup dei telai è quello che mostro nelle foto, cioè un composito di graphite, balsa e materiale poliuretanico che per tanti versi ricorda mooolto da vicino il famigerato Xenecore. Insomma un layup davvero complesso e concettualizzato.
In questa occasione, vi annuncio che proprio in relazione alla bontà della materia prima di questo prodotto, da Modena, ci siamo convinti di far partire un progetto di custom su tre telai Artengo. Il progetto coinvolge diverse risorse, tutti professionisti del settore. Lo scopo è quello di produrre tre telai agonistici con un feel tutto nuovo e nuovi paint job, da 305, 315 e 325 gr. Ci piacerebbe che questa fosse la sede dove far poi partire il contest, dove tutti gli utenti possano provare gratuitamente, su prenotazione, i telai.  Se vi garba l'idea, non abbiamo che da partire...
raffaello, scusa la polemica, ma qui si parla di complessità dei materiali, progetti di divulgazione e via dicendo ma il sito decathlon di modena è tuttora indifferente verso tutti quei modelli di cui si è parlato un gran bene e che putroppo non si trovano negli altri decathlon, ossia quelle marche di cui sei stato meritevolmente promotore nell'inserimento della gamma di telai in vendita, ma che se una persona va a vedere il sito, sono inesistenti. in un periodo in cui la vendita on line attraverso i siti dei vari store è così diffusa non ti sembra un controsenso che va a discapito dei potenziali acquirenti ? è così difficile aggiungere dieci o venti schede tra le racchette rappresentate nel sito ? sarebbe molto utile verso chi non può frequentare di persona quel negozio e non ha l'iniziativa di districarsi tra i vari post di un forum prima di valutare un acquisto

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da silvan66 il Lun 21 Set 2015 - 11:33

@tempesta ha scritto:Sonny Vicio.....se passa uno della setta Yonex e legge questi post si infuria....
Ma come dalle cineserie francesi Babolat adesso si passa alle francesi cinesi Artengo???
E magari si da un bel 60 60 a uno con la Regna???
Impossibile...
Avete fatto le analisi del sangue dopo averle usate?
Vi siete fatti una settimana disintossicante da Chenot (Maradona docet)
Ma siete sempre vivi e vegeti e non siete diventati zombie x non aver usato una racca Made in Japan che costa duecento milioni di Yen,bellissima ma che non fa tirare un top nemmeno a Berasategui?

Ahhhhhhhhh.......sarete colpiti dalla maledizione del monte Fuji.

Nb: evviva chi le racchette le prova,tutte, e ne commenta senza peli sulla lingua pregi e difetti. Pur ammettendo di averle comprate e aver capito dopo che non sono la spada nella roccia

Evviva Artengo (ma io ormai sono APD dipendente.....dopo mille prove)
Se incontro un avversario con la Artengo non gioco con la Regna 
non si sa mai ........
Very Happy     Very Happy

silvan66
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 826
Età : 50
Data d'iscrizione : 30.03.13

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: Yonex
Racchetta: IL PRIMO A REGNARE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Ziryab il Lun 21 Set 2015 - 11:56

Io insisto e ribadisco che quelli prevenuti siete voi "anti-yonexisti".
Io la Regna ce l'ho (due) e la tengo ben stretta ma questo non mi impedisce di provare altro ne di essere obiettivo come ho sempre cercato di essere.
Poi ci sono quelli che la Regna l'hanno stroncata avendola vista solo in foto...

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da Michele Forni il Lun 21 Set 2015 - 13:30

@silvan66 ha scritto:
@tempesta ha scritto:Sonny Vicio.....se passa uno della setta Yonex e legge questi post si infuria....
Ma come dalle cineserie francesi Babolat adesso si passa alle francesi cinesi Artengo???
E magari si da un bel 60 60 a uno con la Regna???
Impossibile...
Avete fatto le analisi del sangue dopo averle usate?
Vi siete fatti una settimana disintossicante da Chenot (Maradona docet)
Ma siete sempre vivi e vegeti e non siete diventati zombie x non aver usato una racca Made in Japan che costa duecento milioni di Yen,bellissima ma che non fa tirare un top nemmeno a Berasategui?

Ahhhhhhhhh.......sarete colpiti dalla maledizione del monte Fuji.

Nb: evviva chi le racchette le prova,tutte, e ne commenta senza peli sulla lingua pregi e difetti. Pur ammettendo di averle comprate e aver capito dopo che non sono la spada nella roccia

Evviva Artengo (ma io ormai sono APD dipendente.....dopo mille prove)
Se incontro un avversario con la Artengo non gioco con la Regna 
non si sa mai ........
Very Happy     Very Happy
... io mi prendo vinta la partita....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da silvan66 il Lun 21 Set 2015 - 14:34

Non esageriamo adesso

comunque telai da pallettari e con poca tecnica compresi i babolettiani visto la similitudine degli attrezzi 
altrimenti chi se la compra 
per la Regna di tecnica ce ne vuole non e' per la massa

silvan66
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 826
Età : 50
Data d'iscrizione : 30.03.13

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: Yonex
Racchetta: IL PRIMO A REGNARE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo tr 960

Messaggio Da gabr179 il Lun 21 Set 2015 - 14:40

Non tutti quelli che hanno una AeroPro Drive o Pure Drive sono pallettari: se vuoi sfruttare veramente lo spin e la potenza di quei telai la tecnica la devi avere eccome. I pallettari restano tali anche con una Prestige o una RF Autograph.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum