Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da neoappassionato il Gio 2 Ott 2014 - 14:41

in quale dei due la torsione del busto deve essere maggiore o è uguale ?

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da Tine96 il Gio 2 Ott 2014 - 14:55

A mio modesto parere a due. Avere entrambe le mani sul manico per tutta la durata del colpo costringe ad essere perfettamente posizionati con le gambe non avendo possibilità di allungo o di "modifiche in corso d'opera" con il braccio.

Per la rotazione del busto nel rovescio ad una mano insegnano ad aprire il braccio sinistro contemporaneamente al destro proprio per evitarla, visto che ne conseguirebbe colpire la palla rivolti verso la rete, cosa che limiterebbe il controllo. 
Poi arriva wawrinka che afferma l'esatto opposto, ma lui ha un movimento quantomeno particolare in questo colpo.
Mentre per il rovescio bimane, semplicemente perché entrambe le mani finiscono in chiusura oltre la spalla destra (se si parla di destri) sarà chiaramente più naturale ruotare il busto.

Tine96
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Località : Venezia
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Venezia
Livello: F.I.T. NC (per ora...)
Racchetta: Pro Staff 95 BLX 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 2 Ott 2014 - 15:03

Si ruota di più nel rovescio ad una mano

Per i piedi non c'è tanta differenza a livello di velocità, ma cambia il modo in cui si arriva sulla palla

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 2 Ott 2014 - 15:45

@andreatennis98 ha scritto:Si ruota di più nel rovescio ad una mano
ASSOLUTAMENTE NO, Andrea.

Il busto si torce MOLTO di più nel rovescio bimane.
Qualunque tecnico te lo può confermare.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da jasper il Gio 2 Ott 2014 - 15:47

Ad una mano "butti fuori il busto" ma non c'è torsione!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da mestar il Gio 2 Ott 2014 - 16:19

Nel rovescio bimane si può dire che è necessario arrivare un pò prima sulla palla ed essere più stabili (o essere più veloci a posizionarsi/arrivarci che dir si voglia)

mestar
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 304
Età : 37
Data d'iscrizione : 03.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4nc (punti per 4.1)
Racchetta: Wilson Juice blx - Babolat PD Roddick

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 16:31

sono due colpi completamente diversi, sia nella preparazione che nell'esecuzione, sapere dove bisogna essere più veloci di piedi e dove torcere di più il busto non è molto utile ai fini del miglioramento di uno di quei due colpi. anche perchè ci possono essere predispozioni istintive che rendono più facile l'apprendimento di uno a discapito dell'altro. dipende anche dalle tue capacità di coordinazione e di equilibrio. se parti da zero e ti rimangono difficili entrambi in ugual modo, solo il tuo maestro può darti indicazioni utili su come e dove migliorare in tempi brevi

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 2 Ott 2014 - 16:43

Già in preparazione i monomani ruotano di più il busto. Nel finale non sono con le spalle parallele alla rete come i bimani ma quasi poi ci sono le eccezioni che invece ruotano ancora di più le spalle(Wawrinka, Gasquet...)

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da Adolfo il Gio 2 Ott 2014 - 17:23

Non sono certo un'esperto di tecnica, ma penso che un buon rovescio ad una mano si dovrebbe fare senza nessuna rotazione del busto (basta metterti di fianco prima di colpire), a due mani non penso proprio invece

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3308
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da neoappassionato il Gio 2 Ott 2014 - 17:58

@Sonny Liston ha scritto:
@andreatennis98 ha scritto:Si ruota di più nel rovescio ad una mano
ASSOLUTAMENTE NO, Andrea.

Il busto si torce MOLTO di più nel rovescio bimane.
Qualunque tecnico te lo può confermare.
e quindi anche lei dice che si deve essere più veloce di gambe a due mani ? eppure io giocandoli entrambi mi sembra che il rovescio ad una mano mi perdona molto di meno  Sad

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da Tine96 il Gio 2 Ott 2014 - 18:13

Non esageriamo adesso. Il busto immobile non è nel rovescio monomane. Certo si muove molto meno che in quello bimane.

https://www.youtube.com/watch?v=YuBRallEByc

Ho preso gasquet come esempio, che chiaramente carica il busto durante la preparazione, e in finale si trova leggermente più ruotato verso la rete rispetto al "messo di fianco". 
Prendendone altri Almagro ha una rotazione più marcata a mio avviso, il solito Roger parte con il piatto corde parallelo alla rete e da quasi la schiena al campo, quindi a voglia di rotazione... e così via con tutti gli altri pro.

Certo è che se si gioca a pallettaro a velocità tendenti allo 0 la rotazione serve a na cippa

Tine96
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Località : Venezia
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Venezia
Livello: F.I.T. NC (per ora...)
Racchetta: Pro Staff 95 BLX 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da Tine96 il Gio 2 Ott 2014 - 18:18

@neoappassionato ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:
@andreatennis98 ha scritto:Si ruota di più nel rovescio ad una mano
ASSOLUTAMENTE NO, Andrea.

Il busto si torce MOLTO di più nel rovescio bimane.
Qualunque tecnico te lo può confermare.
e quindi anche lei dice che si deve essere più veloce di gambe a due mani ? eppure io giocandoli entrambi mi sembra che il rovescio ad una mano mi perdona molto di meno  Sad

Un anno che seguo questo forum e non avevo mai visto dare del Lei Shocked, credevo fosse addirittura bandito.

Comunque io lo gioco ad una mano, e ho provato da piccolo quello a 2. La differenza è che con il bimane sei limitato dalla sinistra, non c'è libertà di allungo, polso o qualsivoglia variazione che possa agevolare il colpo se non il posizionamento corretto con le gambe. Con questo non voglio dire che sia più semplice il monomane, anzi. A mio parere serve più timing e fluidità oltre che la corretta tecnica, e se questi non ci sono ci si può scordare che perdoni qualcosa...

Tine96
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Località : Venezia
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Venezia
Livello: F.I.T. NC (per ora...)
Racchetta: Pro Staff 95 BLX 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 19:04

@neoappassionato ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:
@andreatennis98 ha scritto:Si ruota di più nel rovescio ad una mano
ASSOLUTAMENTE NO, Andrea.

Il busto si torce MOLTO di più nel rovescio bimane.
Qualunque tecnico te lo può confermare.
e quindi anche lei dice che si deve essere più veloce di gambe a due mani ? eppure io giocandoli entrambi mi sembra che il rovescio ad una mano mi perdona molto di meno  Sad
scusa ma un conto sono le gambe e un altro conto è il busto, perchè abbini le due cose ? le gambe hanno comunque il ruolo di dare equilibrio e spinta, ma soprattutto la velocità serve nel posizionarsi bene tra un colpo e l'altro. non è che facendo il rovescio bimane le gambe devono diventare più veloci e facendo quello a una mano possono addormentarsi. esiste un assetto ideale per ogni tipo di colpo, anche in base alla posizione sul campo e a dove devi indirizzare la palla. il rovescio a una mano ti perdona meno perchè probabilmente nel tuo caso ti rimane più difficile trovare quel tipo di assetto ed essendo un colpo meno accompagnato perchè è giocato più di slancio spalla e braccio è normale che si vada facilmente fuori equilibrio con palle che cadono prima della rete oppure volano oltre la linea di fondo. ma non c'entra nulla con la velocità delle gambe, quella serve per ogni colpo a prescindere, altrimenti non trovi il giusto piazzamento al momento giusto

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 2 Ott 2014 - 19:17

il busto ruota di piu' nel bimane.......ma nn e' che col monomane nn ruota!riguardo alle gambe mi sembra normale che chi gioca il bimane deve essere piu' veloce di gambe per posizionarsi piu' velocemente avendo meno allungo rispetto al monomane

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 19:37

@jasper ha scritto:Ad una mano "butti fuori il busto" ma non c'è torsione!
non ci sarà durante l'impatto e nel finale ma di certo esite nel caricamento, perchè nel portare la spalla sotto al mento devi per forza di cose ruotare il busto e consentire alla racchetta di prendere slancio partendo da dietro. in quasi tutti i colpi a rimbalzo c'è più o meno torsione del busto, altrimenti la racchetta non potrebbe fare tutto il percorso naturale da dietro fino alla chiusura

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 2 Ott 2014 - 20:59

Nel bimane alla fine della preparazione le spalle sono perpendicolari alla rete, nel monomane sono ancora più ruotate( a metà strada tra perpendicolare e parallelo alla rete). Nel finale tutti i bimani hanno le spalle parallele alla rete; i monomani invece variano, c'è chi ha le spalle parallele chi quasi e chi accentua ancora di più.
Mediamente chi ha ruotato di più? Il bimane o il monomane?

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da jasper il Gio 2 Ott 2014 - 22:09

@VANDERGRAF ha scritto:
@jasper ha scritto:Ad una mano "butti fuori il busto" ma non c'è torsione!
non ci sarà durante l'impatto e nel finale ma di certo esite nel caricamento, perchè nel portare la spalla sotto al mento devi per forza di cose ruotare il busto e consentire alla racchetta di prendere slancio partendo da dietro. in quasi tutti i colpi a rimbalzo c'è più o meno torsione del busto, altrimenti la racchetta non potrebbe fare tutto il percorso naturale da dietro fino alla chiusura
Certo, ho pensato alla seconda fase, ma converrai che rispetto al bimane la torsione é decisamente inferiore!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 22:24

@andreatennis98 ha scritto:Nel bimane alla fine della preparazione le spalle sono perpendicolari alla rete, nel monomane sono ancora più ruotate( a metà strada tra perpendicolare e parallelo alla rete). Nel finale tutti i bimani hanno le spalle parallele alla rete; i monomani invece variano, c'è chi ha le spalle parallele chi quasi e chi accentua ancora di più.
Mediamente chi ha ruotato di più? Il bimane o il monomane?
le variazioni di cui parli nel monomane si riferiscono ad alti livelli tecnici, non alla media rapportata anche a categorie inferiori, perchè un professionista ha la capacità di personalizzare il gesto-base anche in funzione di altre esigenze, ad esempio il fatto di riportare le spalle quasi frontali può avere la duplice funzione di completare il colpo e prepararsi a quello successivo, un pò come avviene nel servizio dove subito dopo l'appoggio del piede anteriore si aiutano con l'altro per ritornare subito indietro e riacquistare il bilanciamento di attesa. la grossa differenza sta nel fatto che nel rovescio bimane le spalle e il busto possono procedere di pari passo, perchè la naturalezza della torsione del busto accompagna e supporta l'esecuzione, mentre nel monomane potrebbe essere altrettanto naturale ruotare anche il busto durante l'impatto ma sarebbe sbagliato, perche' non andrebbe ad accompagnare ma solo ad interferire, con facile perdita di controllo. infatti nel rovescio a una mano il busto fermo serve per consentire alla spalla di ruotare come su un perno, se nel frattemo si muovesse anche il busto questo perno diventerebbo meno stabile e perentorio. quindi i colpi eseguiti dai professionisti si basano su tecniche avanzate dove entra in gioco anche una allenata capacità di sfruttare al massimo la reattività dei muscoli e delle articolazioni, per i livelli medio-bassi invece bisogna attenersi più all'impostazione accademica, perchè qualsiasi variante darebbe svantaggi notevolmente superiori ai vantaggi

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 22:32

@jasper ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:
@jasper ha scritto:Ad una mano "butti fuori il busto" ma non c'è torsione!
non ci sarà durante l'impatto e nel finale ma di certo esite nel caricamento, perchè nel portare la spalla sotto al mento devi per forza di cose ruotare il busto e consentire alla racchetta di prendere slancio partendo da dietro. in quasi tutti i colpi a rimbalzo c'è più o meno torsione del busto, altrimenti la racchetta non potrebbe fare tutto il percorso naturale da dietro fino alla chiusura
Certo, ho pensato alla seconda fase, ma converrai che rispetto al bimane la torsione é decisamente inferiore!
yes, nel bimane c'è una torsione che accompagna tutto il gesto ed è totalmente attiva, nel monomane serve principalmente a caricare la spalla per poi ribaltarla in fase di slancio del braccio e non accompagna l'esecuzione, ma al limite potrebbe essere un passaggio finale di riposizionamento o un supplemento legato a particolari situazioni di gioco

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da andreatennis98 il Gio 2 Ott 2014 - 22:34

Frena un attimo, tu per busto intendi le anche? 
Posso concordare sulla perdita di controllo perché in effetti è una compnente in più da gestire che di contro permette(potenzialmente) una maggiore efficacia. Non mi interessa la tecnica a bassi livelli perché non è tecnica.

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 22:38

no, per busto intendo che mentre blocchi le anche e tieni i piedi nella giusta posizione, il tronco se ne va appresso all'apertura del braccio, da sinistra verso destra per un destro. altrimenti a cosa servirebbe secondo te il gesto di apertura all'indietro dell'altro braccio che usa ad esempio, tra gli altri, federer ? lo scopo è quello di conservare in linea perpendicolare le spalle rispetto alla rete, stabilizzando il tronco e rendendolo elastico ad altezza spalle, senza farlo muovere dall'assetto

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 2 Ott 2014 - 22:42

@neoappassionato ha scritto:in quale dei due la torsione del busto deve essere maggiore o è uguale ?
ma esiste un motivo particolare per cui fai questa domanda ? tipo scarsa mobilità o impedimenti fisici di altra natura ? perchè se non esistono problemi del genere l'unica tua preoccupazione dovrebbe essere quella di imparare il colpo, una volta che lo hai imparato ti risulterà totalmente indifferente sapere questa cosa, perchè potrai vedere con i tuoi occhi se ti funziona meglio il rovescio a una mano oppure quello a due mani.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da kingkongy il Gio 2 Ott 2014 - 23:36

mmmm non ci siamo... il problema è posto male.
Circa i piedi...i piedi si devon muovere punto e basta. hahahhahahaha
Il movimento a due mani permette aggiustamenti "a pantografo" superiori rispetto al movimento a una mano, pertanto vengono recuperate imprecisioni nel piazzamento.
Il monomano, di contro, permette un maggiore allungo...ma la precisione deve essere superiore, soprattutto per il timing.
Diciamo che con un due mani devi fare più strada; di contro con una mano, fai una falcata in meno ma fai tanti aggiustamenti.
E, infine, a due mani puoi anche giocare in semiopen....mentre con il monomano, col piffero (o solo per rispondere al servizio).

Veniamo alla torsione del busto. La questione è posta male perché manca il sistema di riferimento! Il busto "gira" rispetto a cosa????
Al campo?
Allora con un due mani, la preparazione è più corta, le spalle sono ortogonali alla rete. In chiusura il busto ruota fino a superare il parallellismo con la rete: c'è molta torsione da spinta da parte della spalla sinistra.
Nel rovescio a una mano, c'è molta più torsione in preparazione con spalle quasi parallele alla rete e poi il finale con il petto quasi parallelo alla rete, dovuto allo slancio laterale e in alto del peso della racchetta (centrifuga). Il braccio sinistro equilibra l'impatto ed evita che la colonna vertebrale si sviti.
Vince il due mani.

Ok, ora cambiamo sistema: le anche.
Prima di tutto stance closed e il busto è a 90 gradi in torsione rispetto la linea del bacino. Poi c'è l'anticipo di anca e si va oltre i 90°. La linea delle anche va a 45° rispetto alla rete e, col finish, il busto ruora fino a girare di 45° oltre (per arrivare ad essere quasi parallelo alla rete).
Il rovescio a due mani più moderno tende a spostare l'anca destra in armonia con la spalla destra e l'anticipo è minimo (è più di braccia).

Se la colonna vertebrale venisse interpellata in proposito non avrebbe grandi problemi a dire che ne ha le pa..e piene di gente come Wawrinka, Federer o Gasquet...perché - prima o poi - dovranno decidersi a comprare dello Svitol o WD40 in ferramenta....
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 3 Ott 2014 - 0:13

ottima analisi geometrica king, ma parlando piu' terra terra, si può sintetizzare, fatte le dovute eccezioni da applausi a scena aperta, che il rovescio bimane prevede una partecipazione più armonica di tutto il corpo, in particolare facendo leva sulle ginocchia e le angolazioni date dai gomiti e dalle spalle, mentre il monomane si basa più "brutalmente" sullo slancio che viene impresso alla palla dall'asse spalla-braccio-polso che ruota attorno al busto che fa da base stabilizzatrice. se vai a muovere troppo anche e busto ti trovi facilmente fuori controllo perchè vai fuori assetto e scarichi male il peso in avanti. perlomeno questo è quello che mi sembra di constatare ai miei livelli di gioco, nella pratica. se fossi più bravo noterei mille altre cose che per ora mi limito ad osservare nei big con difficoltà di costanza nel replicare quei gesti. ma un conto è ripetere quei gesti tutti i giorni per ore e ore e avere un fisico allenato alla coordinazione e alla mobilità delle articolazioni e tutta un altro conto è limitarsi alla pratica semi-amatoriale. con tutta la buona volontà non si può pretendere di arrivare a quel livello di complessità, per cui anche l'analisi deve necessariamente tener conto di questi limiti. visto che in alcuni post si parlava di tendenze medie, mi sembrava più attinente parlare di impostazioni alla portata di tutti. altrimenti si finisce per incasinare ancora di più la testa di una persona alle prime armi, che dovrebbe invece cercare di facilitarsi le cose per non trovarsi una zavorra di nozioni avanzate utili per la conoscenza ma poco utili in fase di realizzo allo stato attuale

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove si deve essere più veloci di piedi nel rovescio ad una mano o a due ? ho letto pareri contrastanti

Messaggio Da kingkongy il Ven 3 Ott 2014 - 0:23

Mmmm mettiamola così: il rovescio a una mano è tutto tranne che "brutale". È molto tecnico e presuppone una tendenza naturale del giocatore a girare la racchetta in "quella" maniera.
Il monomano, a mio giudizio, è molto "plastico" come gesto atletico ma sfruttabile con alcune difficoltà, mi riferisco soprattutto alle risposte (sul servizio) e alla capacità di resistere a scambi pesanti sulla diagonale (o peggio con giocatori mancini).


Ultima modifica di kingkongy il Ven 3 Ott 2014 - 0:28, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum