Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

suono del telaio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

suono del telaio

Messaggio Da sparkster il Gio 17 Apr 2014 - 12:38

Vorrei chiedere a qualche esperto come fanno a suonare cosi bene i telai dei pro senza dumpener, sapendo già benissimo che loro colpiscono in modo perfetto.
Da medio/scarso terza categoria ogni tanto colpisco in modo preciso e pulito la palla e senza antivibro il telaio emette comunque un suono tipo "sdeng" cosa che a loro non capita neanche quando non colpiscono benissimo.
C'è il modo per far suonare i telai stock come quelli dei pro senza antivibro???

sparkster
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 02.03.11

Profilo giocatore
Località: Novi Ligure
Livello: 3.5
Racchetta: Prince Tour Pro 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da Leutonio il Gio 17 Apr 2014 - 12:59

I motivi possono essere molteplici: molti professionisti ricevono a fine anno/inizio anno molti telai nuovi, da poter gestire durante la propria stagione tennistica e da poter utilizzare nei match e negli allenamenti. Un nuovo telaio chiaramente "risponde" in modo ottimale avendo compattezza assoluta nella sua struttura. Forse i tuoi telai iniziano ad essere sfibrati.

Un professionista incorda le proprie racchette ogni giorno, anche più volte al giorno ed il suo setup è sempre pronto, fresco, reattivo e difficilmente sentirai questi SDENG tipici del monofilamento "morto" dalle loro racchette.

Infine, ci sono corde e corde, tensioni e tensioni. Ci sono corde che si prestano a suonare in modo totalmente differente rispetto ad altre, accentuando quindi le note metalliche, altre invece suonano in maniera più ovattata e corposa e cmq, ripeto, dipende tanto dalla tensione di riferimento e dalla tensione attuale.

Una Luxilon Alu Power incordata da 5 minuti a 25kg suonerà in modo differente rispetto ad una Luxilon Alu Power incordata da 2 settimane. Tutte queste situazioni (corde, telai, tensioni, tempistiche) producono combinazioni infinite...

 Wink 

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da sparkster il Gio 17 Apr 2014 - 13:11

I miei telai (Yonex EZONE Ai 100) sono nuovi, ma la stessa cosa mi succedeva con altri telai nuovi appena incordati.
Come corda uso Vortex Turbo V6 tensione 24/23 o 23/22.
Mi viene da pensare che i pro hanno telai con costruiti con materiali differenti rispetto ai telai in vendita nei negozi, puo' essere???

sparkster
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 02.03.11

Profilo giocatore
Località: Novi Ligure
Livello: 3.5
Racchetta: Prince Tour Pro 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da MARIO966 il Gio 17 Apr 2014 - 13:20

@Leutonio ha scritto:I motivi possono essere molteplici: molti professionisti ricevono a fine anno/inizio anno molti telai nuovi, da poter gestire durante la propria stagione tennistica e da poter utilizzare nei match e negli allenamenti. Un nuovo telaio chiaramente "risponde" in modo ottimale avendo compattezza assoluta nella sua struttura. Forse i tuoi telai iniziano ad essere sfibrati.

Un professionista incorda le proprie racchette ogni giorno, anche più volte al giorno ed il suo setup è sempre pronto, fresco, reattivo e difficilmente sentirai questi SDENG tipici del monofilamento "morto" dalle loro racchette.

Infine, ci sono corde e corde, tensioni e tensioni. Ci sono corde che si prestano a suonare in modo totalmente differente rispetto ad altre, accentuando quindi le note metalliche, altre invece suonano in maniera più ovattata e corposa e cmq, ripeto, dipende tanto dalla tensione di riferimento e dalla tensione attuale.

Una Luxilon Alu Power incordata da 5 minuti a 25kg suonerà in modo differente rispetto ad una Luxilon Alu Power incordata da 2 settimane. Tutte queste situazioni (corde, telai, tensioni, tempistiche) producono combinazioni infinite...

 Wink 

Che significa telaio sfibrato? e quanto ci mette un telaio a sfibraesi?
Il suono potrebbe dipendere da budello??

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da nw-t il Gio 17 Apr 2014 - 13:30

@sparkster ha scritto:I miei telai (Yonex EZONE Ai 100) sono nuovi, ma la stessa cosa mi succedeva con altri telai nuovi appena incordati.
Mi viene da pensare che i pro hanno telai con costruiti con materiali differenti rispetto ai telai in vendita nei negozi, puo' essere???
Ma và...ti viene da pensare che siano costruiti con materiali diversi da quelle da negozio...può essere??  Very Happy  ma se qui sul forum si parla quasi solamente di telai PROSTOCK... Rolling Eyes in + ricordatevi che quasi tutte hanno silicone nel manico...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da Leutonio il Gio 17 Apr 2014 - 13:42

@MARIO966 ha scritto:Che significa telaio sfibrato? e quanto ci mette un telaio a sfibraesi?
Il suono potrebbe dipendere da budello??

Significa che perde rigidità, le fibre si scompattano a causa delle vibrazioni prodotte ogni volta che impatti la palla, ogni volta che incordi, ogni volta che la sbatti, ecc...
Io consiglio sempre ad un giocatore di terza/quarta categoria di cambiare i propri telai ogni due anni massimo.
Un seconda categoria ogni anno.

Il suono più morbido che sentite sia dalla televisione, sia dalle tribune di un campo da tennis, può chiaramente venire anche dal budello: una corda che tantissimi professionisti usano in ibrido insieme ad un monofilo, quasi sempre Luxilon.

@Luca: tanti telai di professionisti (soprattutto donne) che ho incordato, sono normalissimi telai e quasi tutti Yonex, Babolat, Dunlop e Wilson.
I telai "modificati" sono praticamente tutti gli Head e Prince.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da nw-t il Gio 17 Apr 2014 - 13:51

@Leutonio ha scritto:
@MARIO966 ha scritto:Che significa telaio sfibrato? e quanto ci mette un telaio a sfibraesi?
Il suono potrebbe dipendere da budello??

Significa che perde rigidità, le fibre si scompattano a causa delle vibrazioni prodotte ogni volta che impatti la palla, ogni volta che incordi, ogni volta che la sbatti, ecc...

@Luca: tanti telai di professionisti (soprattutto donne) che ho incordato, sono normalissimi telai e quasi tutti Yonex, Babolat, Dunlop e Wilson.
I telai "modificati" sono praticamente tutti gli Head e Prince.
Ma i telai "sfibrati" Miche sono più ovattati come suono...si "ammorbidiscono" di flex sfibrandosi... x i telai dei PRO credo intendesse solo x il suono dei maschietti...non le donne...e quelli dei PRO uomini di telai da negozio...io x ora non ne ho trovati...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da Leutonio il Gio 17 Apr 2014 - 14:03

@nw-t ha scritto:Ma i telai "sfibrati" Miche sono più ovattati come suono...si "ammorbidiscono" di flex sfibrandosi... x i telai dei PRO credo intendesse solo x il suono dei maschietti...non le donne...e quelli dei PRO uomini di telai da negozio...io x ora non ne ho trovati...

Piu ovattati? Quelli che ritiro ogni anno dai giocatori in rinnovo di contratto, se solo li appoggio su un piano, fanno dei rumori sordi, vuoti e orribili!  Very Happy 
Lo so che il flex aumenta, ma è cmq un telaio "vecchio" che suona proprio male.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da nw-t il Gio 17 Apr 2014 - 14:23

@Leutonio ha scritto:
@nw-t ha scritto:Ma i telai "sfibrati" Miche sono più ovattati come suono...si "ammorbidiscono" di flex sfibrandosi... x i telai dei PRO credo intendesse solo x il suono dei maschietti...non le donne...e quelli dei PRO uomini di telai da negozio...io x ora non ne ho trovati...

Piu ovattati? Quelli che ritiro ogni anno dai giocatori in rinnovo di contratto, se solo li appoggio su un piano, fanno dei rumori sordi, vuoti e orribili!  Very Happy 
Lo so che il flex aumenta, ma è cmq un telaio "vecchio" che suona proprio male.
Se son sfibrati il flex diminuisce...non aumenta

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da Leutonio il Gio 17 Apr 2014 - 14:26

Diciamo la stessa cosa, solo che sono abituato a considerare il flex come un valore che aumenta, mentre la rigidità diminuisce. E' na cosa mia...  Very Happy 

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da sparkster il Gio 17 Apr 2014 - 21:19

Insomma non C é modo di far suonare un telaio acquistato da un negozio come quelli dei pro a patto di colpire in modo perfetto???

sparkster
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 02.03.11

Profilo giocatore
Località: Novi Ligure
Livello: 3.5
Racchetta: Prince Tour Pro 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 18 Apr 2014 - 8:24

"Se" il telaio è lo stesso  (ergo, non proroom o prostock a flex modificato), "se" corde e tensione sono le stesse e "se" l'impatto è identico..si.

Però mi riservo di esprimere dei dubbi sull'ultimo punto.. Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: suono del telaio

Messaggio Da MARIO966 il Sab 19 Apr 2014 - 18:16

@Leutonio ha scritto:
@MARIO966 ha scritto:Che significa telaio sfibrato? e quanto ci mette un telaio a sfibraesi?
Il suono potrebbe dipendere da budello??

Significa che perde rigidità, le fibre si scompattano a causa delle vibrazioni prodotte ogni volta che impatti la palla, ogni volta che incordi, ogni volta che la sbatti, ecc...
Io consiglio sempre ad un giocatore di terza/quarta categoria di cambiare i propri telai ogni due anni massimo.
Un seconda categoria ogni anno.

Il suono più morbido che sentite sia dalla televisione, sia dalle tribune di un campo da tennis, può chiaramente venire anche dal budello: una corda che tantissimi professionisti usano in ibrido insieme ad un monofilo, quasi sempre Luxilon.

@Luca: tanti telai di professionisti (soprattutto donne) che ho incordato, sono normalissimi telai e quasi tutti Yonex, Babolat, Dunlop e Wilson.
I telai "modificati" sono praticamente tutti gli Head e Prince.

Grazie .... le mie 2 q 5 315 le cambierò tra 1,5 anni

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum