Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Doppiare la racchetta?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Doppiare la racchetta?

Messaggio Da Attilio. il Gio 19 Set 2013 - 12:29

Ciao a tutti, chiedo un consiglio a chi avra' tempo (e voglia!) di rispondermi.

Ho da poco ricominciato a giocare a tennis (per sopraggiunti limiti di eta' ho abbandonato il calcetto) e devo dire che rimpiango di non avere ricominciato prima.

Ho acquistato una Babolat Pure Drive R.Garros, (devo dire attratto in gran parte dallo stile un po' retro', nera e manico color cuoio) e su consiglio del venditore l'ho incordata con corda multifibra a 22 kg.

Non ho particolari problemi di braccio ne' (per ora) di epicondilite: il mio livello e' molto basso e non partecipo a tornei, ma gioco solo con amici e spesso tutte le calorie perse nella partita le recupero abbondantemente dopo quando si va a bere una birra in compagnia.

Tutto questo per dare una visione di insieme di giocatore più che amatoriale.

Vedo pero' che tutti nel T.C. hanno doppia racchetta, di modo che possano sostituirla immediatamente in caso di rottura di corde.

Pensate sia uno spreco per un giocatore di cosi' basso livello e in caso, mi consigliate di doppiarla con una identica o con una usata, magari di altra marca?

So che sono considerazioni soggettive e che la domanda puo' parere stupida, ma onestamente ho visto tante persone che hanno con se' paia di racchette diverse ed altrettante che le hanno identiche.

L'idea che mi sono fatto è che chi partecipa a tornei deve avere le racchette identiche mentre chi lo fa per puro divertimento ne ha bisogno di una di scorta, non necessariamente identica,  in modo da non interrompere l'ora di gioco e potere giocare in attesa dell'incordatura di quella che usa abitualmente.

Sbaglio?

Attilio.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppiare la racchetta?

Messaggio Da Raffus il Gio 19 Set 2013 - 14:33

penso che tu abbia ragione...
in torneo non credo sia buona regola cambiare in corso d'opera racchetta (diversa), stravolgerebbe molto degli equilibri!
ma c'è chi lo fa eccome...se ne vedono di tutti i colori, anche perché non tutti son "pipponari" come noi (Very Happy ) e c'è gente che passa da un telaio di 290gr ad uno di 330 senza sapere cos' abbia in mano!

c'è gente che però magari ha quattro racchette uguali con tensioni diverse...in torneo...e a secondo per esempio delle palline cambia...

e poi ci sono moltissimi, anche io a volte, che in allenamento o in partitella si portano dietro racchette diverse: per test, per capire la diversità, per sfizio, ecc ecc...

quindi dipende da te...Wink

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppiare la racchetta?

Messaggio Da Attilio. il Gio 19 Set 2013 - 15:04

Grazie Raffus per la risposta.

Da quando ho ricominciato sono passato diverse volte in negozio e confesso che avrei acquistato tutte le racchette esposte!

Ma l'importante, a mio avviso, è avere la coscienza dei propri limiti e la domanda del post e' figlia di questo convincimento.

In un momento di follia potrei doppiare anche la racchetta di Djokovic, ma la mia battuta tipo partita Fantozzi - Filini scoprirebbe immediatamente le carte!Smile

Attilio.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppiare la racchetta?

Messaggio Da ladal il Gio 19 Set 2013 - 20:02

@Raffus ha scritto: c'è gente che passa da un telaio di 290gr ad uno di 330 senza sapere cos' abbia in mano!
Verissimo io in un quarta ho giocato contro uno che dopo aver rotto è passato da un aero pro drive a una prestige pro

ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 804
Età : 18
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppiare la racchetta?

Messaggio Da Attilio. il Mer 25 Set 2013 - 18:53

Continuo su questo thread che ho iniziato per non sporcarne altri ne' crearne uno nuovo.

Con la funzione "cerca" ho letto molti pareri (tanti purtroppo non lusinghieri sulle Babolat PD, delle quali dovrebbe far parte la Roland Garros che ho acquistato:( ) . 

Avrei intenzione di acquistare un'altra racchetta, una Pro Kennex.

Ed ecco la domanda: se non ho letto male quella che più si avvicina alla R.Garros è la PK KI15 300.

Sbaglio (nel caso perdonate la mia ignoranza).

Grazie a chi avra' tempo e voglia di rispondere.

Attilio.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum