Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Pagina 1 di 14 1, 2, 3 ... 7 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Mar 2 Apr 2013 - 17:41

Ragassuoli eccomi a voi con qualche foto del mio ultimo lavoro.

Premetto che le ultime due orizzontali mi sono venute lente perche sono arrivato corto quindi non sono riuscito ad effettuare il tiraggio con l'incordatrice.

Non sono riuscito a fare correttamente l'ultimo nodo delle orizzontali, sempre per lo stesso motivo.

Infine non sono così convinto del secondo nodo delle verticali, mi spiego

- Il nodo che sto cercando di eseguire è il parnell
- Ho visto il video di yulitle
- Mi sono creato un sistema con i lacci di scarpe per esercitarmi con il nodo

- Quando ho la corda tesa sulla mia destra e devo fare il nodo, mi muovo "agevolmente" (si veda il primo nodo delle verticali), mentre se mi trovo la corda tesa sulla mia sinistra e devo fare il nodo con la corda di destra (si veda il secondo nodo delle verticali) ho molte più difficoltà.

Devo fare qualche ulteriore passaggio?? Devo invertire qualche movimento??

Questa è la mia 3 o 4 racchetta che incordo, siate clementi con i giudizi quindi, ma prodighi di consigli così potrò migliorare.

Grazie ancora per la vostra disponibiltà.

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da cialisforever il Mar 2 Apr 2013 - 17:48

Le foto sono...subliminali?


Scherzo eh.....

cialisforever
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2048
Età : 48
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Mar 2 Apr 2013 - 17:57

Hai ragione eccole

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/img_1811.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/img_1812.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/img_1813.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/img_1814.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/img_1815.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/img_1816.jpg

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Leutonio il Mar 2 Apr 2013 - 19:15

Quei nodi non sono Parnell... Sbagli qualcosa...

Io ti consiglio di cominciare a fare il Wilson Pro piuttosto che il Parnell... è più semplice e va benissimo lo stesso oltre ad essere più facile...

Cmq bravo! Se vuoi un consiglio non esercitarti con i monofilamenti.
Fatti una cinquantina di telai usando corde in nylon tipo Head Master, Prince Tournament, Babolat SynGut, Tecnifibre Syngut, tutte molto economiche e decisamente più semplici da incordare come allenamento e prove!

Wink

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Mar 2 Apr 2013 - 20:11

Grazie, allora proverò ad esercitarmi a fare anche il Wilson.

Riproverò poi a rifare il parnell.... E pensare che ero convinto che era quello Sad

Per la corda utilizzata sto usando quella che mi era arrivata con l'incordatrice, anche se ora l'ho già venduta qui nel forum e sono in attesa in settimana che mi arrivi la nuova (elettronica 480 plus).

Hai qualche altro consiglio??

Grazie ancora per la disponibilità Very Happy

P.s. Hai la foto di un nodo parnel su come dovrebbe venire sul telaio??

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Leutonio il Mar 2 Apr 2013 - 20:24

@neorunner ha scritto:P.s. Hai la foto di un nodo parnel su come dovrebbe venire sul telaio??

http://www.keohi.com/tennis/misc/knots.htm

Wink

Non avere mai fretta di finire il lavoro; la velocità la acquisirai solo dopo tanta tanta esperienza.
Prenditi il tuo tempo, studia bene il telaio prima di incominciare il lavoro e affina di giorno in giorno la tua precisione.
Ricordati che un bravo incordatore NON rovina mai le corde mentre incorda e deve garantire la stessa tensione su tutte le corde, quindi, per fare ciò utilizza la giusta metodologia, facendo le corde verticali non più di 3 per lato alla volta e le corde orizzontali partendo SEMPRE dall'alto verso il basso con il WEAVING ONE AHEAD.
Imparati un nodo e applicalo su tutti i nodi.

Alla fine avrai una racchetta ben incordata e cioè:
- stessa tensione che hai programmato prima di incominciare.
- telaio non stressato e ben incordato (verticali 3 alla volta per lato e orizzontali dall'alto)
- corde orizzontali allineate per aver fatto il weaving one ahead correttamente, senza intaccare le altre corde!
- precisione e ordine con gli stessi nodi magari tagliati anche alla stessa lunghezza!

Quando farai, rifarai e rifarai decine di volte queste cose, allora, invece di impiegare 45 minuti per fare una racchetta ce ne metterai 30, poi 20 e poi 15!

In bocca al lupo e se hai bisogno chiedi! Chiedi sempre. Wink


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da jasper il Mar 2 Apr 2013 - 20:42

Non male come inizio Wink

Segui i consigli di Leutonio, impara un nodo e fai sempre quello e sistema sempre le corde mentre incordi, col WEAVING ONE AHEAD consigliatoti sarà più facile.

Ottimo acquisto con la Protennis... Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4009
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Mar 2 Apr 2013 - 20:49

Allora il nodo che io ho fatto è il seguente.

È il primo del video del link

http://youtu.be/aGyDh4gW8DE

Ho visto il parnell fatto da yulitle

La differenza tra quello che facevo ed il parnell (mi sembra di capire) che nel parnell prima di ripassare 'nell'occhiello' rigiro intorno alla corda tesa.

Mentre in quello che facevo io passavo poi direttamente nell'occhiello.

Per le verticali solitamente io faccio una corda per lato.

Le maggiori difficoltà le ho proprio nelle corde orizzontali.

Metto prima due orizzontali e tiro la prima, poi ne metto un'altra orizzontale e tiro la seconda e così via.

Faccio scivolare verso il basso le corde mentre tiro con le dita della mano, e cerco di evitare gli smile delle corde, prima di tirarle le avvicino a quelle di sopra e poi cerco, una volta tirate, che siamo dritte.

Devo ancora imparare tantissimo!!

Ma la buona volontà non mi manca.

P.s. Ma alla fine che nodo facevo?? Ripeto era il primo del video che ho linkato.


neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Mar 2 Apr 2013 - 20:53

Altra cosa che mi sfugge, e sul come mai alcune volte le corde orizzontali non scivolano e nel sotto sopra si blocchi, alcune volte invece vanno liberissime.

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Leutonio il Mar 2 Apr 2013 - 23:15

@neorunner ha scritto:Altra cosa che mi sfugge, e sul come mai alcune volte le corde orizzontali non scivolano e nel sotto sopra si blocchi, alcune volte invece vanno liberissime.

Più si scende verso il basso e più chiaramente aumenta la "pressione" del piatto corde, frizione e attrito aumentano e bisogna stare piu attenti a non segnare le corde.

Ogni tipo di corda ha una sua "pastosità" e tende a scorrere più o meno rispetto ad altre...
I monofilamenti in generale scivolano molto poco, mentre i multifili sono molto manovrabili e morbidi sia per la racchetta sia per le tue mani...

I passaggi che esegui vanno bene, ti faccio i miei complimenti. Wink

P.S. Il nodo che facevi, se uguale al video, è il WILSON PRO. Meno "ciccioso" rispetto al Parnell, ma buono come nodo di chiusura. Io preferisco il Parnell.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Mer 3 Apr 2013 - 1:32

Altre domande

Attualmente vorrei puntare ad imparare ad incordare a 4 nodi, ciò dovrebbe darmi dei vantaggi sopratutto quando passerò alla mia attuale racchetta la apd 2012 e 2013, così nn dovrò fare pattern alternativi per far finire le verticali in testa, cosa che inizialmente mi complicherebbe la vita nn poco.

Ma andiamo alle domande

- quando vorrò iniziare a differenziare la tensione tra v ed o quale devo tendere di più ?

- in media un multifilo quanti kg si tendono di più.

- effettuando il 4 nodi qual'e il momento migliore per effettuare i nodi alle verticali, appena le finisco di posizionare oppure conviene metter su un paio di fila di orizzontali e poi fare i nodi alle verticali?
La domanda mi viene fuori perché se nn tendo i nodi mi sembra più semplice passare nei fori ostruiti e nn devo usare il passacorde.
Ma nei vari video che sto esaminando tutti effettuano subito il nodo alle verticali.

- effettuando i 4 nodi quanti metri servono per le v e per le o? ( ho un piatto 100, babolat apd, e 102 Wilson hammer (con la quale nell'ultimo tentativo di incordare, si vedano le foto, sono arrivato corto!)

- a breve, dopo qualche altra incordata, metterò sulla mia apd 2013 le turbo6, mi avevano consigliato (eiffel) di tirarle a 22.5kg sia v che o con un due nodi, se invece faccio un 4 nodi cambia la tensione? Aumenta,
Scende ?? Come mai??

Scusate ancora per tutte queste domande.

Wink Very Happy

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 3 Apr 2013 - 6:44

1)Volendo differenziare, meglio tendere le verticali mezzo kg sopra la tua tensione di riferimento e le orizzontali mezzo sotto .
2)dipende dalla rigidità statica: esistono multifili come per esempio il Duramix HD 1.25 che hanno rigidità superiori a diversi mono (ad esempio il nostro Turbo 6 1.20). In quel caso, nessuna differenza. Come regola generale, anche se non è precisissima, ogni 25 punti di rigidità deve essere applicata, a parità di posizione, mezzo kg di differenza.
3)Appena terminate le verticali, ovviamente, onde evitare attriti anomali. Se hai cura di allargare leggermente e con attenzione i grommet prima di introdurre le orizzontali e tagliare l'estremità del terminale della corda orizzontale in diagonale ti sarà tutto più facile.
4) Normalmente con 5.60 m. fai qualsiasi racchetta a 16 montanti e con 5.90 a 18 montanti (anche se con 6 metri stai più sicuro con telai tipo Prestige che a causa del CAP "ruba" diversi centimetri); per le orizzontali normalmente bastano 5,40 per un 18 traverse, e 30 cm in più per ogni traversa in più.
5)per ottenere una resa simile incordando a 4 nodi, 23 V 22 O.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Sab 6 Apr 2013 - 2:16

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image11.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image12.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image13.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image14.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image15.jpg


Ecco la mia ultima racchetta, finita poco fa.
È arrivata stamane la nuova incordatrice.
Rispetto alla manuale in effetti nn c'è paragone.

Continuerò ad esercitarmi.

Allo stato attuale, credo che i miei principali problemi siano

- ancora i nodi. Pur facendo nella mia mente lo stesso movimento mi sa che qualcosa nn torna i nodi mi sembrano diversi (sto cercando di fare il parnell)

- difficoltà nel far passare le prime orizzontali per via dei fori ostruiti dopo aver tirato i nodi delle verticali
Quindi sto usando questa tecnica (dopo che ho rotto la corda cercando farmi strada con un punteruolo, e rompendo una corda verticale ho dovuto ricominciare!!

A questo punto io sto mettendo le verticali, poi metto la seconda e la prima corda orizzontale, tiro i nodi delle verticali e continuo.

È così sbagliata come tecnica ?? Inficia molto la qualità del lavoro??

Cmq con queste corde che sto usando ora è molto molto più semplice incordare, scorrono via bene.

Attendo vostre nuove Wink

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 6 Apr 2013 - 7:50

I nodi non sono uniformi come dovrebbero essere, e di questo già te ne sei accorto.
La tecnica del far passare le prime due orizzontali è in parte colpevole di ciò, perchè limita il tuo spazio d'azione ed i corretti movimenti.
Oltretutto, si aumenta l'attrito e quindi la corda verticale non viene tensionata in maniera corretta, in un punto dove la costrizione allla quale è soggetto il nodo già comporta una non perfetta chiusura, ergo una perdita di tensione.
Da rivedere sicuramente anche la tecnica di inizio delle orizzontali che risultano un po' troppo lasche rispetto alle altre.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da jasper il Sab 6 Apr 2013 - 8:01

Si vede subito che non hai curato l'allineamento delle orizzontali, e sopratutto che nel fare i nodi non hai tirato bene, o meglio hai allentato, l'ultima corda traziomata. Le ultime due orizzontali e la prima verticale sono "molle".
Hai un telaio tipo Head Extreme per fare pratica? Forse partendo da un telaio "facile" puoi perfezionare la tecnica per poi passare ad un telaio più impegnativo.
Nei nodi si vede che non spazio sufficiente e ti ci perdi.

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4009
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da jasper il Sab 6 Apr 2013 - 8:05

C'ho messo un sacco a rispondere, non avevo visto che lo aveva fatto Mario!

Mario, a proposito dell!inizio delle O, come vedi la tecnica di infilare le prime due, o addirittura tre, orizzontali e poi partire a trazionare la prima e bloccarla con la SC, e di conseguenza scendere come di solito? Vedo che si evita maggior attrito con le V, dato che non passano 6 mt ma 1 circa.

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4009
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 6 Apr 2013 - 8:30

Jasper, ma si fa sempre così..si infilano (nell'ordine) la seconda e la prima, si traziona la prima bloccandola con la SC o col nodo di partenza, ergo si scende...

O non ho capito la domanda io... scratch

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da jasper il Sab 6 Apr 2013 - 8:42

@Eiffel59 ha scritto:Jasper, ma si fa sempre così..si infilano (nell'ordine) la seconda e la prima, si traziona la prima bloccandola con la SC o col nodo di partenza, ergo si scende...

O non ho capito la domanda io... scratch

Ed é quello che faccio, anzi io ne passò tre, però non l'ho mai visto fare a nessuno.... ma questo é un altro discorso Very Happy .....però neanche da Rossani mi sembra aver avuto indicazioni al riguardo scratch ma potrei sbagliarmi

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4009
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da jasper il Sab 6 Apr 2013 - 8:43

Ovviamente non mi riferisco alla SC e quel che viene dopo, ma solo all'infilaggio delle 2/3 corde prima della trazione, invece della sola prima O

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4009
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Sab 6 Apr 2013 - 8:51

Come prima cosa ancora grazie per i suggerimenti!!

Riproverò ancora a fare subito i nodi alle verticali e poi ad iniziare con le orizzontali, ma onestamente ho davvero difficoltà a far passare la corde per da un lato dovrei far passare la corda orizzontale in uscita tra ben due corde che ne ostruiscono il foro e la plastica della racchetta consente movimenti davvero minimi.

Come tecnica delle verticali io faccio così

Traziono le due verticali - sulla corda di destra metto esternamente la sc - sempre sulla corda di destra in alto pinzo - lascio le due corde - tiro la singola corda di sinistra - faccio due corde di sinistra - ritraziono la corda verticale centrale di destra, quella con la sc x intenderci, la quale sc in effetti si arretra a questo punto tolgo la sc mollo la pinza che teneva in alto la corda e la metto ovviamente sotto per bloccare - a questo punto faccio due corde a destra - poi alterno il tiraggio 2 corde dx e due corde sx.

Corde orizzontali

Faccio passare per prima la seconda corda orizzontale - poi la prima - sulla prima metto esternamente la sc - spingo con le dita verso l'alto la seconda corda - Traziono - mentre Traziono le corde scendono tento di addrizzarle ma non si muovono di fatto - faccio passare la terza e la quarta orizzontale - tiro la terza - faccio passare la quinta - tiro la quarta - così via

Nodi

Credo che solo uno in effetti sia venuto semi decente.
In effetti il poco spazio mi ha complicato e confuso.

Il nodo di maggior difficoltà in assoluto é stato l'ultimo delle orizzontali dove praticamente non avevo spazio avevo la verticale che mi impediva i movimenti.

Trucchi o suggerimenti per fare anche in questo caso un nodo decente?

In effetti, sopratutto un nodo appena lasciata la pinza ha 'camminato'

Infine, sempre sui nodi, se ho la corda tesa sul lato destro, stile video yulitle x intenderci, vado 'tranquillo', se invece ho la corda tirata sulla sinistra, si veda secondo nodo verticale, vado un po' di confusione quindi cosa devo fare

A) faccio passare la corda del nodo con mezzo giro sopra quella tirata (x trovarmi stile video yulitle) - poi giro la corda del nodo intorno alla trazionata - altro giro - torno dentro l'occhiello ed inizio a tirare.
Ma in questo modo non ho un mezzo giro in più??

B) devo invertire qualche movimento (che però ancora non ho capito)???


Come telai a disposizione attualmente ho

1- Wilson hammer, la vera cavia Very Happy
2- babolat Apd 2013 - Apd 2012
3- head (una Low cost, stile super mercato, ti qualcosa, colore rosso, non ricordo bene il modello perché è della mia compagna, ed ora non ho sottomano la racchetta)


A breve mio fratello dovrebbe prendersi un'altra head extreme modello 2011 x formare una coppia.


Prima di metter mano però sulle racchette buone però volevo smanettare sulla Wilson x farmi le ossa onde evitare di fare danni.

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da MkTama90 il Sab 6 Apr 2013 - 11:55

Quando devo far passare una corda in un foro ostruito personalmente il punteruolo lo uso solo in casi estremi e cmq con molta accortezza. Di solito faccio una bella punta alla corda che voglio far passare (con le tronchesine) e con i mono solitamente basta questo, altrimenti la posiziono nel buco e la faccio avanzare poco per volta con le pinzette finche non passa Smile bisogna andare con calma perché se la corda si piega non passa più e bisogna tagliar via il pezzettino. Come detto con i mono è facile, più tosta con le corde più morbide come i multi che tendono a piegarsi. Per assottigliare ulteriormente l'estremità appuntita si può schiacciare leggermente con la Starting Clamp.

Per i nodi è molto facile, dopo un minimo di pratica diventano banali Wink la cosa più importante è la corretta tecnica di trazionamento che permette di recuperare ogni lasco. Se ben tirato e serrato qualsiasi nodo (anche il double half hitch) è valido, e viceversa il miglior nodo fatto male non ti dà costanza di risultato Smile

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Sab 6 Apr 2013 - 14:32

Stamattina ho fatto una delle mie apd 2013.

Non ho trovato nessuna difficoltà nel passaggio delle corde anche quando ostruite, perché i fori interessati sono più larghi e nn danno il minimo problema.

Quindi è andato tutto liscio da questo punto di vista.

I problemi sono stati due

- l'ultimo nodo delle orizzontali (c'è la verticale che dava fastidio)
- il nn perfetto posizionamento delle orizzontali.

Oltre, ovviamente, ancora ai nodi che ancora nn mi vengono alla perfezzione.

Vi allego le foto del mio ultimo lavoro.


https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image15.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image16.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image17.jpg

https://i75.servimg.com/u/f75/18/21/90/21/image18.jpg











neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 6 Apr 2013 - 14:50

Ok, i nodi sono da perfezionare, soporattutto da compattare di più.

L'ultima orizzontale in alto dà segno di troppa perdita di tensione, che va poi a ripercuotersi sul resto, e tutte le orizzontali in generale e dovrebbero essere più dritte Wink

La strada è giusta, ma bisogna continuare ad esercitarsi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da neorunner il Sab 6 Apr 2013 - 15:03

Grazie, oltre alla pratica posso fare qualche altro esercizio per migliorare?

Come faccio a compattarli di più ??

Cmq la apd rispetto alla vecchia hammer è tutta un'altra storia, i fori sono molto molto più grandi basta avere un po' di punta in testa alla corda e nn ci sono problemi.

Sulla hammer avevo fatto un errore, nel tiraggio, e toccandola con mano poi mi sono reso conto che di fatto nn l'avevo tirata.

Ora su questa la prima orizzontale che è cmq tesa, cosa posso fare per migliorare ancora la sua tensione.

Inoltre come posso migliorare l'allineamento delle orizzontali?

Con una racchetta messa su così potrei giocarci??

Grazie ancora per il tuo e vostro supporto!

neorunner
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 10.11.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ....livello????? :-D
Racchetta: Head Radical Pro Graphene x 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualche piccolo, ulteriore, consiglio su come incordare correttamente

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 7 Apr 2013 - 6:02

Compattarli di più è soprattutto questione di sensibilità ("sentire" quando tirando troppo rischi di segnare la corda sottostante e fermarsi un attimo prima, e questo viene solo con l'esperienza).
C'è un trucchetto, comunque: una volta fatto il nodo delle verticali e serrato al proprio meglio, premere con un certo vigore entrambi i pollici sulle ultime corde (in modo da forzare il serraggio del nodo) e poi in sequenza ripetere lo stesso movimento verso il centro in modo da disperdere lo slack su tutte le corde; sulle orizzontali (se usi partire con la SC) ritrazionare la prima corda prima di fare il nodo, ed una volta fatto lo stesso tirare con le dita verso la gola del telaio la prima corda.

Per l'allineamento delle orizzontali, dò per certo che tu faccia il weaving one ahead, per cui basta che subito dopo aver trazionato la corda tu la allinei al meglio prima di tendere la seguente...

Prova pure a giocare col telaio così incordato, cosicchè potrai valutare in "cosa" migliora col procedere dell'esperienza... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 14 1, 2, 3 ... 7 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum