Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

"Provocazione negozi tennis"

Pagina 4 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da leleq7 il Ven 24 Feb 2012 - 13:02

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti amici di questo fantastico forum ...

volevo avere una vostra opinione a riguardo dei negozi che tengono materiale e abbigliamento da tennis ..

dico una cavolata troppo grossa se dico (scusate la ripetizione) che Decathlon adesso è il negozio meglio fornito di tutti che si pùò trovare in giro (esclusi forse solo alcuni on-line).

Sono curioso di sapere cosa ne pensate ...

Ciao !!!!!!!!!!!!!!!

leleq7
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Età : 34
Località : Formigine (MO)
Data d'iscrizione : 03.01.12

Profilo giocatore
Località: Formigine (MO)
Livello: principiante
Racchetta: wilson blx bold

Tornare in alto Andare in basso


Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Sab 5 Ott 2013 - 13:23

...sul fatto che sia intervenuto,tanto di cappello...infondo chi glielo fa fare di mettere la propria faccia,a me no chè non sia qualcuno davvero importante per Decathlon,e questo sarebbe un bene per loro visto l'opinione generale che abbiamo di questa catena ergo la possibilità di migliorarsi...tuttavia faccio un'appunto sui modenesi: Modena ha una grande tradizione tennistica,alcuni negozi sono sul mercato da almeno 30 anni,in quelle zone ovunque ti giri ci sono club e polisportive dove si pratica tennis,e ti dirò di più aggiungendo che non è difficile trovare campi da tennis in case private,direi senza esagerare,che dopo il ciclismo il tennis sia l'attività più praticata,in seguito c'è la passione per i motori study ...ora,non si può di certo pensare di offrire un servizio scarso proprio in questa terra,sarebbe come dire che i modenesi sono degli allocchi  ...perfino una mia ex,che non giocava a tennis,aveva una racchetta che utliizzava per picchiarmi Very Happy Very Happy Very Happy ...e faceva pure male...sicuramente era un'agonistica,montata con multifilo a 35kg o/v scratch ...scherzo ovviamente   W LA LIBERTà D'OPINIONE E LA LIBERA SCELTA...oltre che la F... ...spero di avervi fatto sorridere.

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Cesare il Sab 5 Ott 2013 - 13:36

beh no. nella maniera piu'assoluta. quando ormai 4 anni fa mi recai in un negozio del centro di modena, di cui ora non faccio il nome, avevo chiesto se loro tenessero, od avessero tenuto in passato il marchio Volkl. ebbene , il titolare oso' rispondere che era un marchio che non consideravano perche' non volevano far venire l'epicondilite ai loro clienti. Facendo ovviamente finta di non sapere che invece Volkl e' sempre stata considerata una delle racchette "arm saver" per eccellenza. Negozio con esperienza trentennale nel settore.ovviamente non ci misi piu'piede dentro. Questo per far capire che anche se uno ha un negozio aperto da 30 anni, non necessariamente e' sinonimo di competenza e professionalita'..

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Sab 5 Ott 2013 - 13:42

scusate ragazzi,chiedo venia ,rileggendo il messaggio mi sono accorto di un'errore ortografico:" e ti dirò di più " volevo scrivere "e vi dirò di più",il messaggio è generale e non indirizzato a Kk come si potrebbe intendere...

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Sab 5 Ott 2013 - 13:51

Mi dispiace per la tua esperienza negativa,sicuramente non sarà stato un caso isolato...da quella situazione deduco solo che non si può essere tutti soddisfatti degli stessi servizi,ergo che non tutti sono contenti del servizio Decathlon...Non parlavo solo di negozi riguardo la tradizione tennistica.

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Cesare il Sab 5 Ott 2013 - 14:02

@Calimero ha scritto:Mi dispiace per la tua esperienza negativa,sicuramente non sarà stato un caso isolato...da quella situazione deduco solo che non si può essere tutti soddisfatti degli stessi servizi,ergo che non tutti sono contenti del servizio Decathlon...Non parlavo solo di negozi riguardo la tradizione tennistica.
Perdonami,ma tu stai parlando del Decathlon di Modena? Io non ho notizie in merito a clienti non soddisfatti del loro servizio. Tu? bisognerebbe peraltro anche parlare un po' delle proprie esperienze personali,quelle fatte "sul campo". Io in questi 4 anni posso dire forse con un po' di supponenza di averne viste di tutti i colori, nei negozi. Nel bene e nel male,

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da kingkongy il Sab 5 Ott 2013 - 14:13

Hey io non mi sono sentito minimamente toccato od offeso! 
Anzi, sono contento che, alla fine, "vinca" la qualità. 
Adoro Modena, il tennis modenese e le modenesi (Hihihi) e se ti riferisci a un certo negozio in centro...peccato! Non me lo sarei aspettato. Risposta, quella a te data, da beota!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Cesare il Sab 5 Ott 2013 - 14:32

@kingkongy ha scritto:Hey io non mi sono sentito minimamente toccato od offeso! 
Anzi, sono contento che, alla fine, "vinca" la qualità. 
Adoro Modena, il tennis modenese e le modenesi (Hihihi) e se ti riferisci a un certo negozio in centro...peccato! Non me lo sarei aspettato. Risposta, quella a te data, da beota!
Si, purtroppo mi accadde proprio quello che ho riportato. Ora, io capisco che se uno tiene solo le marche principali, e Pro Kennex come marca "gentile" per il braccio, storca un po' il naso a sentirsi domandare Volkl.Pero' si puo' far bene il proprio lavoro senza gettare fango sui marchi che non si tengono. Si dice semplicemente"non le tengo perche'han poco mercato,o non hanno una politica di distribuzione all'altezza", cose di questo tipo. Peccato, perche'la persona peraltro mi pareva cordiale.Cosa che non posso invece dire d'un negoziante di Sassuolo. In assoluto, il responsabile piu' scortese da me conosciuto, e non solo per quanto riguarda il tennis.

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da kent08 il Sab 5 Ott 2013 - 15:28

Lo stesso negozio storico nel centro di modena mi ha perso come cliente dopo la prima e ultima incordatura ibrida da me richiesta in quel negozio. Gli portai una head Tgk 231.2 radical MG xl, gli diedi il budello babolat vs e l'rpm blast lo comprai da loro. Bhè in un foro c'erano 2 nodi. 1 del budello e un altro del mono. Capitooooooo????? Anno fatto passare entrambe le corde nello stesso foro e anno sovrapposto i 2 nodi....  Nell'altro negozio storico di modena, quello a modena ovest più o meno, dopo la terza incordature ibrida reverse, cioè con il budello in verticale tutto seghettato( durava 6-8 ore) ho smesso di frequentarlo e ho scoperto il decatlon.

kent08
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1464
Età : 38
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.2
Racchetta: yonex v core sv 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Ursus il Sab 5 Ott 2013 - 16:14

Modena sarà anche terra di tennisti ma la qualità che si trovava (e forse si trova ancora) in certi negozi era molto bassa.
Se ho cominciato ad incordarmi da solo le racchette è proprio perchè ovunque ti girassi, qualità poca e prezzi alti. E parlo anche di negozi in provincia, alcuni dei quali nel frattempo hanno chiuso.
Incordandomi da solo da anni e quindi non frequentando più i negozi, non posso però dare giudizi aggiornati.
Al Deca, i primissimi tempi che aveva aperto, ho visto cose molto preoccupanti, però a quanto pare hanno cambiato marcia e se incordano bene a 5 €, non posso che fargli i complimenti.
Il livello in città si è ulteriormente alzato con l'apertura di un nuovo negozio, il cui titolare è certificato Irsa. 
I negozi "storici" a mio vedere, sono rimasti al palo e se continuano a chiedere 25 € per montare un Head Master a 2 nodi su una Head, andranno poco lontano.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Sab 5 Ott 2013 - 16:43

Non mi sembra di aver parlato male del Decathlon di Modena in modo particolare per quel che riguarda il tennis,non è nel mio stile...dovrei andare a rileggere i messaggi ma diventerebbe troppo lunga...Le mie esperienze personali?datemi il tempo di farne,dopo di che ne posso parlare...nel frattempo direi che per notare una racchetta iniziata e lasciata a corde penzolanti per un tempo che non ho cronometrato,sia una cosa che può essere notata anche da chi non gioca da tanto tempo (episodio successo al Decathlon,non una volta sola,vista da me e in due occasioni anche provocata tramite domanda tecnica)...detto questo non penso siano incapaci e nemmeno di averlo mai scritto.Direi di aver ribadito tante volte la libertà di opinione e di scelta.Mi sembra strano che negozi come quelli citati siano tanto scadenti,e non credo che continuerebbero a lavorare se fosse così,non mi sentirei nemmeno di affermare la loro incompetenza non prima di aver fatto visionare il lavoro da qualcuno del settore,e poi "essere tornato da loro per far notare l'errore"...La giornata storta capita a tutti (vedi situazione accaduta a Cesare)...per le incordature di Kent,non saprei ma come hai ribadito un paio di volte per le situazioni Decathlon,avresti dovuto fargliele notare magari per non far più commettere errori del genere...fermo restando che non credo che tutti i clienti dei negozi menzionati siano incompetenti...in quanto a Sassuolo,non gli porterei nemmeno ad incordare la cruna dell'ago che utilizzo per rammendarmi i calzini,e questo senza aver bisogno di essere esperto di tennis...al Dechatlon ci sono tanti altri reparti che io frequento molto assiduamente,ovunque mi trovi...ribadisco la libertà di scelta e di opinione...


Ultima modifica di Calimero il Sab 5 Ott 2013 - 16:47, modificato 1 volta (Ragione : Errore ortografico)

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da kent08 il Sab 5 Ott 2013 - 16:57

L'ho fatto presente nel negozio dove continuavano a segarmi il budello. La proprietaria  mi disse che era colpa della macchina. Una babolat piuttosto moderna a mio avviso. Cmq non sono più tornato perché era già successo diverse volte dopo averlo fatto notare alla ragazza addetta. Nel negozio col doppio nodo in unico foro francamente che gli vuoi dire????? Non sono più andato

kent08
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1464
Età : 38
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.2
Racchetta: yonex v core sv 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Sab 5 Ott 2013 - 17:18

Ciao Ursus,buon per te se lavori direttamente sulle tue racchette,faccio anch'io la stessa cosa sulle mie biciclette con la differenza che ogni tanto le porto da qualche meccanico per verificare innanzitutto la mia capacità tecnica,che nel tempo dovrebbe essere cresciuta con l'esperienza,ed in secondo luogo per capire se le anomalie riscontrate ai tempi,potevano solo essere casi isolati...alcuni di questi meccanici non la vedono più le mie bici,altri meriterebbero ma ho più convenienza a fare da solo...I prezzi a Modena sono elevati e concordo,in ogni caso quando avevo modo di parlare di prezzi,in tutti i negozi che ho visitato,mi è sempre sembrato fossero in linea con 1/2 euro di scarto di differenza...
\"Kent ha scritto:L'ho fatto presente nel negozio dove continuavano a segarmi il budello. La proprietaria  mi disse che era colpa della macchina. Una babolat piuttosto moderna a mio avviso. Cmq non sono più tornato perché era già successo diverse volte dopo averlo fatto notare alla ragazza addetta. Nel negozio col doppio nodo in unico foro francamente che gli vuoi dire????? Non sono più andato
concordo con te,c'è poco da dire...o comunque ce ne sarebbe ma meglio evitare,almeno per come la vedo io.Ho incordato una Wilson nel negozio nel quale hai avuto il problema con il budello,Tecnifibre xr 1.30 26/25 kg scelti da me per non saper ne leggere ne scrivere,ho poi fatto controllare il lavoro in un paio di negozi,andava bene,sicuramente più semplice del tuo.

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 6 Ott 2013 - 9:59

Non posso che essere felice dell'intervento di Raffaello ed ancor di più delle sue affermazioni che smentiscono quelle del suo "collega" bresciano (Matteo) capace nei suoi video autocelebrativi di non meno di tre caXXate apostoliche in meno di 20 minuti (Partenza asimmetrica con SC interna, alternanza sulle verticali "casuale" e non ogni 2 corde o ""two ahead", montaggio a 2 nodi dal basso su telaio con obbligo di montaggio a 4 nodi) che gli sarebbero costate, ognuna, l'esclusione dall'esame di primo livello ERSA.
http://www.youtube.com/watch?v=EuUdzVjTjU8.

Nella versione "seguente", fatta il giorno dopo e dopo i miei iniziali appunti nel Forum, alcuni di questi errori scompaiono ma permane il montaggio a due nodi dal basso e c'è la "chicca" del "nodo di sicurezza" (sic..) con tanto di semiavvolgimento all'interno del grommet Shocked e la prima puntata de "il feathering, questo sconosciuto" Rolling Eyes 
http://www.youtube.com/watch?v=DNlJkDTCVwA

Nel contempo però Raffaello ti confermo di aver assistito ad un montaggio di una Extreme a due nodi dal basso...e di una Radical pure a 2 nodi anche se ATW. Ora ,sicuramente me lo sono perso io, ma se il cliente non lo chiede espressamente è obbligo eseguire i montaggi secondo lo standard accettato (ergo per le due Head a 4 nodi).

Per il resto, come avrai già letto, il Liam è stato "eliminato" dalla lista degli ATW ufficiali in quanto deformante e mi permetto di sconsigliartene l'uso...

Accetto volentieri il tuo invito per la mia prossima visita a Modena (città che peraltro adoro e conosco bene per averci passato i 3/4 della mia vita militare.. Smile ) ...anche a me piace confrontarmi (fortunatamente nessuno "nasce imparato" study  ) e se è poi su un terreno che conosco ed amo... What a Face 

Alla prossima Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40464
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Ursus il Dom 6 Ott 2013 - 10:50

Mi sembra strano che negozi come quelli citati siano tanto scadenti,e non credo che continuerebbero a lavorare se fosse così,non mi sentirei nemmeno di affermare la loro incompetenza non prima di aver fatto visionare il lavoro da qualcuno del settore,e poi "essere tornato da loro per far notare l'errore"...La giornata storta capita a tutti (vedi situazione accaduta a Cesare).
Il grosso della clientela si compone di giocatori di club che di corde ne sanno poco o niente e "si fidano" del negoziante. Al più si parla "della corda di Nadal" piuttosto che di quella di qualcun'altro.
Inoltre, questi negozi si sono divisi i maggiori circoli della città (ambientini danarosi..), dove trovano la clientela principale, oltre al fatto che hanno rapporti con i vari maestri. Spesso infatti è prassi lasciare la racchetta al maestro che te la fa trovare incordata, la volta successiva. Così non ci si sbatte neanche ad andare al negozio e il maestro, ovviamente ti dice che è stata montata la corda più adatta al tuo tipo di gioco (che poi magari è pure vero visto che nel 90% dei casi un buon syn-gut basta e avanza) 
Quello che a me dava fastidio, era un certo atteggiamento superiore alle tue richieste, dandoti indirettamente del rombiballe, richieste che poi venivano normalmente disattese.
Esempio : porti la racchetta, chiedi un 4 nodi, ti dicono di sì con aria scocciata, la vai a riprendere ed è fatta a 2 e ti dicono che tanto a 4 non serve a niente...
Però se me lo dicevi quanto te l'ho portata che a 2 non la facevi, magari andavo da un'altra parte, no ?
Leggermente diverso è il problema dei telai lasciati a metà sulla macchina; qui inevitabilmente concorrono le necessità del negozio che però dovrebbero essere gestite dando comunque priorità alla racchetta.
Esempi vissuti di persona: è entrato un cliente che cercava degli scarponi da sci a noleggio e la racca (mia Yonex...) è stata lasciata mezz'ora buona a 1/2 verticali sulla macchina che fra l'altro era una vecchia Scaglia e venivano fatte prima tutte le verticali da un lato e poi quelle dall'altro... 
Stessa cosa capitata in un altro negozio dove un cliente ha voluto provare praticamente tutte le scarpe esistenti...
A mio vedere se un incordatore fa una cosa del genere e non dice a chi entra di aspettare 20 minuti, vuol dire o che non è consapevole di quello che sta facendo o che non gli interessa poi molto della racchetta del cliente (o che avendo un guadagno maggiore sullo scarpone o sulla scarpa, la racchetta aspetta....)

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Dom 6 Ott 2013 - 12:02

Ursus,sono d'accordo con te su tutta la linea descritta...posso assicurarti che non succede solo nel tennis.Tutto il territorio modenese è molto ricco...quindi è facile che si sia diffusa una mentalità di sufficienza nel rapporto con i clienti...Sono entrato in un negozio a Carpi (non è quello all'inizio del corso centrale),ho chiesto disponibilità di racchette usate,a parte uno sproloquio sugli atteggiamenti dei clienti da parte del venditore completamente fuori luogo del tipo:"vengono guardano e poi non li vedi più" scratch ,non siamo tutti uguali e in seguito ho capito perchè se entri li dentro difficilmente ci torni,mi propose una bella Blade 98 nero/oro dicendomi che la racca era ottima per un principiante,ovviamente sapevo che non era così a parte il prezzo elevato...tornai per un grip dopo un mese,non è difficile riconoscermi,mi fece notare che la racca era stata venduta e che per sua fortuna i suoi clienti si facevano consigliare...mi limitai solo ad aggiungere " che non tutti apprezziamo i buoni consigli",pagai e di sicuro sarà molto difficile che mi rivedrà...nemmeno voglio immaginare in che modo incorda...capisco bene di cosa abbiamo parlato...Comunque,sotto consiglio validissimo di Eiffel ho conosciuto un negozio a Reggio Emilia in via emilia ospizio,fino alla fine dell'anno farà parte di un noto gruppo poi tornerà ad avere il suo nome originario,mi sembrano onesti e competenti,lì un'incordatura Head Master l'ho pagata 12 euro corda/montaggio...Buona domenica a tutti

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da raffaellobarbalonga il Dom 6 Ott 2013 - 17:04

Mario quello che ti posso dire è che noi non lavoriamo in quel modo, penso che i nostri clienti, Lele e Cesare sono un esempio, lo confermino.
Prima di incordare qualsiasi racchetta chiediamo al cliente il numero dei nodi, se hai visto una Radical incordata Liam (che secondo MM e l'ERSA deforma i telai, ma da rilevazioni Irsa non corrisponde al vero) è sicuramente probabile ma perchè il cliente lo aveva indicato. Per quello che riguarda una Extreme incordata dalla gola, confermo che dal 2012 non può essere possibile, la mia equipe a proposito di questo ha addirittura segnalato autonomamente (senza la mia conoscenza) internamente all'Azienda il video da te descritto, perchè non conforme ad una corretta pedagogia della manodopera. La risposta, in sintesi, è stata che con quella tecnica sono state incordate in diversi tornei ATP le racchette di molti top ten, e che quindi non c'era necessità di cambiare niente.
A Modena però, finchè ci sarò io, faremo diversamente.
Un saluto cordiale, ti aspetto davvero!
Raffa

raffaellobarbalonga
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 218
Età : 46
Località : bologna
Data d'iscrizione : 02.04.11

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: vorrei tanto una Toalson Sweet Area 320...

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 6 Ott 2013 - 19:18

Contaci Wink

Per il Liam, non è stata una decisione di Maslowski, ma di una specifica richiesta di Bob Patterson e Beth McCaskill che supervisionano il programma di preparazione alla certificazione per l'USRSA, ed è stata comunque ritestata in loco dando gli stessi risultati. Ti confermo comunque che è stata esclusa dai programmi di preparazione, e non è accettata se proposta da un esaminando alle prove di certificazione.

Per i filmati di Matteo preferisco non commentare come vorrei o rischio la querela, ma ti posso confermare che se veramente le cose si svolgessero come dice lui (e sotto questo aspetto è fortunatamente solo un retaggio del passato) il supervisor ATP non si farebbe pregare ad allontanare il genio in questione (come fatto nell'edizione 2011 del Master 1000 di Roma).
Quella tecnica non si impiega in nessun caso, checchè ne affermi il personaggio suindicato , e solo le Babolat vengono incordate -e solo se richiesto- a due nodi dal basso, ma non certo in quel modo vergognoso per uno che si autoproclama "professionista" per aver fatto parte del team di sostegno TF al Roland Garros in due edizioni.

Non c'era necessità di cambiare niente, però guarda caso i responsabili TF hanno ritenuto fosse caso di cambiare l'incordatore...Suspect 
E' un piacere sapere che condividi la necessità di non agire in quel modo dannoso per il telaio e totalmente errato.
Non si può vietare la visione del filmato, ovviamente, però si potrebbe cambiarne il titolo in "Vi insegniamo come non si incorda una racchetta" What a Face 


Quanto all'invito, come detto, contaci...fossero anche "solo" crescentine e salumi, non me li faccio scappare di certo...e magari si parla -anche- di lavoro (e di Starburn Wink )

A presto, spero.

Un cordiale saluto anche a te.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40464
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Marcotop65 il Dom 6 Ott 2013 - 20:00

Ehm ehm, per le crescentine e salumi ci sarei pure io...Voi parlate tranquillamente di tennis, corde e incordature. Io apprezzero' tutto il resto .... 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da kent08 il Dom 6 Ott 2013 - 20:24

Vi trovate a modena ma raffa non è di modena, io si. Vi serve una guida enogastronomica. Vi porto io in un bel posto tradizionale da leccarsi i baffi...

kent08
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1464
Età : 38
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.2
Racchetta: yonex v core sv 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Dom 6 Ott 2013 - 20:58

...ragazzi si portate gli avatar potrei liberarmi anch'io per quell'incontro Very Happy Very Happy Very Happy

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Max43 il Dom 6 Ott 2013 - 21:10

Buona sera a tutti , un saluto particolare ad Eiffel 59 per i suoi innumerevoli consigli e per me che sono un totale principiante risultano molto importanti. Vorrei fare una domanda: ci sono video che riportano una corretta procedura di incordatura?  Lo chiedo perche' a breve, polpaccio permettendo visto lo strappo, vorrei acquistare un telaio e naturalmente farlo incordare correttamente. il problema,per me, e' come riconoscere una corretta incordatura . Per esempio su di una Babolat Roddick.
Grazie in anticipo .

Max43
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 24
Località : Empoli
Data d'iscrizione : 30.09.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 10.5
Racchetta: PD Babolat

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da alieno il Mer 9 Ott 2013 - 18:40

io so che le meglio macchine x l'icordatura sono le babolat e su youtube ci sono dei video

alieno
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 26.09.13

Profilo giocatore
Località: al mare
Livello: principiante
Racchetta: Babolat AeroPro Drive GT 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Leutonio il Ven 11 Ott 2013 - 13:48

@magazzie ha scritto:Sinceramente posso portare la mia piccola esperienza:

sto aprendo un negozio tecnicissimo con 5-6 marchi di telai, ancora di più di abbigliamento, scarpe.....quasi 30 telai in test e campo da tennis interno per testare le racchette con lanciapalle. 
Per dare tutto questo ho investito un buon capitale: se vendessi al prezzo di certi siti o di decatlon non porterei mai a casa neppure i soldi dell'investimento.
Però puoi toccare, scegliere, provare, sostituire se non va. E non paghi le spese di spedizione. E hai un mondo di telai da provare.
Purtroppo le maglietta costeranno anche 7-8 euro più di internet, i telai anche 15 euro in più......però il cliente alla cassa ti chiede lo sconto, su internet non lo può fare.
Però qui a disposizione ci sono un pro tour stringer ed un mrt che incorda nei tornei del grande slam, che sanno accoppiare i telai, fare i custom, cambiarvi i passacorde o sostituire 1 grommet.
Sta a voi, amici-clienti, decidere cosa dovrà restare in vita:santa: santa 
Noi ci proviamo!
La penso come te amico mio.
Senza presunzione, noi ai siti internet gli diamo 6/0 6/0 riguardo affidabilità, consulenze, lavori e molto altro vis-à-vis! Wink

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Calimero il Ven 11 Ott 2013 - 13:58

Anch'io sono per il contatto diretto e la professionalità,senza nulla togliere a chi s'impegna comunque a dare un buon servizio on-line...auguri a Magazzie per una buona riuscita cheers

Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 46
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da mirkoamir il Ven 11 Ott 2013 - 14:16

@Leutonio ha scritto:
@magazzie ha scritto:Sinceramente posso portare la mia piccola esperienza:

sto aprendo un negozio tecnicissimo con 5-6 marchi di telai, ancora di più di abbigliamento, scarpe.....quasi 30 telai in test e campo da tennis interno per testare le racchette con lanciapalle. 
Per dare tutto questo ho investito un buon capitale: se vendessi al prezzo di certi siti o di decatlon non porterei mai a casa neppure i soldi dell'investimento.
Però puoi toccare, scegliere, provare, sostituire se non va. E non paghi le spese di spedizione. E hai un mondo di telai da provare.
Purtroppo le maglietta costeranno anche 7-8 euro più di internet, i telai anche 15 euro in più......però il cliente alla cassa ti chiede lo sconto, su internet non lo può fare.
Però qui a disposizione ci sono un pro tour stringer ed un mrt che incorda nei tornei del grande slam, che sanno accoppiare i telai, fare i custom, cambiarvi i passacorde o sostituire 1 grommet.
Sta a voi, amici-clienti, decidere cosa dovrà restare in vita:santa: santa 
Noi ci proviamo!
La penso come te amico mio.
Senza presunzione, noi ai siti internet gli diamo 6/0 6/0 riguardo affidabilità, consulenze, lavori e molto altro vis-à-vis! Wink
Scusate se mi permetto, ma io credo (e parlo esclusivamente per quello sottolineato in neretto) che non è affatto cosi.

Capisco che qui ci sono molti negozianti (i due quotati lo sono se non sbaglio) che forse si aiuteranno a farsi pubblicità e di casi ne abbiamo visti parecchi ma credo che il sito internet ti permette di risparmiare e giocare a tennis per chi come molti non ne ha la possibilità

Porto un esempio: compro le tornado a 4 euro l'una e ne aggiungo 5 per l'incordatura, mentre se vado in parecchi negozi qui a Roma un'incordatura delle tornado me la fanno pagare 16-17 euro.

Un risparmio di 7-8 euro direte voi. Cosa vuoi che sia? Certo vista cosi sono solo 7-8 euro. Io la vedo che ci spendo il doppio Wink

Ossia passo da 4 mesi di gioco a solo 2. non mi sembra cosi poco!!!

Riguardo i telai poi non c'è paragone. 15 euro dove? stiamo parlando di almeno una 30ina d'euro. Significa che io mi incordo 3 volte quella racchetta!!!!

Se vogliamo solo farci pubblicità ok, ma non diciamo eresie per favore; spero però che i negozianti non se la prendono anche perchè come dice Leutonio qui in fatto di consulenze è certamente meglio un negozio, ma non parliamo ne di affidabilità (qui si sono visti casi di negozi che incordano alla cane) nè di prezzi quasi simili

Senza rancore

mirkoamir
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.05.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Molte ma ora fissato con le PRINCE EXO TOUR

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Provocazione negozi tennis"

Messaggio Da Leutonio il Ven 11 Ott 2013 - 14:47

@mirkoamir ha scritto:Scusate se mi permetto, ma io credo (e parlo esclusivamente per quello sottolineato in neretto) che non è affatto cosi.

Capisco che qui ci sono molti negozianti (i due quotati lo sono se non sbaglio) che forse si aiuteranno a farsi pubblicità e di casi ne abbiamo visti parecchi ma credo che il sito internet ti permette di risparmiare e giocare a tennis per chi come molti non ne ha la possibilità

Porto un esempio: compro le tornado a 4 euro l'una e ne aggiungo 5 per l'incordatura, mentre se vado in parecchi negozi qui a Roma un'incordatura delle tornado me la fanno pagare 16-17 euro.

Un risparmio di 7-8 euro direte voi. Cosa vuoi che sia? Certo vista cosi sono solo 7-8 euro. Io la vedo che ci spendo il doppio Wink

Ossia passo da 4 mesi di gioco a solo 2. non mi sembra cosi poco!!!

Riguardo i telai poi non c'è paragone. 15 euro dove? stiamo parlando di almeno una 30ina d'euro. Significa che io mi incordo 3 volte quella racchetta!!!!

Se vogliamo solo farci pubblicità ok, ma non diciamo eresie per favore; spero però che i negozianti non se la prendono anche perchè come dice Leutonio qui in fatto di consulenze è certamente meglio un negozio, ma non parliamo ne di affidabilità (qui si sono visti casi di negozi che incordano alla cane) nè di prezzi quasi simili

Senza rancore
Ciao e grazie per la tua risposta e la tua opinione.
Proprio perchè a me NON piace fare pubblicità (sono anni che scrivo qui e testimoni tutti non ho MAI proposto un listino prezzi o servizi, ecc...), ti invito a venire nel mio negozio, visionare i prezzi e poi riscrivere ciò che hai scritto prima.

Credo che tu sia poco aggiornato in materia di prezzi e altro perchè quasi tutti gli specialisti italiani propongono gli stessi prezzi che vedi online, con la differenza che in negozio puoi pure richiedere uno sconto e vedere con i tuoi occhi ciò che acquisti verificando OGNI cosa.
Se poi, ci sono alcuni siti che Svendono racchette, scarpe e palline, non siamo NOI ad essere ladri, ma sono loro che preferiscono mangiarsi i margini per poi fallire due anni dopo...

Se porti ad incordare il tuo telaio con le tue corde prese dal tuo sito presso un negozio con personale formato e certificato, OVVIO che spenderai solo di lavoro tra 8 e 12 euro. Anche il mio cuginetto che incorda al circolo del suo paesello chiede 5 euro, ma mica scontrina o usa una Sensor Dual ed ha una formazione certificata!!!

La vera è bellissima comodità dell'online è il stare seduto sulla tua sedia pancia all'aria.
P.S. Non voglio fare polemica, ma sai quanta gente ossessivo-compulsiva OGNI giorno o settimanalmente compra ONLINE solo per il gusto di cliccare e comprare?
Chiamasi shopping compulsivo e alla base vi è una forte depressione latente.

I negozi specializzati in Italia sono poco più di venti ma ce ne sono una decina veramente veramente forti, lavoratori, professionisti, onesti, comunicativi e commercianti attenti. Conosco i prezzi di tutti e se ci sono 5 o 8 euro di differenza in più in un articolo, magari ce ne sono 10 di differenza in meno in un altro.

Ho gestito per anni un e-commerce e alla base ci sono i prodotti "civetta".

Chiudo solamente dicendoti che nel MIO negozio vendo le Pure Drive (esempio) 20 euro in meno di Tennis Warehouse, ma ho i borsoni della Head (esempio) che purtroppo costano una 15ina di euro in più.

Buona giornata, Michele.

Wink

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum