Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

piegare le gambe

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

piegare le gambe

Messaggio Da qwerty il Mar 6 Dic 2011 - 19:37

Promemoria primo messaggio :

Piegare le gambe quando si effettua un colpo da fondo è così importante?

perchè io eseguo dritto e rovescio tenendo le gambe piuttosto rigide ,ma non troppo e mi trovo bene così, mi viene naturale.
il maestro però mi dice spesso di piegare di più le gambe, ma quando lo faccio mi concentro più sul piegare le gambe e spesso stecco o colpisco male la palla. quello che volevo chiedervi è se continuando a piegare le gambe "forzatamente" dopo un po' mi diventera automatico e ne potrei avere dei benefici o se dato che è il mio movimento naturale è meglio continuare così.

qwerty
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 557
Età : 20
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 15.03.11

Profilo giocatore
Località: Viareggio
Livello: dipende dalla testa :)
Racchetta: Wilson BLX Six.One Team

Tornare in alto Andare in basso


Re: piegare le gambe

Messaggio Da ANDREA POLIDORO il Mer 21 Dic 2011 - 10:53

ragazzi....questo è uno dei miei due crucci tennistici (l'altro è la rigidità del braccio - polso) aiutatemiiii... cmq ho notato una cosa che piu' si è stanchi, e piu' si mantiene rigido sia il corpo e quindi anche le gambe che il polso, vero? o è solo una mia sensazione .

Cmq per il tennis rimane sempre il fatto che ci vuole solo molto allenamento (e piu' tranquillità mentale)

ANDREA POLIDORO
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 66
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: booh
Racchetta: wilson six one team - babolat aero pro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da ANDREA POLIDORO il Mer 21 Dic 2011 - 10:55

cmq il discorso importante è che se nn pieghi le gambe non ti uscirà mai un top degno del tennis

ANDREA POLIDORO
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 66
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: booh
Racchetta: wilson six one team - babolat aero pro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da frobenius68 il Mer 21 Dic 2011 - 11:53

Ottimi spunti da questo 3d...

Il piegamento delle gambe, come ribadito da molti, è fondamentale nel tennis come è buona norma non interrompere mai troppo a lungo il loro movimento, saltellando tra uno scamboio e l'altro per decontrarre ed evitare indolenzimenti e crampi...poi certo l'allenamento è necessario, altrimenti non ci sono santi...

Gli esempi dei pro possono risultare fuorvianti in tal senso e quindi non sarebbero da imitare, anche perché entrano in gioco altre variabili come le compensazioni, indispensabili a quelle velocità di gioco, tant'è che solo Roger e pochi altri si muovono e colpiscono la pallina come c'è scritto sui manuali...

Confermo inoltre che l'uso di proprie immagini filmate aiuta moltissimo a correggere eventuali errori di postura e spostamento in campo...

frobenius68
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 269
Età : 48
Località : Perugia
Data d'iscrizione : 28.10.10

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello: seminterrato
Racchetta: Donnay X-Dark Red e X-Dual Platinum 94 - Head TGK 237.3

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da Robmar24 il Mer 21 Dic 2011 - 12:01

@alain proust ha scritto:le gambe non sono fondamentali nel tennis: DI PIU'! sono il tennis stesso, più ancora del braccio, paradossalmente.
è forse un caso che nei primi 15 minuti di allenamento gioco "bene" e poi, piano piano che inizio a sentire le gambe bruciare (sì, lo so, non ho il fisico se dopo 15 minuti serrati sono già in debito...) inizio a fare caxxate?!
far frullare le gambe belle veloci e piegarsi ad ogni colpo, col giusto timing, è essenziale, così come lo è il tanto amato-odiato split step.
non per niente, i principianti assoluti si vedono anche e soprattutto dalla scarsa importanza che danno alle gambe, pensando che poichè si picchia con una racchetta, la cosa fondamentale sia il braccio. e infatti si vedono i principianti assoluti che in campo aspettano la palla da fermi, che partono sgommando verso la palla, che colpiscono con le gambe dritte come fusi.
però è faticoso, e non solo per me, perchè fare footwork come dio comanda e piegarsi il giusto ad ogni colpo costa fatica, non ci sono santi.



Assolutamente d'accordo, senza un adeguato movimento di gambe è impensabile riuscire ad eseguire un giusto movimento tecnico,diritto,rovescio, etc...ostinarsi a colpire forte senza pensare come posizionarsi con i piedi e il baricentro del corpo è uno dei più comune errori di chi inizia a giocare ed avvicinarsi al tennis.

Robmar24
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 28.01.11

Profilo giocatore
Località: Triuggio (MB)
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Slazenger open 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da Andras il Mer 21 Dic 2011 - 12:10

E il "paradosso" è che le gambe ovvero la loro mobilità e la loro flessibilità sono fondamentali ma la regola d'oro per un colpo altrettanto d'oro è avere i piedi piantati per terra al momento del colpo

Nel senso: il tennis è 100% gambe nell'accezione del fatto che deve essere un mix perfetto di mobilità e staticità

Wink

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Ven 30 Dic 2011 - 11:15

"Rianimo" il post dato che state parlando del mio PRIMISSIMO problema del mio tennis
Non è per deficit fisico (ce la faccio tranquillamente a piegarmi) ma mi viene completamente innaturale... A lezione il maestro non mi dice altro: "piegati, piegati, piegati!", ma niente, appena sono in partita lo dimentico completamente..non mi entra in testa!
Tant'è che, per assurdo, colpisco meglio le palle in recupero che quelle "facili" dove sono pressocchè posizionato, perchè in recupero sono "costretto" a piegare... No
C'è qualche allenamento (sia fisico che mentale) che posso fare per riuscire a piegarmi?

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da sim880 il Dom 1 Gen 2012 - 21:44

Mi associo alla domanda di blacktiger90: l'unica cosa che mi viene in mente è prendermi a racchettate il retro delle ginocchia..allora si che si piegano...altrimenti, stesso identico problema (e per di più manco è costante, accade solo certe volte!!! ò.O . . . ok forse più "parecchie" che "certe"...comunque il concetto è quello ^^)

sim880
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Età : 28
Località : Milano
Data d'iscrizione : 12.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.6 - ITR 3.5
Racchetta: Dunlop Maxply McEnroe 2008 ; Volkl Comp C-10 '93

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Lun 2 Gen 2012 - 0:50

Ma io sono davvero un caso disperato, sim880! What a Face
Spero esista qualche rimedio..

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da sim880 il Lun 2 Gen 2012 - 0:55

E sì che, 21 anni te, 23 io...non siamo ultra90enni ^^

sim880
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Età : 28
Località : Milano
Data d'iscrizione : 12.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.6 - ITR 3.5
Racchetta: Dunlop Maxply McEnroe 2008 ; Volkl Comp C-10 '93

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Lun 2 Gen 2012 - 0:58

@sim880 ha scritto:E sì che, 21 anni te, 23 io...non siamo ultra90enni ^^
E questo mi fa imbestialire ancora di più!
Ci sono baldi 50enni che non mi pensano nemmeno per come si piegano ed eseguono i colpi Shocked
Mah, sarò vecchio dentro forse!

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da sim880 il Lun 2 Gen 2012 - 1:00

Giusto: siam vecchi dentro, ecco tutto!!! Very Happy

sim880
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Età : 28
Località : Milano
Data d'iscrizione : 12.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.6 - ITR 3.5
Racchetta: Dunlop Maxply McEnroe 2008 ; Volkl Comp C-10 '93

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Lun 2 Gen 2012 - 1:01

Eh... e che rimedi ci sarebbero in questo caso?

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da sim880 il Lun 2 Gen 2012 - 1:05

Io l'unica cosa che riesco a fare è pensarci, sempre e comunque...se per un attimo non penso "razza di pirlotto, PIEGATI", resto rigido...prima o poi si automatizzerà...poi come dicevo su ci son le giornate in cui non ce n'è e per quelle non ho soluzione...(affogare il dispiacere in qualche media? Very Happy)

sim880
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Età : 28
Località : Milano
Data d'iscrizione : 12.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.6 - ITR 3.5
Racchetta: Dunlop Maxply McEnroe 2008 ; Volkl Comp C-10 '93

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Lun 2 Gen 2012 - 1:09

Potrei scrivere "PIEGATI" sul campo a caratteri enormi
Dai al massimo compro un paio di gambe bioniche..

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da verdasco93 il Lun 2 Gen 2012 - 21:08

@blacktiger90 ha scritto:Potrei scrivere "PIEGATI" sul campo a caratteri enormi
Dai al massimo compro un paio di gambe bioniche..

A questo punto piazzi uno striscione con la scritta "PIEGATI!!!!" a fondo campo sul telone!

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Lun 2 Gen 2012 - 21:12

Mi viene in mente quello da sedere su una sedia alzarsi e colpire una palla di diritto posta da un altro con la mano vicino a dove si è per visualizzare e quella di restare piegati anche negli spostamenti e anche di esagerare nel piegarsi il tutto perchè esagerando si dovrebbe trovare la giusta via di mezzo tra lo stare rigidi e lo stare troppo piegati.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Lun 2 Gen 2012 - 21:52

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:Mi viene in mente quello da sedere su una sedia alzarsi e colpire una palla di diritto posta da un altro con la mano vicino a dove si è per visualizzare e quella di restare piegati anche negli spostamenti e anche di esagerare nel piegarsi il tutto perchè esagerando si dovrebbe trovare la giusta via di mezzo tra lo stare rigidi e lo stare troppo piegati.
Interessante e simpatico questa cosa della sedia Smile
Lo devo provare.. Spero solo non mi veda nessuno con la sedia in mezzo al campo
Oppure stavo pensando di toccare il campo con la mano sinistra (sono destro) prima di ogni colpo.. così sarei costretto a piegarmi.. non vorrei mi sbilanciasse pero' Rolling Eyes
In ogni caso, grazie mille dei consigli e della "fantasia"!

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da FedEx il Lun 2 Gen 2012 - 22:05

Quello di toccare con la mano sx mi pare lo consigliasse anche Paul Annacone (il coach di Rogi), forse però lui diceva addirittura di mettere per terra la racchetta, fare un giro intorno...insomma un "dance drill"!!

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da blacktiger90 il Lun 2 Gen 2012 - 22:23

@FedEx ha scritto:Quello di toccare con la mano sx mi pare lo consigliasse anche Paul Annacone (il coach di Rogi), forse però lui diceva addirittura di mettere per terra la racchetta, fare un giro intorno...insomma un "dance drill"!!
Ah sì? Azz.. Certo, toccare a terra ok.. ma io non sono veloce come Federer, non mi posso nemmeno permettere di lasciare la racchetta a terra

blacktiger90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 318
Età : 26
Data d'iscrizione : 28.06.10

Profilo giocatore
Località: Locorotondo (BA) - Bari (BA)
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Dunlop BM 500 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da frank mano de pedra il Dom 19 Apr 2015 - 13:43

l'esercizio della sedia è massacrante dopo una 50ina di palle colpite le gambe diventano pesantissime  , peggio degli squat , ma questa "imbrigliatura che usano da bolletieri è funzionale ? https://www.youtube.com/watch?v=H5r8RMHPzSQ

frank mano de pedra
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1026
Età : 24
Località : ischia
Data d'iscrizione : 02.11.10

Profilo giocatore
Località: ischia
Livello: 4.3 F.i.T
Racchetta: una,cento,mille :(

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da lorenz90 il Dom 19 Apr 2015 - 13:58

@frank mano de pedra ha scritto:l'esercizio della sedia è massacrante dopo una 50ina di palle colpite le gambe diventano pesantissime  , peggio degli squat , ma questa "imbrigliatura che usano da bolletieri è funzionale ? https://www.youtube.com/watch?v=H5r8RMHPzSQ
la usano un pò ovunque, penso sia utile a creare l'abitudine di stare più bassi con il baricentro

per sviluppare la gambe direi che squat/affondi e soprattutto squat su una gamba sola siano perfetti, poi chiaro non serve solo forza/resistenza ma reattività/velocità e li ci vogliono gli esercizi con la scaletta

lorenz90
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3606
Età : 26
Data d'iscrizione : 23.10.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: I.T.R 4 - in miglioramento :D
Racchetta: Yonex SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da tennisgioco il Dom 19 Apr 2015 - 22:06

bisognerebbe stare sempre bassi per diversi motivi (negli spostamenti hai un baricentro più basso, ti muovi più velocemente hai una "falcata" maggiore prova..), ancora di più quando tiri perché sempre dalle gambe parte l'energia (catena cinetica) e per essere sempre sotto il livello della palla..
Certo è una questione di abitudine, all'inizio può sembrare una sofferenza, ma è tutta questione di abitudine e volontà, se ti abitui poi non te ne accorgi và tutto in automatico

tennisgioco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 12.04.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

http://www.tennisgioco.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da alessandrofalco-1963 il Mer 29 Apr 2015 - 9:47

@lorenz90 ha scritto:
@frank mano de pedra ha scritto:l'esercizio della sedia è massacrante dopo una 50ina di palle colpite le gambe diventano pesantissime  , peggio degli squat , ma questa "imbrigliatura che usano da bolletieri è funzionale ? https://www.youtube.com/watch?v=H5r8RMHPzSQ
la usano un pò ovunque, penso sia utile a creare l'abitudine di stare più bassi con il baricentro

per sviluppare la gambe direi che squat/affondi e soprattutto squat su una gamba sola siano perfetti, poi chiaro non serve solo forza/resistenza ma reattività/velocità e li ci vogliono gli esercizi con la scaletta

@tennisgioco ha scritto:bisognerebbe stare sempre bassi per diversi motivi (negli spostamenti hai un baricentro più basso, ti muovi più velocemente hai una "falcata" maggiore prova..), ancora di più quando tiri perché sempre dalle gambe parte l'energia (catena cinetica) e per essere sempre sotto il livello della palla..
Certo è una questione di abitudine, all'inizio può sembrare una sofferenza, ma è tutta questione di abitudine e volontà, se ti abitui poi non te ne accorgi và tutto in automatico

ad adiuvandum
mi sentirei di dire:
lo stare bassi contribuisce all'equilibrio soprattutto in fase dinamica del colpo quando ci si appoggia per il colpo, altro e' piegare le gambe che contribuisce ad una maggior spinta per la fase rotazionale -top spin del colpo, altro ancora l'energia cinetica che per tutti , serve a raccogliere energia dal terreno e portarla fino al colpo effettuato ;

ebbene se quest' ultima  n on si propaga lungo tutte le parti del corpo non avrebbe i suoi effetti, ovvero non  basta dire piega le gambe se non si dice al momento stesso : poi devi ,prima di muovere il braccio al contatto, azionare i fianchi ed il tronco, che trascina il braccio ed infine  il seguire attraverso ..altrimenti si rischia di bypassare( le parti del corpo e la trsmissione di energia cinetica)  -e spezzare la catena cinetica...vedo molti fare cosi'
bypassare
fare il piegamento delle gambe  e poi il solo movimento del solo braccio che trascina il tronco con l'unico effetto di sola aggiunta di forza rotazionale ma assenza di una vera energia cinetica

alessandrofalco-1963
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 133
Età : 53
Località : campania sannio
Data d'iscrizione : 11.02.15

Profilo giocatore
Località: sannio
Livello: nc -itr 4
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da alessandrofalco-1963 il Gio 30 Apr 2015 - 11:26

Ecco un esempio di energia cinetica : Stefano Tarallo Top Player 150

video al punto 6.11

dopo il caricamento delle gambe nel momento in cui abbassa la racchetta
spalle e busto incominciano a girare in avanti come si vede nel video la racchetta e' ancora indietro quando le spalle sono orizzontali alla rete;

energia cinetica percorso senza byapassare e  lungo le seguenti  parti del corpo -
carico gamba destra -leg
busto e fianchi e spalle
braccio racchetta e finale

https://www.youtube.com/watch?v=MdYW1CkXU4Y

alessandrofalco-1963
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 133
Età : 53
Località : campania sannio
Data d'iscrizione : 11.02.15

Profilo giocatore
Località: sannio
Livello: nc -itr 4
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: piegare le gambe

Messaggio Da andyvakgj il Gio 30 Apr 2015 - 12:03

@qwerty ha scritto:Piegare le gambe quando si effettua un colpo da fondo è così importante?

perchè io eseguo dritto e rovescio tenendo le gambe piuttosto rigide ,ma non troppo e mi trovo bene così, mi viene naturale.
il maestro però mi dice spesso di piegare di più le gambe, ma quando lo faccio mi concentro più sul piegare le gambe e spesso stecco o colpisco male la palla. quello che volevo chiedervi è se continuando a piegare le gambe "forzatamente" dopo un po' mi diventera automatico e ne potrei avere dei benefici o se dato che è il mio movimento naturale è meglio continuare così.

è come se un giocatore di pallavolo dicesse che a lui vien meglio giocare senza saltare.

se impara a saltare si rende conto che fino a quel momento non stava giocando a pallavolo ma a qualcosa d'altro.

ciao

andy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum