Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Terra blu ... si'...o no ...

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Nov 2011 - 11:29

ieri il quotidiano spagnolo Marca aveva pubblicato la notizia, rilanciata poi da UBI Tennis (n.d.r.)


Madrid su terra blu: è quasi ufficiale

Sembra proprio che Ion Tiriac sia riuscito a convincere anche Roger Federer e Rafael Nadal, i più riluttanti. Dal 2012, il Masters 1000 di Madrid si dovrebbe giocare su terra blu. Già da tempo Tiriac (patron del torneo madrileno) spingeva per questa soluzione: la WTA aveva subito dato l'assenso, mentre l'ATP era meno convinta. Adesso sarebbe arrivato l'OK dei due campionissimi (che fanno anche parte del Consiglio dei Giocatori). La ragione principale di questa scelta sta nella maggiore visibilità televisiva offerta dal campo blu rispetto al tradizionale arancione della terra battuta. Non è un caso che i tornei sul cemento dell'estate americana siano passati dal verde al blu, così come quelli australiani. Si pensava che la terra battuta non potesse avere variazioni cromatiche, invece Tiriac ha mostrato che non è così. Saranno contenti anche quelli di Mutua Madrilena, sponsor del torneo, il cui colore principale è il blu. L'ufficialità di Madrid in blu dovrebbe arrivare tra un paio di settimane, a Londra durante le ATP World Tour Finals.




oggi il rilancio di Tit (n.d.r.)


Nadal boccia la terra blu

La notizia diffusa ieri dal quotidiano spagnolo Marca non lo ha lasciato indifferente, tutt’altro. Rafael Nadal boccia senza mezzi termini l’idea che nel 2012 il Masters 1000 di Madrid si disputi sulla terra blu, considerandola una scelta che va a cozzare con la storia e la tradizione di questa superficie.

Rafa Sarcarstico. I modernissimi campi, già comparsi quest’anno per gli allenamenti (nella foto, di Alessandro Nizegorodcew), evidentemente non sono piaciuti al numero due del mondo, che ha manifestato la sua disapprovazione per questa novità epocale tramite il suo profilo Twitter, dove ha così espresso il suo pensiero: “Ho letto qualcosa riguardo alla terra blu di Madrid. E’ un peccato per la storia e la tradizione di questa superficie”. Nel suo post c’è anche spazio per un po’ di sarcasmo: “Spero di non dover giocare un giorno anche sull’erba blu“. Questi commenti sono stati pubblicati sul social network subito dopo le anticipazioni lanciate ieri da Joan Solsona sul celebre quotidiano iberico, dove si sottolinea che tutti i sogni del magnate rumeno Ion Tiriac stanno gradualmente diventando realtà: prima il combined event, poi lo stadio col tetto retrattile, infine la terra blu.

La svolta agli Us Open. Nonostante il parere contrario degli alfieri Nadal e Federer, che si erano rifiutati di allenarsi su un campo blu allestito ad hoc, l’Atp ha concesso l’ok agli organizzatori del Mutua Madrilena Open, che avevano invece ricevuto subito il beneplacito della Wta. Il via libera è arrivato a New York, durante gli Us Open, al termine di una riunione alla quale erano presenti Giorgio Di Palermo, Justin Gimelstob e David Egdes nelle vesti di rappresentanti dei giocatori, mentre Mark Webster, Gavin Forbes e Charles Smith costituivano la voce dei tornei. Gli organizzatori di Madrid hanno presentato un dossier nel quale è dimostrato che la terra utilizzata è la stessa rispetto a quella degli anni scorsi, con il vantaggio che la superficie blu garantisce una visibilità migliore ai giocatori e agli spettatori, specie a coloro che guardano il torneo in tv. Il prossimo passo per il torneo diretto da Manolo Santana è quello di migliorare e “colorare” tutti i campi de la Caja Màgica, l’unico impianto del circuito dotato di tre campi coperti. Il torneo avrà inizio il 7 maggio, nella settimana di mezzo tra i piccoli eventi di Belgrado, Estoril e Monaco di Baviera e il Masters 1000 di Roma.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da luca8911 il Gio 10 Nov 2011 - 11:35

Beh alla fine sempre terra è, non capisco la riluttanza di alcuni giocatori è come se il colore dei campi in cemento fosse sempre rosso all' interno e un torneo organizza con campi in cemento verde , alla fine sempre cemento è quindi qual è il problema ... scratch

luca8911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 293
Età : 27
Località : Gioiosa Marea (ME)
Data d'iscrizione : 20.05.10

Profilo giocatore
Località: Gioiosa Marea
Livello: 4.4 fit
Racchetta: babolat aero storm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da b52_ste il Gio 10 Nov 2011 - 12:57

Quindi se ho capito bene, è terra rossa "normale" colorata di blu? scratch

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Nov 2011 - 13:16

esattamente come la terra verde ancora usata in qualche torneo US (vedi Family Cilcle Cup - Charleston).

Non va dimenticato che dal 2005 tutti i campi da tennis degli US Open e US Open Series hanno assunto il colore blu proprio per favorire le riprese televisive, a sfavore del colore verde (vedi Flushing Meadows), e questa innovazione e' stata accolta favorevolmente, destando meno reazioni (positivee/o negative)... perché un colore differente dallo standard per una superficie veloce forse e' meno dissacrante che "colorare" la terra. Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da luca8911 il Gio 10 Nov 2011 - 14:54

capisco che sia la tradizione, ma bisogna a mio avviso anche andare incontro alle tv che pagano fior di soldini per assicurarsi i diritti dei tornei e grazie a loro i tennisti hanno fama in tutto il mondo, oltre che ovviamente i soldi dei diritti tv oltre che quelli messi a disposizione dagli sponsor permettono l'organizzazione dei vari tornei...Ok quindi la tradizione ma colorare di blu anzichè rosso i campi di un torneo non mi sembra una cosa così grave...Poi ognuno ha la sua opinione

luca8911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 293
Età : 27
Località : Gioiosa Marea (ME)
Data d'iscrizione : 20.05.10

Profilo giocatore
Località: Gioiosa Marea
Livello: 4.4 fit
Racchetta: babolat aero storm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da luca8911 il Gio 10 Nov 2011 - 14:57

E' come la questione dell' occhio di falco,Federer non lo sopporta ma è innegabile che abbia una enorme utilità. Io tennista che vedo una palla che è fuori o dentro perchè devo perdere il punto per l'errore di un giudice di linea...Siamo nel 2012 mi sembra giusto che si applichino novità tecnologiche per migliorare la qualità del gioco


Ultima modifica di luca8911 il Gio 10 Nov 2011 - 14:58, modificato 1 volta

luca8911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 293
Età : 27
Località : Gioiosa Marea (ME)
Data d'iscrizione : 20.05.10

Profilo giocatore
Località: Gioiosa Marea
Livello: 4.4 fit
Racchetta: babolat aero storm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alain proust il Gio 10 Nov 2011 - 14:57

io sono sempre d'accordo quando si tratta di "dissacrare", andare contro le regole o le tradizioni, per principio. jocolor
a me farebbe piacere giocare su una terra blu, ne sarei proprio curioso, e son certo che prima o poi anche nei club così conservatori come ce ne sono in italia e in spagna, club terraioli intendo, prima o poi vedremo la terra blu.
vediamo se avrà successo, pensare al colore per la miglior visione da parte degli spettatori (quando non crea problemi tecnici ai giocatori) è cosa sacrosanta (il tennis PRO esiste in quanto è seguito dal pubblico, come ogni sport d'altronde).
ciò non toglie che la terra rossa rimarrà sempre l'originale, e non penso che sparirà mai.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da luca8911 il Gio 10 Nov 2011 - 14:59

Sono d'accodo con te, la terra è nata e rimarrà rossa ma vedere qualcosa di nuovo di tanto in tanto fa piacere

luca8911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 293
Età : 27
Località : Gioiosa Marea (ME)
Data d'iscrizione : 20.05.10

Profilo giocatore
Località: Gioiosa Marea
Livello: 4.4 fit
Racchetta: babolat aero storm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 10 Nov 2011 - 15:05

@luca8911 ha scritto:Sono d'accodo con te, la terra è nata e rimarrà rossa ma vedere qualcosa di nuovo di tanto in tanto fa piacere



Aspettiamo di vedere i risultati in video...

magari saranno eccezionali.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Nov 2011 - 15:10

... salvo poi tornare "al rosso" come hanno fatto gli organizzatori del CBTC di Bali...che hanno dato una parvenza di "vintage" ...ad una superficie in sintetico... (flussi e riflussi) Wink



(Daniela Hantuchova in action- CBTC Bali 2011 off site)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da pieropas il Gio 10 Nov 2011 - 15:41

anche io convengo che cambiare ogni tanto non fa male. però mi piacerebbe capire che tipo di colori utilizzano per colorare la terra rossa. io produco laterizi ed anche un semilavorato per la terra rossa per i campi da tennis (nel mio circolo un campo è stato fatto con la nostra terra ed molto carino visto il rosso vivo): è stra importante fare attenzione alla composizione della terra fornita visto che soprattutto in estate le polveri potrebbero provocare alcuni problemi. mi sono dilungato ma sull'utilizzo dei colori ho qualche perplessità.

pieropas
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 271
Età : 42
Data d'iscrizione : 21.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: itr 5
Racchetta: Yonex Vcore Tour g 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Nov 2011 - 15:57


mi viene da pensare all' aggiunta di un pigmento ... ma a te le valutazioni sulla fattibilita'...
Se e come possa poi cambiare la velocita' del gioco e' un' incognita

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da CorriCorrado il Gio 10 Nov 2011 - 16:07

Nulla di ufficiale, ma solo una cosa letta su wiki qualche tempo fa che riporto.



Terra verde [modifica]



La terra verde, anche detta Har-Tru o Terra hawaiana è un manto utilizzato quasi esclusivamente negli Stati Uniti, molto più veloce della terra rossa e appunto di colore verde, è sempre meno diffuso.

fonte WIKIPEDIA

Praticamente, la terra verde viene definita molto più veloce; mi chiedo a questo punto se la terra blu sia a sua volta più veloce o no. Il pigmento può avere un impatto sulla resa della superficie?

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da pieropas il Gio 10 Nov 2011 - 16:21

potrebbe essere un po' più veloce ma ritengo che se la base (per una buona percentuale) è sempre terra ricavata da argilla cotta la velocità puo' essere facilmente pre definita. è consuetudine adesso però utilizzare anche altri materiali: infatti, in funzione del destributore di terra rossa per campi la velocità e quindi la composizione cambia (questo appurato con delle analisi)

pieropas
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 271
Età : 42
Data d'iscrizione : 21.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: itr 5
Racchetta: Yonex Vcore Tour g 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da b52_ste il Gio 10 Nov 2011 - 17:02

errex ha scritto:... salvo poi tornare "al rosso" come hanno fatto gli organizzatori del CBTC di Bali...che hanno dato una parvenza di "vintage" ...ad una superficie in sintetico... (flussi e riflussi) Wink

Spettacolare quel campo!!! mi faceva solo un po' "strano" perchè mancavano i corridoi... Shocked

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Nov 2011 - 17:12



il CBTC di Bali (chiamato anche "masterino" di consolazione), al contrario del WTA Championship, prevede solo tornei di singolare.



(Anabel Medina Garrigues - by CBTC Bali 2011 off site)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da b52_ste il Gio 10 Nov 2011 - 17:24

Sì infatti l'avevo immaginato Cool ma comunque non sono riuscito ad abituarmi al colpo d'occhio neanche dopo diverse gare... senza il corridoio mi manca qualcosa! Smile

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 10 Nov 2011 - 18:26

-guardando il campo blu mi viene da dire che ovviamente rifletta meno la luce solare e quindi che possa sembrare di giocare "quasi" in penombra, però anche i giocatori dovrebbero vedere meglio la pallina avendo un maggiore contrasto!!! sono tradizionalista, ma sarei curioso di provare, soprattutto se risultassero più veloci! Twisted Evil

-io ho giocato una volta da ragazzino su un campo senza i corridoi, all'inizio ti sballa tutti i punti di riferimenti e ti senti a disagio, poi forse ti abitui, io non ci volli più giocare, ma avrò avuto circa 13/14 anni, ero più intransigente di adesso! Shocked

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alain proust il Gio 10 Nov 2011 - 18:59

nel nostro circolo abbiamo un campo in terra sintetica rossa senza corridoi, costruito così per motivi di spazio. è solo l'impatto visivo quando sei fuori dal campo ad essere particolare, una volta che sei dentro e giochi, problemi non ne hai, anzi, quasi quasi fosse possibile far scomparire i corridoi con un apposito tasto, non mi dispiacerebbe, lo farei sempre... Very Happy

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nw-t il Gio 10 Nov 2011 - 19:21

Io sono x le novità...la terra blù mi piacerebbe tantissimo.. cheers

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da DrDivago il Gio 10 Nov 2011 - 19:36

@nanobabbo8672 ha scritto:-guardando il campo blu mi viene da dire che ovviamente rifletta meno la luce solare e quindi che possa sembrare di giocare "quasi" in penombra, però anche i giocatori dovrebbero vedere meglio la pallina avendo un maggiore contrasto!!! sono tradizionalista, ma sarei curioso di provare, soprattutto se risultassero più veloci! Twisted Evil
perfettamente d'accordo con te, sinceramente non capisco perchè Nadal sia contrario "a priori"...

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Nostradamis il Ven 11 Nov 2011 - 0:03

@nw-t ha scritto:Io sono x le novità...la terra blù mi piacerebbe tantissimo.. cheers

Quoto, e se poi oltre al colpo d'occhio ha anche dei lati positivi (migliore visibilità) tanto meglio.

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Sab 12 Nov 2011 - 15:11

Tiriac: " terra blu? si vede meglio "

Intervistato dal quotidiano As, il magnate rumeno difende la scelta di far giocare sulla terra blu il Masters 1000 di Madrid. Sulle obiezioni di Nadal: “Si è detto contrario? Gli parlerà Santana…”


L’idea di far giocare il Masters 1000 di Madrid sulla terra blu ha destato scalpore nel mondo del tennis. Non c’è forum dedicato alla racchetta che non abbia riservato un minimo di attenzione a questa rivoluzione epocale. Dopo aver scatenato una cascata di critiche e incassato la disapprovazione di Nadal, lo stravagante Ion Tiriac ha deciso di prendere la parola. In un’intervista al quotidiano spagnolo As, l’alma mater del Mutua Madrilena Open ha così spiegato le sue ragioni.

Sembra deciso a portare l’ennesima rivoluzione: a Madrid 2012 si giocherà sulla terra blu…

Non c’è nessuna regola che impone alla la terra il colore giallo, blu o verde. Trent’anni fa, a Stoccarda, si giocava già sulla terra di colore blu scuro. Negli Stati Uniti si è sempre giocato sulla terra verde. Questo sport deve progredire. Non c’è dubbio che, con la terra blu, la pallina gialla si veda molto meglio.

E’ solo una questione di visibilità o c’è qualcos’altro?

Di certo, non è una questione estetica. Non siamo così pazzi da cambiare il colore di una superficie solo per il semplice gusto di farlo. E non sono di certo io ad aver dato vita a questa tendenza verso le superfici blu. Guardi, ad esempio, la pista d’atletica dello Stadio Olimpico di Berlino: gli atleti si vedono meglio su un fondo blu.

E’ sicuro del fatto che questa novità sarà ben accetta non solo per il pubblico di Madrid, ma per gli spettatori tv?

Si vede meglio, questo è sicuro. La visibilità migliora del 25/30%, sia a Madrid sia in tv. Abbiamo il dovere di garantire la migliore visibilità possibile per una finale tra campioni come Djokovic, Nadal o Federer. In Cina, questa finale potrebbe essere vista da una platea di 300/400 milioni di persone. Ecco, noi abbiamo una responsabilità verso di loro.

Alcuni giocatori, come Nadal, si sono detti contrari…

Nadal è un gran campione che ha saputo tenere i piedi ben piantati a terra, rimanendo una persona normale. Penso che il signor Santana, in qualità di direttore del torneo, parlerà con Rafa…

Rafa pensa che ci vuole “rispetto per la tradizione”. Cosa ne pensa?

Tutto cambia, anche il tennis. Tengo a precisare che la terra blu è completamente naturale, senza componenti chimiche. E, al di là della visibilità, crediamo che si adatti meglio al blu che domina nel nostro Centrale. Ci sono molti altri argomenti che spiegherò in una conferenza stampa a fine mese.

La tradizione è importante nel tennis, signor Tiriac…

Ascolti. Quando assieme a Nastase vincemmo il doppio al Roland Garros 1969 ottenemmo 100 dollari. Quest’anno speriamo di aumentare il montepremi e crediamo di mettere in palio più di dieci milioni di dollari complessivi tra uomini e donne. I tempi cambiano e i giocatori meritano sempre di più. Ma anche agli spettatori bisogna dare qualcosa di più.

Spera che Nadal cambi idea?

In realtà, non so il motivo per cui a Rafa non piaccia la terra blu dei nostri campi. Altri giocatori, come Verdasco, Ferrer e Feliciano, l’hanno già provata e apprezzata. Rispetto Rafa. Come ho detto, il signor Santana parlerà con lui e gli spiegherà le ragioni. Credo che lui saprà condividerle. Lo sport è in continua evoluzione e Rafa è fondamentale in questo processo di crescita.

Quindi, signor Tiriac, è convintissimo…

Insisto: sono pazzo o si vede meglio? Eliminiamo persino i contrasti di colore. Cosa devo dire di più…

Andrà a Siviglia per la finale di Davis?

Voglio andarci, almeno un giorno. Gli spagnoli sanno organizzare bene i grandi eventi. Mi piace l’idea di trovare un’arena piena. Se posso ci sarò.

Senza terra blu, almeno per il momento…

Guardi, non è per nulla una strana invenzione. La gente rimarrà estasiata quando arriverà a Madrid. Nessuno può lottare contro la scienza…né contro il tempo.
T.it (n.d.r.)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da misterno il Dom 13 Nov 2011 - 19:06

Ma, secondo me su i campi in materiale sintetico si possono fare tutte le prove possibili colore materiali etc. ma su i campi naturali erba e ci metto anche la terra il loro colore naturale è quello e quello deve rimanere allora fra un pò coloreranno anche l'erba anche se a Londra la vedo dura è comunque l'opinione di un tennista purtroppo non più di primo pelo però personalmente la terra verde americana l'ho sempre trovata inguardabile anche se il mitico Adriano si trovava benissimo proprio perchè più veloce di quella tradizionale.

misterno
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 35
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 13.07.11

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: amatore
Racchetta: rebel98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 14 Nov 2011 - 9:14

tiriac non ha tutti i torti, se vogliamo la tradizione allora riprendiamo anche le racchette di legno e i pantoloni lunghi...
poi cambieranno la terra solo i tornei principali, secondo me nei circoli normali si terrà il rosso, anche perchè ho l'impressione che con l'illuminazione che abbiamo nei campi la sera col blu si vedrebbe poco, anche se sono pronto a cambiare idea senza alcuna remora...
se lasciamo giocare i tennisti in canotta si può anche cambiare il colore del campo... altrimenti si gioca tutti in bianco con la polo... e a me va benissimo, anzi!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum