Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Terra blu ... si'...o no ...

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Nov 2011 - 11:29

Promemoria primo messaggio :

ieri il quotidiano spagnolo Marca aveva pubblicato la notizia, rilanciata poi da UBI Tennis (n.d.r.)


Madrid su terra blu: è quasi ufficiale

Sembra proprio che Ion Tiriac sia riuscito a convincere anche Roger Federer e Rafael Nadal, i più riluttanti. Dal 2012, il Masters 1000 di Madrid si dovrebbe giocare su terra blu. Già da tempo Tiriac (patron del torneo madrileno) spingeva per questa soluzione: la WTA aveva subito dato l'assenso, mentre l'ATP era meno convinta. Adesso sarebbe arrivato l'OK dei due campionissimi (che fanno anche parte del Consiglio dei Giocatori). La ragione principale di questa scelta sta nella maggiore visibilità televisiva offerta dal campo blu rispetto al tradizionale arancione della terra battuta. Non è un caso che i tornei sul cemento dell'estate americana siano passati dal verde al blu, così come quelli australiani. Si pensava che la terra battuta non potesse avere variazioni cromatiche, invece Tiriac ha mostrato che non è così. Saranno contenti anche quelli di Mutua Madrilena, sponsor del torneo, il cui colore principale è il blu. L'ufficialità di Madrid in blu dovrebbe arrivare tra un paio di settimane, a Londra durante le ATP World Tour Finals.




oggi il rilancio di Tit (n.d.r.)


Nadal boccia la terra blu

La notizia diffusa ieri dal quotidiano spagnolo Marca non lo ha lasciato indifferente, tutt’altro. Rafael Nadal boccia senza mezzi termini l’idea che nel 2012 il Masters 1000 di Madrid si disputi sulla terra blu, considerandola una scelta che va a cozzare con la storia e la tradizione di questa superficie.

Rafa Sarcarstico. I modernissimi campi, già comparsi quest’anno per gli allenamenti (nella foto, di Alessandro Nizegorodcew), evidentemente non sono piaciuti al numero due del mondo, che ha manifestato la sua disapprovazione per questa novità epocale tramite il suo profilo Twitter, dove ha così espresso il suo pensiero: “Ho letto qualcosa riguardo alla terra blu di Madrid. E’ un peccato per la storia e la tradizione di questa superficie”. Nel suo post c’è anche spazio per un po’ di sarcasmo: “Spero di non dover giocare un giorno anche sull’erba blu“. Questi commenti sono stati pubblicati sul social network subito dopo le anticipazioni lanciate ieri da Joan Solsona sul celebre quotidiano iberico, dove si sottolinea che tutti i sogni del magnate rumeno Ion Tiriac stanno gradualmente diventando realtà: prima il combined event, poi lo stadio col tetto retrattile, infine la terra blu.

La svolta agli Us Open. Nonostante il parere contrario degli alfieri Nadal e Federer, che si erano rifiutati di allenarsi su un campo blu allestito ad hoc, l’Atp ha concesso l’ok agli organizzatori del Mutua Madrilena Open, che avevano invece ricevuto subito il beneplacito della Wta. Il via libera è arrivato a New York, durante gli Us Open, al termine di una riunione alla quale erano presenti Giorgio Di Palermo, Justin Gimelstob e David Egdes nelle vesti di rappresentanti dei giocatori, mentre Mark Webster, Gavin Forbes e Charles Smith costituivano la voce dei tornei. Gli organizzatori di Madrid hanno presentato un dossier nel quale è dimostrato che la terra utilizzata è la stessa rispetto a quella degli anni scorsi, con il vantaggio che la superficie blu garantisce una visibilità migliore ai giocatori e agli spettatori, specie a coloro che guardano il torneo in tv. Il prossimo passo per il torneo diretto da Manolo Santana è quello di migliorare e “colorare” tutti i campi de la Caja Màgica, l’unico impianto del circuito dotato di tre campi coperti. Il torneo avrà inizio il 7 maggio, nella settimana di mezzo tra i piccoli eventi di Belgrado, Estoril e Monaco di Baviera e il Masters 1000 di Roma.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso


Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 14 Dic 2011 - 10:00

@DrDivago ha scritto:
@alba77 ha scritto:Aggiungo - le righe non mi sembrano più visibili che sul campo rosso

secondo me è un po' difficile capirlo da queste foto, in linea teorica però il contrasto cromatico fra bianco e blu dovrebbe essere superiore a quello fra bianco e rosso/arancio della terra naturale...

il problema sarebbe che le righe sono sempre sporche di terra e quelle sporche blu si vedono peggio penso... e si dovranno pulire più spesso... o è solo una questione di abitudine!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alba77 il Mer 14 Dic 2011 - 11:55

Secondo me quando la terra sporca le righe sovvraponendocisi non c'è colore che tenga.
Poi se ci sono dei coloranti non vorrei che le righe pian piano con la pioggia assumessero un colore celestino - azzurrino

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 14 Dic 2011 - 12:01

@alba77 ha scritto:Secondo me quando la terra sporca le righe sovvraponendocisi non c'è colore che tenga.
Poi se ci sono dei coloranti non vorrei che le righe pian piano con la pioggia assumessero un colore celestino - azzurrino

da quanto ho capito non ci dovrebbero essere additivi coloranti non naturali... staremo a vedere, sono davvero molto curioso! Shocked

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alba77 il Mer 14 Dic 2011 - 12:15

@nanobabbo8672 ha scritto:
@alba77 ha scritto:Secondo me quando la terra sporca le righe sovvraponendocisi non c'è colore che tenga.
Poi se ci sono dei coloranti non vorrei che le righe pian piano con la pioggia assumessero un colore celestino - azzurrino
da quanto ho capito non ci dovrebbero essere additivi coloranti non naturali... staremo a vedere, sono davvero molto curioso!
Shocked

Evidentemente non hai colorato degli indumenti con dei colori naturali e vedere come tingono dopo Very Happy Very Happy Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 14 Dic 2011 - 12:18

@alba77 ha scritto:
@nanobabbo8672 ha scritto:
@alba77 ha scritto:Secondo me quando la terra sporca le righe sovvraponendocisi non c'è colore che tenga.
Poi se ci sono dei coloranti non vorrei che le righe pian piano con la pioggia assumessero un colore celestino - azzurrino
da quanto ho capito non ci dovrebbero essere additivi coloranti non naturali... staremo a vedere, sono davvero molto curioso!

Evidentemente non hai colorato degli indumenti con dei colori naturali e vedere come tingono dopo

un conto è colorare del materiale tipo il cotone, un altro è colorare la plastica... è ben più difficile!
forse non hai mai colorato magliette di cotone con cuciture di nylon... non farlo, viene una schifezza perchè il nylon non prende per niente il colore!!! lol!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alba77 il Mer 14 Dic 2011 - 12:28

@nanobabbo8672 ha scritto:
un conto è colorare del materiale tipo il cotone, un altro è colorare la plastica... è ben più difficile!
forse non hai mai colorato magliette di cotone con cuciture di nylon... non farlo, viene una schifezza perchè il nylon non prende per niente il colore!!!
lol!

Comunque il mio esempio era sul fatto che anche i coloranti naturali tingono. Ci sono dei tipi di plastica che si impregnano in modo indelebile del colore che le ha tinte e le righe mi sembrano di quella categoria di plastica.
Very Happy Vero il concetto delel cuciture. Soprattutto se il nuovo colore va in conflitti col precedente Laughing

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da .RF. il Mer 14 Dic 2011 - 13:54

@luca8911 ha scritto:Beh alla fine sempre terra è, non capisco la riluttanza di alcuni giocatori è come se il colore dei campi in cemento fosse sempre rosso all' interno e un torneo organizza con campi in cemento verde , alla fine sempre cemento è quindi qual è il problema ... scratch

Quoto!

.RF.
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 52
Età : 26
Località : Milano
Data d'iscrizione : 30.11.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 2.5 ITR
Racchetta: HEAD PCT TWO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 23 Feb 2012 - 12:41


Madrid scopre la terra Blu

A circa 70 giorni dall’inizio del torneo, la città spagnola è già pronta al debutto della nuova e tanto acclamata superficie blu. Gli organizzatori ne hanno spiegato la realizzazione tramite due video

Mancano poco più di settanta giorni all’avvio del Mutua Madrilena Open di Madrid, ma negli ultimi mesi il Masters spagnolo ha fatto parlare di sé per le polemiche legate alla sua nuova superficie, ovvero quella terra blu tanto voluta dal padrone di casa Ion Tiriac.

Ma com’è fatta questa superficie blu? Cos’ha in più, o in meno, rispetto a quella rossa tradizionale? Per capire la differenza tra i due tipi di terreno partiamo dal procedimento base per ottenere quello classico, le misure riportate sul sito del torneo madrileno sono quelle bilanciate per ottenere una granulometria da 1 a 1,5 mm.

Quando si ‘crea’ la terra rossa, in primis bisogna unire la sabbia con l’acqua in modo da ottenere un blocco unico su cui lavorare. Questo viene poi cotto ad una temperatura che oscilla tra i 950 e 1020 gradi ed infine, l’ultimo passo, è quello della triturazione, che permette di ottenere la granulometria adeguata alle esigenze del campo.

Cosa cambia quindi quando dobbiamo ottenere la terra blu? Il procedimento è fondamentalmente chimico, ovvero bisogna estrarre l’ossido di ferro, che aiuta ad ottenere il colore che tutti conosciamo. In questo modo avremo da lavorare una base di sabbia bianca.

Il secondo passo invece prevede invece una cottura ad una temperatura massima leggermente inferiore, ovvero 950 gradi; infine – come nel caso precedente – si passa alla triturazione.




Per quanto riguarda la colorazione possono essere intraprese due modalità di lavorazione: una a monte, ovvero quando si crea il blocco di terra bianca, ed una successiva. Nel primo caso si aggiunge all’impasto anche la tinta (che è di derivazione assolutamente naturale). In alternativa, dopo aver creato i grani a fine procedimento, si immerge la terra bianca nella tinta, e si lascia riposare per 24 ore. L’asciugatura avviene poi nel passo successivo.

Il colore che viene usato, in entrambi i casi, è a base d’acqua.

Una volta ottenuto il composto, inizia la preparazione della pista. che richiede un doppio strato di terra: la prima deve ‘colorare’ la base del campo, in modo da evitare che durante gli scambi, si possano vedere tratti di bianco. Questa prima base è molto fina e si attacca in maniera decisa al fondo. Una volta completato questo processo, si distende la seconda mano, quella che poi noi tutti vediamo in campo. Per realizzare tutto questo procedimento, sono necessari circa 3,5 tonnellate di sabbia.

A Madrid sono molto orgogliosi di questa scelta, perché in qualche modo per loro si tratta di un segno distintivo, un’ulteriore qualificazione per un torneo che ha cercato di essere sempre al passo (se non avanti) con i tempi. Manolo Santana direttore dell’evento in merito ha affermato: “Non vogliamo essere rivoluzionari, ma abbiamo pensato che questo cambiamento faciliterà agli spettatori la visione del gioco, sia sugli spalti, sia da casa. Di certo non possiamo fermarci di fronte al progresso e ora bisogna tenere anche in grande considerazione chi segue le partite in tv, cercando di creare una filosofia buona per tutti”.

Dal punto di vista tecnico invece, Gaston Cloup – attuale responsabile dei campi a Madrid, ma già noto per i suoi vent’anni spesi al Roland Garros – ha tenuto a sottolineare che, al di là del colore, le prestazioni della superficie non sono state assolutamente alterate rispetto all’originale: “ La prima sensazione con la terra blu è stata ottima, sono rimasto affascinato dalla sua qualità. Se si fa eccezione per il colore, tutto è rimasto immutato, quindi anche per i giocatori non cambierà assolutamente nulla una volta in campo”.

Al di là della bontà della superficie, l’occhio avrà bisogno del suo tempo per abituarsi alla nuova colorazione. Si tratta di una rottura rispetto al passato e anche se la decisione non è stata unilaterale, ma concertata con gli organi dell’Atp e Wta, molti hanno storto il naso.

Madrid va comunque avanti con il suo programma, ammettendo che questa scelta le regala ancora una volta un segno di unicità e aspetta con impazienza il primo re della terra azzurra




T.it (n.d.r.)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 23 Feb 2012 - 15:36

quindi in pratica tolgono l'ossido di ferro e poi uniscono la colorazione...
sono proprio curioso... mi piacerebbe provare!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da b52_ste il Gio 23 Feb 2012 - 17:50

Dopo aver visto le riprese SCANDALOSE del torneo di San Paolo (spero di aver azzeccato la città) dove facevo fatica a vedere la pallina in un 37 pollici, non posso che essere a favore di questa terra blu... Smile

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da FedEx il Gio 23 Feb 2012 - 17:52

Anche io!!
Cavolo con la TV a 42" non si vedeva niente!! affraid Evil or Very Mad

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da fuma87 il Gio 23 Feb 2012 - 19:23

confermo la pallina la si vedeva ogni tanto e non si capiva una mazza Very Happy

fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Martina Iellamo il Gio 23 Feb 2012 - 19:45

è vero... per quanto riguarda le riprese dovrebbe essere un'ottima soluzione... ma io però rimarrò sempre fedele alla mia bellissima terra rossa... anche se sarei molto curiosa di vedere/praticare un campo simile

Martina Iellamo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 233
Età : 21
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.01.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Agonista
Racchetta: Babolat AeroPro Drive incordata con blast a 25

http://www.facebook.com/martina.iellamo?ref=tn_tnmn

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da rovigo il Gio 23 Feb 2012 - 19:48

concordo impossibile seguire un incontro di tennis in quelle condizioni, in questo caso meglio la terra verde americana o la blu proposta da tiriac bounce

rovigo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Prov Rovigo
Livello: alla ricerca ........
Racchetta: PT57A-- PK Seppi-- Prestige Liquidmetal Made austria-Made repubblica Ceka TF Speed flash 315, Pro kennex KI5 315, Prestige IG PRO, APD 2013,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alba77 il Gio 23 Feb 2012 - 20:14

@b52_ste ha scritto:Dopo aver visto le riprese SCANDALOSE del torneo di San Paolo (spero di aver azzeccato la città) dove facevo fatica a vedere la pallina in un 37 pollici, non posso che essere a favore di questa terra blu... Smile

E quel torneo mi ha resa favorevole alla terra BLU. Non per i lfatt ocommerciale, diitti tv ecc.. ma per agevolare le persone che piuttosto che cecarsi alla fine non vedono le partite.. Considerando che un grandissima parte dlle persone - la maggior parte, è costretta ad accontentarsi di vedere le partite in tV. E' solo un aiuto per i nostri occhi e prevenzione al mal di testa.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da vdario il Gio 23 Feb 2012 - 22:30

Il problema delle riprese del torneo di San Paolo credo derivi dalla strana illuminazione del palazzetto. Non so se avete notato, ma aveva i fari esattamente al centro, proprio sopra al campo: un'illuminazione perpendicolare di questo tipo appiattisce molto i colori schiarendo sia terra rossa che la pallina rendendole quasi dello stessa tonalità. La scelta di collocarli lì è davvero strana visto che ormai ovunque si fanno studi illuminotecnici, in particolar modo per quegli edifici che devono ospitare eventi ripresi dalle tv come i palazzetti (che hanno un illuminazione di solito attorno ai 45°-60° che evita sia di abbagliare gli spettatori che di creare questi problemi alla percezione del campo).
Se poi lo uniamo al fatto che Supertennis è uno dei pochi canali non ancora in hd, si capisce quanto fosse fastidioso cercare di guardare quelle partite.
Non so se la terra blu sarebbe bastata per ovviare al problema.

A Madrid in ogni caso il problema non ci sarebbe stato visto che il torneo si gioca prevalentemente di giorno all'aperto (quindi senza illuminazione artificiale) e sarà trasmesso da Sky o da Eurosport (non ricordo) in hd.

Comunque in ogni caso, per me ben venga la sperimentazione della terra blu.

vdario
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Età : 31
Data d'iscrizione : 15.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Dunlop Aerogel 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da b52_ste il Ven 24 Feb 2012 - 10:05

Ero quasi sicuro che la maggior parte del problema fosse legato all'illuminazione (infatti, a fondo campo, la terra sembrava decisamente più scura), spero che gli atleti non abbiano avuto gli stessi problemi!!! Comunque, il blu dovrebbe migliorare la cosa... vedremo!!!

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alba77 il Ven 24 Feb 2012 - 16:54

Un anno fa forse vidi una partita di un italiano (non ricordo chi) in un torneo sudamericano all'aperto e il problema era identico.

A RG la pallina si vede benissimo...Ad altri tornei europei un po' meno

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Tuone il Ven 24 Feb 2012 - 21:12

Secondo me il vero problema a san paolo era la televisione che riprendeva,mi spiego.meglio,la visuale era più lontana rispetto al normale,e anche la qualità di ripresa secondo me non era il massimo

Tuone
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 12.05.11

Profilo giocatore
Località: Sestri Levante (GE)
Livello:
Racchetta: Wilson K Blade Team - Prince exo Rebel98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alba77 il Ven 24 Feb 2012 - 21:13

vada per la qualità... ma anche a RG le riprese erano molto panoramiche

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da alegrandslam il Ven 24 Feb 2012 - 22:39

secondo me: la terra è Rossa!!! punto!!! però pensandoci bene col colore blu potrebbe essere migliore la visibilità della pallina e soprattutto direi che è giusto visto che non credo ci siano regole sul colore visto che i cementi li cambiano sempre e non solo di colore ma li cambia anche velocità e rimbalzo...quindi si stà portando un ulteriore modifica che sarà per i professionisti un ulteriore prova di adattamento...Wink

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da b52_ste il Ven 2 Mar 2012 - 12:01

Mi sembra che anche ad Acapulco la visibilità non sia il massimo... specie dopo qualche game, quando la terra si asciuga!!! Evil or Very Mad

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Gio 29 Mar 2012 - 16:36






La Caja Mágica

...prima...






La Caja Mágica

... 2012 ...



(image by MMO 2012 off site)


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 29 Mar 2012 - 16:47

un signor impianto direi... come molti in italia!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da vdario il Ven 30 Mar 2012 - 11:30

Eppure è stato criticato da addetti ai lavori e non:
- per i riflessi che le superfici metalliche mandano sul terreno nelle giornate di sole (condivido);
- per i seggiolini negli angoli che non sono orientati verso il campo e constringono gli spettatori a stare seduti storti (condivido);
- per la pesantezza architettonica della copertura (può piacere o non piacere ma la vedo più come una scelta voluta che come una caratteristica per forza negativa).

vdario
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Età : 31
Data d'iscrizione : 15.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Dunlop Aerogel 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terra blu ... si'...o no ...

Messaggio Da Ospite il Ven 30 Mar 2012 - 11:37

criticato e lodato...

...ma Jon Tiriac ha tirato dritto per la sua strada (come sempre),
in attesa del responso che solo il "combined" di maggio potra' dare Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum