Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyProblemi al gomito: ripresa

more_horiz
Ciao a tutti, e buone feste. 
Riprendo da un vecchio post inserito diverso tempo fa. Sono in fase di guarigione da una infiammazione al gomito (quasi epicondilite che, per fortuna, avendola presa in tempo, non è divenuta tale) e da qui a due/tre settimane riprenderò ad allenarmi, d'accordo con il mio fisioterapista - mi sono sottoposto a tre cicli di onde d'urto con risultati per ora ottimi. Credo di essere in grado tra una quindicina/20 gg di ricominciare ad allenarmi.

Veniamo al dunque. Tempo fa cercavo tramite Voi delle alternative a telai meno rigidi, ho preso una cazziata da Eiffel per la mia configurazione corde, e ho letto tanto in questo periodo in merito. Ho preso la decisione che non cambierò il mio telaio (Ezone 98 - 305 g - 2020), nemmeno per questo rientro in allenamento. Sono propenso a fare un periodo con un buon multifilamento full morbido, a tensioni decenti, per poi piano piano ripassare all'ibrido, seguendo i vs. consigli.
Un paio di richieste/consigli:

1. Pensavo ad una yonex rexis confort o una head speed velocity, obv 4 nodi, magari un 23/22 per iniziare.Secondo voi tensioni sono accettabili? Corde mi date anche delle possibili altre alternative di multi morbidi?

2. Il secondo step, per passare all'ibrido, mi consigliate una configurazione  indicata per il mio gioco (poco spin, abbastanza piatto, molto fondo campo e in generale cerco confort e potenza) magari con tensioni intorno ai 21 o 22 kg?
Ho letto bene delle gamma mono filamento (io soft) da abbinare con un multi -  mi potete consigliare qualcosa da abbinarci?

Grazie e un saluto a tutti.
Michele

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Direi che le corde per il rientro vanno bene, potresti anche rimanere su quelle per come dici di giocare. Vedi prima come va il gomito e poi si vede per l'ibrido.
Lavora però sulla tecnica, soprattutto rovescio se ad una mano, spesso causa dell'epicondilite. Lavorerei anche sull'avambraccio per la muscolatura se non già in corso. In Italia c'è grande attenzione alle terapie, cosa che all'estero non usa nessuno.

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Grazie, si comunque sto rinforzando con una piccola tabellina per rinforzare avambraccio oltre alle varie pomate e manicotti (arnica su tutte).

Ma curiosità: una corda mono da abbinare alla head velocity per il mio telaio, considerando il mio "gioco" quale potrebbe essere?

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Michele P ha scritto:
Grazie, si comunque sto rinforzando con una piccola tabellina per rinforzare avambraccio oltre alle varie pomate e manicotti (arnica su tutte).

Ma curiosità: una corda mono da abbinare alla head velocity per il mio telaio, considerando il mio "gioco" quale potrebbe essere?

Gli ibridi sono una cosa complicata perché due corde diverse devono lavorare insieme per un certo periodo di tempo. Giocando piatto forse più facile trovare una quadra ma non ho mai provato su quel telaio. Un mono tondo morbido che possa essere teso senza dare fastidio avendo una macchina con pre stretch per la Velocity. 
Ma avendo una manuale me ne sono sempre ben guardato 🤣

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Magari una head lynx 1.25. Però starei col full multi o cmq ibrido reverse in caso, col multi sulle verticali. Multifilo calibro 1.30 in ogni caso (full o ibrido)

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Eiffel59:

Nel mio telaio un full multi 23/22 con head velocity come lo vedi?

Per l’ibrido: un”accoppiata V/O linx/velocity tipo 22/21 come la vedi? Altrimenti?

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Michele P ha scritto:
Ciao a tutti, e buone feste. 
Riprendo da un vecchio post inserito diverso tempo fa. Sono in fase di guarigione da una infiammazione al gomito (quasi epicondilite che, per fortuna, avendola presa in tempo, non è divenuta tale) e da qui a due/tre settimane riprenderò ad allenarmi, d'accordo con il mio fisioterapista - mi sono sottoposto a tre cicli di onde d'urto con risultati per ora ottimi. Credo di essere in grado tra una quindicina/20 gg di ricominciare ad allenarmi.

Veniamo al dunque. Tempo fa cercavo tramite Voi delle alternative a telai meno rigidi, ho preso una cazziata da Eiffel per la mia configurazione corde, e ho letto tanto in questo periodo in merito. Ho preso la decisione che non cambierò il mio telaio (Ezone 98 - 305 g - 2020), nemmeno per questo rientro in allenamento. Sono propenso a fare un periodo con un buon multifilamento full morbido, a tensioni decenti, per poi piano piano ripassare all'ibrido, seguendo i vs. consigli.
Un paio di richieste/consigli:

1. Pensavo ad una yonex rexis confort o una head speed velocity, obv 4 nodi, magari un 23/22 per iniziare.Secondo voi tensioni sono accettabili? Corde mi date anche delle possibili altre alternative di multi morbidi?

2. Il secondo step, per passare all'ibrido, mi consigliate una configurazione  indicata per il mio gioco (poco spin, abbastanza piatto, molto fondo campo e in generale cerco confort e potenza) magari con tensioni intorno ai 21 o 22 kg?
Ho letto bene delle gamma mono filamento (io soft) da abbinare con un multi -  mi potete consigliare qualcosa da abbinarci?

Grazie e un saluto a tutti.
Michele

Anche io ho fatto le onde d'urto e devo dire che mi sono state molto d'aiuto. Ho letto che la Vcore 2023 e' piu confortevole per il braccio. Io uso una Ezone 98 2022 con velocity 22/21 ma non sono convinto sia la racchetta giusta per il braccio...qualcuno ha dei suggerimenti? Grazie.

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
micSV ha scritto:
Michele P ha scritto:
Ciao a tutti, e buone feste. 
Riprendo da un vecchio post inserito diverso tempo fa. Sono in fase di guarigione da una infiammazione al gomito (quasi epicondilite che, per fortuna, avendola presa in tempo, non è divenuta tale) e da qui a due/tre settimane riprenderò ad allenarmi, d'accordo con il mio fisioterapista - mi sono sottoposto a tre cicli di onde d'urto con risultati per ora ottimi. Credo di essere in grado tra una quindicina/20 gg di ricominciare ad allenarmi.

Veniamo al dunque. Tempo fa cercavo tramite Voi delle alternative a telai meno rigidi, ho preso una cazziata da Eiffel per la mia configurazione corde, e ho letto tanto in questo periodo in merito. Ho preso la decisione che non cambierò il mio telaio (Ezone 98 - 305 g - 2020), nemmeno per questo rientro in allenamento. Sono propenso a fare un periodo con un buon multifilamento full morbido, a tensioni decenti, per poi piano piano ripassare all'ibrido, seguendo i vs. consigli.
Un paio di richieste/consigli:

1. Pensavo ad una yonex rexis confort o una head speed velocity, obv 4 nodi, magari un 23/22 per iniziare.Secondo voi tensioni sono accettabili? Corde mi date anche delle possibili altre alternative di multi morbidi?

2. Il secondo step, per passare all'ibrido, mi consigliate una configurazione  indicata per il mio gioco (poco spin, abbastanza piatto, molto fondo campo e in generale cerco confort e potenza) magari con tensioni intorno ai 21 o 22 kg?
Ho letto bene delle gamma mono filamento (io soft) da abbinare con un multi -  mi potete consigliare qualcosa da abbinarci?

Grazie e un saluto a tutti.
Michele

Anche io ho fatto le onde d'urto e devo dire che mi sono state molto d'aiuto. Ho letto che la Vcore 2023 e' piu confortevole per il braccio. Io uso una Ezone 98 2022 con velocity 22/21 ma non sono convinto sia la racchetta giusta per il braccio...qualcuno ha dei suggerimenti? Grazie.

Piu' che la racchetta potresti controllare il gesto tecnico se rovescio ad una mano. 
Taglia ne ha scritto qualche giorno fa.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionProblemi al gomito: ripresa EmptyRe: Problemi al gomito: ripresa

more_horiz
Michele P ha scritto:
Ciao a tutti, e buone feste. 
Riprendo da un vecchio post inserito diverso tempo fa. Sono in fase di guarigione da una infiammazione al gomito (quasi epicondilite che, per fortuna, avendola presa in tempo, non è divenuta tale) e da qui a due/tre settimane riprenderò ad allenarmi, d'accordo con il mio fisioterapista - mi sono sottoposto a tre cicli di onde d'urto con risultati per ora ottimi. Credo di essere in grado tra una quindicina/20 gg di ricominciare ad allenarmi.

Veniamo al dunque. Tempo fa cercavo tramite Voi delle alternative a telai meno rigidi, ho preso una cazziata da Eiffel per la mia configurazione corde, e ho letto tanto in questo periodo in merito. Ho preso la decisione che non cambierò il mio telaio (Ezone 98 - 305 g - 2020), nemmeno per questo rientro in allenamento. Sono propenso a fare un periodo con un buon multifilamento full morbido, a tensioni decenti, per poi piano piano ripassare all'ibrido, seguendo i vs. consigli.
Un paio di richieste/consigli:

1. Pensavo ad una yonex rexis confort o una head speed velocity, obv 4 nodi, magari un 23/22 per iniziare.Secondo voi tensioni sono accettabili? Corde mi date anche delle possibili altre alternative di multi morbidi?

2. Il secondo step, per passare all'ibrido, mi consigliate una configurazione  indicata per il mio gioco (poco spin, abbastanza piatto, molto fondo campo e in generale cerco confort e potenza) magari con tensioni intorno ai 21 o 22 kg?
Ho letto bene delle gamma mono filamento (io soft) da abbinare con un multi -  mi potete consigliare qualcosa da abbinarci?

Grazie e un saluto a tutti.
Michele


premesso che ho avuto problema a spalla e gomito alla ripresa per errore di attrezzo e tensione (ed era un multifilo!)

mi sono trovato bene con Starburn Legendary 130 una corda "ibrida" multimono.
tra quelle che tu hai menzionato direi la rexis a 22/21 per riprendere fino alla TOTALE SCOMPARSA dei sintomi, poi si valuta con un esperto un ibrido pià votato al confort (fidati!) che ad altro sennò il rischio è elevato verso una ricaduta, io ho provato il mono solo dopo 4 o 5 anni, con molto timore.
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere