Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
BLADE 104 2017Oggi alle 20:39S&V
BLADE 104 2017Oggi alle 20:38S&V
Forza SchumacherOggi alle 14:11DinoP
Wilson SensationIeri alle 13:13fero
Pure aero 2019Sab 17 Ago 2019 - 21:34Leonardo77
Wilson Ultra TourSab 17 Ago 2019 - 21:25Alvant



Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Andread400
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 308
Età : 41
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 08.12.13

Profilo giocatore
Località: Treviso
Livello: quarta medio-scarso
Racchetta: Pure Drive 2014

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Dunlop M 300

il Mer 12 Ago 2015 - 21:52
Promemoria primo messaggio :

Qualcuno conosce la racchetta dunlop M 300?
E' la biomimetic 300 tale e quale o è più simile alla M 3.0? O diversa da entrambe?

Andread400
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 08.12.13

Profilo giocatore
Località: Treviso
Livello: quarta medio-scarso
Racchetta: Pure Drive 2014

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Lun 29 Apr 2019 - 20:49
Se hai un gioco classico e cerchi più colpi "puliti" che rotazioni allora è la racchetta giusta! 
La forma allungata suggerisce l'utilità di un'incordatura a 4 nodi con le verticali 1kg più tese ma puoi provare anche a differenziare maggiormente. Le black code credo vadano bene ma non a 26 kg!! forse il precedente proprietario aveva su un custom consistente visto che è un telaio piuttosto leggero per un terza cat.. questo potrebbe spiegare in parte la tensione elevata, magari è anche giovane, elastico e forzuto... la mia pronta all'uso con overgrip e tutto non arrivava a 320grammi, a 26kg non facevo lavorare nemmeno una corda multifilo, figuriamoci un mono, anzi mi sarei fatto male. Inoltre in fase difensiva se vuoi che la palla vada di la serve un po' d'aiuto da parte delle corde quindi ti consiglio ancora di stare basso con la tensione tanto è un telaio che controlla...
Luchino 67
Luchino 67
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 283
Età : 52
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Lun 29 Apr 2019 - 21:26
L'ex proprietario, che è un ex terza che conosco bene, ma che per puro caso ho trovato come venditore nella ricerca fatta su subito.it, non ha customizzato la racchetta e ne aveva ben 3......e mi ha fatto scegliere il telaio che mi pareva. Estimatore del marchio Dunlop ed ottimo terza dal gioco vario e potente, ma non un picchiatore vero; lui, che mi conosce e sa come gioco, mi ha suggerito di fare 22 kg. nel caso rimonto le Black code......e penso proprio che lo ascolterò, sempre che non arrivi un qualche consiglio utile qui dal forum.
Per i nodi, visto che questo telaio non obbliga a farne 4, io la incorderò a 2, perchè in altri telai che incordavo a 2 nodi, quando ho provato i 4 nodi, non mi ci son trovato bene come a 2.
Ti ringrazio comunque, per le risposte date.......
Luchino 67
Luchino 67
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 283
Età : 52
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Mar 30 Apr 2019 - 20:02
Oggi ho portato la racchetta ad incordare presso un negozio Tennis pro che ha aperto da poco qui a reggio emilia. Al controllo della tensione a cui era la racchetta, è uscito un dato interessante: 19 kg. le vert. 15 kg. le orizz............ A questo punto, dietro suo consiglio, ho deciso di reincordare alla tensione di 20 kg. due nodi con un mono della Gosen, che lui mi ha assicurato, più morbido della Black code; mi sembra che si chiami G tour nel calibro 1.23 mi sembra, ma non ricordo bene........
Vedremo che ne uscirà fuori............ Wink Wink
avatar
Andread400
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 308
Età : 41
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 08.12.13

Profilo giocatore
Località: Treviso
Livello: quarta medio-scarso
Racchetta: Pure Drive 2014

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Mar 30 Apr 2019 - 20:13
Di nulla, il mio è solo un parere di un modesto giocatore (da un po' anche incordatore ma non ancora espertissimo) che ha usato quel telaio un paio d'anni.
Sicuramente il precedente proprietario ti ha consigliato bene poi sta a te capire come farla rendere al meglio in funzione del tuo gioco. in caso facci sapere come va e potrebbero arrivare consigli ancora più specifici.
Luchino 67
Luchino 67
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 283
Età : 52
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Dom 5 Mag 2019 - 18:54
Oggi ho giocato con questa racchetta incordata poi con monofilo Gosen, ma non quello che ho scritto in precedenza; si tratta del Polybreak in colorazione nera. Buone sensazioni generali ma ottime a rete, laddove penso di aver sbagliato una sola volee chiudibile, in lunghezza....
L'unica cosa che mi è piaciuta poco, è il rumore veramente secco, quando si impatta una palla che viaggia e comunque, la troppa secchezza dell'armeggio in confronto a tutte le altre racchette che possiedo. Con questa configurazione, si ha potenza quando la si dà ( a gratis ne ha poca ma a me piace così ) e un buon tocco....le rotazioni, io , sono il meno indicato a valutarle.....però oggi subito, ho faticato con il dritto, a causa della maggior potenza rispetto alla volta precedente, ma poi ho capito che bastava fare una leggera chiusura con il polso, ed ho cominciato a chiudere un dritto dietro l'altro, sopratutto in risposta alla seconda del mio avversario. In conclusione, la racca è ottima per aggredire palline con poco peso giocando quasi in controbalzo e mirare agli angoli ( mi veniva molto bene il diritto anomalo verso il rovescio ) perchè è precisa e controllosa ma con tensioni basse, la palla viaggia e resta bassa.... di contro, soffre quando i ritmi si alzano a causa del peso leggero e della stabilità non proprio eccezzionale....
Per un gioco vecchio stile o con poca rotazione, mi sento di consigliarla e comunque, se uno ha una buona tecnica, si tirano discrete botte anche da fondo, a patto che non si debba impattare una palla pesante....
ciao e buon tennis....
avatar
Andread400
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 308
Età : 41
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 08.12.13

Profilo giocatore
Località: Treviso
Livello: quarta medio-scarso
Racchetta: Pure Drive 2014

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Dom 5 Mag 2019 - 19:56
Da questa descrizione la riconosco perfettamente! E' un'agonistica un po' alleggerita, per questo pensavo che il precedente proprietario l'avesse appesantita un po'... ho giocato (o meglio perso nettamente) oggi con un terza di quelli buoni e le botte pesanti sono una costante. Con qualche grammo nei punti giusti puoi darle più stabilità ed anche più spinta. Io mi trovavo bene con 2+2 grammi ad ore 10 e ore 2, altri ad ore 9 ed ore 3, salendo di livello e di categorie c'era chi aggiungeva molti più grammi e li compensava con un'aggiunta di peso anche al manico...
Luchino 67
Luchino 67
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 283
Età : 52
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Dom 5 Mag 2019 - 22:52
Per il momento, penso di lasciarla stock, perchè ho abbandonato l'attività agonistica e non gioco mai con picchiatori assidui, per cui è quasi perfetta per il mio tipo di gioco........quasi perchè, con queste corde, è un filino troppo secca e, nonostante la buona sensibilità, vorrei un impatto più pastoso. Vediamo quanto mollano le corde e come diventa, poi deciderò se montare un multi od un syngut sempre della Gosen, di cui leggo ottime cose...... geek geek
Luchino 67
Luchino 67
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 283
Età : 52
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Lun 12 Ago 2019 - 22:45
Aggiornamento: In questi mesi, ho provato vari tipi di custom con poche soddisfazioni......ma l'ultimo fatto ieri sera ha fatto centro; in pratica, ho quasi replicato ciò che esiste sulla mia Rebel 98, cioè aggiungere peso verso il tappo. Ho messo 7 grammi alla fine degli steli, doppio overgrip e doppio antivibrazioni, più una moneta da 5 centesimi incastrata perfettamente nel tappo.....risultato finale: peso 331 grammi e balance a 30.6 cm.
La racchetta, rispetto alla configurazione stock, è un pò più stabile ( ma non così tanto ) e un pò più potente ( ma proprio un filo ) mentre la maneggevolezza è praticamente immutata. Oggi ci ho giocato per la prima volta con un ex 4-1 e l'ho asfaltato (6/1 6/0 ) grazie ad una solidità ed una profondità dal fondo che, a sua detta, lo costringevano a provare costantemente giocate difficili, per scardinare il muro che avevo eretto. Ho volutamente limitato le mie discese a rete, proprio perchè sentivo un gran feeling da fondo, ma quando ci sono andato, ho fatto delle gran belle giocate. Tantissime prime di servizio ( ma questo anche in versione stock ) e back ultra radenti sul lungolinea. Inoltre, con il doppio vibrakill , ho azzerato le vibrazioni al punto che, mi sembra di giocare con la Rebel ( RA 59 ) ed ora l'impatto è bello pieno e pastoso ( come vibrakill, ho messo 2 di quelli grossi e quadrati del tipo Pacific, che abbracciano le 4 corde verticali centrali ).
Sono talmente soddisfatto del risultato, che mi è passata la voglia di incordarla col multifilo e ora ci vorrei provare la Tourbite soft  1.25........ Basketball Basketball
avatar
Andread400
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 308
Età : 41
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 08.12.13

Profilo giocatore
Località: Treviso
Livello: quarta medio-scarso
Racchetta: Pure Drive 2014

Dunlop M 300 - Pagina 2 Empty Re: Dunlop M 300

il Sab 17 Ago 2019 - 12:21
Mi fa piacere che hai trovato il giusto cunstom adatto al tuo gioco perché di base è un ottimo telaio!  Wink
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum