Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Luxilon 4GOggi alle 14:09Eiffel59
Tennis AgendaOggi alle 11:59SirJulius
CordeOggi alle 11:13Vins
v-torque tourIeri alle 8:25Eiffel59
Compagno di giocoGio 24 Mag 2018 - 20:13dream6


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
marconadal
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 871
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 19.07.10

Profilo giocatore
Località: Mantova
Livello: n.c. ,
Racchetta: tutte quelle possibili....

Head pro tour 630

il Ven 28 Set 2012 - 11:02
Promemoria primo messaggio :

Dopo mesi di ricerca ne ho trovata una presso negoziante, acquistata con incordatura nuova e grip nuovo a euro 90...che botta di c..o....

dati tecnici misurati in negozio al diagnostic:

corde montate SIGNUM PRO FIRESTORM, 2 nodi, tensione 21,5
grip nuovo TECNIFIBRE EXTREME, con fermagrip in gomma.
elastico normalissimo come antivibro
peso 341 gr
flex 58
bilanciamento 33

racchetta tenuta benissimo da tennista amatoriale, ferma ormai da anni.

a parte il colore, nero blu che fa un po troppo INTER...la racchetta è "bellissima" probabilmente xchè ho finalmente in mano quella che definiscono in molti "la madre delle racchette", PT57A !!!!

Per avere sensazioni di maneggevolezza simili alle mie Prestige tour 600, ho aggiunto solo 5 gr al manico arretrando un po il bilanciamento e raggiungendo peso di 346 gr.

che dire, dopo le mie PT 600, con questa ho raggiunto il traguardo, UNICA!!!!!!!!!

Giocato 2 ore con avversario conosciuto con il quale posso fare il soliti colpi e schemi gioco al fine di avere una corretta misurazione del valore attrezzo usato.

Pregi:
pastosità, flessibilità ottima per il braccio, e ottimamente posizionata per la resa dei colpi, precisione pazzesca, potenza (se viene correttamente messa) unica e risoutoria nei colpi di chiusura.
Suono all'impatto da orgasmo puro, sembra di essere un tennista vero

Difetti, non della racchetta ma dell'azione con essa:
spingere, spingere e spingere ancora....nel senso che se non ci dai la palla non viaggia, ora capisco cosa vuol veramente dire che la palla non viaggia, infatti appena ci si rilassa in azione-colpo non solido e deciso, si arriva a malapena al di la della rete, ma se si picchia, o meglio se si gioca a tennis, con giusto tempismo sulla palla, braccio veloce e deciso, gambe in spinta, allora veramente non c'è racchettà che la eguaglia.

Non si ha minimamente paura di sbagliare in quanto ha una precisione unica, e proprio per questo invoglia a tirare anzi si deve tirare tutti i colpi, e se si è un "fiorettista", si fanno giochi di fino che spaventano.

Devo solo capire se lavorare sul peso tenedo un bilanciamento il più arretrato possibile, tipo 350-360 gr e bil 32-31,5 avendo cosi buona maneggevolezza e nello stesso tempo massa peso racchetta da scaricare sui colpi per renderli maggiormente incisivi, o stare sui suoi 341 gr. ,e bil 33, lavorando un po più il colpo a discapito della minor massa/psantezza da muovere ...accetto consigli da chi usa PT57A o stessa mia racchetta.

Adesso sono nei guai: COSA USO NELLE BATTAGLIE QUOTIDIANE?! bel problema vero, avercene...intanto mi godo tutti i miei gioiellini, mettendo quest'ultima in cima tra le racchette in assoluto.

Pedropony
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 19.08.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: migliorabile
Racchetta: Head LM Instinct Tour XL, i.Prestige MP

Re: Head pro tour 630

il Mar 8 Ott 2013 - 12:37
Ho provato la pro tour 630 con cap lungo, incordata con budello, overgrip e antivibro per un totale di 365 gr. e bilanciamento intorno a 33

Ho cercato di giocare in modo aggressivo, con swing ampi e pensando a dove tirare la palla.

E' davvero micidiale!

Velocità di palla e precisione doppie rispetto ai miei standard.

Dopo un set (vinto 6/0) però ho dovuto metterla nel borsone in quanto la sentivo sempre più pesante.
Ora, 2 giorni dopo, sento un dolorino alla spalla.
Da considerare che abitualmente uso telai sui 340/350 gr. incordati.

Chiedo quindi agli abituali utilizzatori del telaio come fanno a gestire tale peso (esercizi, allenamento intensivo, etc.)

P.S.
Dopo il cambio di racchetta, la seconda parte dell'incontro è finita 5/5.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17083
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head pro tour 630

il Mar 8 Ott 2013 - 12:53
Questione di swing.... più fluido è, e più il peso della racca "sparisce"...
avatar
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1933
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Re: Head pro tour 630

il Dom 22 Dic 2013 - 18:03
Esatto.
Come dice giustamente Luca, il concetto non è quello di essere forte o Schwarzy oriented come struttura fisica. Chi vi parla è alto 173 per 65 chili, atletico e definito, ma non certo "grosso": gioco con telai da 345 grammi e le ultime due partite di torneo sono durate 3 ore e 3,5 ore. Problemi di affaticamento zero… o quasi: giusto un pochino di spalla risentita, ma niente che non sparisca il giorno dopo. Gioco da quando ero piccolo e quindi la tecnica c'è. Ieri mi hanno fatto il più bel complimento: un amico di allenamenti, 4.1, mentre palleggiavamo mi ha detto, testuali parole, "certo che come 4.4 sei un po' finto… palleggi tranquillamente da 4.2, 4.1! Mi sono "giggionato" per tutto l'allenamento! Ahahah!
Tornando a noi, credo che il giocare in decontrazione e con un buon timing che consente un buon swing, sia l'essenza per giocare bene senza farsi male.
Leggevo con piacere il discorso sulle rotazioni legato a questo telaio, che ho avuto l'onore di provare per 7-8 giorni tempo fa, con buone sensazioni peraltro. Ho notato anche io che non ci sono grandi difficoltà ad arrotare, anche se in realtà ho sempre arrotato con tutto. Devo dire che lo schema 16x20 della mia aiuta… forse pure troppo a volte. Con la PT sicuramente l'impatto deve essere più pulito, ma colpendo bene, è anche vero che puoi sbracciare senza il timore che la palla sfarfalli oltre la riga di fondo, cosa che a volte accade con la mia. Diciamo che con la Storm Tour devi stare attento al "dopo", con la Pro Tour al "prima", dell'impatto con la palla. Questa, almeno, è stata la mia impressione.
avatar
Ospite
Ospite

Re: Head pro tour 630

il Dom 22 Dic 2013 - 18:23
Il peso stanca ma da pesantezza alla palla ed alla fine è quello che conta. Reggere il peso è solo questione di allenamento al peso visto che se sei in giornata si spari bordate anche con una pro staff da 360 g, mentre se la giornata è nera, come la mia oggi che ho giocato malissimo per posizione, gambe, etc., allora manco con 300 g giochi bene!!!! In pratica telaio pesante e corda giusta aiutano, ma serve la forma fisica, giusto?
avatar
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1933
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Re: Head pro tour 630

il Dom 22 Dic 2013 - 18:30
Giustissimo, drichi. Lo vedo su di me, come cambia la mia forma fisica (e il mio gioco, ovviamente), da quando mi alleno praticamente tutti i giorni, almeno un paio di ore, e le mie gambe arrivano su palle prima impensabili e reggono oltre 3 ore di gioco senza fiatare.
Il tennis è molto molto dipendente dalla forma fisica e il braccio è solo l'ultimo anello di una catena molto più lunga!
avatar
Ospite
Ospite

Re: Head pro tour 630

il Dom 22 Dic 2013 - 18:34
@andrea1672 ha scritto:Giustissimo, drichi. Lo vedo su di me, come cambia la mia forma fisica (e il mio gioco, ovviamente), da quando mi alleno praticamente tutti i giorni, almeno un paio di ore, e le mie gambe arrivano su palle prima impensabili e reggono oltre 3 ore di gioco senza fiatare.
Il tennis è molto molto dipendente dalla forma fisica e il braccio è solo l'ultimo anello di una catena molto più lunga!
@andrea1672 mi piaci (tennisticamente parlando) ogni giorno sempre di più!!!! Very Happy Very Happy Very Happy 
Io conto dopo queste feste di iniziare sotto preparatore atletico per rinforzare braccio , spalla e addominali ed allenare gambe e posizione in campo alternando a giorni in cui mi alleno sul campo con l'istruttore e fine settimana partita di prova. Alla fine ho un solo obbiettivo tornare ad impugnare le mie belve, poi forse riuscirò ad andare anche oltre, ma per me conta molto perchè vorrebbe dire essere tornato, almeno in buona parte, quello che ero. Si perchè senza gioco di gambe, senza posizione in campo, senza i colpi piazzati il braccio non basta!
avatar
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1933
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Re: Head pro tour 630

il Dom 22 Dic 2013 - 18:42
Ti ringrazio per aver specificato: "tennisticamente parlando"… ahahah!!
avatar
Ospite
Ospite

Re: Head pro tour 630

il Dom 22 Dic 2013 - 19:04
@andrea1672 ha scritto:Ti ringrazio per aver specificato: "tennisticamente parlando"… ahahah!!
Paura, eh????? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy 
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Lun 30 Dic 2013 - 15:54
Scusate se mi intrometto nei vostri dolci approcci di corteggiamento Smile I gusci di serie della pro tour 630 sono dei TK57 anche se non c'è scritto sopra?
avatar
haas81
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1025
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 15.12.13

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello: NC
Racchetta: Blade 98 16M

Re: Head pro tour 630

il Lun 30 Dic 2013 - 17:08
Annuncio di vendita censurato. 7 punti di BL come da Regolamento.
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Sab 22 Feb 2014 - 0:04
Ciao a tutti ho letto e riletto che ci sono differenze di materiali e quindi di conseguenza anche di sensazioni tra la Pro tour 630 e le pro tour 280 made in China. Ma ci sono anche tra la pro tour 630 e la Pro tour 280 made in Repubblica Ceca?
Jack02
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 66
Località : milano city
Data d'iscrizione : 29.12.13

Profilo giocatore
Località: milano city
Livello: n.c. da sempre
Racchetta: Head Pro Tour 280

Re: Head pro tour 630

il Dom 23 Feb 2014 - 19:45
io ho comprato a Dicembre 2 prot tour ceche nuove fondi di magazzino e subito dopo una austiraca usata tenuta molto bene. Vengo da 25 anni di prestige pro , fischer One, prestige 600 Classic. Da quando sto usando le 630 maledico di non averle comprate 20 anni fa (e solo perchè sono fissato degli ovali piccoli, esteticamente mi piacciono di piu'). La racchetta è fantastica. Per le mie, ad esser sincero,preferisco le ceche. Tieni conto che l'austriaca si presenta perfetta, ma non so quante accordature ha avuto nella sua vita, forse è un po' sfibrata. Ma per giocatori di quarta categoria la differenza è minima. Io poi le ho customizzate, pertanto magari un pelo delle loro caratterisitche si sono perse (ho arretrato il bilanciamento, inizialmente era tutto in testa. I colpi entravano tutti, non ci credevo, ma alla lunga il peso lo sentivo, 10 gr meno delle Prestige e mi sembravano persare di piu'). Molto probabilmente con una buona accordatura la differenza scende ancora. Da ultimo tieni presente che le ho tirate tutte a 27 (l'austiaca in budello), mentre vedo che gli altri parlano di usarle a molti kg in meno. In ogni caso ottima racchetta. Ho preso delle pt57a, ma per adesso resto sulla pro tour. Per me le pt57 sono troppo difficili.
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Gio 27 Feb 2014 - 19:25
Quindi le senti diverse le made in Austria e made in Rep. Ceca anche mettendo lo stesso grommet?
Jack02
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 66
Località : milano city
Data d'iscrizione : 29.12.13

Profilo giocatore
Località: milano city
Livello: n.c. da sempre
Racchetta: Head Pro Tour 280

Re: Head pro tour 630

il Ven 28 Feb 2014 - 22:05
per quello che è il mio livello, diciamo 4.3/4.2 , la differenza che sento è minima, mi sembra , e ribadisco sembra, che le ceche siano un pelino piu' pastose, l'austriaca un filo piu' secca. Certo pero' che quando guardi il fusto e leggi Made in Austria a caratteri cubitali ti senti Muster !! Fossi in te, cercherei di provarle. Non ci riuscissi, cercati un telaio fondo di magazzino, austriaco o ceco che sia, ma nuovo. Te lo prendi e ci giochi un po'. Poi decidi se è la racchetta per te o meno. Mal che vada ti porti a casa un bell'oggetto. Cercala pero' veramente piu' nuova possibile. E poi tieni conto che, ribadisco, io tiro molto le corde, forse con un tiro minore la racchetta ha anche un comportamento diverso. In ogni caso devi sempre spingere un po', la palla non esce mai molto veloce, ma il controllo è ottimo.
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Ven 28 Feb 2014 - 23:25
Ti ringrazio molto per le info e le sensazioni personali. Io cmq già la uso da un po' la made in Austria ed è la mia attuale racchetta. Ne ho comprate 2 nuove con ancora la plastica sul manico.
O meglio ne ho una usata dove c'è scritto grande made in austria sul lato sotto la scritta Head e 2 nuove in cui il made in Austria è scritto piccolo sopra la fine del manico in orizzontale e sul lato c'è scritto "Head barcode label inside".... non ho capito se ci sono anche più versioni delle made in Austria e se sono anche diverse tra loro come sensazioni...
avatar
SempreesoloSuperMac
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 429
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.03.13

Profilo giocatore
Località: RIMINI
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson RF97 Autograph

Re: Head pro tour 630

il Lun 3 Mar 2014 - 0:46
ma dove li trovate 'sti fondi di magazzino ????????? affraid
li voglio anch'ioooooooo !!!!  Sad  Sad  Sad  Sad  Sad  Sad  Sad
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Lun 3 Mar 2014 - 22:01
A me è capitato di trovarle sulla baia però costano un botto! Diciamo che è un investimento! Ne ho comprata una nuova di pro tour 280 ma la vendo perché ho preso 2 pro tour 630
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Dom 9 Mar 2014 - 17:42
Scusate io non ho capito una cosa... Delle Pro Tour Made in Austria ci sono diverse versioni? Cambia qualcosa tra di loro?
avatar
Tholos66
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1414
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 30.05.09

Profilo giocatore
Località: Cagliari
Livello: Non capace
Racchetta: 2 Wilson PS 97S 2015, 2 Yonex VC Duel G 310 - 2 Yonex Ezone AI98 - 2 Yonex VCT 89 - e molte altre...

Re: Head pro tour 630

il Dom 13 Apr 2014 - 12:07
C'è la prima versione col cap passacorde corto, e poi la successiva versione col cap lungo come le Prestige. La seconda ha scritto made in Austria in piccolo in cima al manico. Poi c'è la versione rifinita in Rep. Ceca, grezzo fatto in Austria, che ha la scritta designed in Austria e dovrebbe avere l'adesivo sul tappo del manico con la scritta Czech Republic. Io ne ho tre col passacorde lungo, seconda serie made in Austria.
avatar
AME
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 864
Età : 36
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Re: Head pro tour 630

il Lun 14 Apr 2014 - 22:11
Ci sono differenze tra le prime 2 versioni made in Austria?
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17083
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head pro tour 630

il Lun 14 Apr 2014 - 22:20
@AME ha scritto:Ci sono differenze tra le prime 2 versioni made in Austria?
La versione a cap corto (Ghost) ha il flex più alto di quella a cap lungo (Trek Font)
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum