Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Il finale nel dritto????

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il finale nel dritto????

Messaggio Da uolter74 il Lun 20 Dic 2010 - 8:51

Ciao a tutti volevo chiedervi che differenza c'è fra finire il movimento del dritto sopra o sotto la spalla ?
Io lo gioco prevalentemente in open stance, e il 80% delle volte finisco il movimento con la racchetta sotto la spalla opposta, mentre il mastro vuole che finisca il movimento sopra in modo da fermare la racchetta con il braccio opposto....
Spero di essermi spiegato...
Che differenza c'è ?
Grazie walter

uolter74
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2240
Età : 42
Data d'iscrizione : 03.10.09

Profilo giocatore
Località: Follonica
Livello: discreto 4...
Racchetta: solo e sempre pro stock..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Lupo65 il Lun 20 Dic 2010 - 12:22

E' piu' una questione di imparare la giusta tecnica e assorbire alcuni automatismi e in tal modo assicurare che il movimento della racchetta vada dal basso verso l'alto; in realta', dipende da dove e come colpisci la palla (una palla bassa colpita con un diritto incrociato tipo "windscreen wiper"; il gomito finira' piu' o meno all'altezza dell'addome).


Lupo65
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da GIANLUINI DICA il Lun 20 Dic 2010 - 13:07

Ma non è una questione anche di impugnatura?

_____________________________________________________________


Bookmark and Share

GIANLUINI DICA
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3667
Età : 44
Località : CREMONA
Data d'iscrizione : 08.11.09

Profilo giocatore
Località: CREMONA
Livello: 3.0 ITR. 4.2
Racchetta: Wilson Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da wbtit il Lun 20 Dic 2010 - 14:26

Questo potrebbe esserti d'aiuto per vedere la differenza:
http://www.youtube.com/watch?v=uZ7vHxe6XTY

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da wbtit il Lun 20 Dic 2010 - 14:30

e questo link di AntonelloRoma per capire in che casi usare l'uno o l'altro:
http://www.passionetennis.com/t4453-topspin-esagerato-sono-le-racchette-le-corde#106206

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da uolter74 il Lun 20 Dic 2010 - 17:46

grazie a tutti x le risposte...
walter

uolter74
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2240
Età : 42
Data d'iscrizione : 03.10.09

Profilo giocatore
Località: Follonica
Livello: discreto 4...
Racchetta: solo e sempre pro stock..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 18:05

...finire il colpo con la racchetta sotto la spalla l'ho sempre considerato un errore Neutral ...oltre il fatto che per la mia impostazione non ci finisce mai neanche per sbaglio Neutral ....anche perché ho sempre lavorato con l'altra mano creando una guida sul finale Neutral

...almeno credo Neutral Shocked

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 18:11

...niente...ho provato a replicare il movimento con palla a diverse altezze...e la racchetta sotto la spalla non credo proprio che mi ci possa mai andare Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Felipo il Lun 20 Dic 2010 - 18:25

Sotto la spalla può finire quasi esclusivamente su un colpo del genere:


cioè tendenzialmente un windshield wiper forehand (diritto a tergicristallo), o su un colpo sbagliato che va a finire a rete Wink
Il punto di arrivo della racchetta, cioè l'altezza (ma anche il lato del corpo) con cui si chiude il movimento dello swing e quindi il colpo, dipendono da ciò che è successo prima, è impossibile generalizzare più di tanto nè dire è sbagliato così o e giusto colà senza tenere in considerazione l'insieme.
Ovviamente un diritto ben eseguito in condizioni "standard" per la maggior parte dei tennisti dovrebbe portare la racchetta sopra la spalla opposta rispetto al braccio che impugna la racchetta, ma come si nota dal video esistono numerose eccezioni.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 18:30

...aah vah beh...lo avevo tradotto come sotto il braccio sinistro...comunque sia non dovrebbe far parte del mio repertorio...anche se nel video per me realmente finisce sopra la spalla...perché girando nella torsione la spalla destra sale e la spalla sinistra scende...almeno è quel che mi sembra di vedere a me Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Manza il Lun 20 Dic 2010 - 18:35



sia in Roger che Rafa notare bene anche il movimento del braccio senza racchetta, molto spesso trascurato negli insegnamenti, ma aiuta notevolmente la spinta e stabilità del colpo e del corpo.

Manza
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1551
Età : 37
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 19.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: bombardiere
Racchetta: Babolat AeroPro Drive GT - Solinco Tour Bite 1,25

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 18:35

..boooh! Me lo son guardata pure a pieno schermo e per quella che è la mia percezione per me il vero finale del colpo finisce sopra la spalla...poi c'è un lasciar andare il braccio che da l'impressione che la chiusura scenda...ma in realtà la chiusura è finita prima...bisogna vedere se è l'atteggiamento di un colpo finito male...i miei son semplici commenti nel voler analizzare un movimento...io non posso e non ho le basi per poter dire è sbagliato o meno Wink
..parlo sempre per quella che è la mia esperienza e per quella che è la mia percezione Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 18:52

Forse questo identifica di più quel che dite:


Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 18:57

Questo sembra lo stesso sopra ma da un'altra angolazione:

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da uolter74 il Lun 20 Dic 2010 - 20:16

@Alessandra76 ha scritto:Forse questo identifica di più quel che dite:

Si Alessandra nel mio primo post intendevo questo tipo di dritto... Very Happy

uolter74
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2240
Età : 42
Data d'iscrizione : 03.10.09

Profilo giocatore
Località: Follonica
Livello: discreto 4...
Racchetta: solo e sempre pro stock..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Felipo il Lun 20 Dic 2010 - 21:27

Comunque la chiusura del colpo si identifica con l'istante in cui la racchetta si ferma e inverte il moto, altrimenti diventa tutto troppo soggettivo e non avrebbe nemmeno senso stare qui a discuterne Wink
Roger e Tsonga chiudono (in questi colpi) sotto la spalla sinistra, che ovviamente fa da punto di riferimento, non avrebbe senso prendere come riferimento per la chiusura il braccio sinistro perchè, come detto per il finale, implicherebbe considerazioni troppo soggettive (quale parte del braccio prendiamo in considerazione? e se questo non è orizzontale, come consideriamo la chiusura? etc etc) mentre la spalla è un punto fisso rispetto al tronco.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 20 Dic 2010 - 21:40

Non per niente parlavo di errore....è stata una mia malinterpretazione di quel che dicevate...per il resto rimango un po' così: Neutral
...diciamo che per ora mi fermo a leggere lo sviluppo del topic Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Felipo il Lun 20 Dic 2010 - 21:57

@Alessandra76 ha scritto:Non per niente parlavo di errore....è stata una mia malinterpretazione di quel che dicevate...per il resto rimango un po' così: Neutral
...diciamo che per ora mi fermo a leggere lo sviluppo del topic Razz

Beh ma non ci sono verità assolute eh! siam qui per discutere Wink
Ovvio che però vadano messi dei paletti per parlare la stessa "lingua", altrimenti non ci si capisce.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Veterano il Lun 20 Dic 2010 - 22:02

Il mastro ti insegna correttamente a finire sopra la spalla perche' con questo finale si evita di schiacciare la palla verso il basso,e conseguentemente di avere una sicurezza di altezza palla sopra la rete,nonche di mentalizzare i movimento verso l'alto perche il tennis si gioca dal basso verso l'alto.
Poi ci sono delle variazioni del finale che possono finire piu' o meno bassi a livello di spalla, l'importante e che questo finale piu basso no pregiudichi tutta la dinamica del colpo e causando errori gratuiti,se restiamo su questa linea il finale va bene anche piu basso.Chiaramente in fase di insegnamento e meglio evidenziare che il finale sia sopra la spalla proprio per abituarsi a questo movimento e evitare di schiacciare la palla,capito e meccanizzato questo,ci sono le variazioni e personalizzazioni..........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da uolter74 il Lun 20 Dic 2010 - 22:55

@Veterano ha scritto:Il mastro ti insegna correttamente a finire sopra la spalla perche' con questo finale si evita di schiacciare la palla verso il basso,e conseguentemente di avere una sicurezza di altezza palla sopra la rete,nonche di mentalizzare i movimento verso l'alto perche il tennis si gioca dal basso verso l'alto.
Poi ci sono delle variazioni del finale che possono finire piu' o meno bassi a livello di spalla, l'importante e che questo finale piu basso no pregiudichi tutta la dinamica del colpo e causando errori gratuiti,se restiamo su questa linea il finale va bene anche piu basso.Chiaramente in fase di insegnamento e meglio evidenziare che il finale sia sopra la spalla proprio per abituarsi a questo movimento e evitare di schiacciare la palla,capito e meccanizzato questo,ci sono le variazioni e personalizzazioni..........
Perfetto veterano e' quello che pensavo, mi dice così x distendere bene il braccio e allungare il colpo....

uolter74
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2240
Età : 42
Data d'iscrizione : 03.10.09

Profilo giocatore
Località: Follonica
Livello: discreto 4...
Racchetta: solo e sempre pro stock..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da blwi85 il Lun 20 Dic 2010 - 23:10

adesso non ricordo in che partite in particolare, ma giureri di aver visto anche Djokovic e Murray finire il dritto sotto la spalla, specie quando vogliono tirare un vincente e sono con i piedi dentro il campo (il che è ovvio perchè essendo questo un colpo che tende a chiudere molto, se si è distanti dalla rete è quasi inevitabile che la palla faccia un bel "plat" sulla rete)

blwi85
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 254
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: yonex DR100 - starburn T6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da Lupo65 il Mar 21 Dic 2010 - 10:23

@Veterano ha scritto:Il mastro ti insegna correttamente a finire sopra la spalla perche' con questo finale si evita di schiacciare la palla verso il basso,e conseguentemente di avere una sicurezza di altezza palla sopra la rete,nonche di mentalizzare i movimento verso l'alto perche il tennis si gioca dal basso verso l'alto.
Poi ci sono delle variazioni del finale che possono finire piu' o meno bassi a livello di spalla, l'importante e che questo finale piu basso no pregiudichi tutta la dinamica del colpo e causando errori gratuiti,se restiamo su questa linea il finale va bene anche piu basso.Chiaramente in fase di insegnamento e meglio evidenziare che il finale sia sopra la spalla proprio per abituarsi a questo movimento e evitare di schiacciare la palla,capito e meccanizzato questo,ci sono le variazioni e personalizzazioni..........

Toh, le mie due righe spiegate meglio. Wink

Lupo65
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da PetrKorda il Ven 14 Gen 2011 - 22:53

Ho provato questa settimana, a lezione con il maestro, per la prima volta il "diritto a tergicristallo" con il finale sotto la spalla e mi sono trovato veramente molto bene.
Sicuramente si imprime alla palla un topspin molto marcato e ho notato che la palla tende a non alzarsi molto, quindi si rischia sempre che vada in rete.
Però secondo me si riesce a spingere molto senza perdere il controllo e andare lunghi.
Il maestro mi ha detto che il tennista che lo usa di più e forse meglio è Soderling.
Provate a dare un'occhiata a questo video.


PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da nw-t il Ven 14 Gen 2011 - 23:37

Così è anche troppo "estremizzata" io lo eseguo con la stessa apertura ma con chiusura + alla Federer....rientri e riprepepari meglio anche x il colpo succissivo.... e x me si risparmiano anche un pò di energie...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il finale nel dritto????

Messaggio Da SiiWon il Sab 15 Gen 2011 - 0:25

@PetrKorda ha scritto:Ho provato questa settimana, a lezione con il maestro, per la prima volta il "diritto a tergicristallo" con il finale sotto la spalla e mi sono trovato veramente molto bene.
Sicuramente si imprime alla palla un topspin molto marcato e ho notato che la palla tende a non alzarsi molto, quindi si rischia sempre che vada in rete.
Però secondo me si riesce a spingere molto senza perdere il controllo e andare lunghi.
Il maestro mi ha detto che il tennista che lo usa di più e forse meglio è Soderling.
Provate a dare un'occhiata a questo video.



Video interessante, per qualità e velocità dello slow motion, grazie al quale si notano un paio di cosette interessanti:
la prima che ho visto è guardate bene quanto la mano sinistra accompagni l' apertura, si minimizza la gestione del peso della racchetta (che di fatto è lungamente sostenuta da entrambe le mani) e si genera una bella torsione del busto;
la seconda la rotazione del polso (si nota benissimo la rotazione del piatto corde) che genera la chiusura del colpo sotto la spalla.

SiiWon
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.11.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Boris Becker Delta Core London; Dunlop AG 4D 200; Yamaha Secret12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum