Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

A proposito di palle...

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A proposito di palle...

Messaggio Da marco61 il Ven 31 Lug 2009 - 12:48

Promemoria primo messaggio :

...da qualche giorno ho un leggero dolore al testicolo destro. Prostatite, ernia inguinale, pubalgia, stiramentino, troppo sesso, poco sesso, bisogno d'affetto, depressione, doglie... Cosa diavolo può essere? A qualcuno è mai capitato?

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso


Re: A proposito di palle...

Messaggio Da rossano il Dom 2 Ago 2009 - 18:37

Marco61 voleva altre informazioni, che già Jverdel ha fornito.
Io preferirei non aggiungere altre nozioni mediche, perchè:
1) non ho la competenza per farlo;
2) un dolorino tenue su un testicolo, può veramente essere provocato da
1.000 cose, tutte banali e tutte benigne.
Detto questo, sui problemi che può dare il varicocele, la risposta di jverdel é più che esauriente. Si valuta la possibilità di trattarlo solo se:
1) se fa male, ed il dolore inficia la qualità della vita tanto da ritenere l'intervento la soluzione migliore;
2) si dovessero presentare problemi di infertilità. La prima cosa che i nostri spermatozoi non amano é, infatti, il caldo. Un varicocele importante può innalzare la temperatura dei testicoli anche di 2 gradi celsius, e solo due gradi celsius in più posso abbassare anche di un buon 75-80% la produzione di spermatozoi. Questo lo si può vedere solo con un altro esamino simpatico che si chiama "spermiogramma", che in genere, già che ci sei, viene anche associato ad una bella "spermiocultura", con eventuale antibiogramma, per vedere se ci sono infezioni batteriche nel liquido seminale.
Anche qui, l'imbarazzo si taglia a fette, perchè questo esame consiste nel raccogliere il liquido seminale in un contenitore da urino-cultura (sì, signori miei, avete capito bene: te ne vai in bagno e procedi con una ricca operazione di autoerotismo, stando ben attento che tale autoerotismo abbia la sua degna conclusione entro il confine dettato dalla bocca del contenitore dell'urino-cultura, poi lo chiudi e lo consegni al medico. L'esame va fatto dopo tre giorni, non due, non quattro, di astinenza sessuale.) e farlo esaminare in un laboratorio attrezzato per questo tipo di esami.
Ho detto che lo consegni subito al medico: sarebbe certo preferibile farlo tra le mura amiche di casa, ma il liquido seminale deve essere valutato dal medico NON OLTRE i trenta minuti dalla sua raccolta, perché gli spermatozoi vivono nell'aria pochissimo tempo. E, quindi, o avete il laboratorio d'analisi sotto casa, oppure dovete raccogliere il seme in loco.
TRANQUILLI: Se lo studio medico é serio, viene curata molto la privacy, prima e dopo. (A me, alla consegna dell'esame, hanno chiesto il documento di riconoscimento, per avere certezza che fossi io l'interessato, e ad un altro familiare non l'avrebbero consegnato....)

Sul discorso della temperatura, sentite questa, se non ci avete mai fatto caso: se fate un sondaggio tra i vostri amici e parenti, noterete che nascono molte più persone tra giugno e agosto che non aprile-maggio: perché a settembre e ottobre, appena la temperatura esterna (ed anche quella nei nostri pantaloni, di conseguenza) si abbassa, le nostre gonadi lavorano molto più serenamente, e producono seme più ricco di spermatozoi, più sani, più forti ed in numero maggiore...fateci caso quali sono i periodi dell'anno dove si trova la percentuale maggiore di concepimenti...(concepimenti, non nascite....attenzione...)

Venendo a Marco61: a 47 anni, se anche fosse varicocele, secondo me se ce l'hai, ce l'hai almeno da 40 anni, e puoi tenertelo serenamente altri 40; l'argomento procreazione non ti interessa più, ed altri problemi non ne dà.

Piuttosto, l'occasione di questo post é ottima per fare una riflessione tra noi genitori (anche se io sono padre di una femminuccia di tre anni, quindi l'argomento varicocele non mi tocca più di tanto): le statistiche dicono che l'infertilità maschile è in preoccupante aumento. Alcuni hanno dato alcune spiegazioni, che io ritengo corrette, tra le quali:
a) l'imbarazzo, nell'adolescente di oggi, di esternare un eventuale problema ad un testicolo. Si ha paura dello scherno degli amici, di non essere capiti dai genitori, si pensa che magari il dolore al testicolo sia provocato dai primi approcci amorosi, che si vogliono nascondere ai propri genitori;
b) NON C'E' PIU' LA VISITA MILITARE. Per prassi consolidata, ad una femminuccia, se non prima almeno al menarca la si porta a fare la sua prima visita ginecologica. Le femminucce curano e seguono il loro apparato sessuale di più e meglio, e nessuno si scandalizza. Per i maschietti, invece, almeno in Italia e almeno nel 2009, non c'é la prassi consolidata, quando comincia la pubertà, di farsi dare una controllatina da quelle parti, e vedere se è tutto a posto, e la visita militare, in questo, era una buona cosa.
Alcune patologie come criptorchidismo, varicocele, fimosi, venivano segnalate (seppur in colpevole ritardo) al momento della visita, e, a 18 anni, c'era ancora tutto il tempo di trattare la patologia, e presentarsi poi a 23-25 anni in perfetta forma fisica per procreare.
Allora, a tutti padri di maschietti in età puberale, questo consiglio mi sento di darlo: sostituite la visita del militare (che non c'é più) con una bella visitina alternativa, ALMENO dal medico di famiglia. Magari, per non spaventare il ragazzo, concordatelo con il dottore, che potrebbe dire al ragazzo che è una prassi consolidata, una nuova circolare del Ministero della Salute, insomma, una menata qualunque per trovare un modo simpatico ma serio di far capire ed accettare ad un ragazzo di 16-18 anni che un medico deve dargli un'occhiata là sotto.
Potrebbe bastare anche solo l'attenzione e la presenza del genitore, se avete sufficiente confidenza con i vostri figli da chiedergli se i loro testicoli sono ben scesi, se si scopre bene il glande, se hanno mai doloretti ai testicoli, oppure, ancora meglio, se é d'accordo di farveli vedere. Ma siete genitori, bravissimi genitori, ma non medici, e quindi, io lo farei fare al medico (di famiglia, ripeto, va pure bene, se si vuole evitare di andare proprio dall'urologo.)

Spero (l'ho già detto in altri post) di non aver spaventato nessuno. Ma, poiché nel forum mi sembra che i trentenni siano la maggioranza, rispetto ai 18enni, questo topic mi é sembrata una buona occasione per ricordare, a voi quanto a me, che ci dobbiamo preoccupare sì delle nostre palle ma ancorpiù, d'ora in avanti, di quelle dei nostri figli.

Se ne conoscete, fate due chiacchere con qualche medico che svolgeva visite di leva: vi racconterà di peni deformati, storti ad ore 9 (e non ci puoi mettere il piombo sopra per controbilanciare...), di cappelle che non si scoprono, di testicoli ancora attaccati al pube e mai scesi nello scroto, di frenuli brevi, che facevano piegare in avanti in maniera innaturale e dolorosa il pene, di varicocele bilaterali, e di tanti ignari adolescenti, che, di tutto, questo non avevano capito niente.

(.....e non dovevo dare nozioni mediche...meno male...) Rolling Eyes

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da MichaelStich il Dom 2 Ago 2009 - 19:04

un bel + a rossano e te lo meriti tutto Wink

bellissimo post, utilissimo ed esauriente cheers

ma se ho ben capito, in caso di varicocele, se non fanno male i testicoli non è nulla di grave e si può ben convivere con le varicocele, mentre se provocano qualche dolore bisogna preoccuparsi e prevenire?? è così oppure ho capito male?? grazie mille Wink

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da frank il Dom 2 Ago 2009 - 19:26

A proposito di palle..oggi ha beach volley mi hanno tirato una pallonata sotto rete indovinate dove?? Sad

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da Alex il Dom 2 Ago 2009 - 19:27

@ Rossano

Complimenti anche per questo post.

E intendo per ogni singola parola che hai scritto.

Bravo. Smile

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da clemclem il Dom 2 Ago 2009 - 19:29

urca rossano che bel post!! bravo!!! Wink

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da marco61 il Dom 2 Ago 2009 - 20:12

Il giorno che ho scritto qui dentro il mio primo timido messaggio in un forum ancora completamente deserto, ho avuto una bella intuizione. Pian piano abbiamo creato una comunità che comprende tanti uomini (utenti sarebbe riduttivo) seri, preparati e coscienziosi. Chi in un campo e chi in un altro. Sono davvero felice di farne parte.
Grazie Rossano, mio figlio ha 17 anni, credo sia il momento giusto di darti ascolto.

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da rossano il Lun 3 Ago 2009 - 9:34

Grazie ragazzi, siete davvero gentili.
Mi son fatto prendere un po' la mano, però visto che avevo qualcosa da dire sull'argomento, conoscendolo personalmente, ho ben pensato di condividere con voi quel poco che so.
Ora, capisco di aver scatenato un po' di curiosità e magari paura in qualcuno, e non deve assolutamente essere così.
I varicocele sono di I, II, III stadio, sono sintomatici o asintomatici, sono di 1.000 modi. Oppure, non sono varicocele.
Date ai miei post il giusto peso, e soprattutto non commettete l'ERRORE di navigare su internet alla ricerca di informazioni. Vi annacquate solo il cervello.
Se avete qualche dubbio, fatevelo sollevare da personale competente. Se non ce l'avete, non fatevelo venire dal post di un utente di un forum di tennis, che ha raccontato solo la sua esperienza, ed é sua e soltanto sua.

Grazie a tutti per la stima, comunque.
E soprattutto, deve riempire tutti d'orgoglio il fatto che, in questo forum,
di qualunque cosa si parli, anche di peni e testicoli, lo si fa in maniera serissima e adulta. grazie a Voi. Smile

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da oedem il Lun 3 Ago 2009 - 18:56

Rossano, chapeaux cheers

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da Sman il Mar 4 Ago 2009 - 20:59

Spero non capiti mai a nessun altro ma io quando ho avuto un dolorino li sono finito un mese in ospedale e poi in chemio. Ora è passato da anni ma la paura è stata tanta e rimane a vita. (vedi Armstrong)
Non sottovalutate nulla prima si interviene meglio è.
Sintomi: testicolo gonfio e dolore verso interno coscia.

Sman
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Località : Milano e Brianza
Data d'iscrizione : 09.01.09

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: ITR 2.5
Racchetta: Head Extreme Pro 2 - Yonex Ezone Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da MichaelStich il Mar 4 Ago 2009 - 21:09

@Sman ha scritto:Spero non capiti mai a nessun altro ma io quando ho avuto un dolorino li sono finito un mese in ospedale e poi in chemio. Ora è passato da anni ma la paura è stata tanta e rimane a vita. (vedi Armstrong)
Non sottovalutate nulla prima si interviene meglio è.
Sintomi: testicolo gonfio e dolore verso interno coscia.

mi dispiace molto, sono molto contento per te che ora sia tutto ok Wink

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da rossano il Mar 4 Ago 2009 - 21:12

Sman, benvenuto nel forum. Volevo esprimerti la mia solidarietà per il problema di salute che hai avuto.
E le tue raccomandazioni sono da tenere in debita considerazione, perché dettate dall'esperienza.
Suggerisco però, nonostante ciò che ho detto in premessa, di condividere queste cose con altri sconosciuti, con la massima cautela possibile.
Non conosco, né io, né te, chi abbiamo dall'altra parte: possono esserci giovani adolescenti, adulti ipocondriaci, gente (come me) che tende a somatizzare tutto. Andiamoci piano.
Detto questo, ribadisco quando detto nei post precedenti:

@rossano ha scritto:Date ai miei post il giusto peso, e soprattutto non commettete l'ERRORE di navigare su internet alla ricerca di informazioni. Vi annacquate solo il cervello.
Se avete qualche dubbio, fatevelo sollevare da personale competente. Se non ce l'avete, non fatevelo venire dal post di un utente di un forum di tennis, che ha raccontato solo la sua esperienza, ed é sua e soltanto sua. Smile

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da Alex il Mar 4 Ago 2009 - 23:38

@Sman ha scritto:Spero non capiti mai a nessun altro ma io quando ho avuto un dolorino li sono finito un mese in ospedale e poi in chemio. Ora è passato da anni ma la paura è stata tanta e rimane a vita. (vedi Armstrong)
Non sottovalutate nulla prima si interviene meglio è.
Sintomi: testicolo gonfio e dolore verso interno coscia.

Grazie mille per aver portato la tua esperienza.

Sono veramente contento che ora vada bene. Smile

Ciao.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da AXEL il Mer 5 Ago 2009 - 12:17

Mamma mia che esperienza terribile deve essere stata.
Sono veramente felice per te che tutto sia passato cheers

Ragazzi devo ammettere che è veramente un piacere leggervi, leggendo i più svariati post si riesce sempre ad accrescere e migliorare le proprio conoscenze nei più svariati settori. Smile

Complimenti a tutti e grazie veramente a tutti cheers

AXEL
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 381
Età : 46
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 08.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR : 3,5/4,0 (Bho!)
Racchetta: Alla ricerca del sacro Graal

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da Florian il Lun 17 Ago 2009 - 1:41

rossano, hai scritto frasi molto ricche di logica e di tremendo buonsenso, si capisce perfettamente che ci sei passato dentro.

L'esperienza insegna. Wink

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da rossano il Lun 17 Ago 2009 - 12:29

Troppo Buono...

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da Alex il Lun 17 Ago 2009 - 18:45

@rossano ha scritto:Troppo Buono...

Direi di no.

Quando si aiutano gli altri passando le proprie esperienze, anche intime e difficili da raccontare come queste, come hai fatto tu, la stima e il rispetto è giusto che vengano rese pubbliche. cheers

Il tutto secondo me, naturalmente. Wink

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di palle...

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 18 Ago 2009 - 15:03

a me le palle a volte....mi girano invece,che sara'? Very Happy .....cmq a parte gli scherzi,occhio,perche' nn curarsi in tempo potrebbe,in alcuni casi,causare la STERILITA',e nn penso sia piacevole per nessuno,se poi nn si vogliono figli e' un altro discorso,ma e' bene farsi vedere SUBITOOOOO,ciao e buone vacanze a tutti

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum