Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Anonymous
Ospite
Ospite

Mantis Custom 98

il Mer 25 Gen 2017 - 23:27
Questo si legge nel sito https://hmasport.it/products/mantis-custom-98, qualcuno di voi l'ha provata o ci gioca? Grazie
"Volete una racchetta unica?
La volete bilanciata e del peso che desiderate??
Ecco a voi la Mantis Custom 98!!!
Le qualità dei materiali Mantis sono ormai conosciuti alla stragrande maggioranza dei tennisti, le caratteristiche fisse di questo telaio sono il piatto che è da 98 pollici, lo schema corde che è il classico 16/19 e la RA è 66, profilo 21 mm - 21 mm - 21 mm.
Il resto delle caratteristiche le potete scegliere voi... Peso bilanciamento inerzia lunghezza misura del manico colore e tipo del rivestimento del manico.
La preparazione delle racchette sarà sempre effettuata dalle esperte mani dell'ing. Gabriele Medri di pro-t-one.
Il massimo dei materiali e delle capacità di costumizzazione dei telai a disposizione dei nostri clienti per cercare di offrirvi sempre il meglio.
Le racchette saranno tutte personalizzate con un'etichetta col nome cognome e le caratteristiche della racchetta."
Mauro 66
Mauro 66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 985
Età : 52
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Zus 100

Re: Mantis Custom 98

il Gio 26 Gen 2017 - 0:22
Ciao Doc, hai letto qs ?

http://tennistaste.com/mantis-custom-98-test
Kmore
Kmore
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2740
Età : 55
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O55 - 3.5
Racchetta:

Re: Mantis Custom 98

il Gio 26 Gen 2017 - 19:57
Io sto giocando con la pro 95 i° serie customizzata da...me Very Happy
Scherzi a parte te lo dico perche' per quanto ne so dovrebbe essere la base dalla quale partono per la custom 98.
E comunque ottimo telaio
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: Mantis Custom 98

il Gio 26 Gen 2017 - 20:23
@Kmore adesso mi sono stabilizzato sul 305/31... vorrei appunto provare un setup simile 16x19 bassa inerzia per spalla.
Kmore
Kmore
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2740
Età : 55
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O55 - 3.5
Racchetta:

Re: Mantis Custom 98

il Gio 26 Gen 2017 - 22:35
potresti provarla semplicemente con il grip in cuoio...dovrebbe essere attorno alle tue specifiche
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: Mantis Custom 98

il Ven 27 Gen 2017 - 21:58
@Kmore preferisco farla ad hoc dietro colloquio con Medri....
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: Mantis Custom 98

il Gio 6 Apr 2017 - 20:17
@Alessandro, a te la cancellazione...
drichichi
drichichi
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 695
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Phantom Pro 100P;

Re: Mantis Custom 98

il Mer 9 Gen 2019 - 11:39
Ed alla fine l'ho fatta  ho ceduto alla curiosità e principalmente alla racchettite  Very Happy
Inizialmente ho seguito le indicazioni di Gabriele Medri con un setup 305/32 lunghezza 69 cm ra 66 16x19 inerzia 295 nuda. 
La qualità della graphite è sicuramente superiore, il custom la rende molto stabile ma dopo un paio di mesi preferisco portarla a 68.6 305/32.2 per darle un pizzico di cattiveria in più, in quel modo era come se mancasse qualcosa. 
Vuole tecnica e precisione, non accetta compromessi e quando hai raggiunto il feeling tutto viene facile. 
Non è rigida o secca all'impatto, è una prestige più maneggevole, con mono più controllo con multi più fluidità, la potenza resta sempre. I suoi colpi migliori il servizio, il rovescio in back e le voleé (incluso stop volley). 
Il mio colpo, il dritto in topspin viene bene, molto bene, mono in poliammide a 20 kg, la pallina sembra che scappa mentre alla fine si stampa sulla linea di fondo. 
Viene fuori bene, morbido, progressivo e pesante, è piacevole giocare oltre che zero problemi, zero dolori. 
La polarizzazione del telaio, il giusto bilanciamento, la qualità notevole dei materiali rende la mantis custom 98 un telaio superiore ai comuni telai. 
Non sono un giocatore ATP, in gioventù qualche sfizio me lo sono tolto ma adesso sono un semplice agonista amatoriale di quarta categoria (uno scarsone). 
Ma allora uno scarsone che se ne fa di un telaio custom? 
Semplice in primis è ripetibile, poi la qualità è sinonimo di percentuale ridotta di vibrazioni nocive per le articolazioni, l'inerzia non elevata mi permette di giocare con tensioni molto basse e poi la pastosità del telaio (nonostante ra 66) rende piacevole giocarci dando una percezione di rigidità inferiore a quella reale.
Non è sicuramente una istigazione al custom ma alla qualità. Noi siamo degli appassionati ma dobbiamo divertirci senza farci male.
Gli esperti sono lì per consigliarci ed aiutarci nella scelta di ciò che è meglio per noi. 
Poi sta a noi seguire i consigli o comprare la racchetta di Shapovalov ed incordarla come lui con la Strike a 28 kg se non sbaglio.
avatar
Matley
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 641
Data d'iscrizione : 27.03.11

Re: Mantis Custom 98

il Mer 9 Gen 2019 - 21:07
drichichi@alice.it ha scritto:Ed alla fine l'ho fatta  ho ceduto alla curiosità e principalmente alla racchettite  Very Happy
Inizialmente ho seguito le indicazioni di Gabriele Medri con un setup 305/32 lunghezza 69 cm ra 66 16x19 inerzia 295 nuda. 

QUELLA racchetta con QUELLE caratteristiche te l'ha regalata qualcuno, altro che le indicazioni del Gabri!
drichichi
drichichi
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 695
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Phantom Pro 100P;

Re: Mantis Custom 98

il Mer 9 Gen 2019 - 21:11
Quella che dici tu ha specifiche diverse ed è 308/31.5 custom da una 295/32 e me l'ha regalata Gianni Tessari, quelle del Medri sono 305/32.2.
Ma sempre Mantis mica micio micio bau bau!  Very Happy
avatar
Matley
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 641
Data d'iscrizione : 27.03.11

Re: Mantis Custom 98

il Mer 9 Gen 2019 - 21:12
drichichi@alice.it ha scritto:Quella che dici tu ha specifiche diverse ed è 308/31.5 custom da una 295/32 e me l'ha regalata Gianni Tessari, quelle del Medri sono 305/32.2.
Ma sempre Mantis mica micio micio bau bau!  Very Happy

Very Happy
drichichi
drichichi
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 695
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Phantom Pro 100P;

Re: Mantis Custom 98

il Mer 9 Gen 2019 - 21:35
E comunque la cosa che mi ha fatto felice è che era incordata con ibrido a 18 kg  cheers
drichichi
drichichi
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 695
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Phantom Pro 100P;

Re: Mantis Custom 98

il Dom 17 Feb 2019 - 11:59
Oggi ho provato la Mantis Custom 98 incordata PT Strike 19/18. Bellissima impatto non rigido come credevo, non pesa molto sul piatto corde, buona dose di spin/controllo e buona uscita di palla veloce. Credevo fosse meno confortevole ed invece non male. Ovviamente non da niente e devi spingere, anche se non molto. Ma piace impatto deciso ma non secco. 
La curiosità di provare le mantis è stata forte, l'ho comprata a scatola chiusa ma è stato un ottimo acquisto  il prodotto è poco conosciuto ma merita tanto, sia custom che retail. 
Diciamo che sono telai che meritano una prova, al pari di prodotti "blasonati" non sfigurano, anzi tutt'altro.
La qualità resta ottima e, nonostante la rigidità per me alta (ra 66) non ho problemi anche con maratone tennistiche da scarsone di quarta categoria. 
Gli armeggi che ho provato sono tanti su questi telai ma quelli che mi sono piaciuti molto oltre la strike sono ibrido mono/mono raw-rotation 128 /Blood 1.24 di StringLab, pt fire 125, la x-one credo incordata un poco di più, magari 24/23 ed ovviamente Natural Gut Wilson 130 21/20 ma in questo caso credo che il peso maggiore sul piatto corde aumenti un pelino inerzia e stanca un pochino di più. 
In ogni caso è un telaio da provare del resto come tutti gli altri, secondo me non è secondo a nessuno al massimo alla pari con molti altri pari categoria.
Buon tennis a tutti.
drichichi
drichichi
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 695
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Phantom Pro 100P;

Re: Mantis Custom 98

il Gio 14 Mar 2019 - 0:31
Anche se amante delle Prince  sulle superfici veloci preferisco le mantis impatto simil head ma di qualità superiore alle retail. Poi le amorevoli cure Dell ingegnere Medri le rendono gioielli unici personalizzati. Anche se ra 66 credo che anche con budello a 28 kg risulterebbe ugualmente confortevole.
Quello che ho scoperto è che mi lascia il braccio riposato. Poi il colpo esce, viene fuori quasi da solo e mi ricorda i bei tempi. Il servizio quando sono in giornata mi fa divertire e mi da molte soddisfazioni. 
Ma la cosa che mi rende più tranquillo è che non sarò più costretto a cambiare racchetta come accadeva ogni volta che sfibravo un telaio e me ne restava soltanto uno. 
Adesso 3 telai sono in fase di incordatura: xone 130 23/22; budello Wilson 130 21/20 è un budello per sfizio personale solo per riprovare rumori e sensazioni di altri tempi lo voglio incordare a 27 kg, anche se lo devo tagliare dopo 10 minuti, si chiama curiosità.
Per il resto confermo, sono dei telai ottimi. Peccato poco conosciuti.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum