Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Miglior armeggio per epicondilite

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Mer 25 Mag 2016 - 0:47

Considerando un'epicondilite cronica da circa 2 anni e considerando che il soggetto sta con la racchetta in mano dalle 5 alle 6 ore al giorno, quale sarebbe la miglior corda da utilizzare e a che tensione? Si accettano consigli anche sul telaio più indicato su cui montare l'armeggio.

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da kingkongy il Mer 25 Mag 2016 - 1:18

Pro Kennex e budello + ex voto a San Benedetto, santo patrono del gomito del tennista.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Mer 25 Mag 2016 - 6:13

Pro kennex ki5 315 e ottimo multifilo (xone biphase, tgv e simili) o budello.

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Mer 25 Mag 2016 - 6:14

Tensione: 22-21 kg (io gioco con la ki5 315 e multi a queste tensioni e mi trovo bene).

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da andrea scimiterna il Mer 25 Mag 2016 - 7:16

Che telaio usa? Non è che io sia contro il budello o i multi di qualità, ma un telaio nuovo sta sui 160-190 euro quanto circa 4-6 incordature in budello io inizierei con un telaio meno stressante per le articolazioni per provare se può consentire l'uso di armeggi con costi più umani.

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da giper il Mer 25 Mag 2016 - 7:36

Io uso pk ki 15 300 con head rip control a 23/24 kg, ma qualche dolorino lo sento. Secondo voi che tipo di budello potrei montare? E a che tensioni? Grazie.

giper
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.09.13

Profilo giocatore
Località: Cosenza
Livello: 3 itr, 4.3 FIT
Racchetta: pro kennex ki 15 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 25 Mag 2016 - 7:45

Se con quel telaio/corda/tensione i dolori sono ancora presenti, bisognerebbe capire se sono generali -ovvero fortemente percepiti anche al di fuori dell'uso sportivo- o solo legati ai periodi di gioco o quelli immediatamente seguenti.
Nel primo caso, però, l'unica terapia immediata è interrompere di giocare per qualche tempo...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Mer 25 Mag 2016 - 9:05

Io con la ki15 300 avevo un pò di fastidio alla spalla (soffro la rigidità ) , nel mio caso la ki5 315 è più confortevole.

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Mer 25 Mag 2016 - 12:56

@Eiffel59 ha scritto:Se con quel telaio/corda/tensione i dolori sono ancora presenti, bisognerebbe capire se sono generali -ovvero fortemente percepiti anche al di fuori dell'uso sportivo- o solo legati ai periodi di gioco o quelli immediatamente seguenti.
Nel primo caso, però, l'unica terapia immediata è interrompere di giocare per qualche tempo...
I dolori sono percepiti solo durante l'attività sportiva e nei periodi immediatamente seguenti. Mi pare di capire che l'accoppiata pro kennex/budello a  tensioni ridotte sia la soluzione migliore. Mi hanno parlato anche del grip Noene.

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 25 Mag 2016 - 13:10

Funziona ma va montato tagliato in diagonale a metà lunghezza e ben tirato o peserà troppo cambiando in maniera drastica la bilanciatura.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Mer 25 Mag 2016 - 13:15

Ho letto anche che bisogna montarlo a filo e non sovrapponendo i lembi. É corretto?

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Mer 25 Mag 2016 - 13:21

@Giulio Marino ha scritto:Pro kennex ki5 315 e ottimo multifilo  (xone biphase, tgv e simili) o budello.
315 grammi non sono troppi per un soggetto affetto da epicondilite?

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 25 Mag 2016 - 13:37

@starsky86 ha scritto:Ho letto anche che bisogna montarlo a filo e non sovrapponendo i lembi. É corretto?
Assolutamente vero...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Mer 25 Mag 2016 - 13:50

In realtà sono più pericolose le racchette leggere di quelle pesanti, io non sono per niente allenato e 315 grammi bilanciati a 31 cm li gestisco senza problemi. Bisogna usare la racchetta più pesante che si riesce a gestire. È anche questione di abitudine, se sei abituato a usare racchette più leggere esiste la stessa racchetta nella versione da 295 grammi. Ho provato la nuova ki 5 300 ma mi dava un pò di fastidio alla spalla perché è più rigida delle versioni precedenti.

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da SuperGeo il Mer 25 Mag 2016 - 14:24

Mi inserisco in quest thread per chiedere, in analogia a quanto chiede l'autore del post, se i dolori alla spalla derivanti dalla mia zus 100" montata con xone biphase montata 22kg Ra70 possano scomparire montando un budello naturale e se si a quanti kili? Grazie a tutti.

SuperGeo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 642
Data d'iscrizione : 06.03.13

Profilo giocatore
Località: Thatari
Livello: Asino dell'Asinara
Racchetta: Head Speed MP - Wilson 6.1 332 - Yonex VCore 97 Tour - Zus 100 Custom - Prince Tour Pro 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Mer 25 Mag 2016 - 14:58

Io ho provato il budello vs touch sulla mia ki 5 e sinceramente non ho trovato grandi differenze nel comfort rispetto ai multi di qualità, anzi mi trovo meglio con i multi (xone e nxt tour soprattutto)... ma è solo la mia esperienza, il budello dovrebbe essere la corda più confortevole. Cmq le xone a 22 kg non credo possano essere la causa dei tuoi dolori, io proverei con racchette più morbide.

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Gio 26 Mag 2016 - 4:52

@Giulio Marino ha scritto:In realtà sono più pericolose le racchette leggere di quelle pesanti, io non sono per niente allenato e 315 grammi bilanciati a 31 cm li gestisco senza problemi. Bisogna usare la racchetta più pesante che si riesce a gestire. È anche questione di abitudine, se sei abituato a usare racchette più leggere esiste la stessa racchetta nella versione da 295 grammi. Ho provato la nuova ki 5 300 ma mi dava un pò di fastidio alla spalla perché è più rigida delle versioni precedenti.
Mi interessa molto il tuo intervento e mi piacerebbe capire secondo quale fondamento scientifico le racchette leggere sarebbero più pericolose di quelle più pesanti. Nel caso specifico il soggetto è un maestro di tennis e sta dalle 5 alle 6 ore al giorno con l'attrezzo in mano e io ho subito ipotizzato che sarebbe stato meglio utilizzare un telaio leggero e ho attribuito la causa della sua epicondilite alla Prestige Mp da 320 g. senza corde, con la quale allenava e giocava. A quanto pare mi sbagliavo ma mi piacerebbe saperne di più.

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da kingkongy il Gio 26 Mag 2016 - 9:12

Il fondamento scientifico è come vibra la racchetta.
Non solamente la frequenza di risonanza ma l'intensità e la durata della vibrazione. 
A causare il gomito del tennista sono infatti gli impatti della palla sul piatto corde che fanno vibrare la racchetta poco o tanto. I colpi fuori centro, poi, sono autentiche mazzate sulle articolazioni perché è proprio una sollecitazione meccanica dannosissima.
Pertanto, racchetta leggera, spesso, e' sinonimo di racchetta rigida....e se è rigida vibrerà con molta probabilità tanto e male.
Inoltre, proprio per la legge della fisica sulla conservazione dell'energia, pallina e racchetta hanno energie proprie al momento dell'impatto e se le cedono senza complimenti. Essendo l'Energia il prodotto di Velocità e MASSA...c'è una palese relazione che riguarda il peso della racchetta. Se colpisci la racchetta con una palla da Ping pong, la racchetta vibra, ma manco la senti. Viceversa, se usi una palla da baseball, appena tiri con forza, l'energia accumulata dalla palla è tale che ti piega il polso e la racchetta vibra come uno scacciapensieri.
La distribuzione del peso vicino al punto d'impatto (ovale) migliora il trasferimento di energia tra racchetta e palla.
Il peso della racchetta è indice anche di una maggiore quantità di materiale, che smorza la vibrazione.
Le corde, poi, essendo il "materiale" di mediazione tra racchetta e palla, hanno una palese importanza.
Questo detto "alla pane e salame".


Ultima modifica di kingkongy il Gio 26 Mag 2016 - 9:30, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Gio 26 Mag 2016 - 9:27

Mi è venuto in soccorso King Kong ! Meno male, io ti sapevo solo dire che le racchette leggere trasmettono piu shock da impatto... :-) cmq se si tratta di un maestro non avrà problemi a gestire una pk ki5 315, racchetta super confortevole, e con un multi o budello gioca anche bene. Altrimenti anche le prince con sistema exo sono molto morbide.

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Gio 26 Mag 2016 - 12:23

Signori, che dire? Tutto chiaro e cristallino. Quindi mi sembra di capire che attualmente per il maestro sarebbe meglio giocare/allenare con la prestige (magari a tensioni basse) che con una racchetta da 265 g.

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Bianconiglio il Gio 26 Mag 2016 - 12:25

Al tuo maestro fai provare sulla prestige la Professional New della Isospeed con tensioni 23/22; io ho questa combinazione e il gomito sta ringraziando non poco

Bianconiglio
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 42
Località : Aprilia
Data d'iscrizione : 19.11.15

Profilo giocatore
Località: Aprilia
Livello: So cosa è la rete
Racchetta: Head Graphene XT Prestige MP/Head Graphene XT Prestige Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Giulio Marino il Gio 26 Mag 2016 - 12:28

265 g mi sembrano davvero pochi.. io però se ha un'epicondilite cronica penserei seriamente di provare la ki5 315 o una prince morbida (exo tour 100). Se ne trovano usate a poco prezzo.

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da starsky86 il Gio 26 Mag 2016 - 12:39

Grazie per i consigli. Il calibro della corda invece incide in parte sulle vibrazioni? Voglio dire, sarebbe meglio utilizzare un calibro sottile tipo 1.20 1.25 che generalmente è più confortevole?

starsky86
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 19.03.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 26 Mag 2016 - 13:37

Come già detto n volte, dipende dalla corda.

Anche all'interno di una stessa categoria, e talvolta addirittura modello, la regola generale non vale...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior armeggio per epicondilite

Messaggio Da kingkongy il Gio 26 Mag 2016 - 13:41

Se va sul budello la scelta non è così ampia... 16 o 16L... Se ci lavora...meglio il calibro superiore e trattamento superficiale per aumentare la durata. 
Se è un maestro ...minkiaz, può provare quello che gli pare senza spesa !!!

P.s. Budello in 17...orgasmo puro!!! ...durata...hemmmm....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum