Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Babolat Pure Aero 2016

Pagina 5 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 18 Dic 2015 - 19:39

Promemoria primo messaggio :

@framan ha scritto:
Un 3 grammi in testa aiutano nel velocizzare lo swing perché guai a colpire in ritardo.

Shocked ?

Aumentare peso racchetta, e l'inerzia di 9 punti come potrebbe mai "velocizzare lo swing"?

Non ho dubbi che tu ci giochi meglio, ma sulla velocizzazione dello swing consentono di nutrire molti dubbi...

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8057
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso


Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da Danny 61 il Mar 5 Gen 2016 - 21:32

@gisacchetti ha scritto:Tieni presente che la 300 è più sbilanciata in testa per cui è meno maneggevole...


....la 300 ha un bilanciamento di 320 Cool  non propriamente in "testa"
Stesso bilanciamento della APD 2013 Wink

Danny 61
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 18.05.14

Profilo giocatore
Località: Trentino Garda Lake
Livello: Nc
Racchetta: (APD 2013)- Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da MacSteX il Ven 8 Gen 2016 - 23:09

Con oggi arrivo alle 4 ore di gioco con la PA!
Confermo tutte le sensazioni positive anche se ho cominciato a perdere controllo sui colpi,soprattutto sul diritto.
Complice sicuramente la black code che sembrano aver perso abbastanza tensione,quindi 23/22 per me è poco.
Conto di provare le Hyper G il prima possibile nella speranza di recuperare un pó di controllo.

La racca mi sembra addirittura più efficace se usata in totale scioltezza,senza stringerla troppo,così facendo il back era meraviglioso ed il servizio micidiale.

Altra nota positiva sul servizio è la maggior direzionalita che riesco a dare alla palla rispetto alla prestige,sfruttando meglio gli angoli.

Da rivedere la seconda in kick,forse dó troppa rotazione ed arrivò corto.

Comunque mi gusta,ed anche al braccio che non accusa alcun dolore.

MacSteX
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 732
Età : 43
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Ex 4.1
Racchetta: Head Prestige Pro e Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da babolat94 il Ven 8 Gen 2016 - 23:55

Teoricamente si dovrebbe giocare sciolti con tutte le racchette e non stringendo troppo altrimenti la troppa contrazione fa perdere la fluidità e velocità del colpo.. Non so se ho compiuto un passo avanti nell'ultimo anno, ma da quando passo più tempo sul campo.. Tra doppi singoli e cazaeggio vario a ridere  a bordo campo di amici mentre giocano, a me sembra che alla fine conti sempre di più la familiarità che si ha con il campo.
Cerco di spiegarmi meglio: intendo che si la racchetta è importante pure le corde, ma ormai vado più a sensazioni di impatto nel senso che comincio a odiare quando una corda si comincia a irrigidire sia perché perdo feeling sia perché non mi spinge poi la palla... I cali di tensione per me non esistono più...ho il mio gioco faccio il mio gioco e finché ho le sensazioni all'impatto buone riesco a giocare. Per me oramai è basato su fisico ( neanche troppo..l'importante è che uno corra e sia rapido negli scatti)... Mente e coordinazione con gli occhi ( a volte osservare bene l'avversario aiuta a capire dove probabilmente direzionera la palla il che fa guadagnare tempo sugli spostamenti)... Sensazioni all'impatto( non so come descriverlo ma il feeling per me è diventato importante ultimamente..preferisco le corde più morbide e reattive perché almeno mi trasmettono la sensazione di comandare il gioco è di controllare io l'intensità.si lo so che sembra una contraddizione ma con una corda rigida e da controllo si pensa solo a randellare ma alla fine vi chiedete mai se la palla va dove volevate voi..?
mentre mi gioco lo scambio spesso mando la palla dove voglio io la maggior parte delle volte.. Ma capita anche che la palla non vada dove voglio io( o ricade prima o dopo o più centrale) ed ecco lì che comincio ad arrabbiarmi con me stesso perché sento che non avendo giocato il colpo voluto do la possibilità che la dinamica si evolva in modo diverso.. A volte nonostante faccia punto uguale sbuffo e mi incazzo come se lo avessi perso perché non sono soddisfatto.. Si sono stato graziato dall'avversario ma non posso sperare nell'errore dell'avversario devo prendere le mie scelte e le mie responsabilità di ciò che faccio e sbagliare il colpo voluto significa passare da una situazione nello scambio di vantaggio ad un riaprire lo scambio oppure farti passare in svantaggio o addirittura perdere il punto.. Insomma tutta sta storiella per dire i materiali sono importanti ma alla fine bisogna stazionare si qualcosa proprio per lavorare su questa componente emotiva e di fiducia del colpo perché sennò non arriverà mai.. Infatti quando cambio racchetta che succede? Facile vinco punti che non mi aspetterei di fare e perdo quelli che solitamente vinco.. Siccome le fortune sono minori delle sfortune che potresti trovare nei tuoi soliti colpi solidi e che questa volta non entrano come di prassi ecco qua che perdi la partita.... Esci soddisfatto dicendo "ammazza che bomba sta racchetta.. Mi ha fatto fare quel colpo" non pensando più a tutti quei colpi semplici che di solito metti e non saranno hot shot ma prima sono sempre punti, quindi lo score va avanti e secondo lo penso solo tu che i colpi tuoi solito siano banali per una questione di abitudine( infatti quando si ripassa alla vecchia racchetta si fa " cavolo che dritto più arrotato che avevo.. Che back a rasoio ecc.) tutti volpi che non notavamo perché eravamo abituati.
Non vi dico di non essere malati di materiali perché lo sono anche io e mi piacerebbe avere tutte le racchette del mondo, ma so che un cambio frequente mi possa fare godere di sul momento, ma non mi da quei risultati che mi fanno godere a lungo andare(il godimento sarà minore si, ma più continuo e a fine anno arriva magare pure qualche risultato e quindi godimento maggiore di quello che avrei avuto solo in campo).. Ricordatevi è vero che un abbonamento al circolo è caro ma quato spendete in media all'anno tra corde e racchette di prova? Ve lo siete mai chiesti? Io credo la cifra sia molto vicina.. Provate a valutare pro e contro di ognuno:
Circolo/oppure se non ci si vuole iscrivere maggiori ore affittate: +disinvoltura in campo, + esperienza, + costanza nei colpi + intelligenZa tattica applicata, + fisico anche senza andare in palestra visto che giochi di più , -soldi

Racchettite cordite acuta: + divertimento,+ benessere mentale del possedere tutto,+ meno costanza in campo, - meno risultati,-soldi,- ore in campo

Più o menO questo è quello che accade a parità di cifre spese.. Ognuno è libero di spendere dove vuole. Sappiamo tutti che il tennis è tecnica, ma a questo punto mi sentirei di dire che la mente che si ottiene stando in campo e allenandosi con costanza batte 6/0 6/0 anche la racchetta pro room di tutti i giocatori messi insieme..
C'è tanta gente  in questo forum che chiede per passione come me ormai, tanta gente che non chiede per niente e altrettanta gente o forse sono la maggioranza che pensano che cambiando racca o corda si migliori.. Io penso il contrario.. Se cambio corda peggioro e se cambio racchetta peggior ancora di più, se cambio entrambe le cose insieme meglio che non mi presento in campo.. Ovviamente dopo un periodo di assestamento che può essere 2-3 settimane in base a come gioco toro a rendere più o meno nei miei standard ma non nell'immediato.. Ma allora visto che gioco così poco perchè perdere ogni volta 3 settimane di adattamento mentre potrei allenarmi in schemi discese a rete ecc. Con la mia fida racchetta?



Mi scuso non mi ricordo neanche dove era partito il discorso.. Sicuramente siamo OT, ma a me piace condividere la mia esperienza che ho vissuto in prima persona è che rileggo in molti utenti del forum. A volte mi imbatto in miei vecchi post di 2-3 anni fa e non so se ridere o piangere. Mi verrebbe da prendermi a schiaffi per le domande assurde e illogiche fatte.. Ma come avete fatto a sopportarmi.. 
Meditate gente.. Meglio spendere in palline almeno ti fai una giocata decente che in altre fesserie.. Cura il tuo fisico, cura la tua tecnica, cura la tua mente e vedrai che i risultati arriveranno.. Non curarti della racchetta, non curarti della polo rf ma pensa solo all'obiettivo.. Buttare la palla di là il meglio
Possibile e posso farlo a questa condizione solo se mi conosco alla perfezione e nel caso di utilizzo di strumenti solo se conosci questi ultimi come le mie tasche.. 


FINE ( tratto dal mio sermone "tennis odissey:D)

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da danitennis il Sab 9 Gen 2016 - 7:00

@babolat94 ha scritto:Teoricamente si dovrebbe giocare sciolti con tutte le racchette e non stringendo troppo altrimenti la troppa contrazione fa perdere la fluidità e velocità del colpo.. Non so se ho compiuto un passo avanti nell'ultimo anno, ma da quando passo più tempo sul campo.. Tra doppi singoli e cazaeggio vario a ridere  a bordo campo di amici mentre giocano, a me sembra che alla fine conti sempre di più la familiarità che si ha con il campo.
Cerco di spiegarmi meglio: intendo che si la racchetta è importante pure le corde, ma ormai vado più a sensazioni di impatto nel senso che comincio a odiare quando una corda si comincia a irrigidire sia perché perdo feeling sia perché non mi spinge poi la palla... I cali di tensione per me non esistono più...ho il mio gioco faccio il mio gioco e finché ho le sensazioni all'impatto buone riesco a giocare. Per me oramai è basato su fisico ( neanche troppo..l'importante è che uno corra e sia rapido negli scatti)... Mente e coordinazione con gli occhi ( a volte osservare bene l'avversario aiuta a capire dove probabilmente direzionera la palla il che fa guadagnare tempo sugli spostamenti)... Sensazioni all'impatto( non so come descriverlo ma il feeling per me è diventato importante ultimamente..preferisco le corde più morbide e reattive perché almeno mi trasmettono la sensazione di comandare il gioco è di controllare io l'intensità.si lo so che sembra una contraddizione ma con una corda rigida e da controllo si pensa solo a randellare ma alla fine vi chiedete mai se la palla va dove volevate voi..?
mentre mi gioco lo scambio spesso mando la palla dove voglio io la maggior parte delle volte.. Ma capita anche che la palla non vada dove voglio io( o ricade prima o dopo o più centrale) ed ecco lì che comincio ad arrabbiarmi con me stesso perché sento che non avendo giocato il colpo voluto do la possibilità che la dinamica si evolva in modo diverso.. A volte nonostante faccia punto uguale sbuffo e mi incazzo come se lo avessi perso perché non sono soddisfatto.. Si sono stato graziato dall'avversario ma non posso sperare nell'errore dell'avversario devo prendere le mie scelte e le mie responsabilità di ciò che faccio e sbagliare il colpo voluto significa passare da una situazione nello scambio di vantaggio ad un riaprire lo scambio oppure farti passare in svantaggio o addirittura perdere il punto.. Insomma tutta sta storiella per dire i materiali sono importanti ma alla fine bisogna stazionare si qualcosa proprio per lavorare su questa componente emotiva e di fiducia del colpo perché sennò non arriverà mai.. Infatti quando cambio racchetta che succede? Facile vinco punti che non mi aspetterei di fare e perdo quelli che solitamente vinco.. Siccome le fortune sono minori delle sfortune che potresti trovare nei tuoi soliti colpi solidi e che questa volta non entrano come di prassi ecco qua che perdi la partita.... Esci soddisfatto dicendo "ammazza che bomba sta racchetta.. Mi ha fatto fare quel colpo" non pensando più a tutti quei colpi semplici che di solito metti e non saranno hot shot ma prima sono sempre punti, quindi lo score va avanti e secondo lo penso solo tu che i colpi tuoi solito siano banali per una questione di abitudine( infatti quando si ripassa alla vecchia racchetta si fa " cavolo che dritto più arrotato che avevo.. Che back a rasoio ecc.) tutti volpi che non notavamo perché eravamo abituati.
Non vi dico di non essere malati di materiali perché lo sono anche io e mi piacerebbe avere tutte le racchette del mondo, ma so che un cambio frequente mi possa fare godere di sul momento, ma non mi da quei risultati che mi fanno godere a lungo andare(il godimento sarà minore si, ma più continuo e a fine anno arriva magare pure qualche risultato e quindi godimento maggiore di quello che avrei avuto solo in campo).. Ricordatevi è vero che un abbonamento al circolo è caro ma quato spendete in media all'anno tra corde e racchette di prova? Ve lo siete mai chiesti? Io credo la cifra sia molto vicina.. Provate a valutare pro e contro di ognuno:
Circolo/oppure se non ci si vuole iscrivere maggiori ore affittate: +disinvoltura in campo, + esperienza, + costanza nei colpi + intelligenZa tattica applicata, + fisico anche senza andare in palestra visto che giochi di più , -soldi

Racchettite cordite acuta: + divertimento,+ benessere mentale del possedere tutto,+ meno costanza in campo, - meno risultati,-soldi,- ore in campo

Più o menO questo è quello che accade a parità di cifre spese.. Ognuno è libero di spendere dove vuole. Sappiamo tutti che il tennis è tecnica, ma a questo punto mi sentirei di dire che la mente che si ottiene stando in campo e allenandosi con costanza batte 6/0 6/0 anche la racchetta pro room di tutti i giocatori messi insieme..
C'è tanta gente  in questo forum che chiede per passione come me ormai, tanta gente che non chiede per niente e altrettanta gente o forse sono la maggioranza che pensano che cambiando racca o corda si migliori.. Io penso il contrario.. Se cambio corda peggioro e se cambio racchetta peggior ancora di più, se cambio entrambe le cose insieme meglio che non mi presento in campo.. Ovviamente dopo un periodo di assestamento che può essere 2-3 settimane in base a come gioco toro a rendere più o meno nei miei standard ma non nell'immediato.. Ma allora visto che gioco così poco perchè perdere ogni volta 3 settimane di adattamento mentre potrei allenarmi in schemi discese a rete ecc. Con la mia fida racchetta?



Mi scuso non mi ricordo neanche dove era partito il discorso.. Sicuramente siamo OT, ma a me piace condividere la mia esperienza che ho vissuto in prima persona è che rileggo in molti utenti del forum. A volte mi imbatto in miei vecchi post di 2-3 anni fa e non so se ridere o piangere. Mi verrebbe da prendermi a schiaffi per le domande assurde e illogiche fatte.. Ma come avete fatto a sopportarmi.. 
Meditate gente.. Meglio spendere in palline almeno ti fai una giocata decente che in altre fesserie.. Cura il tuo fisico, cura la tua tecnica, cura la tua mente e vedrai che i risultati arriveranno.. Non curarti della racchetta, non curarti della polo rf ma pensa solo all'obiettivo.. Buttare la palla di là il meglio
Possibile e posso farlo a questa condizione solo se mi conosco alla perfezione e nel caso di utilizzo di strumenti solo se conosci questi ultimi come le mie tasche.. 


FINE ( tratto dal mio sermone "tennis odissey:D)
Dormire no ehh ???  Very Happy

danitennis
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1072
Età : 37
Località : Roma
Data d'iscrizione : 28.12.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: ITR 4/4,5
Racchetta: X Dual Silver 2016 / Yonex SV98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da Marcotop65 il Sab 9 Gen 2016 - 7:28

Mi ricordo una sera d'estate di qualche anno fa, novello lettore di questo forum, quando ho passato dei momenti molto intensi leggendo di Babolat 94 che intendeva giocare e vincere con la Pro Staff di Roger Federer....Altro che uno contro tutti !!!Very Happy:D
È da lì che mi sono appassionato a questo sito....

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da babolat94 il Sab 9 Gen 2016 - 8:48

Very Happy Ahaha.. Allora non tutti i mali vengono per nuocere..

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da Paolo070 il Sab 9 Gen 2016 - 9:38

Babolat ma stai bene ?

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2828
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da Paolo070 il Sab 9 Gen 2016 - 9:41

Comunque hai perfettamente ragione. Sermone che non fa una piega. E se uno vuole migliorare tecnicamente non deve cambiare racca troppo spesso. Già una volta all'anno è al limite. Però provare corde è telai è talmente divertente ...!

Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2828
Età : 46
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: 2 x Ai100 ; 2 x APD 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da motombo il Sab 9 Gen 2016 - 10:09

Fabio..........Dormi la sera o fatti una chiattella............
Giuda ballerino neanche Dante

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da MacSteX il Sab 9 Gen 2016 - 10:17

Vabbuó,erano due anni che non cambiavo telaio ed in modo così radicale,mi fai sentire in colpa! :-)
Comunque sono 5 anni che gioco con prestige e sempre con le stesse corde,ho cambiato per necessità fisica e la mia era una mera considerazione sul fatto che quell'armeggio era inadatto alla PA nonostante tutti lo esaltassero.
Per il resto concordo con te,il tuo discorso non fa una piega,cambiare parametri troppo spesso non ti fa concentrare sul tuo gioco e mina le nostre sicurezze.

La racchetta perfetta non esiste,personalmente mi rendo conto di poter giocare con tutti i telai per la facilità con cui mi ci adatto in tempi brevi ma le sensazioni che mi ha regalato la prestige in questi anni sono impareggiabili,purtroppo non posso più gestirla ed ho provato la Babolat che non mi spiace affatto.
Mi costringe,tra virgolette,ad un gioco diverso e meno definitivo,forse anche più appagante ed è più adatta alla mia attuale condizione fisica di neo genitore che non ha più il tempo di allenarsi e giocare come prima.

Ripeto che comunque non è una racchetta adatta a chiunque,bisogna avere tecnica per utilizzarla al meglio altrimenti diventa una sparapalle e va incordata,a mio parere,con una corda di controllo non troppo elastica.

MacSteX
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 732
Età : 43
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Ex 4.1
Racchetta: Head Prestige Pro e Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 9 Gen 2016 - 11:17

Babolat e c'hai ragione! attento però che se ti leggono i produttori ed i negozianti ti mandano un Killer per silenziarti....dobbiamo pure far girarla questa economia!
comunque io mi son fatto la PD ed il 2016 lo faccio con lei (naso di legno, cuore di stagno burattino......)

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2632
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da lorenz90 il Sab 9 Gen 2016 - 11:28

@massimiliano.derespinis ha scritto:comunque io mi son fatto la PD ed il 2016 lo faccio con lei (naso di legno, cuore di stagno burattino......)
affraid

bentornato è da un pò che non ti sentivo cheers

lorenz90
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3605
Età : 26
Data d'iscrizione : 23.10.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: I.T.R 4 - in miglioramento :D
Racchetta: Yonex SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Sab 9 Gen 2016 - 11:53

@lorenz90 ha scritto:
@massimiliano.derespinis ha scritto:comunque io mi son fatto la PD ed il 2016 lo faccio con lei (naso di legno, cuore di stagno burattino......)
affraid

bentornato è da un pò che non ti sentivo cheers

grazie, Smile

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2632
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da tempesta il Sab 9 Gen 2016 - 12:09

Ciao Max bentornato.

Io rimango con le mie fide APD con 10 g al manico corde Diablo 19 star.

La nuova non la provo nemmeno.
Unica racchetta che potrebbe farmi vacillare è la BURN FST ma solo dopo una prova approfondita

tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1343
Età : 45
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4.3Fit
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!! 4x APD E altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Mer 20 Gen 2016 - 16:10

@jasper ha scritto:Reputo la PA un gran telaio, agonistico nel suo genere non per tutti. Stabile e potente, fin troppo, a che della maneggevolezza non fa la sua arma migliore. Per il mio swing "misuro" la maneggevolezza quando faccio il lungo linea di rovescio, li misuro la facilità non far viaggiare la testa della racchetta. Con la PA ho faticato a trovare le giuste misure, ma una volta trovate mi son trovato a meraviglia.  Avevo messo piombo in testa nelle varie robe ma ho dovuto levarlo subito!
Il mio attuale setup prevede cuoio al manico e corda di controllo per meglio gestire l'esuberanza della racchetta.
Attualmente uso le vecchie fluopower, ma sto provando altro perché a metà anno esaurirò le scorte.
Fatico a trovare alternative perché non trovò una corda che superi le due/tre ore di vita su questo telaio!
vuoi dire che dopo 2 3 ore le rompi?

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2632
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Mer 20 Gen 2016 - 16:13

@tempesta ha scritto:Ciao Max bentornato.

Io rimango con le mie fide APD con 10 g al manico corde Diablo 19 star.

La nuova non la provo nemmeno.
Unica racchetta che potrebbe farmi vacillare è la BURN FST ma solo dopo una prova approfondita
grazie Max non avevo letto, scusa!

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2632
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da jasper il Mer 20 Gen 2016 - 16:44

No Massimiliano, non rompo ma la corda perde completamente la sua elasticità, e di conseguenza confort e controllo.

Cmq Ultracable ottima durata, 8/9 ore le fa alla grande.
Oggi provo le WeissCannon Ghost e poi le Starburn Softpower... poi decido le corde per il 2015

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da rafapaul il Mer 20 Gen 2016 - 16:58

@jasper ha scritto:No Massimiliano, non rompo ma la corda perde completamente la sua elasticità, e di conseguenza confort e controllo.

Cmq Ultracable ottima durata, 8/9 ore le fa alla grande.
Oggi provo le WeissCannon Ghost e poi le Starburn Softpower... poi decido le corde per il 2015
Mi è arrivata oggi la matassa ........per colpa tua l'ho presa Very Happy .

Cmq è proprio da interista  decidere oggi 20 Gennaio 2016 le corde per il 2015 Sad

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2889
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da matador66 il Mer 20 Gen 2016 - 17:04

letto ottimi voti su string forum della ultra cable 1.23
Per curiosità dove l'avete prese.......e soprattutto a quanto?

matador66
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1610
Località : Roma - Eur
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: itr 4.0 (quasi)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da matador66 il Mer 20 Gen 2016 - 17:04

io volevo provare le poly tour hs 1.25

matador66
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1610
Località : Roma - Eur
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: itr 4.0 (quasi)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da rafapaul il Mer 20 Gen 2016 - 17:05

@matador66 ha scritto:letto ottimi voti su string forum della ultra cable 1.23
Per curiosità dove l'avete prese.......e soprattutto a quanto?
mandami un messaggio privato.
Il prezzo è iperconveniente ed il venditore gentilissimo

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2889
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da matador66 il Mer 20 Gen 2016 - 17:14

fatto.
grazie in anticipo.

matador66
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1610
Località : Roma - Eur
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: itr 4.0 (quasi)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da MacSteX il Lun 25 Gen 2016 - 23:07

Aggiornamento Pure Aero con nuove corde:

Ho montato le RPM blast 1.25 a 23/22 kg,che dire,un'altra racchetta!
Decisamente meravigliosa,più precisa,più controllo più rotazioni e stessa velocità di uscita delle black code.
Per ora balzano in classifica al primo posto.
Me le hanno montate sul secondo telaio,al prossimo giro provo le Solingo Hyper G e poi decidiamo quale adottAre in modo permanente per il 2016.

Confermo che con questo telaio,sento di aver fatto un salto di qualità per il mio gioco,mi affatico meno rispetto alle prestige,gioco più palle e più lavorate,il servizio mi riesce più facile ed incisivo,idem per il rovescio monomane. 

Il palleggiatore con cui mi alleno spesso ,ha notato una differenza marcata nelle ultime 3 ore,testuali parole sue: penso tu abbia trovato la tua dimensione con questo telaio!

Conferma dall'esterno le mie sensazioni e soprattutto mi ha fatto notare il minor numero di errori sugli scambi lunghi e veloci,segno di una maggior scioltezza data dal minor peso dell'attrezzo e dalle sensazioni positive che mi trasmette.

Ho veramente trovato un ottimo feeling,ovvio che queste sono sensazioni personali e che per altri potrebbe esser l'opposto ,ma sta babolat mi sembra lontana anni luce da quelle che ho provato in passato e mi gusta veramente tanto!

Altra notizia importante: nessun dolore articolare....per me che ne ho sofferto ed anche di recente è una sensazione meravigliosa!

Complimenti a Babolat.

MacSteX
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 732
Età : 43
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Ex 4.1
Racchetta: Head Prestige Pro e Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da jasper il Lun 25 Gen 2016 - 23:56

Se puoi prova anche le WeissCannon ultra cable Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da MacSteX il Gio 4 Feb 2016 - 21:38

Rotto le black code ho montato le Solinco Hyper G...uno spettacolo,un paio di gradini sopra le rpm blast.
Piatto più morbido ed omogeneo,più morbide,più Spin stesso controllo delle rpm.
Tirate 23/22 .
Per me la corda più adatta a questo telaio,ci farò l'anno ed a breve la matassa.
Ci ho fatto 5 ore di gioco e mi ha entusiasmato,da provare decisamente se volete migliori sensazioni.

MacSteX
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 732
Età : 43
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Ex 4.1
Racchetta: Head Prestige Pro e Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat Pure Aero 2016

Messaggio Da RenaTheWiz il Gio 4 Feb 2016 - 22:14

@MacSteX ha scritto:Rotto le black code ho montato le Solinco Hyper G...uno spettacolo,un paio di gradini sopra le rpm blast.
Piatto più morbido ed omogeneo,più morbide,più Spin stesso controllo delle rpm.
Tirate 23/22 .
Per me la corda più adatta a questo telaio,ci farò l'anno ed a breve la matassa.
Ci ho fatto 5 ore di gioco e mi ha entusiasmato,da provare decisamente se volete migliori sensazioni.

Calibro ?

RenaTheWiz
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 967
Età : 39
Data d'iscrizione : 20.09.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson Ultra 100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum