Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Arrotare alla grande(quali corde ?)

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da motombo il Mar 11 Nov 2014 - 17:20

Promemoria primo messaggio :

io vorrei trovare una corda che mi faccia arrotare alla grande........un mio amico che si chiama nino arrota da paura..il maledetto non mi dice che corde usa....AIUTOOOOOOO Sad Sad

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso


Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da tispringo il Mer 12 Nov 2014 - 20:57

@Leutonio ha scritto:
@tispringo ha scritto:Scusa Leutonio,  stai parlando di calibro 1.30?E posso  sapere che differenze senti tra quello nero e quello naturale?

No no, 1.24mm.
Se lo monto bianco lo sento meno "grippante" e meno pastoso.

Grazie mille.

tispringo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 317
Data d'iscrizione : 05.01.14

Profilo giocatore
Località: Provincia di Udine
Livello: Il tennis è un'altra cosa
Racchetta: Pacific X Force comp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mer 12 Nov 2014 - 21:14

Kirschbaum Spiky Shark 16 (1.30) String Yellow

Babolat Origine 17 String

Volkl Cyclone Nero 18

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5521
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 12 Nov 2014 - 21:26

@drichichi@alice.it ha scritto:Kirschbaum Spiky Shark 16 (1.30) String Yellow

Babolat Origine 17 String

Volkl Cyclone Nero 18
drichichi,la origin nn mi risulta che sia corda da spin  Evil or Very Mad

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mer 12 Nov 2014 - 21:30

@abracadabra78 ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:Kirschbaum Spiky Shark 16 (1.30) String Yellow

Babolat Origine 17 String variazione = PHT 17

Volkl Cyclone Nero 18
drichichi,la origin nn mi risulta che sia corda da spin  Evil or Very Mad
sicuro sei?????????????????' Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
la provasti????
Variazione feci!!!!

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5521
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da ale.lorenz il Gio 13 Nov 2014 - 1:01

@jasper ha scritto:Siamo d'accordo su tutto quello che hai scritto, ma la domanda non era di tipo tecnico sull'esecuzione del colpo, piuttosto su quale corda agevola lo spin Wink

Siccome motombo è comunque un giocatore non alle prime armi saprà bene come gestire la propria tecnica, evidentemente chiedeva consiglio generico su corde.

Se un mio amico, come capita spesso, mi chiede consiglio sulle corde io non lo mando dal maestro a prendere lezioni Very Happy
Grande Jasper, condivido soprattutto l'ultima frase.
Non capisco come si faccia a dare solo una "fettina" di importanza alla corda scratch
Allora le migliaia di corde esistenti? Ne facevano solo una ed amen.
Ovviamente uno deve saper tirare ci mancherebbe.
Ed un 16-19 spinna piu' che 18-20.

E' come dire che riesco ad andare veloce pure con una Fiat500 se so guidare.
Beh certo, ma se mi dai una Ferrari corro di piu', no???
Se poi non ho la patente allora l'una vale l'altra.
Scusate il paragone molto basico, ma quello mi e' venuto Very Happy

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 13 Nov 2014 - 1:09

@drichichi@alice.it ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:Kirschbaum Spiky Shark 16 (1.30) String Yellow

Babolat Origine 17 String variazione = PHT 17

Volkl Cyclone Nero 18
drichichi,la origin nn mi risulta che sia corda da spin  Evil or Very Mad
sicuro sei?????????????????' Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
la provasti????
Variazione feci!!!!
hai provato le febbre?  Laughing

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 13 Nov 2014 - 9:19

@abracadabra78 ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:[size=30]Kirschbaum Spiky Shark 16 (1.30) String Yellow[/size]

Babolat Origine 17 String variazione = PHT 17

Volkl Cyclone Nero 18
drichichi,la origin nn mi risulta che sia corda da spin  Evil or Very Mad
sicuro sei?????????????????' Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
la provasti????
Variazione feci!!!!
hai provato le febbre?  Laughing
Pro hurricane tour 1,25 Suspect

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5521
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Leutonio il Gio 13 Nov 2014 - 10:26

@ale.lorenz ha scritto:
Non capisco come si faccia a dare solo una "fettina" di importanza alla corda scratch

Lo dico io, è una mia opinione e convinzione.
Per come hai scritto sembra che tutti lo pensino o che vi si voglia convincere di quello.
...e invece ho sempre scritto IMHO.
IMHO deriva dal fatto che faccio questo lavoro da quasi 10 anni e tra le migliaia di consulenze che mi sono capitate e che ho archiviato nella mia mente, ho riassunto che NON è la corda che si prende i meriti delle rotazioni ma, ripeto, in primis la propria tecnica e in secundis la racchetta. La fettina è per la corda.

Evidentemente sono molto più bravo e tecnico della classifica fit raggiunta. scratch

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Bhairava il Gio 13 Nov 2014 - 10:30

Il punto è che PRIMA si sviluppa il movimento corretto per arrotare, DOPO si sceglie la corda che massimizza le rotazioni Wink
non è che la corda non conti...è che se il movimento non è corretto avoja te a cercare la corda perfetta! Wink
Anyway, posto che il movimento sia corretto, corde che arrotano molto bene sono:
Tour bite 1.25, volkl cyclone (low powered)
volk cyclone tour, rpm blast, le prossime-in-uscita-tour bite rough(medium powered)
tour bite soft (high powered)
volkl v-torque(low powered mi pare)
weisscannon 5edge (low powered)
low,medium e high powered è riferito sempre alla categoria dei monofili: la tb soft spinge MOLTO, ma rispetto ad un qualsiasi monofilo, non rispetto a budelli/multifili Wink
consiglio i mono low powered su profilate e quelli medium o high powered su racchette via via sempre piu' di controllo. Rotazioni si, ma ricordiamoci che a parità di movimento la palla deve andare PROFONDA e RIMANERE IN CAMPO, cioè ci vuole un certo bilanciamento fra rotazioni, velocità, profondità e controllo Wink
sulla mia prince 100t ESP 16x16 ho provato le discho ionspin rough...mettevano così TANTO spin che la mia palla rimaneva a metà campo, sempre, a meno che non cambiassi la forma dello swing, rovinando mesi di allenamento. Insomma, non è proprio "more spin is better" sempre.

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Leutonio il Gio 13 Nov 2014 - 10:33

@Bhairava ha scritto:Il punto è che PRIMA si sviluppa il movimento corretto per arrotare, DOPO si sceglie la corda che massimizza le rotazioni Wink
non è che la corda non conti...è che se il movimento non è corretto avoja te a cercare la corda perfetta! Wink
Anyway, posto che il movimento sia corretto, corde che arrotano molto bene sono:
Tour bite 1.25, volkl cyclone (low powered)
volk cyclone tour, rpm blast, le prossime-in-uscita-tour bite rough(medium powered)
tour bite soft (high powered)
volkl v-torque(low powered mi pare)
weisscannon 5edge (low powered)
low,medium e high powered è riferito sempre alla categoria dei monofili: la tb soft spinge MOLTO, ma rispetto ad un qualsiasi monofilo, non rispetto a budelli/multifili Wink
consiglio i mono low powered su profilate e quelli medium o high powered su racchette via via sempre piu' di controllo. Rotazioni si, ma ricordiamoci che a parità di movimento la palla deve andare PROFONDA e RIMANERE IN CAMPO, cioè ci vuole un certo bilanciamento fra rotazioni, velocità, profondità e controllo Wink
sulla mia prince 100t ESP 16x16 ho provato le discho ionspin rough...mettevano così TANTO spin che la mia palla rimaneva a metà campo, sempre, a meno che non cambiassi la forma dello swing, rovinando mesi di allenamento. Insomma, non è proprio "more spin is better" sempre.

...e quindi ne convieni anche tu che:
1) tecnica
2) telaio
3) corda

Cioè, se dovessi associare delle percentuali alle voci sopra non potrei esimermi dal valorizzare la tecnica OLTRE il 50%, conseguentemente il 30& al telaio e il rimanente 20% alla corda.
La corda ha la fetta più piccola.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da jasper il Gio 13 Nov 2014 - 13:38

È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Leutonio il Gio 13 Nov 2014 - 14:18

@jasper ha scritto:È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?

Non ho MAI detto poco.
Ho detto FETTA PIU' PICCOLA e così è.


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 13 Nov 2014 - 14:24

@Leutonio ha scritto:
@jasper ha scritto:È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?

Non ho MAI detto poco.
Ho detto FETTA PIU' PICCOLA e così è.

@Leutonio: qual'è la tensione giusta dell'arrotino???

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5521
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Leutonio il Gio 13 Nov 2014 - 14:41

@drichichi@alice.it ha scritto:
@Leutonio ha scritto:
@jasper ha scritto:È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?

Non ho MAI detto poco.
Ho detto FETTA PIU' PICCOLA e così è.

@Leutonio: qual'è la tensione giusta dell'arrotino???

Non c'è quella giusta, ma sicuramente c'è quella non giusta ovvero che non aiuta la combinazione telaio/corde a "lavorare" la palla, = tensioni alte.
Non c'è una tabella: su un piatto 90 incordare a 25kg è molto più alto rispetto ad una ProKennex Ki15...
Basta affidarsi ad una persona competente, la quale saprà in sede aiutare il tennista in ciò che vuole fare.


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 13 Nov 2014 - 15:52

@Leutonio ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:
@Leutonio ha scritto:
@jasper ha scritto:È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?

Non ho MAI detto poco.
Ho detto FETTA PIU' PICCOLA e così è.

@Leutonio: qual'è la tensione giusta dell'arrotino???

Non c'è quella giusta, ma sicuramente c'è quella non giusta ovvero che non aiuta la combinazione telaio/corde a "lavorare" la palla, = tensioni alte.
Non c'è una tabella: su un piatto 90 incordare a 25kg è molto più alto rispetto ad una ProKennex Ki15...
Basta affidarsi ad una persona competente, la quale saprà in sede aiutare il tennista in ciò che vuole fare.

Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5521
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Bhairava il Gio 13 Nov 2014 - 23:25

@Leutonio ha scritto:
@Bhairava ha scritto:Il punto è che PRIMA si sviluppa il movimento corretto per arrotare, DOPO si sceglie la corda che massimizza le rotazioni Wink
non è che la corda non conti...è che se il movimento non è corretto avoja te a cercare la corda perfetta! Wink
Anyway, posto che il movimento sia corretto, corde che arrotano molto bene sono:
Tour bite 1.25, volkl cyclone (low powered)
volk cyclone tour, rpm blast, le prossime-in-uscita-tour bite rough(medium powered)
tour bite soft (high powered)
volkl v-torque(low powered mi pare)
weisscannon 5edge (low powered)
low,medium e high powered è riferito sempre alla categoria dei monofili: la tb soft spinge MOLTO, ma rispetto ad un qualsiasi monofilo, non rispetto a budelli/multifili Wink
consiglio i mono low powered su profilate e quelli medium o high powered su racchette via via sempre piu' di controllo. Rotazioni si, ma ricordiamoci che a parità di movimento la palla deve andare PROFONDA e RIMANERE IN CAMPO, cioè ci vuole un certo bilanciamento fra rotazioni, velocità, profondità e controllo Wink
sulla mia prince 100t ESP 16x16 ho provato le discho ionspin rough...mettevano così TANTO spin che la mia palla rimaneva a metà campo, sempre, a meno che non cambiassi la forma dello swing, rovinando mesi di allenamento. Insomma, non è proprio "more spin is better" sempre.

...e quindi ne convieni anche tu che:
1) tecnica
2) telaio
3) corda

Cioè, se dovessi associare delle percentuali alle voci sopra non potrei esimermi dal valorizzare la tecnica OLTRE il 50%, conseguentemente il 30& al telaio e il rimanente 20% alla corda.
La corda ha la fetta più piccola.

@jasper ha scritto:È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?
Ovviamente se un giocatore vuole piu' rotazioni ma senza cambiare telaio e tecnica puo' provare a cambiare corda, ovvio Very Happy
pero' il problema è che spesso i giocatori si soffermano troppo su corda e poco su movimento.

Leutonio concordo con te variando le percentuali, per me il telaio conta di meno della corda, cioè una apd con multifilo spinna a mio avviso di meno di un piatto 95 profilo sottile ma con monofilo. Poi, se invece parliamo sempre e solo di monofili, allora il discorso cambia.
Inoltre, la tecnica conta non il 50%...secondo me conta minimo 70% Wink cioè, insomma,parliamoci chiaro. la rotazione la da in primis il GIOCATORE con il suo movimento. piatto corde chiuso, frustata dal basso verso l' alto, fanno si che la racchetta impatti con un certo angolo. Se tutto questo C'E', allora tocca alle corde restituire rotazioni a questo movimento; se sono troppo morbide, si deformano senza tornare al loro posto, e quindi non restituiscono rotazioni: la palla va dritta per dritta. Se sono piu' dure, sagomate blabla tenderanno a tornare al loro posto e quindi a restituire quella componente di rotazione che il GESTO TECNICO ha scatenato. Poi la racchetta puo' accentuare o diminuire il movimento delle corde.
Insomma a mio avviso il giocatore da lo spin, poi la corda amplifica o sopprime questo spin. Pero' vorrei dire che quando si entra nella categoria dei monofili, tutti i monofili danno un ottimo spinsulla palla; alcuni ne danno DI PIU', cioè hanno un boost di rotazioni, ma che non necessariamente è vitale al proprio gioco.
La racchetta...quando si parla di profilate 16x19, anche lì tutte piu' o meno restituiscono ottime rotazioni; alcune un pò piu' di altre.
ma ragazzi, ripetiamolo un'ultima volta: la cosa F O N D A M E N T A L E è: impugnatura chiusa, spazzolata dal basso verso l' alto, e VELOCITA' DELLA PUNTA DELLA RACCHETTA.
Personalmente mi sto facendo un sedere quadrato per velocizzare sempre di piu', sempre di piu', sempre di piu'. Prima spingevo con il solo braccio, poi ci metti il polso, poi ci metti la spinta di torso, poi l' anca, poi il movimento totale in dinamica magari in salto.
Consiglio a tutte le persone che vogliono imparare un dritto micidiale a esercitarsi con un monofilo liscio "onesto" , che dia indietro le rotazioni che diamo e non una di piu'. Una perfetta piattaforma di apprendimento. Dopodichè quando si ottengono grandi rotazioni in questo modo se ne otterranno di grandissime con monofili ad hoc... Wink
e lì imho la tour bite è imbattibile, declinata nella versione da controllo o da potenza.


Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da babolat94 il Gio 13 Nov 2014 - 23:29

Motombo , il realtà il tuo amico cosparge di colla le corde prima di ogni giocata così ha più grip sulla palla .. Very Happy

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da ale.lorenz il Ven 14 Nov 2014 - 8:18

@Leutonio ha scritto:
@ale.lorenz ha scritto:
Non capisco come si faccia a dare solo una "fettina" di importanza alla corda scratch

Lo dico io, è una mia opinione e convinzione.
Per come hai scritto sembra che tutti lo pensino o che vi si voglia convincere di quello.
...e invece ho sempre scritto IMHO.
IMHO deriva dal fatto che faccio questo lavoro da quasi 10 anni e tra le migliaia di consulenze che mi sono capitate e che ho archiviato nella mia mente, ho riassunto che NON è la corda che si prende i meriti delle rotazioni ma, ripeto, in primis la propria tecnica e in secundis la racchetta. La fettina è per la corda.

Evidentemente sono molto più bravo e tecnico della classifica fit raggiunta. scratch
L'ultima frase non l'ho capita...caxxo c'entra?
IMHO lo odio e spesso e' un alibi per scrivere qualsiasi cosa, non in questo caso pero'.
Comunque visto il tuo atteggiamento sempre molto simpatico e da moderatore esemplare, evito in questo 3d di continuare lo scambio di vedute.
E poi siccome tu lavori nel tennis da 10 anni....vabbe' e quindi? Gli altri che giocano da 10/20/30 anni?
Evidentemente dal vivo sarai molto meglio che dietro la tastiera, visto quello che mi ha raccontato Abra...ma sul forum fidati che non stai andando molto bene come moderatore.
Ciao e buon lavoro

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Bhairava il Ven 14 Nov 2014 - 9:35

Pardon, premettendo che fra beghe o antipatie personali non mi permetto di entrare, però lavorare ( se di lavora bene Wink 10 anni in un settore qualcosa vorrà pur dire secondo me, cioè dietro uno schermo siamo tutti utenti che sigitano caratteri , ma fra un amatoriale che ha provato 5 corde e un professionista che incorda 100 telai al giorno con 100 corde diverse passerà qualche differenza di conoscenza no?
Ogni opinione è da rispettare, ma che si dia particolare peso all' opinione divina persona che nella vita fa quello mi sembra ovvio. Smile

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da tarie il Ven 14 Nov 2014 - 9:47

@Bhairava ha scritto:Pardon, premettendo che fra beghe o antipatie personali non mi permetto di entrare, però lavorare ( se di lavora bene Wink 10 anni in un settore qualcosa vorrà pur dire secondo me, cioè dietro uno schermo siamo tutti utenti che sigitano caratteri , ma fra un amatoriale che ha provato 5 corde e un professionista che incorda 100 telai al giorno con 100 corde diverse  passerà qualche differenza di conoscenza no?
Ogni opinione è da rispettare, ma che si dia particolare peso all' opinione divina persona che nella vita fa quello mi sembra ovvio. Smile
Sinceramente, per esperienza personale ma credo anche di molti altri, il fatto di lavorare da tanto tempo in un settore non é sempre garanzia di competenza. 
Conosco maestri che giocano a tennis da quando sono ragazzini e non capiscono un cavolo di corde, racchette ecc e viceversa persone che in poco tempo per passione si avvicinano al tennis e imparano in fretta e diventano competenti. 
E poi un incordatore perché dovrebbe capirne di corde e di come rendono? al massimo sa quale si incorda meglio. Per sapere come rendono deve aver giocato con tutti i modelli che ha incordato..roba non certo da tutti.

tarie
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 796
Età : 33
Data d'iscrizione : 21.06.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex RDiS 100 mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da ale.lorenz il Ven 14 Nov 2014 - 10:06

@Bhairava ha scritto:Pardon, premettendo che fra beghe o antipatie personali non mi permetto di entrare, però lavorare ( se di lavora bene Wink 10 anni in un settore qualcosa vorrà pur dire secondo me, cioè dietro uno schermo siamo tutti utenti che sigitano caratteri , ma fra un amatoriale che ha provato 5 corde e un professionista che incorda 100 telai al giorno con 100 corde diverse  passerà qualche differenza di conoscenza no?
Ogni opinione è da rispettare, ma che si dia particolare peso all' opinione divina persona che nella vita fa quello mi sembra ovvio. Smile
A prescindere che, se ti riferivi al mio intervento, non si tratta di bega o antipatia personale, non ci sarebbe motivo.
Ho solo fatto presente che spesso negli interventi del Moderatore in questione non emerge tutta questa simpatia...e' un po' diverso.
Ad ogni modo hai estremizzato 2 casi, un amatore che ha provato 5 corde (chi?) ed un professionista che incorda 100 telai al giorno (chi?).
Condivido invece pienamente l'intervento di Tarie! In giro ci sono tanti incompetenti e truffatori.
Non e' certo il caso di Leutonio di cui ho sempre e solo sentito parlare alla grande sulla sua professionalita', anche da gente che lo conosce personalmente. E non ho il minimo dubbio.
Comunque Tarie, a livello generale, ha ragione al 100%

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da Bhairava il Ven 14 Nov 2014 - 10:15

Intanto penso che la maggior parte degli amatori, anche chi scrive qui sul forum, non ha provato più di 5 corde in vita sua. Quelli che ne hanno provate decine sono pochi e appassionati.
Chiedo scusa volevo dire 100 telai a settimana Wink
Concordo che lavorare nel settore non è automaticamente garanzia di competenza. I maestri di tennis forse sono la categoria tennistica più ignorante(in senso letterale e non dispregiativo) di racchette e corde che io conosca Very Happy però l'incordatore è diverso, se è uno che ha STUDIATO il suo mestiere prima di incordare, magari è un ex giocatore, e sopratutto monta tante corde a tantissime persone, ti sa dire eccome se la corda X arrota più della corda Y, rispetto ad una persona che ha provato poche corde e che te ne consiglia una perche è quella che gli è piaciuta di più.
Insomma , non è una garanzia, ma è una delle componenti. Dalle mie parti gli incordatori incordano partendo dal lato, deformando ogni racchetta che trovano, sono fondamentslmente incompetenti. Ma altrove ci sono eccezioni..

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da motombo il Ven 14 Nov 2014 - 10:47

@tarie ha scritto:
@Bhairava ha scritto:Pardon, premettendo che fra beghe o antipatie personali non mi permetto di entrare, però lavorare ( se di lavora bene Wink 10 anni in un settore qualcosa vorrà pur dire secondo me, cioè dietro uno schermo siamo tutti utenti che sigitano caratteri , ma fra un amatoriale che ha provato 5 corde e un professionista che incorda 100 telai al giorno con 100 corde diverse  passerà qualche differenza di conoscenza no?
Ogni opinione è da rispettare, ma che si dia particolare peso all' opinione divina persona che nella vita fa quello mi sembra ovvio. Smile
Sinceramente, per esperienza personale ma credo anche di molti altri, il fatto di lavorare da tanto tempo in un settore non é sempre garanzia di competenza. 
Conosco maestri che giocano a tennis da quando sono ragazzini e non capiscono un cavolo di corde, racchette ecc e viceversa persone che in poco tempo per passione si avvicinano al tennis e imparano in fretta e diventano competenti. 
E poi un incordatore perché dovrebbe capirne di corde e di come rendono? al massimo sa quale si incorda meglio. Per sapere come rendono deve aver giocato con tutti i modelli che ha incordato..roba non certo da tutti.
intervento di livello bravo dario!!!!!!!!

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da bingobaldo il Ven 14 Nov 2014 - 11:57

@Bhairava ha scritto: ... poi il movimento totale in dinamica magari in salto.
Bhairava concordo su quasi tutto il tuo intervento, ma non su questo.  A meno che tu non intendessi quel "magari" in salto come "al limite", cioè in una situazione estrema o particolare, non con la regola. Ovviamente imho.

bingobaldo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Età : 43
Data d'iscrizione : 04.07.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Tennis: Chiedere a Ninetto, maestro di vita... // A tavola: 2.2
Racchetta: Q5-315 // PureAero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da motombo il Ven 14 Nov 2014 - 12:16

il pensiero e' che le corde aiutino sulle rotazioni....in maniera inferiore di braccio e racca come percentuale....
una pure drive arrota piu' di una yonex vcore e su questo non ci piove......il braccio di nadal arrota piu' del mio e anche su questo siamo tutti daccordo....ma e' proprio perche' si sanno i limiti e alcune differenze uno cerca di trovare altre piccole soluzioni...che magari ad un nadal non servirebbero e la corda un aiuto te lo puo' dare

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrotare alla grande(quali corde ?)

Messaggio Da jasper il Ven 14 Nov 2014 - 13:09

@drichichi@alice.it ha scritto:
@Leutonio ha scritto:
@jasper ha scritto:È il 20% ti sembra poco?
Se un tuo cliente arriva e ti dice la mia palla la vorrei più carica, ma non voglio e non posso cambiare telaio e tecnica cosa gli rispondi?

Non ho MAI detto poco.
Ho detto FETTA PIU' PICCOLA e così è.

@Leutonio: qual'è la tensione giusta dell'arrotino???
Ho visto che Michele ti ha risposto ma, visto che io sono più anticonformista e provocatore di lui, ti dico la mia! Very Happy

Il capitolo tensioni è decisamente insidioso più della scelta delle corde adatte. 
Se a uno che non ha la giusta tecnica per arrotare gli monti una corda, anche poliestere, a bassa tensione avrai si l'effetto che la palla penetrerà maggiormente nel piatto corde con maggiore presa delle rotazioni, ma sarà anche vero che il rischio di uccidere gabbiani sarà maggiore! Se non ha la velocità di braccio corretta, o meglio se lo swing non è veloce, diventa difficile tenere palle in campo.
Mai sentito di giocatori che dicono di andar lunghi con un colpo e con l'altro andare bene? 
L'ideale per ogni incordatore sarebbe vedere e conoscere il tennista in campo, ed assieme analizzare il giusto set-up. 
A mio avviso un lavoro simile con venti tennisti vale molto più di 1000 incordature annue, perché poi in negozio possono raccontarti la luna, ma poi... Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum