Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Digiuno depurativo, meditativo

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Lun 23 Set 2013 - 13:25

Promemoria primo messaggio :

Ultimi tre giorni di alimentazione per il sottoscritto.
Da giovedì, sarò a digiuno completo, come già avevo fatto ad Aprile, e con molta soddisfazione.
Se volete, poi, vi darò il link per seguire gli "aggiornamenti giornalieri" della mia esperienza, come già avevo fatto precedentemente Cool

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso


Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da ladal il Lun 23 Set 2013 - 19:35

A me non è passata neanche per l'anticamera del cervello l'idea di diguiunare

ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 804
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Lun 23 Set 2013 - 20:34

@Sonny Liston ha scritto:Quello che mi sento di consigliare, agli utenti tutti, è quello di tenersi ben lontano da tali pratiche, senza il contributo di un medico/nutrizionista SERIO.

Qui si parla di cose MOLTO serie, come la salute.

Quindi prendete ogni informazione in tal senso per quella che è:

una opinione di un Forumista (rispettabilissima, ovviamente)... ma data da un utente "SINE TITULO".
Capisco.
Non preoccupatevi, sparate pure....sono abituato ai commenti anche più lapidari e duri di questo, quando parlo di queste cose....a Sonny vorrei solo consigliare di leggersi qualche testo sull'Igienismo e sul Digiuno Terapeutico....sempre che accetti di mettere in dubbio i Sacri testi di Medicina, o addirittura non lavori lui stesso in ambito medico, allora capirei ancor meglio....

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da andreatennis98 il Lun 23 Set 2013 - 21:11

@alex8mm ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:Quello che mi sento di consigliare, agli utenti tutti, è quello di tenersi ben lontano da tali pratiche, senza il contributo di un medico/nutrizionista SERIO.

Qui si parla di cose MOLTO serie, come la salute.

Quindi prendete ogni informazione in tal senso per quella che è:

una opinione di un Forumista (rispettabilissima, ovviamente)... ma data da un utente "SINE TITULO".
Capisco.
Non preoccupatevi, sparate pure....sono abituato ai commenti anche più lapidari e duri di questo, quando parlo di queste cose....a Sonny vorrei solo consigliare di leggersi qualche testo sull'Igienismo e sul Digiuno Terapeutico....sempre che accetti di mettere in dubbio i Sacri testi di Medicina, o addirittura non lavori lui stesso in ambito medico, allora capirei ancor meglio....
Ma non mi sembra un commento contro di te, Sonny, o meglio,  Giovanni si sentiva semplicemente in dovere di avvertire gli utenti sul petenziale pericolo che si può correre se non si prendono le giuste precauzioni.
Poi la medicina è indiscutibile in quanto materia scientifica , son dati di fatto, metterne in dubbio certi aspetti è un po' come dire che la forza di gravità non esiste

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Lun 23 Set 2013 - 21:23

@andreatennis98 ha scritto:
... la medicina è indiscutibile in quanto materia scientifica , son dati di fatto, metterne in dubbio certi aspetti è un po' come dire che la forza di gravità non esiste
...beata gioventù....Rolling Eyes

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da FedEx il Lun 23 Set 2013 - 21:28

Mah... vabè...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da Robbyc il Lun 23 Set 2013 - 21:28

qualche libro o meglio link (anche pm) per poter capire i motivi di questa tua scelta?

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 832
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da andreatennis98 il Lun 23 Set 2013 - 21:38

@alex8mm ha scritto:
@andreatennis98 ha scritto:
... la medicina è indiscutibile in quanto materia scientifica , son dati di fatto, metterne in dubbio certi aspetti è un po' come dire che la forza di gravità non esiste
...beata gioventù....Rolling Eyes
Sarà.....

P.S come si è capito sono un tipo molto scientifico in tutto, non mi piacciono le congetture...

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Lun 23 Set 2013 - 22:38

@Robbyc ha scritto:qualche libro o meglio link (anche pm) per poter capire i motivi di questa tua scelta?
Link:
Un'infarinatura molto generale:  http://www.cysurya.milano.it/articoli/ildigiunoterapeutico.html

Un sito dedicato: http://www.digiuno.it/

Il digiuno visto in ottica Vegan :  http://www.veganblog.it/2007/12/25/il-digiuno-terapeutico/

Un sito per tutti:  http://www.benessere360.com/Digiuno_terapeutico.html

Un'opinione/racconto su un sito "commerciale":  http://www.ciao.it/2004_Luglio__Opinione_686653

Riflessioni varie:  http://www.digiunoterapia.it/

http://www.centro-medico-broussais.it/terapie/digiuno.html
http://www.cysurya.milano.it/articoli/digiuno.html
http://www.salute-scuola.it/digiuno/digiuno_terapeutico.htm


Libri (quelli che ho letto io):

Digiuno, Autofagia e Longevità (Erga Ed.) Ulisse Franciosi
Il Digiuno può Salvarvi la Vita (Soc. Ed. Igiene Naturale) Herbert M. Shelton
Il Digiuno Terapeutico (Casa Editrice Igiene Naturale - GILDONE) Vari
Il Grande Libro del Digiuno (Mediterranee) Rudiger Dahlke
Ho Vinto il Mio Canco ( MEB Ed.) Monique Couderc
Il Sistema Di Guarigione Della Dieta Senza Muco - Ehret Arnold - Fracita (e-book)
Herbert M. Shelton, Jean A. Oswald - Il digiuno per la salute
Guida pratica al digiuno autogestito [digiuno quale soluzione per ogni forma di dipendenza... alcol, droga, medicinali, cibo, tabacco,]-- Edizioni PDF (e-book)

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da rossano il Lun 23 Set 2013 - 22:56

Fin dalla scuola elementare, ci dicono che il corpo umano é paragonabile ad una autovettura: la conosciamo tutti no la storiella del "metti benzina" (mangiare) per poter camminare. Le ruote sono i piedi, impianto elettrico i nostri nervi, etc. etc. 
Perché digiunare dovrebbe far male? Certo che no. Non metti benzina nel serbatoio, e semplicemente rischi di rimanere fermo. Aiuta a dimagrire bene, in modo sano ed in fretta? Certo, perché no. 
Ma, secondo me, perché tenere la macchina ferma in garage 12-15 giorni. 
Io 60 gr. di carboidrati, 40gr. di pane, un cucchiaio di olio di oliva, e 1/2 fettina di vitello la sera, più due frutti e verdura secondo gusto e desiderio, quando ho fatto le mie diete dimagranti, li ho assunti, e ho perso i classici 6 Kg. il primo mese, e 4 i mesi successivi, se sono stato costante e perfetto nell'esecuzione della dieta. 
A me piace prendermi cura così del mio peso, quando ci riesco (aimè, mai....).

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da jagui il Lun 23 Set 2013 - 23:14

Ragazzi pian piano sta venendo fuori da qualche anno che la medicina ufficiale non è poi così scientifica come voglioni farci credere... o meglio lo è, nel senso che una parte importante di essa persegue scientificamente alcuni obiettivi, che non sempre coincidono con la salute e la guarigione.

Non voglio aprire un dibattito, dico solo che è sempre meglio avere apertura mentale in questo campo, perchè le nuove conoscenze spesso negano ciò che fino al giorno prima era verità incontrovertibile.

Ad esempio, il recente "the china study" dimostra in maniera inequivocabile quanto latte e derivati siano dannosi, tanto che alcuni "top-medici" tradizionalisti (chiamiamoli così) hanno cambiato opinione (dopo qualche resistenza).

Un assunto che è stato stravolto è che il latte faccia bene alle ossa perchè contiente molto calcio. Adesso sappiamo invece che il latte contiene sì molto calcio, ma i processi biologici che l'organismo mette in atto per digerire/smaltire gli altri "nutrienti" del latte (es: caseina) costringono l'organismo a consumare più calcio di quello contenuto nel latte, col risultato che arriva a sottrarlo alle ossa se necessario.

Quindi ora sappiamo in pratica che il latte contribuisce ad aggravare l'osteoporosi, mentre la maggioranza dei dottori (quelli che non si aggiornano) ancora per molto tempo saranno convinti del contrario.

Per quanto riguarda il digiuno detossificante/curativo, personalmente sono almeno 20 anni che mi capita di leggere cose sull'argomento, e sono convinto che sia molto efficace, avendolo provato molte volte, però sempre per periodi brevi.

Se ci fate caso anche il mondo animale utilizza istintivamente il digiuno curativo. Avendo una casa in campagna, negli anni abitata da decine di cani e gatti, ho visto molte volte che questi animaletti, quando si ammalano di qualcosa, smettono di mangiare per alcuni giorni finchè non sono guariti.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 23 Set 2013 - 23:15

@alex8mm ha scritto:
@Robbyc ha scritto:qualche libro o meglio link (anche pm) per poter capire i motivi di questa tua scelta?
Link:
Un'infarinatura molto generale:  http://www.cysurya.milano.it/articoli/ildigiunoterapeutico.html

Un sito dedicato: http://www.digiuno.it/

Il digiuno visto in ottica Vegan :  http://www.veganblog.it/2007/12/25/il-digiuno-terapeutico/

Un sito per tutti:  http://www.benessere360.com/Digiuno_terapeutico.html

Un'opinione/racconto su un sito "commerciale":  http://www.ciao.it/2004_Luglio__Opinione_686653

Riflessioni varie:  http://www.digiunoterapia.it/

http://www.centro-medico-broussais.it/terapie/digiuno.html
http://www.cysurya.milano.it/articoli/digiuno.html
http://www.salute-scuola.it/digiuno/digiuno_terapeutico.htm


Libri (quelli che ho letto io):

Digiuno, Autofagia e Longevità (Erga Ed.) Ulisse Franciosi
Il Digiuno può Salvarvi la Vita (Soc. Ed. Igiene Naturale) Herbert M. Shelton
Il Digiuno Terapeutico (Casa Editrice Igiene Naturale - GILDONE) Vari
Il Grande Libro del Digiuno (Mediterranee) Rudiger Dahlke
Ho Vinto il Mio Canco ( MEB Ed.) Monique Couderc
Il Sistema Di Guarigione Della Dieta Senza Muco - Ehret Arnold - Fracita (e-book)
Herbert M. Shelton, Jean A. Oswald - Il digiuno per la salute
Guida pratica al digiuno autogestito [digiuno quale soluzione per ogni forma di dipendenza... alcol, droga, medicinali, cibo, tabacco,]-- Edizioni PDF (e-book)
nel primo link si parla di un digiuno reale di soli due giorni,i primi tre giorni si dovrebbe passare gradualmente dai cibi solidi a liquidi e gli ultimi tre giorni tornare sempre gradualmente dai liquidi ai solidi......questa mi sembra una cosa sensata,ma digiunare 8 o 12 giorni potrebbe causare piu' problemi che benefici,basterebbe un'alimentazione equilibrata data da un nutrizionista e non da pinco pallino....ovviamente personalizzata,visto che nn siamo tutti uguali

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da rossano il Lun 23 Set 2013 - 23:18

@jagui ha scritto:Non voglio aprire un dibattito, dico solo che è sempre meglio avere apertura mentale in questo campo, perchè le nuove conoscenze spesso negano ciò che fino al giorno prima era verità incontrovertibile.
Quoto.

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da steffenberg il Lun 23 Set 2013 - 23:56

Alex, con te condivido la poca fiducia nella medicina e la molta fiducia nell'unico protagonista della nostra salute: il corpo umano! Ti ho chiesto quale regime alimentare adotti durante l'anno perchè la scelta di un digiuno così prolungato (ero rimasto ai canonici 4 giorni o massimo una settimana) mi ha fatto riflettere. Colui che scrive, sappilo, è un soddisfatto vegano...Anche dal mio punto di vista mi sembra un filino lungo il periodo che ti sei preposto; però se hai già esperienze positive a tal riguardo non sarò certo io a biasimarti...Smile

steffenberg
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 125
Località : orobie
Data d'iscrizione : 28.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da steffenberg il Lun 23 Set 2013 - 23:56

Alex, con te condivido la poca fiducia nella medicina e la molta fiducia nell'unico protagonista della nostra salute: il corpo umano! Ti ho chiesto quale regime alimentare adotti durante l'anno perchè la scelta di un digiuno così prolungato (ero rimasto ai canonici 4 giorni o massimo una settimana) mi ha fatto riflettere. Colui che scrive, sappilo, è un soddisfatto vegano...Anche dal mio punto di vista mi sembra un filino lungo il periodo che ti sei preposto; però se hai già esperienze positive a tal riguardo non sarò certo io a biasimarti...Smile

steffenberg
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 125
Località : orobie
Data d'iscrizione : 28.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 24 Set 2013 - 0:05

@alex8mm ha scritto:
@Robbyc ha scritto:qualche libro o meglio link (anche pm) per poter capire i motivi di questa tua scelta?
Link:
Un'infarinatura molto generale:  http://www.cysurya.milano.it/articoli/ildigiunoterapeutico.html

Un sito dedicato: http://www.digiuno.it/

Il digiuno visto in ottica Vegan :  http://www.veganblog.it/2007/12/25/il-digiuno-terapeutico/

Un sito per tutti:  http://www.benessere360.com/Digiuno_terapeutico.html

Un'opinione/racconto su un sito "commerciale":  http://www.ciao.it/2004_Luglio__Opinione_686653

Riflessioni varie:  http://www.digiunoterapia.it/

http://www.centro-medico-broussais.it/terapie/digiuno.html
http://www.cysurya.milano.it/articoli/digiuno.html
http://www.salute-scuola.it/digiuno/digiuno_terapeutico.htm


Libri (quelli che ho letto io):

Digiuno, Autofagia e Longevità (Erga Ed.) Ulisse Franciosi
Il Digiuno può Salvarvi la Vita (Soc. Ed. Igiene Naturale) Herbert M. Shelton
Il Digiuno Terapeutico (Casa Editrice Igiene Naturale - GILDONE) Vari
Il Grande Libro del Digiuno (Mediterranee) Rudiger Dahlke
Ho Vinto il Mio Canco ( MEB Ed.) Monique Couderc
Il Sistema Di Guarigione Della Dieta Senza Muco - Ehret Arnold - Fracita (e-book)
Herbert M. Shelton, Jean A. Oswald - Il digiuno per la salute
Guida pratica al digiuno autogestito [digiuno quale soluzione per ogni forma di dipendenza... alcol, droga, medicinali, cibo, tabacco,]-- Edizioni PDF (e-book)
nel primo link si parla di un digiuno reale di soli due giorni,i primi tre giorni si dovrebbe passare gradualmente dai cibi solidi a liquidi e gli ultimi tre giorni tornare sempre gradualmente dai liquidi ai solidi......questa mi sembra una cosa sensata,ma digiunare 8 o 12 giorni potrebbe causare piu' problemi che benefici,basterebbe un'alimentazione equilibrata data da un nutrizionista e non da pinco pallino....ovviamente personalizzata,visto che nn siamo tutti uguali

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da defe88 il Mar 24 Set 2013 - 0:19

il link oltre ad un passaggio graduale nei cibi dice anche di stravolgere il normale svolgimento della giornata cercando di riposare e non fare "stravizi", questo per direche secondo me può essere una cosa anche positiva sì, ma con qualcuno competente che ti segue nel processo Wink

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Mar 24 Set 2013 - 0:40

@defe88 ha scritto:il link oltre ad un passaggio graduale nei cibi dice anche di stravolgere il normale svolgimento della giornata cercando di riposare e non fare "stravizi", questo per direche secondo me può essere una cosa anche positiva sì, ma con qualcuno competente che ti segue nel processo Wink
Defe.....e tutti gli altri, scusatemi se posso essere visto come un elemento perturbatore, dato che in molti campi vado controcorrente o scrivo ed affermo cose che possono sembrare delle eresie, dato che sono contrarie al "comun pensiero" mainstream...però andrebbero anche sfatate cere cose, certi luoghi comuni.....
Uno ad esempio è questo: certe cose  vanno fatte sotto la guida di qualcuno COMPETENTE, non vanno improvvisate!
Bene....qualcuno competente....un nutrizionista, un medico ayurvedico, un consulente igienista, volete dire, no?
Perché se andate da uno dei soliti dietologi o da un medico generico, vi dirà che dovete mangiare bene ma MAI, MAI smettere di mangiare, assolutamente, eresia delle eresie, sciagure e pestilenze terribili in agguato se non mangi OGNI GIORNO!!
Che poi "mangiare bene" bisogna ancora vedere cosa significa, ma su questo torneremo, ora soffermiaci su un'affermazione.
Bene, voi prendete, andate da un medico ayurvedico o da un consulente igienista: sapete che vi farà?
Vi misurerà la pressione.....vi peserà, vi farà una visita generale e vi farete una bella chiacchierata con lui/lei, piuttosto diversa da quella che fareste con un medico "ufficiale2, se mai avete provato...sarà  incentrata più su tematiche....psico-mentali-energetiche che sul mangiare questo o quello, sul pesare ogni grammo o fare 50 esami con macchinari sofisticati.
Cmq, alla fine, saggiata la vostra...convinzione e fatte alcune domande di tipo generico, sapete che vi dirà?
VAI, DIGIUNA E ASCOLTA IL TUO CORPO. TU SEI IL MIGLIOR MEDICO DI TE STESSO
Cosa ti aspetti, che uno "competente" sia come il cardiologo, che ogni ora lo chiami perché senti il cuore che ora palpita e ora no?
O che ti attacchi qualche macchinetta di monitoraggio per seguirti passo-passo, pronto ad intervenire in caso di chissà quale collasso imminente, con tecniche di rianimazione pronte?
Sai che mi ha detto uno di questi medici, che avevo interpellato prima del mio precedente digiuno, alla mia domanda "ma se dovesse girarmi la testa e svenire"?
SE SVIENI TI LASCI ANDARE, TI CORICHI, ASPETTI DI RIPRENDERTI, BEVI UN BICCHIERE D'ACQUA E NON SUCCEDE ASSOLUTAMENTE NULLA
Cosa vi aspettate, tecniche di assistenza 24/24 su stile ER?
Nella medicina naturale si impara ad autocurarsi, ad autogestire il proprio corpo, perché TU sei quello che ti conosci meglio di tutti, e si delega il meno possibile ad altri l'interpretazione dei messaggi chea arrivano.

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 24 Set 2013 - 1:17

@alex8mm ha scritto:
@defe88 ha scritto:il link oltre ad un passaggio graduale nei cibi dice anche di stravolgere il normale svolgimento della giornata cercando di riposare e non fare "stravizi", questo per direche secondo me può essere una cosa anche positiva sì, ma con qualcuno competente che ti segue nel processo Wink
Defe.....e tutti gli altri, scusatemi se posso essere visto come un elemento perturbatore, dato che in molti campi vado controcorrente o scrivo ed affermo cose che possono sembrare delle eresie, dato che sono contrarie al "comun pensiero" mainstream...però andrebbero anche sfatate cere cose, certi luoghi comuni.....
Uno ad esempio è questo: certe cose  vanno fatte sotto la guida di qualcuno COMPETENTE, non vanno improvvisate!
Bene....qualcuno competente....un nutrizionista, un medico ayurvedico, un consulente igienista, volete dire, no?
Perché se andate da uno dei soliti dietologi o da un medico generico, vi dirà che dovete mangiare bene ma MAI, MAI smettere di mangiare, assolutamente, eresia delle eresie, sciagure e pestilenze terribili in agguato se non mangi OGNI GIORNO!!
Che poi "mangiare bene" bisogna ancora vedere cosa significa, ma su questo torneremo, ora soffermiaci su un'affermazione.
Bene, voi prendete, andate da un medico ayurvedico o da un consulente igienista: sapete che vi farà?
Vi misurerà la pressione.....vi peserà, vi farà una visita generale e vi farete una bella chiacchierata con lui/lei, piuttosto diversa da quella che fareste con un medico "ufficiale2, se mai avete provato...sarà  incentrata più su tematiche....psico-mentali-energetiche che sul mangiare questo o quello, sul pesare ogni grammo o fare 50 esami con macchinari sofisticati.
Cmq, alla fine, saggiata la vostra...convinzione e fatte alcune domande di tipo generico, sapete che vi dirà?
VAI, DIGIUNA E ASCOLTA IL TUO CORPO. TU SEI IL MIGLIOR MEDICO DI TE STESSO
Cosa ti aspetti, che uno "competente" sia come il cardiologo, che ogni ora lo chiami perché senti il cuore che ora palpita e ora no?
O che ti attacchi qualche macchinetta di monitoraggio per seguirti passo-passo, pronto ad intervenire in caso di chissà quale collasso imminente, con tecniche di rianimazione pronte?
Sai che mi ha detto uno di questi medici, che avevo interpellato prima del mio precedente digiuno, alla mia domanda "ma se dovesse girarmi la testa e svenire"?
SE SVIENI TI LASCI ANDARE, TI CORICHI, ASPETTI DI RIPRENDERTI, BEVI UN BICCHIERE D'ACQUA E NON SUCCEDE ASSOLUTAMENTE NULLA
Cosa vi aspettate, tecniche di assistenza 24/24 su stile ER?

Nella medicina naturale si impara ad autocurarsi, ad autogestire il proprio corpo, perché TU sei quello che ti conosci meglio di tutti, e si delega il meno possibile ad altri l'interpretazione dei messaggi chea arrivano.
alex,mi pare che pero' tu vada fin troppo controcorrente.....ci possono essere anche delle vie di mezzo nei pensieri.......senza la medicina tradizionale che si evolve sempre piu',credo che molte persone sarebbero gia' in paradiso da un bel pezzo o ancora malate...... conosco persone che sono tenute in vita proprio grazie a dei farmaci e seguite da cardiologi...ti auguro di nn avere mai problemi di cuore per esempio,perche' nel caso il medico ayurvedico nn potrebbe fare una bella mazza per salvarti!e senza quei macchinari sofisticati come li chiami te,molte persone sarebbero nell'aldila' invece di continuare a parlare ancora oggi,con la salute nn si scherza per niente!purtroppo abbiamo uno stile di vita poco sano perche' la vita al giorno d'oggi e' stressante(lo stress causa molte malattie),respiriamo la m....a al posto dell'aria buona e siamo costretti a mangiare poco sano(conservanti e chi piu' ne ha piu' ne metta...)....quindi stare sempre bene e' quasi impossibile,possono sorgere malattie di ogni genere e molte volte la medicina tradizionale e' quasi d'obbligo.......poi sono d'accordo che a ogni minima cosa prendere farmaci sia esagerato,quindi curarsi con la medicina e metodi naturali secondo me e' giusto,ma solo riguardo alle cose poco gravi in cui si puo' davvero trovare un'alternativa,ma su molte altre cose meglio affidarsi a medici tradizionali competenti esperti e macchine sofisticate

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da riccardino il Mar 24 Set 2013 - 3:56

@alex8mm ha scritto:
Cmq, alla fine, saggiata la vostra...convinzione e fatte alcune domande di tipo generico, sapete che vi dirà?
VAI, DIGIUNA E ASCOLTA IL TUO CORPO. TU SEI IL MIGLIOR MEDICO DI TE STESSO
Verissimo. Chiedere a Steve Jobs per ulteriori conferme...

Sai che mi ha detto uno di questi medici, che avevo interpellato prima del mio precedente digiuno, alla mia domanda "ma se dovesse girarmi la testa e svenire"?
SE SVIENI TI LASCI ANDARE, TI CORICHI, ASPETTI DI RIPRENDERTI, BEVI UN BICCHIERE D'ACQUA E NON SUCCEDE ASSOLUTAMENTE NULLA
.
No, certo. Specialmente se nei tuoi 12 giorni depurativi ti trovi in seconda corsia in autostrada.
Alcune cose espresse nei primi messaggi potevano trovarmi d'accordo, ma qui siamo proprio fuori dal mondo...

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da Marcotop65 il Mar 24 Set 2013 - 6:31

Alex, quello che non ho capito della tua condotta del digiuno e' questo : nei 12 giorni che tipo di vita conduci ? Senti qualche differenza ? Cosa senti di diverso ?

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Mar 24 Set 2013 - 14:47

Marcotop, Riccardino: forse non vi siete nemmeno presi la briga di leggere due righe, o di informarvi appena un pochino, primo di sparare subito (sopratutto Riccardino).
Quando si digiuna, si possono fare  tante cose, a seconda di come ci si sente.
Il digiuno è un viaggio del corpo e della mente, anche e sopratutto....non un sistema per perdere peso velocemente (non solo, anzi, questo è un aspetto abbastanza secondario, se andiamo a vedere).
Di conseguenza, E' LOGICO che una cosa del genere non possa essere vissuta, affrontata facendo la vita di sempre.
Se vuoi digiunare, la prima regola e non avere un beneamato CAZZO da fare.....chiaro?
Devi prenderti una vacanza. Devi dedicarti a te stesso. Dedicarti al tuo corpo, a lasciarlo libero da impegni, stress, obblighi.
Come ho detto, a seconda delle reazioni del nostro corpo (ed ognuno lo vive a modo suo, in rapporto alla propria costituzione, al prorpio stato di salute psicofisico di quel momento ed a molte altre variabili non facilmente prevedibili), durante il digiuno si possono fare molte cose....esempio, io ad Aprile, durante i miei 8 giorni di astinenza da cibo, non sono mai stato a far niente del tutto per tutto il giorno. O riassettavo casa, o sistemavo un computer, o scrivevo e interloquivo al pc e sul web, o leggevo, o trafficavo con video, ecc..., e molto  tempo era dedicato anche a passeggiare, meditare, fare fotografie, scoprire e ri-scoprire il proprio Paese, oppure camminare lungo il fiume ed osservare la Natura, per esempio....già, lo so' che qualcuno starà sorridendo e so' già anche cosa penserà, ma vi assicuro che questo è un periodo che va' vissuto e assaporato anche per queste cose....se avete un po' di sensibilità olistica, di feedback con il vostro Io Interiore che ancora comunica.
Perché di tempo ce n'è a iosa, non avendo più "l'obbligo" del cibo, della sua preparazione, di fare la spesa, di cucinarlo, di mangiare e di digerire....avete idea QUANTO TEMPO viene liberato, senza l'incombenza del cibo, nei suoi  vari aspetti?? Avete mai provato?
Se qualcuno di voi ha inteso la faccenda come "faccio il digiuno ma voglio continuare a fare tutto ciò che faccio abitualmente", non ha già capito UN BELINO, scusate il francesismo, anzi, il "ligurismo", in uso da queste parti! Laughing 
Quando si digiuna, ripeto, si possono fare molte cose, ma l'idea di partenza è NON FARE UN BENEAMATO CAZZO.
Quando si digiuna ci si rilassa, si riposa, si ozia. Si da' tempo e modo al corpo di ripercorrere strade, percorsi, incidenti, si "rivivono" malattie antiche e mai completamente guarite, ci si addentra in noi stessi......ci sono giorni in cui ci si può sentire male, ci si può sentire deboli, ci si può sentire di merda, altri in cui ti sentiresti di giocare 3 ore a tennis, ogni giorno è diverso, a seconda di quello che stà facendo il nostro corpo e la nostra mente in questo periodo finalmente liberi dall'assimilazione continua di alimentivi ripeto, se non avete mai letto o parlato di queste cose, e affrontate la questione con spavalderia, leggerezza. sufficienza o, come spesso accade ed a cui ormai sono abituato e nemmeno mi ci arrabbio più, con quell'atteggiamento di derisione-disprezzo-sarcasmo, della serie "ma che cazzata, io voglio uscire, c'ho le cene con gli amici, con i colleghi, a me piace mangiare, sì che devo bruciarmi due settimane di ferie per sta' minchiata..." e via di questo passo.....vi do' un piccolo consiglio: NON VENITE NEMMENO SU QUESTO THREAD ED EVITATE DI  LEGGERMI.
Io eviterò di spiegare e scrivere per l'ennesima volta le solite cose e voi di perdere un po' del vostro prezioso tempo da dedicare alla miriade di cose ben più importanti che avete sicuramente da fare, invece di leggere queste che, ai vostri occhi, saranno solo  stravaganze radical-chic-induiste se non proprio cazzate dichiarate....ok?

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da MARIO966 il Mar 24 Set 2013 - 15:03

Secondo me il digiuno protratto è molto dannoso, pensa piuttosto ad una dieta ipocalorica ben bilanciata.
Smile

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da riccardino il Mar 24 Set 2013 - 15:07

@alex8mm ha scritto:Marcotop, Riccardino: forse non vi siete nemmeno presi la briga di leggere due righe, o di informarvi appena un pochino, primo di sparare subito (sopratutto Riccardino).
Subito? I primi messaggi avevano contenuti che, tolto l'alone autosantificatorio, non mi hanno stimolato a scrivere e quindi non l'ho fatto.


Quando si digiuna, si possono fare  tante cose, a seconda di come ci si sente.
Il digiuno è un viaggio del corpo e della mente, anche e sopratutto....non un sistema per perdere peso velocemente (non solo, anzi, questo è un aspetto abbastanza secondario, se andiamo a vedere).
Di conseguenza, E' LOGICO che una cosa del genere non possa essere vissuta, affrontata facendo la vita di sempre.
Se vuoi digiunare, la prima regola e non avere un beneamato CAZZO da fare.....chiaro?
No. Manco per niente.
Perché, ti sorprenderà, ma io i messaggi li ho letti e c'ho riflettuto.
Chi scrive:
@alex8mm ha scritto:
@jagui ha scritto:Ogni tanto la faccio anche io per 2-3 gg non di più... per depurarmi un po'.
Ti senti più pulito e più liquido, ma niente sport e riesco a lavorare a fatica.
I primi giorni sono i più duri.
Poi l'energia ritorna, addirittura aumenta.
Non un'energia di tipo "esplosivo", come siamo abituati durante la solita vita che conduciamo e, sopratutto, con l'alimentazione ipercalorica e squilibrata che abitualmente conduciamo, ma un'energia più costante, più lineare, ma continua, che ti fa' anche "mettere a posto"  le cose che avevi in sospeso da molto, con pazienza e tranquillità.
E' una delle cose che più mi è piaciuta, infatti, della mia precedente esperienza.
Il 2° giorno di digiuno, ricordo che ho camminato 10 km, e sono tornato a casa senza fatica.
Eri tu o il tuo gemello di forum?
Un utente ti dice che fatica a lavorare e tu rispondi che dopo i primi giorni l'energia ritorna con gli interessi.
Come colleghi questa frase con:

Devi prenderti una vacanza. Devi dedicarti a te stesso. Dedicarti al tuo corpo, a lasciarlo libero da impegni, stress, obblighi.
Veramente non noti alcuna contraddizione?


e via di questo passo.....vi do' un piccolo consiglio: NON VENITE NEMMENO SU QUESTO THREAD ED EVITATE DI  LEGGERMI.
Io eviterò di spiegare e scrivere per l'ennesima volta le solite cose e voi di perdere un po' del vostro prezioso tempo da dedicare alla miriade di cose ben più importanti che avete sicuramente da fare, invece di leggere queste che, ai vostri occhi, saranno solo  stravaganze radical-chic-induiste se non proprio cazzate dichiarate....ok?
Ti dirò: per me va benissimo. Anche perché, se è questo l'effetto che fa il digiuno, sei riuscito a togliermi ogni stilla di interesse - mi incuriosiva, lo confesso - nei suoi confronti.
Stammi bene.

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Mar 24 Set 2013 - 15:08

@MARIO966 ha scritto:Secondo me il digiuno protratto è molto dannoso, pensa piuttosto ad una dieta ipocalorica ben bilanciata.
Smile
Per quale motivi pensi questo? Su quali basi?

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Mar 24 Set 2013 - 15:12

Riccardino, la tua risposta, il tuo tono polemico e la tua voglia di andare a cercare i peli senza voler cogliere il senso di ciò che dico sono già indicativi di come la pensi e del tuo atteggiamento nei confronti di quanto espongo.
Fai bene a non leggere più.
Buone cose. Ti saluto.

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da defe88 il Mar 24 Set 2013 - 15:14

liberi dall'assimilazione continua di alimentivi ripeto, se non avete mai letto o parlato di queste cose, e affrontate la questione con spavalderia, leggerezza. sufficienza o, come spesso accade ed a cui ormai sono abituato e nemmeno mi ci arrabbio più, con quell'atteggiamento di derisione-disprezzo-sarcasmo
solo una cosa alex, dici di essere abituato a gente che giudica un idea diversa dal solito con leggerezza, superficialità ecc mah anche te non fare di tutta l'erba un fascio; la maggior parte della gente ti ha risposto con educazione e curiosità Wink

ciao buon tennis a tutti Smile

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum