Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Digiuno depurativo, meditativo

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Lun 23 Set 2013 - 13:25

Promemoria primo messaggio :

Ultimi tre giorni di alimentazione per il sottoscritto.
Da giovedì, sarò a digiuno completo, come già avevo fatto ad Aprile, e con molta soddisfazione.
Se volete, poi, vi darò il link per seguire gli "aggiornamenti giornalieri" della mia esperienza, come già avevo fatto precedentemente Cool

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso


Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da defe88 il Mar 24 Set 2013 - 15:14

liberi dall'assimilazione continua di alimentivi ripeto, se non avete mai letto o parlato di queste cose, e affrontate la questione con spavalderia, leggerezza. sufficienza o, come spesso accade ed a cui ormai sono abituato e nemmeno mi ci arrabbio più, con quell'atteggiamento di derisione-disprezzo-sarcasmo
solo una cosa alex, dici di essere abituato a gente che giudica un idea diversa dal solito con leggerezza, superficialità ecc mah anche te non fare di tutta l'erba un fascio; la maggior parte della gente ti ha risposto con educazione e curiosità Wink

ciao buon tennis a tutti Smile

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da andreatennis98 il Mar 24 Set 2013 - 15:19

@alex8mm ha scritto:Riccardino, la tua risposta, il tuo tono polemico e la tua voglia di andare a cercare i peli senza voler cogliere il senso di ciò che dico sono già indicativi di come la pensi e del tuo atteggiamento nei confronti di quanto espongo.
Fai bene a non leggere più.
Buone cose. Ti saluto.
Per la verità nonostante ip mio scetticismo e avversione iniziale verso questa pratica ti posso dire che stava iniziando ad incuriosirmi, nonostante le mie risposte non lo dimostrassero

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da ace59 il Mar 24 Set 2013 - 15:41

eh no ! caro alex così non funziona!!!!

apri un 3d nel quale dichiari bel bello di iniziare un nuovo digiuno , poi precisi che sarà di 12 giorni

a quel punto ti scrivo che tu puoi fare quello che vuoi, ma dato che scrivi in un forum pubblico frequentato anche da minorenni ti invito ad essere più attento ai messaggi che lanci , il tutto con estrema civiltà e senza alciun giudizio sul tuo comportamento

e poi mi devo trovare un tuo post nel quale , usando anche un liguaggio discutibile ( cazzo , belino cazzate in maiuscolo ) alla fini inviti quelli che non la pensano come te a non leggerti

non funziona così

se scrivi accetti il confronto , e se proprio vuoi posso usare anche io lo stesso linguaggio

" allora guru de noantri , dopo averci ammorbato con queste cose pseudosantonistiche , quale è il tuo scopo ,
fare il figo e dire , cazzo guardate come sono giusto !"

come vedi è facile mandare in vacca il livello di una chiaccherata

passo e chiudo



ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da jagui il Mar 24 Set 2013 - 16:37

@alex8mm ha scritto:Quando si digiuna ci si rilassa, si riposa, si ozia. Si da' tempo e modo al corpo di ripercorrere strade, percorsi, incidenti, si "rivivono" malattie antiche e mai completamente guarite, ci si addentra in noi stessi......
Questa cosa del "rivivere" io l'ho sperimentata durante i miei digiuni brevi.
Io non ho malattie, tranne il sovrappeso, e quando digiuno il corpo non vede l'ora di bruciare le riserve di grasso accumulate.
A partire dal secondo giorno di digiuno posso "sentire" sapori di ricche pietanze ingurgitate molto tempo prima, come se riuscissi a percepire la "provenienza" del grasso attualmente in fase di scioglimento. Non è un sapore che sento nella bocca, lo sento ovunque, come se venisse dal sangue stesso.

Purtroppo non posso prendermi 8 giorni senza fare niente per sperimentare un digiuno più lungo, ma sono convinto come dice alex che si entri davvero in un'altra dimensione... questo concetto di "liberare" il corpo dal lavorìo di routine, significa dargli il tempo di andare "in manutenzione", come quando non ti serve la macchina e puoi lasciarla dal meccanico.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Mar 24 Set 2013 - 16:48

Per quanto mi riguarda non credo nei dogmi quindi mi piace avere il beneficio del dubbio su tutto. Sul digiuno non condivido affatto nè un giorno nè tantomeno 12, è vero che non siamo solo ciccia, ma non siamo neanche solo spirito....

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Mar 24 Set 2013 - 17:43

@ace59 ha scritto:eh no ! caro alex così non funziona!!!!

apri un 3d nel quale dichiari bel bello  di iniziare un nuovo digiuno , poi precisi che sarà di 12 giorni

a quel punto ti scrivo che tu puoi fare quello che vuoi, ma dato che scrivi in un forum pubblico frequentato anche da minorenni ti invito ad essere più attento ai messaggi che lanci , il tutto con estrema civiltà e senza alciun giudizio sul tuo comportamento

e poi mi devo trovare un tuo post nel quale , usando anche un liguaggio discutibile ( cazzo , belino cazzate in maiuscolo ) alla fini inviti quelli che non la pensano come te a non leggerti

non funziona così

se scrivi accetti il confronto , e se proprio vuoi posso usare anche io lo stesso linguaggio

" allora guru de noantri , dopo averci ammorbato con queste cose pseudosantonistiche , quale è il tuo scopo ,
fare il figo e dire , cazzo guardate come sono giusto !"

come vedi è facile mandare in vacca il livello di una chiaccherata

passo e chiudo


Caro ace, il problema non è avere o meno la disponibilità di parlare di una cosa che magari tu conosci e altri no, oppure molto superficialmente.
Il problema è un certo tipo di atteggiamento, che è una costante in molte persone con cui ho avuto modo di discutere, sia direttamente che via internet.
Capisco la curiosità, capisco l'incredulità, capisco il non saperne. Quello che non ammetto è l'ostilità e la negatività a prescindere.
E' come se mi arrivassi tu dicendo che hai deciso di vendere la casa dei tuoi genitori, poniamo.
Io sono contrario perché, per esempio, nella casa dei miei genitori c'è il mio mondo, i miei ricordi bambino, i miei ricordi affettuosi, e mai la venderei, piuttosto la tengo chiusa e sfitta e ci pago sopra l'IMU salato.
Invece tu hai un'altra visione, oppure altre necessità, oppure altre motivazioni ancora,  per fare una cosa che io, in linea di principio o per convinzioni mie, acquisite o indotte da terzi, mi sento di non condividere affatto.
Non parto dal principio che io posso pensarla e vederla in un modo e un'altra persona in un'altro, no, quella è una cazzata, non voglio praticamente nemmeno informarmi, oppure colgo solo alcuni aspetti, e "casso" (dal verbo cassare, invalidare, sopprimere, negare.....non è un modo di dire "cazzo"....nda) senza appello quella scelta perché a me proprio non va' giù nemmeno se la fa' qualcun'altro.
Poi....il forum è frequentato da minorenni....ok.
L'esortazione a "stare più attento ai messaggi che lanci", anche se detto con educazione, è un modo educato per dire "stai dicendo qualcosa di sbagliato ad un ragazzo o ragazza che ancora non è completamente adulto e quindi puoi negativamente influenzarlo". Ergo, parlare della mia decisione di fare un digiuno è come dire "stai dicendo una fesseria ed i ragazzi qui presenti possono averne conseguenze negative  da questo.
Quindi, se ne consegue che questo è un argomento sbagliato, viziato a prescindere, una di quelle cose che a dei minorenni nemmeno si dovrebbe proporre come esperienza vissuta.
A parte che anche se il ragazzo o la ragazza volessero intraprendere un'esperienza del genere sono cmq soggetti al controllo delle rispettive famiglie.....credo che di esempi ben più negativi di un'esperienza come quella che propongo ne possano avere di fronte giornalmente finché vogliono....anche su reti pubbliche televisive, anche sui giornali, anche sugli stessi testi scolastici o da parte di loro docenti...a parte tutto questo....perché dovrebbe essere così negativo?
Perché potrei scatenare in qualcuno una anoressia latente, che non aspetta altro che il "la" per manifestarsi?
O perché uno dei dogmi che non si devono mettere in discussione ai giorni nostri è "mangiate, mangiate sempre senza saltare pasti  perché guai a voi, mal ve ne incoglie"?
Il mio linguaggio.
E' vero, uso dei termini un po' coloriti. Spesso e volentieri.
Io la chiamo semplicemente schiettezza, rude, a volte addirittura antipatica, ma sempre di schiettezza si tratta.
A volte un termine un po' forte rende e da' molto meglio l'idea di quello che si vuol dire più di tanti panegirici verbali.
Vivo in Liguria ed in una zona di piccoli centri, sono anche abituato a dire le cose senza tanti giri, i liguri sono anche così, rudi e schietti al limite della villania, a volte (basti vedere la famosa scenetta della "Torta di Riso", se ve la ricordate....è un po' esagerata ma rende abbastanza l'idea della mentalità che abbiamo), preferisco dire un "cazzo" quando ci vuole, che usare tanti giri di parole e tanti sinonimi che alla fine rendono il discorso sinceremnte ampolloso ed inutilmente ricercato, stiamo parlando come si parlerebbe tra amici, qua....almeno credo.
Poi, accettare il confronto.....io non devo dimostrare nulla, ho aperto il thread per parlare di un'esperienza mia che sono convinto possa essere anche di aiuto per altre persone, per vedere le cose da un punto di vista diverso, sfatere miti e credenze non corrette, scoperchiare tabù che non hanno ragioni d'esistere, perlomeno come ce le hanno sempre descritte e paventate....non devo fare propaganda o millantare superiorità, conoscenze mistiche o voler vantarmi di chissà quali cose sono in grado di fare....certo che, se ai primi messaggi, inizio a leggere uno che mi dice "attento a come parli, qua ci sono dei minorenni!", o l'altro che simette a fare le pulci su ogni parola con il piglio dell'Avvocato e vuole cercare il vizio di forma, la contraddizione e via discorrendo su questa linea, è logico che lo invito a nemmeno leggermi....è come se andassi su un forum dove parlano di caccia e decantano le qualità di questo cane o di quel fucile, ed io che sono fervente animalista voglia aprire un dibattito....quale sarebbe l'esito, secondo te?

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da Robbyc il Mar 24 Set 2013 - 17:45

@alex8mm ha scritto:
@Robbyc ha scritto:qualche libro o meglio link (anche pm) per poter capire i motivi di questa tua scelta?
Link:
Un'infarinatura molto generale:  http://www.cysurya.milano.it/articoli/ildigiunoterapeutico.html

Un sito dedicato: http://www.digiuno.it/

Il digiuno visto in ottica Vegan :  http://www.veganblog.it/2007/12/25/il-digiuno-terapeutico/

Un sito per tutti:  http://www.benessere360.com/Digiuno_terapeutico.html

Un'opinione/racconto su un sito "commerciale":  http://www.ciao.it/2004_Luglio__Opinione_686653

Riflessioni varie:  http://www.digiunoterapia.it/

http://www.centro-medico-broussais.it/terapie/digiuno.html
http://www.cysurya.milano.it/articoli/digiuno.html
http://www.salute-scuola.it/digiuno/digiuno_terapeutico.htm


Libri (quelli che ho letto io):

Digiuno, Autofagia e Longevità (Erga Ed.) Ulisse Franciosi
Il Digiuno può Salvarvi la Vita (Soc. Ed. Igiene Naturale) Herbert M. Shelton
Il Digiuno Terapeutico (Casa Editrice Igiene Naturale - GILDONE) Vari
Il Grande Libro del Digiuno (Mediterranee) Rudiger Dahlke
Ho Vinto il Mio Canco ( MEB Ed.) Monique Couderc
Il Sistema Di Guarigione Della Dieta Senza Muco - Ehret Arnold - Fracita (e-book)
Herbert M. Shelton, Jean A. Oswald - Il digiuno per la salute
Guida pratica al digiuno autogestito [digiuno quale soluzione per ogni forma di dipendenza... alcol, droga, medicinali, cibo, tabacco,]-- Edizioni PDF (e-book)
Grazie delle info... confesso che ogni tipo di meditazione mi affascina.... avevo gia sentito parlare di queste pratiche, mi pare anche Veronesi sia aperto a questo discorso se non addirittura praticante...
prima o poi  voglio fare questa esperienza... anche se, conoscendomi, non credo potrei resistere tutti quei giorni...

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 829
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da chiros il Mar 24 Set 2013 - 18:38

Un po' di digiuno farà anche bene, ma poco poco...
Pensate a chi è ammalato negli ospedali e non può mangiare. Non si vedono certo i benefici che si leggono su certi siti.
Attenzione attenzione attenzione.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da defe88 il Mar 24 Set 2013 - 18:57

mi sono informato perchè realmente mi affascinano alcune di queste cose ma ho scoperto che per esempio io non potrei farlo in quanto fui operato nella zona arteria renale e potrebbe essere pericoloso

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da motombo il Mar 24 Set 2013 - 19:15

dico una semplice battuta....prendila alex con le pinze

siamo su un sito di tennis quindi di appassionati......e sai che ti dico?

che se devo stare 12 gg senza giocare a tennis perche' non mi reggo in piedi anche se non mi sono fatto male........da tennista dico:

Preferisco mangiarmi una pagnottella che domani si gioca
Laughing

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da FedEx il Mar 24 Set 2013 - 19:17

@motombo ha scritto:dico una semplice battuta....prendila alex con le pinze

siamo su un sito di tennis quindi di appassionati......e sai che ti dico?

che se devo stare 12 gg senza giocare a tennis perche' non mi reggo in piedi anche se non mi sono fatto male........da tennista dico:

Preferisco mangiarmi una pagnottella che domani si gioca
Laughing
cheers  cheers  cheers  cheers  cheers  cheers

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da jagui il Mar 24 Set 2013 - 22:40

Molti non hanno capito che questo topic non è una discussione sul fatto che il digiuno sia giusto o sbagliato e hanno creato uno scontro di opinioni.

Il primo messaggio del thread era chiaramente una disponibilità a condividere la sua esperienza con chi è interessato, e non un tentativo di convincere gli altri di qualcosa, quindi non c'è bisogno che diciate che non siete d'accordo o che la cosa non vi interessa, così facendo non fate altro che sporcare il thread.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da chris8 il Mar 24 Set 2013 - 23:11

@motombo ha scritto:dico una semplice battuta....prendila alex con le pinze

siamo su un sito di tennis quindi di appassionati......e sai che ti dico?

che se devo stare 12 gg senza giocare a tennis perche' non mi reggo in piedi anche se non mi sono fatto male........da tennista dico:

Preferisco mangiarmi una pagnottella che domani si gioca
Laughing
si ma tu devi mostrare le foto prima e dopo il tuo matrimonio e poi vediamo se non devi digiunare per 120 giorni:D 


a parte gli scherzi io dico una cosa senza che nessuno la prenda a male,ora sappiamo tutti o meno come funzionano sti digiuni,siamo pure grandicelli(quasi tutti) però se per caso uno che magari è in bilico per ammalarsi di anoressia esempio?

non prendetemi per scemo ma io l'ho pensato,non perchè l'argomento lo facesse pensare subito,magari alex che l'ha scritto non voleva dare sicuramente questo messaggio però stiamo attenti

chris8
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1176
Età : 33
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: basso salento
Livello: 4 NC
Racchetta: Wilson RF97 Autograph-wilson six-one 95 6.1 332gr-babolat aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: Digiuno depurativo, meditativo

Messaggio Da alex8mm il Lun 7 Ott 2013 - 23:22

Scusate se disturbo.
Volevo solo segnalare che oggi è il mio 12° e ultimo giorno di digiuno, ormai concluso.
Visto il tenore e il genere di commenti e di reazioni suscitate dai post pubblicati su questo thread, se qualcuno vorrà sapere qualcosa circa la mia esperienza sarò lieto di condividerla con lui, ma esclusivamente in privato.
Di battutine sarcastiche, malintendimenti seguiti da risposte piccate e velate minacce di istigare chissà quali conseguenze disastrose in chi possa leggermi ne ho ricevute abbastanza, ed ho capito che questo non è l'ambiente adatto per parlarne, di questa cosa.
Ai pochi che hanno capito i reali intendimenti che mi hanno spinto a parlarne qui, jagui fra tutti, esprimo invece la mia gratitudine.
Buon tennis a tutti.

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum