Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Quando la palla rimbalza alta...

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Ziryab il Gio 11 Lug 2013 - 19:33

Promemoria primo messaggio :

ho notato che quando la palla rimbalza alta, sopratutto se la voglio schiacciare a chiudere il punto, mi risulta più comodo impostare il colpo in open stance.
Se devo tirare di rovescio a due mani poi, in close stance sento una forte sollecitazione al legamento esterno del ginocchio.
Voi che ne dite?

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1892
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso


Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Ziryab il Mer 24 Lug 2013 - 16:25

Quindi, se non ho capito male, piedino che punta un pò verso la rete (a seconda di quanto vuoi chiudere l'angolo), rotazione dell'asse delle spalle (bacino bloccato quindi?), e spostamento del peso dietro-avanti?
La questione del bacino è molto importante, perché se so che devo bloccarlo, è chiaro che il ginocchio è molto meno sollecitato (prevedo mal di schiena però ^_^ ).
Però io le palle alte di rovescio in close o semi-close non riesco proprio a schiacciarle :-/

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1892
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Veterano il Mer 24 Lug 2013 - 17:52

Per colpire bene le palle alte ci va solo allenamento Twisted Evil  incominciamo a non farci male per adesso.
Comunque puo essere un fattore di diversi problemi,in generale e' come ti ho detto,cioe' piedino troppo chiuso,pero puo essere anche  che ruoti troppo con le spalle senza averne bisogno,oppure la conseguenza di tutte e due le cose,chiaramente se chiudi troppo la stance dovrai per forza ruotare di piu' con le spalle per compensare l'errata posizione,specilamente se vuoi giocare incrociato.
IN open stance di rovescio chiaramente i problemi legati alle ginocchia sono minori,pero' non e' una posizione di base valida,nel senso che con le gambe non spingi un piffero e la forza viene datta tutta dalla rotazione del busto,ed il risultato specialmente se devi spingere non e' proprio dei miglori.
Comuque per le palle alte bisogna fare un lavoro di ricerca palla ben fatto ed imp arare ad andare incontro alla palla per diagonali,cercando di impattare quando la palla sta all'apice.Insomma parecchio lavoro,calcolando che ricerca palla a a parte,la riuscita del colpo dipende anche da una corretta lettura di cosa ti arriva da rigiocare e dalla tua posizione nel campo.......bene ritornando al rovescio bimane e allo spingere troppo se metti bene i piedini e non esageri a spingere troppo lateralmente,almeno che tu non soffri di alcuna patologia legata alla schiena facendo un finale come quello del dritto sopra la spalla e curando la spinta come si deve non dovresti avere nessun tipo di problema.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da kingkongy il Mer 24 Lug 2013 - 18:30

Ineccepibile Vet... se il piede sinistro è piantato, carico e parallelo, c'è da farsi saltare un legamento!

Per evitare rogne (avendone avute non poche su superfici sintetiche), io carico il sinistro ma non appoggio il tallone! Diciamo che è appoggiato ma non ha pressione. Il che porta anche a un certo movimento di anca.
Pace. Meglio sopravvivere.... heheheheh

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Ziryab il Mer 24 Lug 2013 - 18:48

Grazie Vet, adesso ho le idee un pò più chiare.
È che quando guardi la tv sembra tutto facile, poi vai in campo e pensi "ma come cavolo è che a Nadal riesce e a me no?!" ^_^
Kong: non sono sicuro di aver capito tutto, ma sono certo che ciai un movimento di anca che manco Geims Braun ^_^

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1892
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da andreatennis98 il Mer 24 Lug 2013 - 19:07

@Ziryab ha scritto:Grazie Vet, adesso ho le idee un pò più chiare.
È che quando guardi la tv sembra tutto facile, poi vai in campo e pensi "ma come cavolo è che a Nadal riesce e a me no?!" ^_^
Kong: non sono sicuro di aver capito tutto, ma sono certo che ciai un movimento di anca che manco Geims Braun ^_^

 infatti il ginocchio di nadal non è che sia tanto in salute Very Happy Very Happy Very Happy

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Garathiel il Gio 25 Lug 2013 - 0:39

Mi raccomando però .. se indietreggiate molto tipo qualche passo dietro la linea di fondo e la palla è in fase discendente (e non state tirando un vincente) usate una Open molto marcata, quasi frontali alla rete. Riesce meglio Smile

Garathiel
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 130
Località : Grosseto
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: (GR)
Livello: 4.5-5.0 ITR
Racchetta: Head Radical MP Youtek

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da kingkongy il Gio 25 Lug 2013 - 0:47

@Ziryab ha scritto:Grazie Vet, adesso ho le idee un pò più chiare.
È che quando guardi la tv sembra tutto facile, poi vai in campo e pensi "ma come cavolo è che a Nadal riesce e a me no?!" ^_^
Kong: non sono sicuro di aver capito tutto, ma sono certo che ciai un movimento di anca che manco Geims Braun ^_^

 Come dice il giovin Andrea...se sfrutti bene la parte bassa...dopo un po' il fisico presenta il conto... Ah, per un ultra classico come me, passare all'open stance è stato un po' come "Ciaula" che scopre la Luna! Solo che se passi da una scivolata su terra a un open (con tanto anticipo d'anca) sul mateco, magari senza un po' di preparazione...beh, finisci all'ospedale senza passare dal Via... Perché - notoriamente - sulla terra battuta la pianta del piede a 45° scivola bene, sul sintetico sta ferma lì, inchiodata. Spingi con 80 kg motiplicati la velocità laterale + torsione...e fai crack!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da gp75 il Gio 25 Lug 2013 - 9:46

@Ziryab ha scritto:Sicuramente, ma quando devi crossare ci riesci solo di braccia?
Sono passato al bimane da poco ed ho ancora qualche impaccio.
Ieri sera ho cercato di memorizzare il movimento che faccio se gioco in top una palla alta di rovescio incrociando (io gioco ad una mano): close, quando impatto la palla le gambe hanno già spinto ed i talloni si stanno sollevando da terra, appena la palla lascia la racchetta e concludo  il movimento vado in rotazione ma le ginocchia sono scariche perché con l'inerzia del movimento mi trovo alzato sulle punte che appoggiano leggermente a terra e con le gambe distese. A movimento concluso mi trovo ruotato verso la rete di 45°.
Non ho sentito nessuna sollecitazione al ginocchio.
Non so se posso eserti stato utile.
Ciao

gp75
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 41
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: dove c'è da giocare
Livello: sempre da migliorare, ora FIT 4.1, ITR sempre 4.0
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Ziryab il Gio 25 Lug 2013 - 11:38

Grazie gp è uno spunto interessante sul quale sentirei volentieri il parere degli esperti del forum.
Io intanto ho trovato questo video:

http://m.youtube.com/index?&desktop_uri=%2F#/watch?v=Em9uuA03hi8

E sarei molto curioso di sentire il vostri parere.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1892
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da Simonb il Ven 26 Lug 2013 - 10:47

Dico una cavolata, ma secondo me il problema principale è quello di giocare poco sulle punte. Stavo guardando video di vecchie partite e quello che vedo nei primi 5 al mondo è che qualsiasi colpo è giocato sulle punte. È anche per questo che hanno grandi rotazioni e  velocità.
Questo significa che anche nel dritto, spingono sulla punta del piede di appoggio: così facendo le articolazioni ringraziano.
Il problema di Nadal penso che, oltre alla questione congenita, sia dovuto anche alla sua attitudine a colpire in scivolata: ok che sulla terra rossa è possibile, ma se geneticamente sei predisposto a un problema e ripetitivamente ci premi sopra, è normale che peggiori

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando la palla rimbalza alta...

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 26 Lug 2013 - 11:03

@Simonb ha scritto:Dico una cavolata, ma secondo me il problema principale è quello di giocare poco sulle punte. Stavo guardando video di vecchie partite e quello che vedo nei primi 5 al mondo è che qualsiasi colpo è giocato sulle punte. È anche per questo che hanno grandi rotazioni e  velocità.
Questo significa che anche nel dritto, spingono sulla punta del piede di appoggio: così facendo le articolazioni ringraziano.
Il problema di Nadal penso che, oltre alla questione congenita, sia dovuto anche alla sua attitudine a colpire in scivolata: ok che sulla terra rossa è possibile, ma se geneticamente sei predisposto a un problema e ripetitivamente ci premi sopra, è normale che peggiori

 apparte quello che hai detto tu nadal quando carica fa si che suk ginocchi sia caricato la maggior parte del suonpeso che poi spingendo molto bbruscamente con le gambe si generi tanto peso di palla ma il ginocchio ne risente tanto poi ovviamente le articolazione dei pro sono quasi di amianto ma se poi ne abusi troppo a lungo andare ne risenti

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum