Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

PD: finalmente una decisione

Pagina 4 di 16 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10 ... 16  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 8 Nov 2011 - 9:22

Promemoria primo messaggio :

http://www.youtube.com/watch?v=WLf-_Pu5K4E
La presentazione ufficiale della nuova Pure Drive.
Certo che non so quanto sia "furbo" descriversi come "lato oscuro della forza"... Shocked
Speriamo che il nuovo cortex eviti "scherzi" come questo...

N.H.P. (Non Ho Parole).... Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso


Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Dom 13 Nov 2011 - 14:07

Innanzitutto un bravissimo a eiffel, che sulle racchette ha una cultura enciclopedica (peccato che non ci sia più Lascia o raddoppia!).

Però la disamina di Mario non chiarisce un punto. Ci sono tante racchette simili alla pd, per es. la wilson open, la head extreme, la tecnifibre tflash 300, la dunlop tour 500, etc.

Tutte queste racchette hanno (più o meno) rigidità, peso, bilanciamento, inerzia uguale.

Però solo della pd si dice che fa male al gomito.

Allora io mi chiedo e vi chiedo: quale è la caratteristica della pd che creerebbe tutti questi problemi al gomito? I materiali sono scadenti, la fattura è scadente?

Senza voler esser polemico con nessuno (nessuno si offenda per carità!), ma secondo me per le loro caratteristiche le pd e le sue concorrenti sono tutte egualmente pericolose per il gomito.

Il problema è che fa figo giocare con la t flash 300 (ce ne sono poche in giro e quindi secondo alcuni è per intenditori) mentre con la pd no (perchè ce l'hanno tutti!).

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da rafapaul il Dom 13 Nov 2011 - 14:21

Concordo pienamente con la tua analisi.....

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da LaRana il Dom 13 Nov 2011 - 14:35

g867500 ha scritto:
Senza voler esser polemico con nessuno (nessuno si offenda per carità!), ma secondo me per le loro caratteristiche le pd e le sue concorrenti sono tutte egualmente pericolose per il gomito.

Il problema è che fa figo giocare con la t flash 300 (ce ne sono poche in giro e quindi secondo alcuni è per intenditori) mentre con la pd no (perchè ce l'hanno tutti!).
[right]

Io le ho avute un po' tutte, ed il braccio usciva peggio con Babolat e Dunlop, meglio con Tecnifibre e Head. Credo sia una questione di materiali e di frequenza di vibrazione che arrivano al braccio.

Per me da questo punto di vista la peggiore è stata la Prince Black, in due mesi di utilizzo mi ha smontato.

Ciao
A

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da otello69 il Dom 13 Nov 2011 - 14:45

g867500 ha scritto:Innanzitutto un bravissimo a eiffel, che sulle racchette ha una cultura enciclopedica (peccato che non ci sia più Lascia o raddoppia!).

Però la disamina di Mario non chiarisce un punto. Ci sono tante racchette simili alla pd, per es. la wilson open, la head extreme, la tecnifibre tflash 300, la dunlop tour 500, etc.

Tutte queste racchette hanno (più o meno) rigidità, peso, bilanciamento, inerzia uguale.

Però solo della pd si dice che fa male al gomito.

Allora io mi chiedo e vi chiedo: quale è la caratteristica della pd che creerebbe tutti questi problemi al gomito? I materiali sono scadenti, la fattura è scadente?

Senza voler esser polemico con nessuno (nessuno si offenda per carità!), ma secondo me per le loro caratteristiche le pd e le sue concorrenti sono tutte egualmente pericolose per il gomito.

Il problema è che fa figo giocare con la t flash 300 (ce ne sono poche in giro e quindi secondo alcuni è per intenditori) mentre con la pd no (perchè ce l'hanno tutti!).

Per la mia esperienza con volkl PB8 da 315gr nuda e PD Roddick posso dire che le specifiche tecniche delle due racchette sono si (più o meno) uguali ma quel più o meno a me ha fatto la differenza. La volkl ha un po' meno sw e un paio di altre cosette per cui la PD mi ha procurato qualche doloretto la volkl no

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Dom 13 Nov 2011 - 16:36

@LaRana ha scritto:
g867500 ha scritto:
Senza voler esser polemico con nessuno (nessuno si offenda per carità!), ma secondo me per le loro caratteristiche le pd e le sue concorrenti sono tutte egualmente pericolose per il gomito.

Il problema è che fa figo giocare con la t flash 300 (ce ne sono poche in giro e quindi secondo alcuni è per intenditori) mentre con la pd no (perchè ce l'hanno tutti!).
[right]

Io le ho avute un po' tutte, ed il braccio usciva peggio con Babolat e Dunlop, meglio con Tecnifibre e Head. Credo sia una questione di materiali e di frequenza di vibrazione che arrivano al braccio.

Per me da questo punto di vista la peggiore è stata la Prince Black, in due mesi di utilizzo mi ha smontato.

Ciao
A



Credo che la tua testimonianza sia importante perchè fa capire come tutto sia estremamente personale: ci sono alcuni (anche su questo forum) che dicono che la dunlop 500 tour biomimetic (che io ho trovato durissima) e la prince exo black (che non ho provato ) gli abbiano fatto passare i dolori al gomito provocatigli dalla babolat.



Io non credo che la babolat sia peggiore di tante altre: credo che se ipotizziamo che un 10% di chi gioca a tennis ha l'epicondilite, avendo la babolat venduto un milione di pezzi, ci siano in giro 100.000 persone che si lamentano della pure drive; invece siccome la prince exo black ha venduto pochissimo (tanto è vero che dopo un anno la mettono da parte e fanno la warrior che si avvicina alla precedente black) è chiaro che ci sono pochissimi che se ne lamentano...

Rifletterei però su un punto: perchè si vendono tante babolat? Non mi dite che è merito dei testimonials, pechè Nadal gioca con l'APD (e i suoi fan comprano l'APD), Roddick e Clisters sono in declino (e comunque non è che abbia mai conosciuto loro fan), Li Na ha appeal sopratutto in Cina...

Non è che la babolat pure drive è migliore (almeno dal punto di vista del gioco, lasciamo perdere il comfort sul braccio, dove i pareri sono discordi) dei suoi cloni (e sottolineo cloni)?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da LaRana il Dom 13 Nov 2011 - 16:52

g867500 ha scritto:Non è che la babolat pure drive è migliore (almeno dal punto di vista del gioco, lasciamo perdere il comfort sul braccio, dove i pareri sono discordi) dei suoi cloni (e sottolineo cloni)?

Be' è sicuramente la più conosciuta, anche perché è in giro dal 1994. E' anche quella più facile da trovare nei negozi, ed all'80% quella che ti propongono come acquisto alla domanda "vorrei una racchetta" :-)

Dal punto di vista del gioco io mi sono trovato meglio con 500 Tour e T-Flash, ma io gioco con rotazioni sicuramente contenute. Con la PD ho visto giocare seconda categoria che tiravano gran mazzate Smile


LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Skorpion il Dom 13 Nov 2011 - 17:12

La pure drive se la sai usare tira fortissimo altrimenti in mano a uno scarso tecnicamente è buona solo per ributtare di la tutto. Potente ma non facilissima da controllare. In generale i telai che tirano fortissimo senza problemi di controllo sono i 98" sui 300gr bilanciati a 320/325mm o cmq sotto i 100" intrinsecamente non danno problemi di alzo sui tiri molto forzati.

Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da nikuz il Dom 13 Nov 2011 - 17:31

ci tenevo solo a dire, non entrando direttamente nel merito della discussione... che pure drive, extreme, pro open, tflash, vcore100, dunlop.... sono tutte molto similli, ma solo concettualmente!.. in realtà hanno piccole/grandi differenze l'una dall'altra.. e chi non le nota, è perchè non le ha mai provate!!!!...

nikuz
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1246
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.06.11

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello:
Racchetta: Babolat pure drive pro stock

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da jasper il Dom 13 Nov 2011 - 17:35

@abracadabra78 ha scritto:
@Caste75 ha scritto:Mamma mia quante discussioni ogni volta su queste BABOLAT!!!!! Manco si parlasse di Silvio B.

A parte gli scherzi, vi posso confermare che nel 90% dei casi le Babolat dei pro sono telai "retail" semplicemente customizzate!

Ve lo dico poichè durante i Challenger svolti in Svizzera ho avuto modo di assistere un ragazzo che faceva l'incordatore ufficiale durante lo svolgimento dei vari tornei! Ho avuto perciò la possibilità di tenere in mano personalmente la racchetta di diversi utenti Babolat come Luis Horna, Nicolas Lapenti, Olivier Patience, Alberto Martin e l'anno scorso durante le vacanze a Maiorca addirittura (un culo pazzesco visto che ero passato al suo circolo per caso) quella di Rafa!

Ebbene sono tutti talai destinati al mercato "commerciale" o se preferite "pubblico"! Ovviamente ogni giocatore la customizza secondo le proprie necessità, solitamente con del nastro di piombo ovunque!

Per tanti anni sono stato molto scettico anch'io di fronte a questi telai tubolari molto potenti, ma man mano che passava il tempo ho dovuto ricredermi! Non si discute ovviamente il fatto che la sensazione e la scelta di un telaio rimangano due elementi puramente personali, cionostante bisogna dare atto a Babolat di 3 caratteristiche in cui i telai secondo il mio modesto parere eccellono, in special modo la PD: la facilità di gioco, l'efficacia a livello di top spin e la velocità di uscita della palla dal piatto corde! L'unico telaio che secondo me può competere con la PD in queste 3 caratteristiche è la EXTREME della HEAD!

Ripeto, non sto facendo marketing pro BABOLAT poichè non me ne potrebbe fregare de meno visto che sono un giocatore di circolo che fa tornei di seconda e terza categoria, inoltre tutto gioco con una vecchia Head Microgel Extreme Teflon!

Visto che ho iniziato con Silvio finisco con una sua citazione durante il G20 a Cannes che cambierà le sorti del paese: Non riesco a capire come mai tutte queste preocupazioni, i ristoranti sono sempre pieni e sugli aerei non si riesce più a trovare posto!!!! confused

Saluti
io vedo sempre una racca che usava fognini ed e' una vecchia team pitturara da gt...e ha piombo sotto il bumper e nel manico nn ho guardato.....poi ha dei piccoli copritesta(non so come si chiamano in realta') in piu' appena finisce il copritesta,sia da una parte che dall'altra ovviamente,peso con corde e custom se ricordo bene sui 330 grammi,bilanciamento nn l'ho misurato.......poi vedo quella che usava ljubicic,nn l'ho pesata ma gia' a tenerla in mano senza giocarci e' una mazza da baseball quanto e' pesante,e' una team(nn pittata essendo la prima versione,o forse seconda) incordata con hurricane 1.30 a 4 nodi....a vederle cosi' sembrano racchette stock,da negozio,vecchie versioni non piu' in vendita nuove,solo con modifiche al peso e bilanciamento per le loro esigenze da PRO....di piu' nin zo' Smile

Abra, io ho visto la racchetta di fognini e non mi è sembrata u
Una PD di serie. Aveva lo schema corde molto più ampio!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 8:30

@nikuz ha scritto:ci tenevo solo a dire, non entrando direttamente nel merito della discussione... che pure drive, extreme, pro open, tflash, vcore100, dunlop.... sono tutte molto similli, ma solo concettualmente!.. in realtà hanno piccole/grandi differenze l'una dall'altra.. e chi non le nota, è perchè non le ha mai provate!!!!...

Non c'è dubbio: la pd è azzurra, la extreme è gialla, la black è nera, la yonex è rossa etc. Very Happy

Non te la prendere Nikuz, io scherzo! Very Happy

In realtà io non riesco a capire come oggetti concettualmente simili (stesso peso, stesse dimensioni, stessa rigidità, stesso bilanciamento etc.) possano avere comportamenti tanto diversi, se la fisica non è un opinione.
Secondo me ci sono pure delle differenze tra un modello e l'altro, ma non sono significative; secondo me al massimo tutte queste racchette differiscono di un 5% in termini di potenza o di controllo o di sweetpoint l'una dall'altra.
La vera differenza la si nota se si passa da una pure drive o da un suo clone ad una prestige!
In altre parole, secondo me se si cerca qualcosa di diverso, bisogna cambiare tipologia di racchetta!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da nikuz il Lun 14 Nov 2011 - 8:52

Figurati!.. Non ce l'ho con nessuno!!.. Si parla tra noi malati!.. Smile
Comunque per esempio i profili, e la forma dell'ovale, sono differenti tra le varie racchette!.. E questi parametri uniti a differenze probabilmente di costruzione ne cambiano feeling e risposta nell'utilizzo!..

nikuz
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1246
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.06.11

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello:
Racchetta: Babolat pure drive pro stock

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 14 Nov 2011 - 9:29

g867500 ha scritto:Non è che la babolat pure drive è migliore (almeno dal
punto di vista del gioco, lasciamo perdere il comfort sul braccio, dove i
pareri sono discordi) dei suoi cloni (e sottolineo cloni)?
solo per la precisione... la PD nasce clonando la pk destiny... quindi tecnicamente sono tutte cloni della destiny, infatti mario finge un lapsus chiamandola Pure Destiny lol!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 9:59

@nanobabbo8672 ha scritto:
g867500 ha scritto:Non è che la babolat pure drive è migliore (almeno dal
punto di vista del gioco, lasciamo perdere il comfort sul braccio, dove i
pareri sono discordi) dei suoi cloni (e sottolineo cloni)?
solo per la precisione... la PD nasce clonando la pk destiny... quindi tecnicamente sono tutte cloni della destiny, infatti mario finge un lapsus chiamandola Pure Destiny lol!

Giusto, ma più che dire che la babolat abbia clonato (copiato) la destiny della pro kennex, io direi che la pro kennex ha venduto lo stampo della destiny alla babolat quando la casa francese ha deciso di iniziare a produrre anche racchette.
Come detto in passato da Mario, il primo telaio veramente enginereed da Babolat è l'apd.
Però è senz'altro riduttivo dire che Babolat ha comprato lo stampo dalla pro kennex.
La pro kennex tradizionalmente ha sempre costruito racchette per altre case. Chissà quanti telai famosi di altre case in realtà sono stati disegnati da pro kennex. La differenza è che mentre la pd è stata all'inizio commercializzata dalla pro kennex, gli altri telai sono stati direttamente commercializzati dalle altre case.
Inoltre riconosciamo alla babolat di aver capito le grandi potenzialità dietro il progetto destiny! Io ricordo la pubblicità della destiny sulle riviste di settore degli anni '90 (compravate "il tennista"?), ma nei circoli non l'ho mai vista, il che vuol dire che nonostante le campagne pubblicitarie il prodotto pro kennex non era apprezzato. Brava la Babolat a capire che la destiny poteva avere un futuro!


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 14 Nov 2011 - 10:13

g867500 ha scritto:
Inoltre riconosciamo alla babolat di aver capito le grandi potenzialità dietro il progetto destiny! Io ricordo la pubblicità della destiny sulle riviste di settore degli anni '90 (compravate "il tennista"?), ma nei circoli non l'ho mai vista, il che vuol dire che nonostante le campagne pubblicitarie il prodotto pro kennex non era apprezzato. Brava la Babolat a capire che la destiny poteva avere un futuro!




Ad onore del vero, non consideri che i Profile all'epoca non ebbero successo, in quanto non esistevano i monofilo.

Tali telai... con corde tradizionali, non erano controllabili.

Tanto è vero che nessun PRO li utilizzava.

Con l'avvento dei mono... Babolat ha avuto l'intuito di prevedere una "rinascita" dei telai profilati.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 10:20

@Sonny Liston ha scritto:
g867500 ha scritto:
Inoltre riconosciamo alla babolat di aver capito le grandi potenzialità dietro il progetto destiny! Io ricordo la pubblicità della destiny sulle riviste di settore degli anni '90 (compravate "il tennista"?), ma nei circoli non l'ho mai vista, il che vuol dire che nonostante le campagne pubblicitarie il prodotto pro kennex non era apprezzato. Brava la Babolat a capire che la destiny poteva avere un futuro!




Ad onore del vero, non consideri che i Profile all'epoca non ebbero successo, in quanto non esistevano i monofilo.

Tali telai... con corde tradizionali, non erano controllabili.

Tanto è vero che nessun PRO li utilizzava.

Con l'avvento dei mono... Babolat ha avuto l'intuito di prevedere una "rinascita" dei telai profilati.

Probabilmente Babolat, che nasce come produttore di corde, ha avuto l'occhio più lungo della pro kennex e delle altre case!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 14 Nov 2011 - 11:08

Una risposta ed una spiegazione che spero serva a tutti...anche se mi scuso se non sarà né semplicissima né breve Embarassed
g867500 fa riferimento ai cloni della PD (buffo sottolineare il fatto dei cloni di una racchetta a sua volta clone... Cool ) ed alla possibilità del fatto che ci siano più lamentele su quella che su altre perchè è più diffusa.
Non è così, come giustamente indicato da LaRana. E' una questione di scelte di costruzione, materiali, frequenza vibrante e peso.

Ogni telaio ha una sua frequenza vibrante (dovuta a materiali e distribuzione degli stessi) che viene debitamente misurata in fase di sperimentazione (guardate le foto degli adesivi sul manico della Wilson nei miei ultimi post nel thread sulle nuove...). L'ampiezza delle vibrazioni moltiplicata per la frequenza permette di calcolare in maniera più precisa di quella meccanica (RA/RDC) la reale rigidità di un telaio. E l'unica maniera di contrastare le vibrazioni azzerandole nel più breve tempo è il peso (o meglio, la massa e come essa influenza i 3 punti di risposta del telaio (COP, Node, COR).

Queste sono le racchette più diffuse nella categoria della PD e della APD, la loro frequenza in hertz senza corde, la rigidità reale e quella nominale corrispondente ed il peso medio incordate:
Hz RDC Gr
-Babolat APDGT 160 70/70 310
-Babolat APDGT+ 155 70/69 316
-Babolat PDGT 168 72/70 316
-Babolat PDGT+ 164 73/70 324
-Babolat PDGT Roddick 170 73/72 332
-Babolat PDGT Roddick+ 167 72/71 335
-Dunlop BM500 170 71/66 293
-Dunlop BM500 Tour 166 72/65 313
-Head YT Extreme 151 68/66 311
-Head YT Extreme Pro 156 71/68 332
-Head IG Extreme YT 174 76/72 315
-Head IG Extreme YT Pro 171 76/75 335
-Head YT Instinct 149 66/63 313
-Head IG Instinct YT 162 70/69 315
-Head IG Instinct S YT 167 72/69 280
-Prince EXO3 Black 157 71/71 320
-Prince EXO3 Black Team 150 67/66 294
-Tecnifibre Speedflex 300 171 73/72 315
-Tecnifibre Speedflex 315 166 71/70 335
-Volkl PB8 166 70/68 311
-Volkl PB8 315 170 72/70 325
-Wilson BLX Pro Open 157 67/66 316
-Yonex V-Core 100S 164 72/68 314

Guardando ai meri numeri, frequenza e rigidità dinamica di telai come le due IG Extreme, della TF Speedflex 330 e della Volkl PB8 315 sembrano molto più pericolosi di quelli delle PD. Ma qui entrano in ballo altri fattori: materiali e costruttivi, e/o della loro interazione con le corde. La IG Extreme fa affidamento all'Innegra, che attira verso l'esterno (più denso) una gran parte di vibrazioni al momento dell'impatto, TF e Volkl a gel di silicone ed EVA nella zona del manico (e per la Volkl anche sui fianchi). Per contro, Babolat ha il Woofer (funzionale sulle corde e le loro prestazioni, meno sulle vibrazioni) ed il Cortex che come abbiamo visto essendo solo un inserto termoplastico appoggiato al telaio portante ha influenza minima (andrebbe meglio se fosse lo stesso che sui modelli della serie Z ed Y ma la racchetta oltre che "vuota" diventerebbe pure "sorda"..

E c'è da considerare un altro punto importante. O meglio, tre punti.
1)COP o centro di percussione. Dove la racchetta impattando con la palla restituisce shock più basso, ovvero frequenze più basse. Dipende da dove la maggior parte della massa è piazzata nel telaio, e dei tre punti è -sempre- il più alto.
2)Node o punto nodale. Dove le frequenze vibranti derivate dal movimento del telaio e delle corde si annullano, generando vibrazione pari a zero. Impattando la palla nel Node, sembra in effetti di non averla proprio colpita.
3)COR o coefficiente di restituzione. Dove il telaio genera la maggiore potenza, restituendo alla palla la maggior quantità di energia. E' locato molto in basso, vicino alla gola, dove la minor distorsione del telaio permette di generare più potenza.

Più ravvicinati sono i tre punti, meno vibrazioni trasmetterà il telaio (ed a frequenza inferiore) ed in generale, meglio funzionerà.
Anche qui il problema delle PD deriva appunto dalla distanza dei tre punti, la maggiore in assoluto della categoria con quasi tre pollici (oltre 7.5 cm) confrontabili per esempio con i cicra 2.5cm della Pro Open od addirittura i 2.3 della IG Instinct. la scelta di Babolat di spostare il centro di percussione verso l'alto (ovvero nella zona dove la maggior parte dei giocatori di club impatta) ha reso il telaio indubbiamente più semplice da usare specie all'inizio, ma ha causato così ripercussioni a livello controllo il che richiede corde più tese o più rigide...su un telaio di certo non morbido di suo e senza eccessive protezioni.

Ripeto, quelle di Babolat sono scelte, ed il loro (presunto?) ritorno all'origine con la nuova -tutto da vedere- può forse significare che si sono resi conto di essere andati troppo in là con certe decisioni...

Che poi col giusto custom le PD diventino un'arma letale è vero, e pure -relativamente- sicure per i legamenti.

Ma qui stiamo parlando di telai di serie... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 11:39

Innanzitutto cheers cheers cheers cheers cioè congratulazioni per la tua cultura e anche per la pazienza (perchè ci vuole tanto tempo, che rubi al tuo lavoro e ai tuoi, per scrivere un post così!) e passione.
Ma congratulazioni sopratutto perchè FINALMENTE si legge una spiegazione SCIENTIFICA sulla pericolosità della pd e non le solite dicerie e luoghi comuni (del tipo: mio cugino ci gioca e ha l'epicondilite; oppure la babolat usa materiali scadenti (ma avete sezionato la pd e i suoi cloni e li avete guardati al microscopio?)).

Passando poi al merito:

!) insomma, a differenza, di altre case la Babolat non ha un sistema efficace contro le vibrazioni? Ma perchè non compra dalla pro kennex anche il kinetic?

2) le scelte costruttive di Babolat (la posizione dei 3 centri) fanno della pd una racchetta più semplice (anche più efficiente, Mario?) ma più pericolosa?


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da otello69 il Lun 14 Nov 2011 - 11:41

g867500 ha scritto:
@LaRana ha scritto:
g867500 ha scritto:
Senza voler esser polemico con nessuno (nessuno si offenda per carità!), ma secondo me per le loro caratteristiche le pd e le sue concorrenti sono tutte egualmente pericolose per il gomito.

Il problema è che fa figo giocare con la t flash 300 (ce ne sono poche in giro e quindi secondo alcuni è per intenditori) mentre con la pd no (perchè ce l'hanno tutti!).
[right]

Io le ho avute un po' tutte, ed il braccio usciva peggio con Babolat e Dunlop, meglio con Tecnifibre e Head. Credo sia una questione di materiali e di frequenza di vibrazione che arrivano al braccio.

Per me da questo punto di vista la peggiore è stata la Prince Black, in due mesi di utilizzo mi ha smontato.

Ciao
A



Credo che la tua testimonianza sia importante perchè fa capire come tutto sia estremamente personale: ci sono alcuni (anche su questo forum) che dicono che la dunlop 500 tour biomimetic (che io ho trovato durissima) e la prince exo black (che non ho provato ) gli abbiano fatto passare i dolori al gomito provocatigli dalla babolat.



Io non credo che la babolat sia peggiore di tante altre: credo che se ipotizziamo che un 10% di chi gioca a tennis ha l'epicondilite, avendo la babolat venduto un milione di pezzi, ci siano in giro 100.000 persone che si lamentano della pure drive; invece siccome la prince exo black ha venduto pochissimo (tanto è vero che dopo un anno la mettono da parte e fanno la warrior che si avvicina alla precedente black) è chiaro che ci sono pochissimi che se ne lamentano...

Rifletterei però su un punto: perchè si vendono tante babolat? Non mi dite che è merito dei testimonials, pechè Nadal gioca con l'APD (e i suoi fan comprano l'APD), Roddick e Clisters sono in declino (e comunque non è che abbia mai conosciuto loro fan), Li Na ha appeal sopratutto in Cina...

Non è che la babolat pure drive è migliore (almeno dal punto di vista del gioco, lasciamo perdere il comfort sul braccio, dove i pareri sono discordi) dei suoi cloni (e sottolineo cloni)?



Infatti proprio per alcune sue caratteristiche "estreme" (nel senso di essere un pochino + rigida, magari con sw un pochino più alto, etc) semplicemernte rende il "tuo" gioco più incisivo rispetto a quanto puoi ottenere con i cosiddetti cloni

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 11:54

Tirando le somme, le caratteristiche estreme della pd praticamente ne fanno una racchetta allo stesso tempo più efficiente e più pericolosa dei suoi cloni!

Quindi, chi sceglie ad es. la extreme sa di avere prestazioni (leggermente) inferiori ma al contempo di avere minori (ma non poi tanto) possibilità di infortuni.

E' questa la conclusione finale di tutto questo discorso?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da otello69 il Lun 14 Nov 2011 - 12:00

Se devo basarmi sulla mia esperienza pratica, si

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da jagui il Lun 14 Nov 2011 - 12:10

g867500 ha scritto:Secondo me ci sono pure delle differenze tra un modello e l'altro, ma non sono significative; secondo me al massimo tutte queste racchette differiscono di un 5% in termini di potenza o di controllo o di sweetpoint l'una dall'altra.
La vera differenza la si nota se si passa da una pure drive o da un suo clone ad una prestige!
In altre parole, secondo me se si cerca qualcosa di diverso, bisogna cambiare tipologia di racchetta!

Ma le hai provate?
Perchè sul campo sono significativamente diverse l'una dall'altra.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da jagui il Lun 14 Nov 2011 - 12:18

g867500 ha scritto:Innanzitutto cheers cheers cheers cheers cioè congratulazioni per la tua cultura e anche per la pazienza (perchè ci vuole tanto tempo, che rubi al tuo lavoro e ai tuoi, per scrivere un post così!) e passione.
Ma congratulazioni sopratutto perchè FINALMENTE si legge una spiegazione SCIENTIFICA sulla pericolosità della pd e non le solite dicerie e luoghi comuni (del tipo: mio cugino ci gioca e ha l'epicondilite; oppure la babolat usa materiali scadenti (ma avete sezionato la pd e i suoi cloni e li avete guardati al microscopio?)).

In questo caso i "luoghi comuni" sono giusti. Ciò che appare non accettabile ad alcuni è il modo in cui queste informazioni sono trasmesse, ma quando le voci sono in numero tale da avere rilevanza statistica, allora vuol dire che al 95% la sostanza è quella.

Da statistico vi posso dire che 35 è considerata la soglia minima al di sotto della quale non c'è rilevanza statistica. Esempio: se si ascolta l'opinione di 35 o più utilizzatori di PD, allora i risultati sono già statisticamente accettabili, mentre da 50 in su il risultato (la % di utilizzatori di PD che accusa problemi) è già abbastanza preciso rispetto alla situazione complessiva.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 12:48

@jaqui

Per quanto riguarda "Ma le hai provate?
Perchè sul campo sono significativamente diverse l'una dall'altra." preciso che:
dal 2003 (anno in cui ho ripreso a giocare a tennis dopo aver interrotto per 15 anni) ho avuto 7 (dicesi 7) pure drive (ovviamente i vari modelli); ho avuto la dunlop biomimetic 500 tour, la microgel extreme, la apd cortex, la pro kennex ki 15 da 300 e la major xone power (progenitrice della t flash 300); ho testato (per un paio d'ore) la wilson n open e (per nemmeno un'ora) la exo black.
Attualmente ho tre prince exo white e una pd gt roddick xl (quest'ultima in prestito ma magari me la compro)
Giusto per curiosità aggiungo che ho anche avuto la lm prestige midplus, la lm radical midplus, la yonex rdis 200 da 295 e la microgel radical oversize; ho avuto anche la speed 300.
Insomma: ho una forma grave di racchettite!!!

Per quanto riguarda " in questo caso i "luoghi comuni" sono giusti. Ciò che appare non accettabile ad alcuni è il modo in cui queste informazioni sono trasmesse, ma quando le voci sono in numero tale da avere rilevanza statistica, allora vuol dire che al 95% la sostanza è quella."

Per me non è accettabile il modo in cui le informazioni sono raccolte! Non intervengo su quanto debba essere grande il campione da raccogliere (lo lascio a chi si intende di statistica e non è il mio caso); però tante persone che parlano della pericolosità della pd non sono (grazie al cielo) malati di epicondilite ma solo persone che hanno saputo da Tizio, cui l'ha detto Caio, che Sempronio (che gioca a tennis da 2 mesi per dimagrire un pò e che ha avuto in regalo per i suoi 45 anni dalla moglie la pd con luxilon teso a 30 kg) ha l'epicondilite!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 14 Nov 2011 - 12:52

Nuova serie di risposte..
@g867500, prokennex mica è scema Wink il Kinetic è una gallina dalle uova d'oro, e per di più il brevetto ha un tipo di esclusiva pressochè infinito (almeno per le nostre vite, ne riparleranno i nostri nipoti Wink ). Senza quello, probabilmente sarebbe già sparita od assorbita da qualcuno finanziariamente più forte (come avvenuto per esempio a Volkl, Donnay...). Per il fatto "materiali scadenti", come detto, non lo sono..sbagliati semmai ma sottolineo per scelta, non scadenti. Già ho spiegata almeno una delle ragioni della scelta del GT (presente eccome nel telaio...guarda(te) nella foto sopra e sotto la rottura del cortex la trama incrociata -più chiara- del tungsteno si vede...), l'altra è la possibilità di rendere ancora più "facile" -e si, sotto certi aspetti efficiente- il telaio spostando più massa verso l'alto...
Ed attenzione..quel 5% di cui parli può sembrare una differenza minima, ma visto che il corpo umano ha determinate capacità di assorbimento, può fare, ed ahimè fa, una differenza mostruosa...specie il "giochetto" dei 3 punti (non puoi sfidare la fisica e sperare che non ti si rivolti contro) perchè tre pollici rispetto ad uno non sono un 5% ma il 200% di differenza...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Nov 2011 - 12:54

Sottolineo "Per il fatto "materiali scadenti", come detto, non lo sono..sbagliati semmai ma sottolineo per scelta, non scadenti.."

Grazie Mario perchè, anche se non apprezzi la pd, però sei una persona obiettiva!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PD: finalmente una decisione

Messaggio Da jagui il Lun 14 Nov 2011 - 13:00

g867500 ha scritto:@jaqui

Per quanto riguarda "Ma le hai provate?
Perchè sul campo sono significativamente diverse l'una dall'altra." preciso che:
dal 2003 (anno in cui ho ripreso a giocare a tennis dopo aver interrotto per 15 anni) ho avuto 7 (dicesi 7) pure drive (ovviamente i vari modelli); ho avuto la dunlop biomimetic 500 tour, la microgel extreme, la apd cortex, la pro kennex ki 15 da 300 e la major xone power (progenitrice della t flash 300); ho testato (per un paio d'ore) la wilson n open e (per nemmeno un'ora) la exo black.
Attualmente ho tre prince exo white e una pd gt roddick xl (quest'ultima in prestito ma magari me la compro)
Giusto per curiosità aggiungo che ho anche avuto la lm prestige midplus, la lm radical midplus, la yonex rdis 200 da 295 e la microgel radical oversize; ho avuto anche la speed 300.
Insomma: ho una forma grave di racchettite!!!


Ok, evidentemente è una questione di sensibilità personale, anch'io ho la racchettite, e le sento molto diverse.


g867500 ha scritto:Per quanto riguarda " in questo caso i "luoghi comuni" sono giusti. Ciò che appare non accettabile ad alcuni è il modo in cui queste informazioni sono trasmesse, ma quando le voci sono in numero tale da avere rilevanza statistica, allora vuol dire che al 95% la sostanza è quella."

Per me non è accettabile il modo in cui le informazioni sono raccolte! Non intervengo su quanto debba essere grande il campione da raccogliere (lo lascio a chi si intende di statistica e non è il mio caso); però tante persone che parlano della pericolosità della pd non sono (grazie al cielo) malati di epicondilite ma solo persone che hanno saputo da Tizio, cui l'ha detto Caio, che Sempronio (che gioca a tennis da 2 mesi per dimagrire un pò e che ha avuto in regalo per i suoi 45 anni dalla moglie la pd con luxilon teso a 30 kg) ha l'epicondilite!


Su questo forum si trovano numerose testimonianze dirette di utilizzatori/tester di PD che hanno accusato fastidi o problemi. Aggiungi la spiegazione scientifica di Eiffel... tanto basta a me per considerare chiusa la questione.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 16 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10 ... 16  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum