Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

rovescio: seguire l'istinto?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da TheDon il Mar 1 Nov 2011 - 20:32

Sto seguendo ormai da qualche settimana un corso di gruppo di tennis: anche prima di iniziare a giocare quando facevo partite "improvvisate" con altri amici trovavo difficile il rovescio. Attualmente riesco abbastanza bene nel dritto ma, ogni volta che provo a fare un rovescio a due mani o non prendo la palla, o stecco, o va alta e corta. D'altro canto quando faccio partitelle con amici (fuori dalle lezioni quindi) mi viene istintivo colpire la palla col rovescio a una mano (ovviamente la tecnica non sarà perfetta) e spesso e volentieri mi vengono tiri abb buoni (mi vengono anche delle tagliate). Ora vi chiedo, mi consigliate di parlare con l'insegnante e di chiedergli di continuare ad allenarmi su quello a una mano o continuo a esercitarmi su quello a due? (che magari col tempo potrà venirmi meglio o essere più efficace)

TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 264
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da sergio gatti il Mar 1 Nov 2011 - 20:34

dipende da quale preferisci io lo sempre fatto ad una anche se nel gruppo lo facevano tutti a due

sergio gatti
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1425
Età : 22
Località : san giuliano milanese
Data d'iscrizione : 17.05.11

Profilo giocatore
Località: san giuliano milanese
Livello: 4.6
Racchetta: wilson blx six one tour - slazenger challenge light 270 - X2 yonex v-core 95d - X2 yonex v-core 98d - X4 yonex v-core xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da alain proust il Mar 1 Nov 2011 - 21:15

secondo me non è questione di preferenza o gusto personale. il rovescio bimane è il rovescio moderno per eccellenza, e non per questioni di moda, ma perchè è assodato che dà più consistenza del monomane, e per averne conferma basta conteggiare il numero di bimani e monomani nei top 100.
poi, a 16 anni, visto che parti quasi da zero, credo che il tuo maestro ti orienterà su quello anche senza chiederglielo.
avrebbe senso insistere sul mono solo se questo fosse già talmente solido da non meritare il cambio.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da TheDon il Mar 1 Nov 2011 - 21:35

Si, il maestro infatti mi sta provando a insegnare il bimane, al massimo avrei dovuto chiedergli io di esercitarmi sul mono (visto che per ora mi viene meglio). In ogni caso pensavo che il mono fosse più utile se mi volessi orientare a un gioco a rete.

TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 264
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da magazzie il Mer 2 Nov 2011 - 11:18

Tu chiedigli di provare anche quello ad una mano.....e poi prosegui con quello che ti viene più naturale! Wink

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da TheDon il Gio 3 Nov 2011 - 19:44

Oggi ha lezione ho chiesto all'insegnante di farmi vedere il rovescio a una mano: molte palle le ho mandate alte o sulla rete. Spesso tenevo soprattutto all'inizio la faccia della racchetta troppo verso l'alto, corretto quel problema ho notato invece che facevo partire il movimento troppo dal basso, ora proverò a fare un movimento laterale più speculare al dritto. Per il resto quando ho fatto partitella con amici mi sono entrati abbastanza bene, a due mani come al solito mi trovo malissimo per calcolare le distanze e spesso liscio completamente la palla. ora continuerò per la prossima settimana a puntare su quello a una mano, vi farò sapere se ci sono progressi

TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 264
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da silla87 il Sab 5 Nov 2011 - 13:19

Guarda, io ho iniziato a giocare quest'estate e faccio lezione da un mese esatto.
Ho iniziato con il monomane perchè senza nessuno che mi insegnasse, era quello che mi veniva naturale. I risultati erano ovviamente scadenti, però ogni tanto usciva qualche colpo ottimo.

Appena provai a mettere due mani sul grip (con la giusta impugnatura) fu una tragedia, la mandavo da tutte le parti tranne che dall'altra parte della rete.
Dopo 10 palline completamente sbagliate, son riuscito a metterne qualcuna di là e ho preso un pò di confidenza. Ora, per quel che può esserlo visto che gioco da pochissimo, è un rovescio abbastanza solido. Magari manca profondita e un pò di potenza, ma so che deriva un pò dal mio arrivare "male" sulla palla e magari non spingere a dovere.


A volte in recupero continuo a mandarle di là con una mano, ma in linea di massima non penso tornerò mai indietrol

Insomma, è questione di pazienza, con una mano all'inizio può essere più semplice perchè più naturale, ma vedrai che se ti metti li a palleggiare un pochino con qualcuno che te le tira piano sarà "meglio".

silla87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 292
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 30.06.11

Profilo giocatore
Località: Spogliatoio
Livello:
Racchetta: Head Radical XT Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: rovescio: seguire l'istinto?

Messaggio Da TheDon il Sab 5 Nov 2011 - 13:56

ok grazie per aver condiviso la tua esperienza, ora a lezione proverò ancora un po' quello a una mano (che al momento mi è più sicuro, ma in linea di massima mi piace di più esteticamente e sono abbastanza propenso al venire a rete). Nel caso poi vedrò che non è abbastanza solido considererò di tornare a provare il bimane

TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 264
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum