Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da gamesetandmatch il Ven 27 Gen 2012 - 11:52

Salve a tutti, se solo per scherzo, vi dicessi, voglio passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane con presa Eastern. Sono mancino, gioco il dritto piatto ( comunque con poco spin quando la palla rasenta il suolo ) con presa Eastern aperta, più verso una Semiwestern ed un rovescio ad una mano con impugnatura Western. Sto vedendo Murray ed il suo rovescio bimane, piatto, tipo quello di Agassi, entrami giocatori che io stravedo !!! Sarebbe possibile cominciare ad allenarlo il rovescio bimane ??? Se è si, mi potete dare delle dritte sull'impugnatura ( sono mancino ) ??? E come fare il movimento per farlo ( solo teoricamente ) a quello di Murray ???

gamesetandmatch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da verdasco93 il Ven 27 Gen 2012 - 17:57

Se vuoi provare il bimane perchè no, provalo, al massimo se non ti trovi bene tieni quello a una mano.
Come impugnatura ti consiglio per la mano sinistra una continental, mentre per la destra una eastern di diritto.
La grossa differenza sta nel braccio che spinge, nel bimane é il braccio destro (x i mancini) a spingere, in pratica è come se eseguissi un diritto con la mano destra, solo che hai l'ausilio del braccio sinistro...se vuoi ispirarti a Murray per il movimento del rovescio, su Youtube trovi un sacco di video in cui puoi guardare il movimento in Slow Motion e anche delle analisi!

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da gamesetandmatch il Dom 29 Gen 2012 - 9:07

Grazie... Smile

gamesetandmatch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Giorgio80 il Dom 29 Gen 2012 - 14:42

@verdasco93 ha scritto:
Come impugnatura ti consiglio per la mano sinistra una continental, mentre per la destra una eastern di diritto.

Non è meglio una eastern di ROVESCIO per la dx (dominante) e una semi western per la sx (non dominante)?

Giorgio80
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 218
Età : 36
Data d'iscrizione : 06.07.11

Profilo giocatore
Località: S. Maurizio Canavese (TO)
Livello: ITR 4 FIT 4.5
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da eddie95 il Dom 29 Gen 2012 - 14:49

@Giorgio80 ha scritto:
@verdasco93 ha scritto:
Come impugnatura ti consiglio per la mano sinistra una continental, mentre per la destra una eastern di diritto.

Non è meglio una eastern di ROVESCIO per la dx (dominante) e una semi western per la sx (non dominante)?

no, semmai continental per tutte e due

eddie95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 21
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: provincia di Cagliari
Livello:
Racchetta: wilson K six one tour, Head prestige mid youtek, aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Giorgio80 il Dom 29 Gen 2012 - 15:02

@eddie95 ha scritto:
no, semmai continental per tutte e due

Non sono d'accordo, sopratutto perché stiamo parlando di un passaggio da una a 2 mani, quindi la direzione la darà con la destra, come è abituato.

Sulla posizione della mano non dominante si può discutere, io con la semi western mi trovo molto meglio e riesco a toppare di più

Giorgio80
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 218
Età : 36
Data d'iscrizione : 06.07.11

Profilo giocatore
Località: S. Maurizio Canavese (TO)
Livello: ITR 4 FIT 4.5
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da eddie95 il Dom 29 Gen 2012 - 16:07

@Giorgio80 ha scritto:
@eddie95 ha scritto:
no, semmai continental per tutte e due

Non sono d'accordo, sopratutto perché stiamo parlando di un passaggio da una a 2 mani, quindi la direzione la darà con la destra, come è abituato.

Sulla posizione della mano non dominante si può discutere, io con la semi western mi trovo molto meglio e riesco a toppare di più

non significa niente, quando si impara a giocare con il rovescio bimane l' impugnatura didatticamente più consigliata è la continental per tutte e due le mani

eddie95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 21
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: provincia di Cagliari
Livello:
Racchetta: wilson K six one tour, Head prestige mid youtek, aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da eddie95 il Dom 29 Gen 2012 - 16:15

intendevo dx continenal e sx eastern

eddie95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 21
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: provincia di Cagliari
Livello:
Racchetta: wilson K six one tour, Head prestige mid youtek, aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Giorgio80 il Dom 29 Gen 2012 - 16:23

Ops non avevo fatto caso che è mancino, ovviamente bisogna scambiare dx con sx. Sinistra dominante, destra dominante

Giorgio80
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 218
Età : 36
Data d'iscrizione : 06.07.11

Profilo giocatore
Località: S. Maurizio Canavese (TO)
Livello: ITR 4 FIT 4.5
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da gamesetandmatch il Dom 29 Gen 2012 - 19:31

Resterò con il rovescio ad una mano...Credo sia meglio Smile

gamesetandmatch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Dom 29 Gen 2012 - 19:44

Ecco anche io ho il rovescio con la presa come la tua alla Kuerten. Dai 5 agli undici anni sono andato avanti con il rovescio a due mani anche se a 8 mi si stava già facendo virare a una e li sapevo tirare entrambi poi ho smesso e ho ripreso a 15 anni con il rovescio ad una mano. Li so tirare entrambi e ti posso dire che mentre con il rovescio a due mani hai magari più facilità di ributtare di là la palla se sei messo male con i piedi devi considerare che hai due passi in più da fare e che delle volte sei messo male con i piedi proprio per questi due passi in più. Con il rovescio ad una mano hai da fare delle volte un passo in meno perchè hai più allungo e se esegui il movimento correttamente la palla esce dal piatto corde più velocemente rispetto a quello a due mani. Ad una mano trovo molta più semplicità a tirare la palla profonda e toppata e anche a fintare la direzione mentre mi sembra più difficile rispetto a quello a due mani fintare la palla corta. Inoltre il rovescio a due mani ha un contatto con la pallina maggiore rispetto a quello ad una ovvero la reticenza (momento in cui la pallina viene a contatto con le corde per qualche millisecondo) è maggiore rispetto a quello ad una mano, anche se giocatori come Kuerten hanno risolto questo problema colpendo con le spalle parallele alla rete anche se è una soluzione poco ortodossa e non per tutti efficace. Detto questo se vuoi passare ad un rovescio a due mani per tre mesi ti devi mettere li a provarlo e poi vedere se ne vale veramente la pena di lasciare quello che già hai.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da FedEx il Dom 29 Gen 2012 - 20:11

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:Ecco anche io ho il rovescio con la presa come la tua alla Kuerten. Dai 5 agli undici anni sono andato avanti con il rovescio a due mani anche se a 8 mi si stava già facendo virare a una e li sapevo tirare entrambi poi ho smesso e ho ripreso a 15 anni con il rovescio ad una mano. Li so tirare entrambi e ti posso dire che mentre con il rovescio a due mani hai magari più facilità di ributtare di là la palla se sei messo male con i piedi devi considerare che hai due passi in più da fare e che delle volte sei messo male con i piedi proprio per questi due passi in più. Con il rovescio ad una mano hai da fare delle volte un passo in meno perchè hai più allungo e se esegui il movimento correttamente la palla esce dal piatto corde più velocemente rispetto a quello a due mani. Ad una mano trovo molta più semplicità a tirare la palla profonda e toppata e anche a fintare la direzione mentre mi sembra più difficile rispetto a quello a due mani fintare la palla corta. Inoltre il rovescio a due mani ha un contatto con la pallina maggiore rispetto a quello ad una ovvero la reticenza (momento in cui la pallina viene a contatto con le corde per qualche millisecondo) è maggiore rispetto a quello ad una mano, anche se giocatori come Kuerten hanno risolto questo problema colpendo con le spalle parallele alla rete anche se è una soluzione poco ortodossa e non per tutti efficace. Detto questo se vuoi passare ad un rovescio a due mani per tre mesi ti devi mettere li a provarlo e poi vedere se ne vale veramente la pena di lasciare quello che già hai.

Straquoto!!
Io non so che impugnatura uso esattamente nel rovescio ad una mano, per intenderci impugno come sull'accelleratore di una moto quando gioco su terra e toppo di più, mentre quando gioco su erbetta sintetica dove la palla rimbalza bassa, la giro meno, anche se a volte mi scappa alta, ma se non lo facessi steccherei di brutto...
Comunque io so adattarmi ed usare anche quello a due mani quando ne ho bisogno.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Dom 29 Gen 2012 - 20:39

Io il rovescio a Due mani lo uso solo se devo palleggiare così in riscaldamento tanto per non dimenticarmi come si fa. Poi nel rovescio ci sono due impugnature che devi sapere una e la continental per il back l'altra la eastern poi le altre vengono in altre circostanze.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da alba77 il Mer 1 Feb 2012 - 16:52

Io ho il sogno opposto.
Gioco il bimane con la destra (sinistra nel tuo caso) - continental anche per un immediato uso del back e l'altra è una eastern. Riesco a dare il top con l'uso dei polsi in fase di preparazione.

Per ovviare al problema dei recuperi quando non riesco afare quei passi in più mi affido al back.

A volte riesco a giocare dei bellissimi vincenti con il monomane, sia piatti che anche un discreto top, ma non riesco a sostenere gli scambi sulla diagonale sinistra e tendo ad accorciare sempre di più.

Inoltre una volta ho provato in una partita con una persona molto meno forte di me a giocare solo il monomane per allenarlo e mettere un po' alla pari la prestazione. Risultato: dopo il 2° colpo sul rovescio mozzarelle o palla in rete e dopo 40 min mi faceva male il palmo della mano e il polso.
Credo che una delle cause sia la mancata abitudine a giocarlo e poi la racchetta che uso è piuttosto pesante, ma sul diritto e le volée non la sento perché li gioco sempre.

Così sto abbandonando definitivamente l'idea del rovescio a una mano in top e mi accontento di migliorare il back, così si riesce anhe a fintare la palla corta, visot che il tuo avversario ti vede staccare spesso per il back o anche staccando all'ultimo momento.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Kmore il Dom 13 Mag 2012 - 13:16

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:Ecco anche io ho il rovescio con la presa come la tua alla Kuerten. Dai 5 agli undici anni sono andato avanti con il rovescio a due mani anche se a 8 mi si stava già facendo virare a una e li sapevo tirare entrambi poi ho smesso e ho ripreso a 15 anni con il rovescio ad una mano. Li so tirare entrambi e ti posso dire che mentre con il rovescio a due mani hai magari più facilità di ributtare di là la palla se sei messo male con i piedi devi considerare che hai due passi in più da fare e che delle volte sei messo male con i piedi proprio per questi due passi in più. Con il rovescio ad una mano hai da fare delle volte un passo in meno perchè hai più allungo e se esegui il movimento correttamente la palla esce dal piatto corde più velocemente rispetto a quello a due mani. Ad una mano trovo molta più semplicità a tirare la palla profonda e toppata e anche a fintare la direzione mentre mi sembra più difficile rispetto a quello a due mani fintare la palla corta. Inoltre il rovescio a due mani ha un contatto con la pallina maggiore rispetto a quello ad una ovvero la reticenza (momento in cui la pallina viene a contatto con le corde per qualche millisecondo) è maggiore rispetto a quello ad una mano, anche se giocatori come Kuerten hanno risolto questo problema colpendo con le spalle parallele alla rete anche se è una soluzione poco ortodossa e non per tutti efficace. Detto questo se vuoi passare ad un rovescio a due mani per tre mesi ti devi mettere li a provarlo e poi vedere se ne vale veramente la pena di lasciare quello che già hai.

Ma se ti giocano alto sul rovescio, cosa fai? anticipi a 2 mani o usi il back? o vai indietro e giochi il top a una?

Io ho quasi sempre giocato il rovescio ad una mano, ma sono in difficolta' quando mi giocano alto sul rovescio e pensavo di riprovare a giocarlo a 2...con tutte le difficolta' del caso

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2657
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da FedEx il Dom 13 Mag 2012 - 13:29

Quando mi fanno una palla alta sul rovescio monomane io tenderei a cercare di schiacciare la palla, ma spesso mi va in rete o stecco...allora 2 sono le soluzioni:

1-Indietreggi velocemente e colpisci normalmente
2-Gli restituisci la patata bollente con un colpo altrettanto alto e profondo, tipo una veronica...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Kmore il Dom 13 Mag 2012 - 14:20

Qualche consiglio utile per la transizione da 1 a 2?

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2657
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da FedEx il Dom 13 Mag 2012 - 14:28

Secondo la mia criticabilissima e modestissima opinione, il rovescio è un colpo che ancora di più rispetto agli altri va fatto proprio, bisogna avere feeling con esso, perchè può essere quello meno naturale...
Per "naturalizzarlo" un po' di più secondo me la cosa deve venire automatica, senza troppi crucci sul movimento standard (ma non bisogna neanche dare troppo libero sfogo al proprio estro, sennò si rischia di far peggio)...quindi inizia a mettere sopra la mano sinistra, colpisci un po' di palle, e vedrai che se c'è qualcosa che non va te ne accorgerai e ti verrà da far qualcosa per metterla apposto...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Kmore il Dom 13 Mag 2012 - 18:41

a me sembra piu' che altro di avere poca scioltezza...scratch

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2657
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Dom 13 Mag 2012 - 18:41

@Kmore se mi giocano alto sul rovescio ad una mano o anticipo se l'avversario è dentro il campo in top se resto a fondo o in back se la palla non è particolarmente profonda e scendo a rete, se invece l'avversario non ha preso campo e ho tempo indietreggio e tiro profondo in top e rinizia lo scambio. Colpire la palla troppo alta non è congeniale cioè la ributti di là ma è un "moccio" troppo semplice per l'altro,quindi o anticipi o indietreggi.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Kmore il Dom 13 Mag 2012 - 18:44

e tu riesci ad anticipare una palla alta in top che cade, diciamo a 1 mt dalla linea di fondo ed 1 mt dalla linea laterale, con un rovescio ad una mano in top?scratch

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2657
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Dom 13 Mag 2012 - 18:49

Si è un colpo che mi viene naturale di diritto invece avrei piú difficoltà. Poi comunque è piú semplice un anticipo in top che in back dal mio punto di vista cioè in back è piú difficile restare profondi e non lunghi mentre in top hai piú margine.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da onehandedbackhand il Dom 13 Mag 2012 - 18:58

noooooo ma perchè passare al rovescio bimane??? No
onehanded backhand tutta la vita! What a Face
io sono passato dal bimane al rovescio ad una mano e tatticamente il mio gioco ne ha giovato almeno del 400 % : palla corta, back, cross stretto...tutte opzioni che il rovescio ad una mano regala senza possibilità per l'avversario di leggere con anticipo il colpo... What a Face

onehandedbackhand
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1457
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.06.11

Profilo giocatore
Località: latitudine 38.21930 longitudine 15.24048
Livello: amatore (anche nel tennis)! 3.qualcosa FIT
Racchetta: Yonex SV95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da kingkongy il Dom 13 Mag 2012 - 19:03

@FedEx ha scritto:Quando mi fanno una palla alta sul rovescio monomane io tenderei a cercare di schiacciare la palla, ma spesso mi va in rete o stecco...allora 2 sono le soluzioni:

1-Indietreggi velocemente e colpisci normalmente
2-Gli restituisci la patata bollente con un colpo altrettanto alto e profondo, tipo una veronica...

Un giorno me lo spieghi 'sto colpo n. 2... Visto che la "veronica" e' spalle alla rete...!!! confused affraid scratch

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passare da un rovescio ad una mano ad un rovescio bimane

Messaggio Da Kmore il Dom 13 Mag 2012 - 19:57

@onehandedbackhand ha scritto:noooooo ma perchè passare al rovescio bimane??? No
onehanded backhand tutta la vita! What a Face
io sono passato dal bimane al rovescio ad una mano e tatticamente il mio gioco ne ha giovato almeno del 400 % : palla corta, back, cross stretto...tutte opzioni che il rovescio ad una mano regala senza possibilità per l'avversario di leggere con anticipo il colpo... What a Face

Ok...d'accordo con te, pero' la palla alta profonda sul rovescio come la tratti? io ultimamente pur di non giocare un rovescio sopra la spalla (anzi sopra la testa:lol: ) ho provato:

- anticipare con rovescio in back > palla mosci ed inefficace a volte pure corta

- andare in dietro in diagonale e colpire i top alto > palla alta lenta ed il piu' delle volte non molto profonda

- qualche volta, su palla giocabile in questo modo, volee' di rovescio > piazzata lunga, ma comoda da rigiocare magari con lo sventaglio!!!affraid

- il piu' delle volte, visto l'inefficacia delle soluzioni precedenti ho fatto km per aggirare la palla e giocare con il diritto > questo si efficace, ma alla lunga c'era l'inconveniente che mi inciampavo...nella mia lingua



Quanto sopra, ovviamente, giocando con chi mi impegna seriamente per il mio livello. Come, ad es., l'altra sera con un 4.1 di ottimo livello (io sono un 4.3 con punti per 4.2 e lui dovrebbe averli da 3.5)

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2657
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum