Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi











braccio meccanico, confronto tra due racchette

power_settings_newAccedi per rispondere
+9
Sniper
Vietto
malconcio
eagle3p
nw-t
kingkongy
Eiffel59
Donnari Massimo
felipe
13 partecipanti

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette Emptybraccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
poniamo l'ipotesi di un braccio meccanico che fa sempre il medesimo swing, solita velocità e potenza.

Metto nel braccio meccanico una racchetta che pesa 290 grammi e SW 310, e faccio colpire la palla...

poi ci metto una racchetta che pesa 310 grammi e SW 300... e faccio colpire la palla...



con quale delle due racchette la palla uscirà più veloce/pesante?

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
La risposta "potrebbe" essere: se prendi un martello da 1kg e colpisci dalla parte del martello 🔨 oppure se prendi una mazza da 3kg ma colpisci al contrario, ovvero dalla parte del manico quale sara piu pesante come colpo???? Sicuramente il martello 🔨 se preso dalla parte giusta.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Diciamo che la domanda di suo non ha alcun senso, visto che non tiene in alcuna considerazione parametri come dimensione del piatto, rigidità dinamica del telaio, pattern e densità delle corde...

Mi fermo qui, perchè il passo seguente sono gli insulti... Rolling Eyes

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
tutti gli altri parametri sono identici... cambia solo il peso e lo SW

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Vince la massa.
Lo SW è il momento d'inerzia e ha più senso sull'accelerazione della testa della racchetta.

MA...come dice Mario, la racchetta è un oggetto con punti di flessione e, pertanto, la distribuzione delle masse conta.
Ovvero, "vince la massa superiore" se la racchetta fosse un oggetto dalla rigidità infinita.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
In pratica, devi fare un confronto tra due oggetti perfettamente anaelastici.

Ma una racchetta (incordata) è tutto tranne che un oggetto senza elasticità... 

Ovvero l'algoritmo diventa una roba ricca di variabili.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
IO la considero la classica domanda/quesito CRETINA. Intanto a tennis i bracci meccanici non giocano. Quindi 10000/100000 colpi non li tiri mai uguali. In più la velocità e peso palla viene data dalle potenzialità di chi la usa a seconda di tecnica, forza fisica e sfuttamento della catena cinetica con gambe, corpo braccia x effettuare lo swing. Quindi a che serve sapere questa cosa se non è REPLICABILE in gioco?

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Evidentemente non capisci..."non possono" essere identici. altrimenti non avremmo inerzie differenti. Per forza di cose, anche distribuzione delle masse ("polarizzazione") e punti di flessione devono essere considerati.

Ovvero posta così è una domanda senza alcun senso.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
kingkongy ha scritto:
In pratica, devi fare un confronto tra due oggetti perfettamente anaelastici.

Ma una racchetta (incordata) è tutto tranne che un oggetto senza elasticità... 

Ovvero l'algoritmo diventa una roba ricca di variabili.


se ad esempio prendi due Yonex Ezone 100, identiche, in una metti 30 grammi nel tappo del manico e in una metti 5 grammi in testa...

dovrebbe spingere più la seconda... forse

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Non la considero un domanda  cretina ma solo teorica e penso che ha parità di parametri (tutti) tra cui  velocità di oscillazione, punto di impatto , la racchetta con maggior peso oscillante trasferirà più energia alla palla

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
eagle3p ha scritto:
Non la considero un domanda  cretina ma solo teorica e penso che ha parità di parametri (tutti) tra cui  velocità di oscillazione, punto di impatto , la racchetta con maggior peso oscillante trasferirà più energia alla palla

Ed io continuo a reputarla cretina. Non è la playstation che giochi in fase elettronica con un joystick e ti scegli le configurazioni, a tennis vero e in campo gioca una persona che ha fisico diverso x tecnica, forza, swing d'impostazione e resistenza fisica, che è diversa da tutti gl'altri. Al la PRATICO REALE  a che "bip" serve????

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Semplicemente ad aumentare le proprie conoscenze..... anche teoriche....... visto che partiva da "un braccio meccanico"

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Che esiste (ITF Project MYO dell' università di Cambridge gestito dall' ITF Technical Department ) ma è delegato a studi sul comportamento di racchette, corde, palle e . tensioni. Gli esperimenti teorici vengono effettuati da privati od enti affittando lo stesso macchinario ma rimangono proprietà intellettuale degli stessi se non diversamente deciso. Comunque prove comparative del genere possono essere fatte solo sulla stessa racchetta ( nel senso fisico della stessa unità, non di due racchette identiche di modello) per non introdurre variabili non prevedibili. All' atto pratico...un esperimento inutile perché come già spiegato non tiene conto del comportamento del giocatore che naturalmente tende a compensare...

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
eagle3p ha scritto:
Semplicemente ad aumentare le proprie conoscenze..... anche teoriche....... visto che partiva da "un braccio meccanico"

Scusa, perchè non riesco a seguire. In uno sport come il tennis in cui variano x tempo meteorologico, condizioni del campo durante il gioco, condizioni delle palline...voi state a vedere quei dati TEORICI fatti con un braccio meccanico? Rolling Eyes

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Si. Semplicemente per aumentare "anche" (non solo quindi) le conoscenze teoriche. E' tutta cultura tecnica. Alle variabili che hai esposto, confrontandomi, ho provato a dare delle risposte. (densità/umidità dell'aria -tipo di superficie/attrito - rugosità/peso delle palline influenza sulla traiettoria delle palline). Sono curioso, mi piace domandarmi "perchè?" anche per le cose che solo mi appassionano

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Confesso che anche io ho fatto un salto sulla sedia quando ho letto la domanda, dicendo a me stesso "ma guarda un pò che domanda assolutamente astrusa, ma non staremo un pò esagerando con tutta questa attenzione all'attrezzatura?".

Poi però riflettendoci un pò sopra ho capito il senso della domanda, che ha un suio perchè.


E' chiaro che da un punto di vista pratico la domanda ha poco senso perchè ci sono tante e tali varianti di cui tenere conto.
Da un punto di vista teorico la domanda, però, ha un suo perchè in quanto diretta a chiarire una, ripeto una sola, delle tante varianti.
Un pò come dire che una racchetta più pesante è più stabile di una più leggera. E' assolutamente vero che esistono tante altre varianti che incidono sulla stabilità della racchetta (ad es. la grandezza dell'ovale etc.), però per il momento chiariamo come incide il peso sulla stabilità ceteris paribus.

In altre parole, iniziamo con il chiarire una delle tante variabili, poi affrontiamo le altre, sempre una alla volta. Poi, magari, mettiamo insieme il tutto.

Certamente è però una domanda più da tecnici che da giocatori, perchè se la ponessi al mio maestro mi direbbe di fare 5 giri di campo Smile

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Very Happy Very Happy Very Happy

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
i test "utili" sono quelli che si fanno sul singolo giocatore, con i suoi attrezzi, gli adeguati accelerometri (o sensori integrati come il Sony o simili).
Il resto è solo teoria e serve, come scritto sopra, per dare una idea di base ai tecnici su cosa e come fare.
A meno che uno non abbia a disposizione anche un Baiardo Tune PRO, ovviamente... Rolling Eyes

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Mi raccomando poi di fruttare quei preziosi dati, giocando meccanicamente come sapete far voi...da braccio meccanico....Se no vi sballa i decimali Laughing

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Certe volte non vi capisco. Talvolta ci sono degli argomenti che non ci interessano per i più svariati motivi. A me per esempio non interessano assolutamente i post in cui si parla di aggiungere il piombo sulla racchetta. Però io passo oltre ed evito di commentare. Se ritenete che la domanda posta dal forumista sia assurda, perché non leggete un altro post? Ce ne sono tanti altri per voi più interessanti. Perché criticate, tra l’altro più volte, la domanda posta da un forumista? Se la domanda è poco interessante, il thread si spegnerà da solo per mancanza di interesse, non c’è bisogno di criticare più volte la domanda.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Se ti riferisci a me...in altre centinaia di domande che leggo, lo faccio veloce e sorvolo. Proprio come fai te x il piombo sulle racchette. Mentre te magari le trovi interessanti.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
che ti devo dire nwt, de gustibus non disputandum est...

credo però che siamo d'accordo tutti sul fatto che non sia il caso di definire cretine le domande altrui, tra l'altro utilizzando le lettere maiuscole e ribadendolo più volte...

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
malconcio ha scritto:
che ti devo dire nwt, de gustibus non disputandum est...

credo però che siamo d'accordo tutti sul fatto che non sia il caso di definire cretine le domande altrui, tra l'altro utilizzando le lettere maiuscole e ribadendolo più volte...

Non sapevo che eri diventato un moderatore del forum. Mi vuoi bannare? X me lo puoi fare anche x sempre. Da oggi però andrai negli indesiderati.

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Non sono un moderatore, ma non credo che sia necessario per chiedere alle persone toni più gentili.

Tranquillo: me ne farò una ragione del tuo avermi messo tra gli indesiderati solo per aver chiesto parole più gentili; mi sembra del resto un comportamento assolutamente coerente con il definire cretina la domanda di un utente (ripetendo più volte la parola e usando una volta anche il maiuscolo).

descriptionbraccio meccanico, confronto tra due racchette EmptyRe: braccio meccanico, confronto tra due racchette

more_horiz
Si...... di norma cerco di restare tranquillo ma le parole di Nw-t ammetto che non mi sono piaciute tanto. Pazienza
Provo invece a motivare il linea teorica con un approccio teorico,  perchè ritengo che la racchetta con maggior Sww esprima più energia cinetica che chiamerò Ec. Ovvero provo va a rispondere alla domanda. 
Ovviamente nell'ipotesi teorica assumo la racchetta/attrezzo come infinitamente rigido con il relativo peso concentrato nel baricentro e vincolato al braccio meccanico al manico che fa compiere all'attrezzo una rotazione con velocita angolare costante ,che chiameremo Omega. Ho ipotizzato che ruoti, ma si poteva anche ipotizzare una traslazione.
In questa ipotesi abbiamo:
Ec= metà  del peso per la velocità al quadrato che, nel caso di moto circolare uniforme (assunto tale) la formula risulta Ec=1/2Mx (Omega*R)^2 dove per R intendiamo la distanza del baricentro dell'attrezzo dal fulcro del braccio meccanico e Omega*R rappresenta la velocità tangenziale
averemo quindi:
Ec= 1/2M*R^2* Omega^2
Se osserviamo la formula possiamo trascurare Omega^2 in quanto costante in entrami i casi e soffermarci su M*R^2 ovvero il peso per la distanza del baricentro della racchetta al quadrato che esprime proprio (al netto di un coefficiente) lo SWW della racchetta.
riassumendo risulta:
Ec= 1/2 SWW..... quindi la racchetta con maggior inerzia a parità di velocita angolare ed ogni altro parametro esprime un energia superiore. 
Peccato che e quindi lasciamo la teoria  per mantenere la stessa velocità angolare con la racchetta con il maggior SWW debba spendere più energia.
Ora lungi da me dal pensare di aver ragionato in linea teorica, teorica, ribadisco, in modo corretto, le mie nozioni di fisica vivono nella ruggine da parecchi anni,  mi farebbe piacere avere un confronto sul tema
Grazie
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere