Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Pure aero 2023Ieri alle 22:29Alex1000
Pacific X-CiteIeri alle 20:31Bacus
DUNLOP SX 300 '22Ieri alle 20:08nw-t
king rogerIeri alle 12:11Zeus
Rexis SpeedIeri alle 11:15Zeus


Ultime dal mercatino
Andare in basso
Eruvatar
Eruvatar
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 3
Località : Palermo/Matelica
Data d'iscrizione : 11.11.21

Profilo giocatore
Località: Palermo/Matelica
Livello: Pago ancora un istruttore
Racchetta: Pure Drive 2018

In Corso Consiglio corde Pure Drive 2018 (+ giudizio incordatura attuale)

Ven 10 Dic 2021 - 20:28
Buonasera a tutti!

Leggo il forum da un po' di mesi in quanto ho cominciato a prendere qualche lezione di tennis con tre amici, seguiti da un istruttore. Dato che ogni volta mi toccava una racchetta differente (con corde anche visibilmente vecchie, a sensazione troppo rigide e secche), ho deciso di prendere un telaio usato: la mia scelta è ricaduta su una Pure Drive 2018 (il venditore mi ha detto 2019 ma penso si sia confuso con l'anno del suo acquisto, perché non mi pare esista una PD2019).

Stando sempre alle informazioni che mi ha dato il venditore, la racchetta era incordata da 2 mesetti con le RPM Blast 1.25 a 23/22. A mio giudizio le corde sembrano ancora performanti, e non mi ci sto trovando affatto male, tuttavia ho la sensazione (aver dato occhiata a innumerevoli discussioni in proposito potrebbe effettivamente essere stato utile) che sia incordata male in quanto i nodi sono entrambi sulla stessa corda verticale, uno inferiore ed uno superiore (sì, è anche incordata a 2 nodi).

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Vorrei anzitutto un giudizio (mi rimetto all'esperienza di Eiffel59) su questa incordatura e anche sulle corde, che comunque dovrebbero anche andar bene per me (seppur, magari, forse a una tensione di 22/21 piuttosto). Inoltre, tra meno di due settimane dovrei tornare a Palermo e ho già visto che dovrebbero esserci due incordatori con esperienza (uno sicuramente IRSA), ai quali vorrei comunque far cambiare corde (e vorrei passare ai 4 nodi, che da quanto ho capito sono preferenziali). Tra i tanti suggerimenti pescati nel forum, la scelta ricadrebbe tra:


  • RPM Team 1.25 a 22/21
  • RPM Blast 1.25 a 22V/21 (quindi come le attuali, ma scendendo di 1 Kg)
  • RPM Rough 1.25 a 22/21


Per quanto riguarda me, non ho nessun problema a braccia/polsi/spalle. Prediligo il gioco da fondocampo con, almeno per ora, lievi rotazioni (devo migliorare il top spin), di mio vado di rovescio ad una mano anche se l'istruttore sta cercando di farmi focalizzare su quello a due mani (che all'inizio non mi riusciva per nulla, adesso invece va molto meglio).

Grazie in anticipo per ogni consiglio!
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66663
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

In Corso Re: Consiglio corde Pure Drive 2018 (+ giudizio incordatura attuale)

Sab 11 Dic 2021 - 7:52
Per prima cosa la corda montata (male) non è sicuramente una RPM Blast che non esiste in bianco, secondo montare a due nodi a tensione differenziata "non esiste" (fisicamente è fattibile ma viene una ca**ta di proporzioni cosmiche specie se chi le monta, come in questo caso, non ne capisce un caxxo di incordature). Infine, restare sulla Blast 1.25 (magari "vera" stavolta) a 22/21 4 nodi potrebbe essere una scelta corretta
Eruvatar
Eruvatar
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 3
Località : Palermo/Matelica
Data d'iscrizione : 11.11.21

Profilo giocatore
Località: Palermo/Matelica
Livello: Pago ancora un istruttore
Racchetta: Pure Drive 2018

In Corso Re: Consiglio corde Pure Drive 2018 (+ giudizio incordatura attuale)

Sab 11 Dic 2021 - 9:15
Eiffel59 ha scritto:montare a due nodi a tensione differenziata "non esiste" (fisicamente è fattibile ma viene una ca**ta di proporzioni cosmiche specie se chi le monta, come in questo caso, non ne capisce un caxxo di incordature).

Ecco cos'altro non mi tornava: la tensione differenziata, a due nodi (e persino io mi sono reso conto che l'incordatura in generale era fatta male, per non dire peggio).
Sulla corda... beh, peccato, quindi dovrò andare a nuove sensazioni dato che non c'entra nulla con la Blast né, forse, con una monofilo in generale.
Ci sono altre alternative alla Blast (oltre, logicamente, a quelle da me già citate)? E volendo eventualmente pensare ad una multifilo, quale potrebbe essere il consiglio e quali i vantaggi/svantaggi?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66663
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

In Corso Re: Consiglio corde Pure Drive 2018 (+ giudizio incordatura attuale)

Dom 12 Dic 2021 - 8:31
Montare un multi sulla PD18 non è una scelta adeguata se non si hanno problemi ai legamenti.
Meno controllo, meno precisione direzionale, meno facilità generale di gioco.
Rimediabili in parte mediante aumento di tensione, in cambio però di minor comfort e durata.

Anche no.

In alternativa alla Blast proverei quello che è l'armeggio attualmente consigliato da Babolat, ovvero la RPM Power 125 a 21/20 4 nodi.
Eruvatar
Eruvatar
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 3
Località : Palermo/Matelica
Data d'iscrizione : 11.11.21

Profilo giocatore
Località: Palermo/Matelica
Livello: Pago ancora un istruttore
Racchetta: Pure Drive 2018

In Corso Re: Consiglio corde Pure Drive 2018 (+ giudizio incordatura attuale)

Dom 12 Dic 2021 - 14:49
Ok perfetto, sei stato chiarissimo, grazie mille per le delucidazioni!
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.