Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Ezone 2022Ieri alle 21:44matador66
Pro Staff V13Ieri alle 20:40Roger75
Buongiorno Ieri alle 17:10Alessandro
Head lynx tourIeri alle 15:10Eiffel59
Australian open 2022Mar 25 Gen 2022 - 19:01mirri
Head Lynx TouchMar 25 Gen 2022 - 15:59flubber
Prince Phantom 100XMar 25 Gen 2022 - 12:31Guy_Debord


Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Accenno di probabile inizio epicondilite

Lun 6 Dic 2021 - 13:39
Ciao a tutti, da qualche giorno sto accusando dei lievi fastidi al gomito, solo in alcuni momenti della giornata e per pochi secondi, causa uso delle monofilamento per più tempo del dovuto (cosa di cui mi pento). In campo mai avvertito dolore fin'ora, soltanto qualche ora dopo, ma niente di forte, per il resto posso fare i momenti che facevo prima, non ho avuto problemi nelle cose quotidiane. Intuisco che siano dei sintomi di inizio epicondilite. Ora sono un po' incerto su come procedere: il più saggio ma difficile riposo (eventualmente per quanto?) o giocare a certe condizioni. Nel caso secondo voi sia possibile la seconda, vi elenco le 3 possibili condizioni di racchette/corde:

1. Wilson Ultra 100 Countervail, presa da poco usata d'occasione, perché mesi fa l'avevo provata e mi era piaciuta, sensazione che non ho più avuto, anzi l'ho trovata dura e legnosa, cose che avevo letto qui nel forum e consapevole dell'elevata rigidità; immagino che sia una delle meno adatte per il mio problema, incordata con lynx a 23-22 kg (con poche ore di gioco a detta di chi me l'ha venduta), ma che potrei eventualmente incordare con multifilamento (non l'avrei neanche presa se questo fastidio fosse comparso prima)
2. Head Instinct S (285 g) che potrei anche incordare con multifilamento
3. Head Extreme S (280 g) che non mi piace e con cui non mi trovo, incordata con un ibrido mono-multi che avrebbe ancora qualche ora di gioco a disposizione, quello che mi aveva consigliato Eiffel, se leggerà

La Wilson è stata il primo approccio alle 300g come potete capire
(col peso mi sono trovato bene, è il telaio che non mi è piaciuto). Attualmente causa maltempo non potrei comunque giocare, e a causa dello stesso nelle ultime due settimane ho giocato solamente 2 ore, quindi il gomito non l'ho sforzato (ultima volta mercoledì ho fatto un set di un'ora circa).
Ho cominciato a mettere ghiaccio e continuerò a farlo e vedrò anche di fare qualche esercizio (ho visto che YouTube è pieno di video a riguardo) se posso farlo con questi lievi sintomi. 
Voi che mi consigliate?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63966
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 7 Dic 2021 - 7:53
Come si dice, chi è causa del suo mal.... Rolling Eyes

Scordati "soluzioni alternative" e fermati almeno un mese applicando ghiaccio sul punto dolente alla sera prima di coricarti.
Il cronicizzare dell'infiammazione deve essere evitato a tutti  costi.
Roby62
Roby62
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 242
Data d'iscrizione : 16.01.19

Profilo giocatore
Località: Pessano con Bornago (MI)
Livello: Club - TPRA
Racchetta: Head Prestige Tour Touch / Head Extreme PRO 360

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 7 Dic 2021 - 9:37
Premesso che ho visto evoluzioni diverse di questa problematica in diverse persone che conosco, quindi probabilmente non c'è una regola assoluta, per la mia esperienza non posso che confermare quanto scritto da Eiffel.

Al primo insorgere del male non ho voluto fermarmi pensando di poterlo gestire. Sono passato al multifilo, ho diradato le partite e ho tirato diritto. Poi dopo tre mesi di progressivo peggioramento l'infiammazione mi ha presentato il conto. Giocare é diventato impossibile (troppo dolore, non dormivo più la notte) e i mesi di stop per recuperare si sono moltiplicati a dismisura (sono già 7 e ancora non sono in campo).

Quindi il mio consiglio é di fermarti adesso che il problema é agli albori. Segui quanto ti ha indicato Eiffel.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 12790
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: unknown
Livello: NP
Racchetta: Phantom Pro 100P, Tour 100P, Phantom 107G, Tour 95, Graphite 100 LB, Mantis Custom & Pro III 98, YPF 100S e 100H, Radical Tour Twin Tube 630

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 7 Dic 2021 - 11:11
Una Phantom 100x 290gr con Multifilo? Telaio morbido e sicuro, no?

In ogni caso sempre dopo che tutti i sintomi sono scomparsi.
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 7 Dic 2021 - 17:08
Ok, grazie per i consigli e per la testimonianza di Roby. Per quanto riguarda il ghiaccio, lo sto mettendo tre volte al giorno per 15 minuti, perché avevo letto così, è troppo? E da ieri ho iniziato a fare qualche esercizio di stretching per cercare di velocizzare la guarigione. Nelle ultime ore non ho più avvertito quei lievi fastidi, quindi già meglio. Ma anche un'oretta settimanale di gioco può essere dannosa? Difficile stare lontano dai campi per un mese, o se sto fermo una decina di giorni/due settimane, vedo come va e se non accuso più niente provo a giocare?

Ah, Mario, se non ti dispiace che ti chiamo così anche se non ci conosciamo, ti avevo mandato un messaggio in privato per dei consigli su racchette, non so se hai letto, ovviamente la Ultra non vale più, però la Pure Drive resta la prima scelta.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63966
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mer 8 Dic 2021 - 8:14
Io non ci giocherei proprio neppure "un'oretta".
Ed eviteeri eventuali lavori che sforzino troppo (usare un martello, spaccare legna, portare carichi gravosi).
E' solo un consiglio, ma se si trattasse di me mi fermerei immediatamente.
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mer 8 Dic 2021 - 18:55
Ok, per il rientro meglio con le multifilamento magari per i primi tempi? Anche sulla Ultra, magari diventa un po' più "morbida"? In tal caso 24-23 kg potrebbe andar bene? E che modelli di corda in particolare ci starebbero (per spin se possibile, anche se so che è un telaio da poche rotazioni, figuriamoci poi con le multi, ma se devo indicare qualcosa che cerco, quello è lo spin)
O meglio riprendere con la Instinct?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63966
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mer 8 Dic 2021 - 19:25
La Ultra manco dipinta come già dovresti sapere...peraltro a rotazioni fa pure ca**re
Meglio la Instinct con la Velocity 130 a 23/22.
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 0:17
Va bene anche se preferivo metterle sulla Ultra visto che è l'unico telaio da 300 g che abbiamo per ora e ci giocherebbe anche mio fratello. Resterebbe dura e dannosa per il gomito? Eventualmente che ci potrei mettere? Andrebbero bene anche per lei le velocity o altro? Tensione? Anche semplicemente per provarla in quest'altra salsa prima di abbandonarla.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63966
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 7:48
Delle due l'una con la Ultra: o rinunci al comfort oppure alle rotazioni.
Al limite falla usare a tuo fratello se non ha problemi ai legamenti....sempre racchetta di me*da resta, però...buona per picchiare piatto e basta.
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 12:09
ma vorrei chiedere: chi ha diagnosticato l'epicondilite?
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 12:23
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ma vorrei chiedere: chi ha diagnosticato l'epicondilite?
Nessuno, ho solo riscontrato che il punto in cui avverto fastidio è quello tipico dell'epicondilite. Infatti ho scritto "probabile". Poi so anche qual è la causa quindi ho fatto 2+2.
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 13:36
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Delle due l'una con la Ultra: o rinunci al comfort oppure alle rotazioni.
Al limite falla usare a tuo fratello se non ha problemi ai legamenti....sempre racchetta di me*da resta, però...buona per picchiare piatto e basta.
Vedrò cosa fare. Ti dicevo: se decidessi di incordare la Ultra con le multi, quindi anche rinunciando allo spin (tanto è momentanea come cosa) cosa ci potrebbe stare e a che tensione? Oppure ancora se nell'incertezza vedo di farmi piacere per un poco la Extreme con l'ibrido da te consigliato (con 10 ore circa di gioco) sarebbe comunque confortevole per il braccio o anche loro sono quasi al capolinea? Per esempio il bilanciamento verso la testa è più dannoso per il gomito o non c'entra? Ultima cosa: Ultra con le multi vs Instinct con le multi, quest'ultima resta più confortevole?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63966
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 14:23
Tutte cose scritte e riscritte ma tant'è... Rolling Eyes
Allora: la Ultra col multi può andare a patto di montarne uno poco elastico a tensione mediobassa, diciamo una Wilson Sensation Control a 23/22 4 nodi.
Con corde  più elastiche o tese meno ti perdi la palla o non la fai andare come/dove vuoi, la Ultra dalla v2.0 in poi non spinna e non controlla (non all'altezza di telai di maggior successo almeno, e di molto) e non puoi trasformarla magicamente nell'oggetto perfetto che tanto non sarà mai.
Punto secondo: se non ti piace un telaio (la Extreme con l'ibrido) inutile fartelo piacere a forza.
Punto terrzo e finale: la Ultra se ancora non l'hai capito fa ca**re multi o non multi, anche se la Instinct non è il telaio migliore (tuttaltro...) è superiore in tutto, spin o non spin. Spero di essere stato sufficientemente chiaro...

Ovviamente sentiti libero di fare ciò che vuoi senza imposizioni alcune...
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 16:17
Chiarissimo. Se non ti rompo troppo le scatole ne approfitterei per chiederti di consigliarci qualche telaio su cui orientarci, te ne sarei grato (non considerare come fattore il fastidio al gomito). Brevemente: io attaccante da fondo, generalmente cerco di chiudere il punto entro qualche scambio, top spin moderato, rovescio bimane più piatto che mi piace accelerare incrociato, ogni tanto la rete mi attira a sé (se migliorerò le voleè mi piacerebbe salirci più spesso per chiudere il punto anche se è facile lobbarmi e negli smash sono ancora meh, comunque principalmente sono un fondocampista); mio fratello: regolarista, anche lui top spin moderato, rovescio sempre bimane, gioco meno rischioso del mio ma più di tocco (buona smorzata di dritto, lob al volo) che vorrebbe tendere un po' più all'offensivo con profondità e pesantezza di palla.
Livello approssimativo: io NC/4.6, lui 4.5/4.4, in crescita (si spera 😅) visto che giochiamo da poco.
La già accennata in precedenza Pure Drive su cui stiamo propendendo, probabilmente più che altro per il blasone e l'apprezzamento generale che ha, perché l'abbiamo provata per veramente poco per farci una vera e propria idea (comunque sensazioni positive), come la vedresti? Eventualmente quale tra ultimo e penultimo modello (che ho sentito non esser piaciuta come le altre)? Ovviamente sentiti libero di nominare altri telai, al massimo il problema sarebbe provarli.
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Gio 9 Dic 2021 - 20:00
P.S.: l'incordatore ha la Sensation normale, che mi dici, ci può stare anche o meglio di no?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 63966
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Ven 10 Dic 2021 - 8:59
La Sensation ci può anche stare a discapito della durata.
Per quel che riguarda il telaio, quello meno rigido e vibrante (ergo più comodo) e proporzionalmente più adatto allo spin è la nostra Prince Ripstick 300.
Con delle Head Velocity 130 a 24 kg costanti 4 nodi hai un mix di tutto quel che vuoi. La PD è un'ottima alternativa, ma spinna meno ed è più rigida.
Come alternativa in un telaio classico, la Yonex VCore Pro 100 da 300 grammi con le stesse corde a 23/22 4 nodi.
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Ven 10 Dic 2021 - 11:52
Ok, quindi tu consigli le velocity a prescindere dai fastidi al gomito, perché per il nostro livello le mono ancora non le sfrutteremmo al meglio? (Solo per capire eh, mi vanno bene, anzi mi piace il comfort all'impatto). Quanto alla Yonex, immagino più adatta al gioco di mio fratello, vero?
E se dovessimo prendere in futuro la PD, tu ci monteresti comunque le Velocity o altro?
Infine, riguardo alla durata della Sensation, intendi che è facile romperla o che semplicemente perde in prestazioni? Tipo dopo quanto approssimativamente?
Ultimo dubbio sulla durata, le multi in generale non sono come le mono che dopo le 20 ore diventano dannose per il braccio, semplicemente dopo un tot di ore perdono in prestazioni ma giocarci non fa male?
Scusami per le numerose domande e grazie!
willy vilas
willy vilas
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 120
Data d'iscrizione : 19.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: yonex vcore 98 (305)

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 14 Dic 2021 - 10:02
sull'epicondilite ti consiglio la lettura di questa pagina https://www.projectinvictus.it/epicondilite-rimedi-esercizi-palestra/
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 14 Dic 2021 - 10:29
L'epicondilite esisteva anche negli anni '70, quando le racchette erano di legno e le vibrazioni pressoché inesistenti.
Una racchetta/corda può acuire i sintomi ma non ne è la causa.
Negli anni '70 (ma anche prima!) l'epicondilite veniva a molti giocatori perchè era uso comune giocare con una sola impugnatura (continental) con cui era necessario supinare l'avambraccio per colpire la palla piatta di rovescio e ancor di più per giocare un "simil top spin".
Supinando il dorso della mano si rivolge verso la rete e lo sforzo passa dal solo tricipite ai flessori dorsali della mano che, guarda caso, hanno capi tendinei collegati all'epicondilo. in questa particolare situazione le vibrazioni e la rigidità del piatto corde diventano killer: è paragonabile all'effetto di un dardo avvelenato che colpisce un punto del corpo causando dolore e continua la sua azione anche dopo l'estrazione.  

Il rovescio bimane porta normalmente meno problematiche a patto che la mano dominante sia quella opposta (la sinistra nel caso dei destrorsi) o che l'impugnatura della mano che fa il rovescio sia una eastern di rovescio.

Il fatto che giochi un rovescio bimane piatto mi porta a pensare che la tua mano dominante resti quella del diritto e che la tua impugnatura dominante sia una continental o eastern di diritto. Se così fosse, curati e poi correggi la tecnica
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 14 Dic 2021 - 12:09
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:L'epicondilite esisteva anche negli anni '70, quando le racchette erano di legno e le vibrazioni pressoché inesistenti.
Una racchetta/corda può acuire i sintomi ma non ne è la causa.
Negli anni '70 (ma anche prima!) l'epicondilite veniva a molti giocatori perchè era uso comune giocare con una sola impugnatura (continental) con cui era necessario supinare l'avambraccio per colpire la palla piatta di rovescio e ancor di più per giocare un "simil top spin".
Supinando il dorso della mano si rivolge verso la rete e lo sforzo passa dal solo tricipite ai flessori dorsali della mano che, guarda caso, hanno capi tendinei collegati all'epicondilo. in questa particolare situazione le vibrazioni e la rigidità del piatto corde diventano killer: è paragonabile all'effetto di un dardo avvelenato che colpisce un punto del corpo causando dolore e continua la sua azione anche dopo l'estrazione.  

Il rovescio bimane porta normalmente meno problematiche a patto che la mano dominante sia quella opposta (la sinistra nel caso dei destrorsi) o che l'impugnatura della mano che fa il rovescio sia una eastern di rovescio.

Il fatto che giochi un rovescio bimane piatto mi porta a pensare che la tua mano dominante resti quella del diritto e che la tua impugnatura dominante sia una continental o eastern di diritto. Se così fosse, curati e poi correggi la tecnica
Probabilmente, essendo agli inizi, oltre alla causa principale delle corde vecchie, la non piena correttezza dei movimenti avrà dato anche il suo contributo, ma già da qualche mese li eseguo meglio e cerco di giocare più decontratto (aperture, tappo che punta la palla, racket drop). Per quanto riguarda  il rovescio è corretto, Continental per la mano destra e per la sinistra la base dell'indice va sul 7º lato dell'ottagono, contando in senso orario come di consuetudine (penso sia questa l'eastern di rovescio, no?) e faccio dominare la sinistra com'è giusto che sia.
Lo eseguivo scorrettamente come dicevi tu quando ero autodidatta, prima delle lezioni che ho preso, facevo tutti i colpi con la eastern 😅, ma a quei tempi giocavo con le multi (con cui ora tornerò).
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 14 Dic 2021 - 12:55
Accenno di probabile inizio epicondilite Impugnature
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 14 Dic 2021 - 13:06
Però questo si riferisce al rovescio a una mano, io con la mano sinistra nel bimane metto la nocca/base dell'indice nel numero 7, che invertendo sarebbe la eastern di dritto per un mancino, quindi dovrebbe essere corretta
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 777
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mar 14 Dic 2021 - 13:36
Se sei destrorso, metterai la base dell'indice sx sul numero 7 e la base dell'indice destro sul 1 o sul 2
Diego99
Diego99
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.09.21

Profilo giocatore
Località:
Livello: Principiante/Dilettante
Racchetta:

Accenno di probabile inizio epicondilite Empty Re: Accenno di probabile inizio epicondilite

Mer 29 Dic 2021 - 14:09
Ciao Eiffel, torno a scriverti per ulteriori consultazioni. Intanto i fastidi al gomito sono ormai quasi inesistenti sia in partita che dopo, sto giocando con la Extreme perché abbiamo trovato un acquirente e venduto la Instinct. Non mi dispiace più come prima, anzi la sto apprezzando e anche il "tuo" ibrido, evidentemente sono migliorato nella correttezza dei movimenti quel poco che bastava per non odiarla più. Comunque ho cercato la Ripstick e usata zero, non si trova, quindi l'unica possibilità sarebbe quella di prenderla in prova da Tennis Warehouse, e una cosa che volevo chiederti è riguardo il profilo "anomalo" (se possiamo dirlo) con la parte più spessa in testa (27mm) quando solitamente è al centro, quindi volevo sapere in che modo si riflette questa cosa in campo e visto che a volte mi capita di steccare col dritto in top, con questa il rischio aumenterebbe o quello che conta di più è il valore centrale che questa ha 25,5 a differenza dei più comuni 26mm delle altre profilate (siamo là quindi). In confronto alla PD mi dicevi che ha più spin e meno rigidità, ma quindi in cosa vince quest'ultima? Potenza, maneggevolezza?
Poi, andando a mio fratello, oltre a quello scritto nel commento sopra, mi diceva che cerca precisione e sensazioni con la palla, quindi cose che lo fanno propendere ancora di più ad una classica? Unite a potenza e leggero spin. La citata Vcore Pro sarebbe la prima scelta secondo te? In tal caso l'ultimo modello? Perché in questo caso valuterei di prendere in prova Risptick e Vcore Pro da TW. Eventualmente graditi i consigli da parte tua sulle corde con cui provarle che possano esaltare di più i due telai (anche se mi avevi detto le Velocity per la Prince a questo punto per la prova se con le mono gioca meglio (come immagino) farei mettere quest'ultime per un test più attendibile e prestazionale, al limite poi se mi piace e la compro so già che ci posso provare le velocity).
Poi se puoi spendere due parole su questi telai in riferimento a me: Extreme MP (che leggevo essere per spin e potenza, le due cose che cerco io) e Ezone (che ho avuto l'occasione di provare palleggiandoci per 5 minuti, per quel poco che può valere mi ha dato la sensazione che spinnasse e buona uscita di palla, non mi è dispiaciuta ma nemmeno mi ha fatto un effetto wow) anche in relazione alla Ripstick da te consigliata (volevo sapere se me l'avresti consigliata anche a prescindere dal fastidio al gomito o c'è altro di meglio in base al mio stile e livello?)
Riguardo alla Extreme MP però pensavo, già farei il passaggio da 285 a 300g, in più ha un bilanciamento di 325 quindi di 5 punti più in testa dei più neutri e comuni 320, sarebbe un cambiamento esagerato che poi potrei accusare in termini di maneggevolezza? Che è un'altra cosa che cerco oltre a potenza e spin. Ah, non sto propendendo a questa e a nessun altro telaio anche perché non ne ho provati, giusto per crearmi le migliori possibilità e poi fare in modo di provare tutto e decidere stabilizzandomi su un telaio con cui mi trovo bene.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.