Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Pure aero 2023Oggi alle 18:18Fabri789
DUNLOP SX 300 '22Oggi alle 15:06nw-t
Wilson Ultra 100 V3Oggi alle 12:19fa
Ezone 2022Oggi alle 0:04Minghi77
Head Boom MpIeri alle 12:14flubber
Head Velocity MLTIeri alle 11:18Zeus
Mono per Black Ace 105Lun 15 Ago 2022 - 18:07Eiffel59


Ultime dal mercatino

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

+9
Luchino 67
andyvakgj
malconcio
Mariagiovanna
mattiaajduetre
kingkongy
piccolit
Riki66
drichichi
13 partecipanti
Andare in basso
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Gio 12 Dic 2019 - 0:11
Promemoria primo messaggio :

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA
Per calcolarlo entrano in gioco le masse del braccio di chi la utilizza e della palla da colpire. Innanzitutto bisogna partire da un rapporto: 1 a 6. Resta sempre chiave il rapporto tra peso e velocità impressa all’attrezza
di Crawford Lindsey e Rod Cross * | 27 novembre 2019
* docente di fisica al’Università di Sydney; insieme hanno scritto il libro "Technical Tennis”- Raquet Tech Publishing
Negli sport con cui si usa un attrezzo per colpire una palla, come il tennis (o il baseball), la racchetta (o la mazza) è di solito sei volte (5 nel baseball dove si impugna a due mani) più pesante della palla e circa un sesto (o un quinto sempre nel baseball) del peso del braccio del giocatore. La palla da tennis pesa 57 grammi. Un braccio pesa all’incirca 2kg (2000 grammi). Dunque il peso ideale della racchetta è di circa 340 grammi. Perché?
Ci sono svariate ragioni che spiegano perché funziona meglio di altri questo rapporto di pesi “uno a sei”. Innanzitutto il peso della racchetta tende a rallentare la velocità con cui possiamo muovere il braccio. Questo effetto è relativamente modesto fino a quando il peso stesso non supera il rapporto che dicevamo di “uno a sei”.
Per meglio capirci: quando la racchetta colpisce la palla, la velocità di quest’ultima in uscita dipende dalla velocità della racchetta e dal suo peso. A parità di velocità della racchetta, sarà quindi più veloce una palla colpita da un attrezzo più pesante. Però se il peso aumenta troppo la velocità della racchetta diminuisce e l’esito del colpo è meno efficace in termini di velocità della palla. Si arriva al punto che da una racchetta da 500 grammi si ottiene più o meno la stessa velocità che è in grado di generare una da 600 grammi.
Dall’altro lato della scala dei pesi, una racchetta da 200 grammi tira due volte più veloce di una da 100 grammi, ma non è possibile muovere quella da 100 grammi al doppio della velocità di quella da 200 semplicemente perché il braccio pesa comunque 2000 grammi e non lo si può far andare più veloce di tanto.
Per la fisica, il peso ideale della racchetta è di circa 340 grammi
Così si è sperimentato che il rapporto di “uno a sei” tra palla e racchetta e tra racchetta e braccio è quello che funziona meglio. Un'altra ragione che conferma la bontà di questo rapporto (uno a sei) tra palla, racchetta e braccio è legata alla catena cinetica del gesto.
Quando si colpisce, prima si muove velocemente tutto il braccio, poi questo rallenta e accelera l’avambraccio. Infine, quando la velocità si trasferisce alla racchetta, l’avambraccio rallenta.

Potremmo aggiungere che in un colpo da fondo campo l’accelerazione viene ulteriormente trasferita alla testa delle racchetta. In ogni modo, anche in questo caso si è visto che il rapporto “uno a sei” è quello che funziona meglio. Una racchetta più pesante arriva troppo tardi all’impatto, una più leggera raggiunge troppo presto la velocità massima.

drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 22:52
rogermaestro555 ha scritto:e cmq, cedendo alla violenza  Very Happy le nuove profilate sembrano migliorate, tant'e' che ne ho ordinata una pure io.....ergo, mi spiace di essere entrato a gamba tesa, ma quelle di qualche anno fa erano veramente anche dannose per i legamenti....ci ho giocato una settimana e per la prima volta in vita mia mi era venuta una infiammazione....per non dirti il feeling.....
le ultime serie sono decisamente migliorate, anche come feeling. i fatti sono fatti, poi io resto dell'idea che con una classica la tecnica migliorerebbe, e non insisto piu.  Io grazie al cielo non ho sto problema, ma credo che se avessi giocato sempre con una profilata non avrei affinato alcuni colpi che oggi tiro con confidenza, tutto qui....e faccio notare che non ho mai speso na fortuna in maestri.....semplicemente ho osservato, e provato, riprovato, e daie ancora in campo....

salutoni e buon tennis (ps: io la blade non l'ho mai avuta, mi sono limitato a varie Prince (la Tour 290 o la 100X splendidi attrezzi come alternativa...), e alla CX200 altro ottimo attrezzo ma e un 98 che richiede un po di manico.....per la cronaca, tutte meno demanding di  una Blade, Pure Strike e VCore 98, e compagnia bella....e ci sono anche delle 100 iinteressantissime, magari da marchi meno noti (da 300 grammi per inciso o giu di li....)
Mantis Pro III 295 o 310?
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 22:54
no problem, ho capito la natura del commento, e per dilra tutta vedo gente con la blade in mano che non sa tirare una volee o un back......e giocano in top spin...strappando......e  mi scappa ovviamente da ridere pensando a cio che direbbe il maestro Eiffel... Very Happy Very Happy

ma nota che i profi giocano con profilate customizzate (il Fogna ha una racca da 340 grammi!!!! credo...e un mistero come faccia a toccare di fino cosi bene....).

Ma se hai problemi ha una spalla, davvero prova almeno una volta una classica da 290 /300 grammi con un flex medio basso.....almeno provala. non costa nulla. Nonostante ripeto le nuove tipo pure drive, yonex, dunlop sono decisamente piu confortevoli, sopratutto con le corde giuste.
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 22:55
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]: mi leggi nel pensiero?  cheers cheers
Donnari Massimo
Donnari Massimo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 351
Data d'iscrizione : 12.01.22

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:01
drichichi ha scritto:
rogermaestro555 ha scritto:non volevo essere cosi estremo, se lo sono stato chiedo venia. 
e che le profilate di un certo tipo non mi piacciono e non mi piaceranno mai, questo non vuol dire che io abbia ragione in assoluto. 
Su questo sono d'accordo. Anche io uso pesi estremi 325\30.5 e mono a tensioni basse.
Che piace o non piace certo come ho detto sono sensazioni personali, il mio dubbio è, e resta il fatto che certi pesi sono destinati a tutti? Tutti poi per avere più feeling riescono a sfruttare il potenziale? Io sono una persona MOLTO REALISTA, quindi credo che ad una certa categoria, età, preparazione tecnica, debba essere dato un certo tipo di telaio. Io rabbrividisco di più vedendo un 4' categoria con racchette da 320 grammi che non dei 2' con profilate da 300 grammi!!!
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:06
su questo non sono troppo in disaccordo, e una osservazione sotanzzialmente corretta
ma qui stiamo parlando di classiche da 290/300, ergo totalmente equivalenti a un profilata retail, con una potenza gratuita comunque buona, e che (secondo me) sono piu gentili con le articolazioni e piu decisamente piu connesse.....
salutoni !
Donnari Massimo
Donnari Massimo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 351
Data d'iscrizione : 12.01.22

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:10
rogermaestro555 ha scritto:no problem, ho capito la natura del commento, e per dilra tutta vedo gente con la blade in mano che non sa tirare una volee o un back......e giocano in top spin...strappando......e  mi scappa ovviamente da ridere pensando a cio che direbbe il maestro Eiffel... Very Happy Very Happy

ma nota che i profi giocano con profilate customizzate (il Fogna ha una racca da 340 grammi!!!! credo...e un mistero come faccia a toccare di fino cosi bene....).

Ma se hai problemi ha una spalla, davvero prova almeno una volta una classica da 290 /300 grammi con un flex medio basso.....almeno provala. non costa nulla. Nonostante ripeto le nuove tipo pure drive, yonex, dunlop sono decisamente piu confortevoli, sopratutto con le corde giuste.
Grazie [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] del consiglio, già provate prince tour 290, head gravity mp, Dunlop cx 200 LS, purtroppo per avere una giocabilità di una profilata con questi telai bisogna avere inerzia alta 325 e più punti oppure essere 2'categoria oppure avere 20 anni meno (di 52 che ne ho io)....
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:16
ok, spero che tu non abbia piu problemi alla spalla......
La tour 290 forse andava leggermente customizzata....per renderla un po piu cattiva....ma tant'e.
Lavora di corde quindi.
Blade 100/300??? Speed MP 2022?  cheers cheers
iin bocca al lupo
Donnari Massimo
Donnari Massimo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 351
Data d'iscrizione : 12.01.22

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:24
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], provatele le profilate sono divertenti!!!! Magari poi cambierete idea!!!! 🤔🤔🤔🤔
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:37
ne ho gia ordinata una.....e un altra forse in arrivo....sono gia passato alle forza oscura  cheers cheers
ma se il mio istinto ci vede bene.....sono profilate classiche  Very Happy
e poi solo per la terra.

sul veloce ho giocato ieri un po con CX 200 Custom, FF20 e FF22 (le alterno), e guai a chi me le leva dalle mani...!!!
e aspetto che i arrivi un altro gioiellino, da 98......ovviamente super classica, non polarizzata, e realizzata piena in modo uniforme.
Donnari Massimo
Donnari Massimo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 351
Data d'iscrizione : 12.01.22

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:44
rogermaestro555 ha scritto:ne ho gia ordinata una.....e un altra forse in arrivo....sono gia passato alle forza oscura  cheers cheers
ma se il mio istinto ci vede bene.....sono profilate classiche  Very Happy
e poi solo per la terra.

sul veloce ho giocato ieri un po con CX 200 Custom, FF20 e FF22 (le alterno), e guai a chi me le leva dalle mani...!!!
e aspetto che i arrivi un altro gioiellino, da 98......ovviamente super classica, non polarizzata, e realizzata piena in modo uniforme.
Bene bene, è un buon inizio, anche se profilata però classica!!!!!
Alchimista77
Alchimista77
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 18.08.21

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:47
Dopo le indicazioni di oggi. Insieme ad un amico che è più’ bravo di me con i custom , ci siamo “ divertiti “ a Provare diverse alternative per la Donnay 97.
Abbiamo ridotto il peso totale da 342 a 332 grammi. il bilanciamento è passato da 31,6 a 32,3. E l’inerzia è rimasta grosso modo la stessa , ora intorno a 330.
Domani si prova in un allenamento e vediamo le sensazioni. La preouccupazione maggiore che avevo e che ho era per la spalla , nel medio periodo, giocando con un peso alto.

Vediamo se con queste modifiche ho delle sensazioni simili che 10 grammi meno.

Grazie per ora a tutti-
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:51
Maestro Eiffel e i veterani  ti potranno confermare (se ho imparato bene...) che e l'inerzia piu che il peso che puo avere un impattto negativo sulla spalla, oltre al movimento tecnico.  per esempio una FF22 e 305 grammi di peso, ma ha 340 punti di inerzia !!! per non dire della TF40, Pure Strike 16x19, Blade 18x20 v7...credo......

spero ti sia di aiuto e che hai trovato il set-up corretto.
saluti
Donnari Massimo
Donnari Massimo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 351
Data d'iscrizione : 12.01.22

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Mer 27 Apr 2022 - 23:51
Donnari Massimo ha scritto:
rogermaestro555 ha scritto:

sul veloce ho giocato ieri un po con CX 200 Custom, FF20 e FF22 (le alterno), e guai a chi me le leva dalle mani...!!!
e aspetto che i arrivi un altro gioiellino, da 98......ovviamente super classica
A proposito di FF20 e FF22, le Fabrizi per le racchette sarebbero come le Ferrari per le auto, costano più a mantenerle che a coprarle!!! Così mi anno detto, ma è vero? Grazie!!
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Gio 28 Apr 2022 - 9:17
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] il problema è che ho provato profilate di tutti i tipi prima di capire che preferisco profilo classico boxed con peso e bilanciamento arretrato. Ho provato anche 305\32.2 lunghezza 69 cm prima di passare a 325\30.5 lunghezza standard.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] appena ho 5 minuti ti faccio un paragone (da amatore) tra Mantis Custom 98, Mantis Pro III 295 e 310.

E per entrambi, ho avuto anch'io problemi alla spalla ma non so come mai con questi telai e assolutamente con la giusta preparazione fisica (esercizi a casa e rigorosamente riscaldamento prima di iniziare a giocare) non ho problemi alla spalla.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Gio 28 Apr 2022 - 9:22
rogermaestro555 ha scritto:ne ho gia ordinata una.....e un altra forse in arrivo....sono gia passato alle forza oscura  cheers cheers
ma se il mio istinto ci vede bene.....sono profilate classiche  Very Happy

Infatti per questo ne ho una S ed una H.
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Ven 29 Apr 2022 - 21:04
A proposito di FF20 e FF22, le Fabrizi per le racchette sarebbero come le Ferrari per le auto, costano più a mantenerle che a coprarle!!! Così mi anno detto, ma è vero? Grazie!!


Allora, iniziamo dallo sballo puro che queste racchette danno come sensazioni di impatto (incordate fresche...).
Qualcosa da provare, ma parlo per me, come ex fan della Max200G, e RF9


Io la performance migliore da non so quanti anni con una FF22 incordata con 4G soft a 23/22 (so che Eiffel mi scomunichera, ma tan'te....i fatti sono fatti...), e con la FF22 con una 4G rough a 23/22
ci ho fatto 4 ore....dopo all'impatto erano legnose, sopratutto a rete, dove mi vanto di avere una tecnica superiore dono della natura, da fondo se non chiudo subito poi sbaglio....


Ora, e difficile dare una risposta univoca. Io picchio servizio e dritto davvero da forsennato....e taglio il back come se fosse un rasoio....(non ho detto che mi stanno tutte in campo eh...) ma con un inierzia media 340 (FF22) e 330 (FF20) e con un flex di 59/60....il maestro Eiffel ti dira certamente quanto vuoi che durino???


ergo, forse, anzi senza forse primo il maestro aveva gia risposto in un altro blog, e poi e piu intitolato di me a rispondere, io ti posso solo dire solo la mia esperienza, piu di 4 ore non le fanno, e sono corde toste....come piacciomo a me....pero e anche vero che io mi accorgo subitissimo se perdono anche solo un kiletto, che e nella norma...
saluti.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Sab 30 Apr 2022 - 10:14
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] a quanti anni hai iniziato a giocare a tennis?
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Sab 30 Apr 2022 - 14:41
Il peso aiuta a spingere, assorbe bene e controlla i colpi potenti e protegge dall'epicondilite. Multi a tensioni medie, mono a tensioni basse o la via di mezzo dell'ibrido che sia classico o reverse.
In ogni caso il punto d'incontro dev'essere sempre lo stesso: ci dobbiamo divertire giocando.
Chi come me ha iniziato con racchette di legno negli anni 80 sa di cosa parlo. 
Non si badava al peso, non si badava a corde e tensioni, non si badava a scarpe e superfici. Si giocava bene con racchette pesanti e ci si divertiva tanto.
Tutt'ora gioco bene con qualunque racchetta, la tecnica è rimasta, ma se devo giocare bene mi serve la Mantis Custom 98 col mono o la Prince Tour 95 col multi. Ed il pensiero è solo uno: giocare e basta.
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Sab 30 Apr 2022 - 21:44
Ho iniziato a 13 anni e mi ha giovato moltissimo osservare i campioni dell'epoca come Edberg, Big Mac, Sampras, Cash, e citerei anche Pioline, Guga, quel matto di Leconte (con la Prestige), e poi provando....cosa che raccomando caldamente a tutti.....e funziona credetemi....se ovviamente poi si spendono ore in campo a provare. 

per esempio il dritto di Connors: secondo me era un colpo bellissimo....come quello della Navratilova, nonostante gli decantino tanto a entrambi il rovescio..

Mi ricordo che la mia Max 200G pesava circa 380 grammi incordata. Non mi chiedere che corde avesse perche NON NE HO LA MINIMA IDEA....e sospetto che siccome mi duravano 6 mesi, alla fine giocassi con 13 kili di tensione, mentre oggi faccio la fichetta che quando perde un kilo gia mi fa andare lungo....mah...non chiedetemi spiegazioni, sara l'eta....

un fatto lo ricordo bene: una volta uno molto competente a Torino da dove arrrivo (il santo che mi diede la Max200G in mano...) mi monto' delle corde verdi....e io dopo due ore dissi 'queste corde sono illegali, qualsiasi cosa tiro sta dentro....' bounce bounce
no scherzo, questo lo ha detto il mitico Andre, ma chissa che davvero non fossero le stesse corde...boh, e in realta si forzava molto bene....ma quella li Max200G, deve apparire un altro santo perche la rifacciano.....oggi ce un mezzo santo, che si chiama Fabrizi  Very Happy

la clash ci ha provato a ripetere il concetto tiro forte mi irrigidisco, tocco e ho un flex di 45 (avete capito bene...), ma siamo lontanucci (lo so sono un gentlemen...) dal feeling della Max 200G. 
Usai per la cronaca anche Wilson grafite (piu rigida, ma fantastica....), e la Adidas di del grande Ivan...

Ora capite perche insistiamo sui pesi un po piu alti, e racchette classiche, ci hanno fatto imparare a giocare a tennis....
Poi ho smesso per 17 anni.....senza toccare una racca...
Quando ripresi a giocare (4 anni fa), mi misero in mano una Head speed MP (grafene prima serie). Volevo piangere, anzi l'ho fatto, e ho continuato a giocare solo grazie a un mio amico ex seconda (della Sisport Fiat...) che mi ha dato una Duel G 330 (gran bell'attrezzo), e il sorriso e lentamente tornato sul mio volto....ancora oggi, e nelle mie top 10. 

grazie per avermi dato l'oopportunita di dire tutto cio, spero non sia annoiante per gli altri, ma serva in quanto la cosa bella di questo forum e aiutarci a viicenda per giocare meglio e trovare la clava giusta..... Very Happy poi ognuno si tiene la sua opinione se diversa, e con rispetto....visto che il braccio e unico e indivisibile dal nostro corpo e mente....
e gia sai che anche io ho ceduto alla forza oscurra (profilata.....) ma rigorosamente classica (magari qui oggi lanciamo un nuovo trend, la profilata classica cheers cheers , che non ho anxora ricevuto, ma posso scommettere che grazie ai vostri feedback, mi aiutera tantissimo senza farmi piu piangereeeeee
ergo grazie a tutti (perche i vostri feedback mi sono serviti, come spero servano i miei.

buon tennis.
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Sab 30 Apr 2022 - 22:04
io ad oggi le performance migliori le do con
CX200 Custom (que bella....custom fatto ovviamente dal mitico Eiffel)
FF20 e FF20 (incordate fresche...)
Prestige 360+ MP (la rossa...)

pero, pero: nessuno pare evidenziare che ci sono telai che hanno attitudine da veloce, e altri da terra?
Io sul veloce ho uno stile (apertura molto corta, pieno appoggio, colpisco quasi un metro dentro al campo tutto in anticipo con la palla che sale.......dicono che la Prestige MP non e potente, beh....provate un piattone in pieno anticipo sul velce e poi mi dite.....mentre sulla terra ci vuole Hulk per tirare un colpo pesante da fondo....), mentre sulla terra quasi colpisco in ritardo...e cambio pure presa.....
ora, sara un dono della natura, saro uno squilibrato del tennis, ma financo funziona.....

ergo, mi apsetterei un tread dove si apre il dibattito, e qui (ndr terra, magari dopo che ha piovuto, o in una giornata umida, e con le palle sgonfie......dove per far correre la palla ci vuole speedy gonzalez  Twisted Evil Twisted Evil le profiilatone della forza oscura avrebbero probabilmente un vantaggio su Obi Van Kenobi classico......
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Sab 30 Apr 2022 - 23:09
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] curiosità: la Fabrizi che impatto ha? Se dovessi paragonarla ad 7n telaio degli anni 80, con quale lo paragoneresti?

Il mio mezzo santo (o meglio santo subito) è Gabriele Medri, mi ha fatto riprovare e ritrovare colpi che con i telai di oggi non riesco a riprodurre. Sono acciaccato ma preferisco giocare il mio tennis finché reggo.

Aggiungo il servizio di McEnroe con il suo tocco sotto rete, il rovescio esplosivo di Thomas Muster o quello spettacolare di Gustavo Kuerten, e poi Bruguera, Clerc, Gomez, Cash, etc.
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Sab 30 Apr 2022 - 23:46
La FF22 e bella piena, flette bene, ball pocketing impressionante, stabile quanto una dunlop SX300 tour 2020.....(con un impatto persino simile) e prende bene anche lo spin. Cmq racchetta da piattoni tirati a tutto braccio in anticipo o con un filo di copertura. Ottimo controllo pero.....e fatta per chi ha un braccio forte e sbraccia forte....
Non so dirti sui topponi a tutto braccio, non e il mio tennis....ergo...

Forse ho gia scritto, la vedo a meta tra una Max200G e una wilson pro staff di quelle antiche grafite un pelo piu rigide della Max200 ma con una bella sensazione di impatto. La rigidita per se non non e un grosso problema (entro certi limiti....) e quando la racchetta e rigida e vuota che....(come la Pure Drive Roddick...), povero braccio......

Ecco che qui progetti come quello dell'Ing Medri, dove la distribuzione dei materiali e delle masse conta moltisssimo con quella splendida sensazione di pienezza ma anche di confort, anche con rigidita medio alte.....pur antenendo una manovrabilita piu che buona (=bilanciamento) e  con pesi umani....(= 310 grammi Mantis Pro). Lo dico senza averla ancora provata.....certo di non dire una m...

La FF22 Non ha il vantaggio della 200G che irridigidiva sui colpi violenti, ed era ultra flessibile sui colpi di tocco. 
Il frame e rigidino, piu che rigido solido.... ma flette bene.....non saprei manco come spiegarlo....pero da fondo il ball pocketing e ottimo, persino migliore della Prestige 360+ MP, telaio che amo...sul veloce. 
 
A rete, a mio gusto personale e con bilanciamento standard (32!!) la testa flette un pelo troppo, ma qui non so se e il mio braccio,  io non sono un profi, certamente ho una tecnica discreta, ma non sono un ATP....o ex ATP.
Io la farei cosi com'e ma bilanciata a 31,5 o 31....perche tanto non e necessario caricarla di inerzia, e gia stabilissima di suo. Inerzia viaggiamo sui 340....cosi bilanciata a 32. Secondo me portandola a 335 andrebbe meglio, senza rischiare di sovrapporla alla FF20 (che viaggia sui 325 mi pare...). pOI SULLE SCELTE COMMERCIALI IO NON METTO NASO....

Io pero per giocarci come so... ho dovuto tirare le 4G Soft a 23/22....su un piatto 98. Non mi insultate......ma tant'e. Con la Lynx tour DOPO 1 ORA la sento legnosa.....che e forse un piccolo difetto se non e incordata bene  a certe tensioni....ma ripeto, sono solo sensazioni personalissime....

E la racchetta con la quale ho giocato meglio recentemente insieme a RF97, Duel G, Prestige MP , cx200 Custom e poche altre, e ha uno sweetspot piu grande della autograph (che per me e il suo limite piu grande...  dicono che la RF 97 e una 97? ma con la cippa....di m...). La differenza di sweetspot tra RF 97 e Duel G e abissale.....e sono entrambe 97....nominali 

Quanto mi arriva la Mantis la provo e ti dico la differenza...

La piu equilibrata e la FF20, quella la metti in mano a chiunque e ci gioca. Non ha la potenza gratuita della forza oscura (profilata rabbit ), ma e precisa, abbastanza facile, ottimo ball pocketing, e ha un grande vantaggio: quello che gli dai, lei ti rende...(ergo un ottimo telaio per misurare le proprie capacita). E il peso e sopportabilissimo, 
Una racchetta ideale per imparare a tirare molti colpi. Io la uso molto, piu della FF22, se non fosse che devo incordare anche quella max dopo 4 ore.....
Io mi trovo molto bene sul veloce con queste due, sulla terra devo testare. Da un primo feedback, la FF20 va benissimo anche sulla terra, perche prende lo spin in modo naturale....la FF22 e da incordare  Twisted Evil Twisted Evil tanto per cambiare  cheers

Ripeto, questo e quello che dice il mio braccio, accetto chiunque abbia opinioni differenti. Cmq io sono contento di averle prese, e questoo e quello che conta per me, anche se il portafoglio si lamenta.....
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Dom 1 Mag 2022 - 0:04
che tu ci creda o no, dopo anni di prove, con la max200G servivo stile Mac......prima e seconda....e accetto insulti (benevoli...) ma ho testimoni (ancora viventi, per fortuna  cheers )
Notare la parola stile, efficacia magari nella prossima vita....ma con la 200G quello slice era divino..... 
ci sono riuscito di recente solo con la Prestige 360+, e la FF22...... Very Happy
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14080
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Dom 1 Mag 2022 - 0:05
Io ci sono riuscito con la Mantis...
rogermaestro555
rogermaestro555
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 272
Età : 58
Località : Monaco di Baviera
Data d'iscrizione : 06.04.19

Profilo giocatore
Località: monaco di baviera
Livello: buona tecnica di base
Racchetta: Wilson RF97,

IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA - Pagina 3 Empty Re: IL PESO GIUSTO DELLA RACCHETTA, SECONDO LA FISICA

Dom 1 Mag 2022 - 0:21
non vedo l'ora di provarla....
cmq lunga vita all'Ing Medri e ai suoi discepoli, se dovessi vivere solo di racchette retail...ma qui parlo proprio solo per me eh?
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.