Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Luxilon 4GOggi alle 14:09Eiffel59
Tennis AgendaOggi alle 11:59SirJulius
CordeOggi alle 11:13Vins
v-torque tourIeri alle 8:25Eiffel59
Compagno di giocoGio 24 Mag 2018 - 20:13dream6


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Gio 10 Gen 2013 - 12:52
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, vi sottopongo un quesito, sperando che qualche esperto del marchio possa avere qualche informazione in più rispetto al sottoscritto.

Colleziono telai Head anni '80 e '90, ovviamente quindi solo Made in Austria o al massimo Designed in Austria. Ultimamente mi sono imbattuto in alcune racchette dei primi anni '90, con la classica grafica in stile Star Trek (quella delle prime Prestige Classic, appunto Made in Austria), dotate del solito adesivo argentato con doppia striscia colorata sotto al tappo. Il punto è che in questo tipo di adesivo, manca la consueta dicitura "Made in Austria".

Lì per lì si è portati quindi a dare per scontato che le racchette non siano prodotte in Austria, ma la cosa mi sembra davvero strana. Che io sappia, la delocalizzazione da parte di Head nell'Est Asiatico è cominciata molto dopo i primi anni '90, epoca cui risalgono le racchette di cui parlo (possiedo personalmente una Impulse 600 con questo adesivo, che era di mio fratello. Ma parlo anche di Stratos 600/660, Drive 600/660, Victory 660 e probabilmente molte altre). In quegli anni, Head cominciò a delocalizzare in Repubblica Ceca, ed ecco la mia teoria: che si tratti delle prime racchette "Designed in Austria"? Di lì a poco, infatti, Head cambio paintjob ed estetica: la grafica Trek Font sparì, l'adesivo argentato con provenienza austriaca della racchetta impressa sopra lasciò il posto a quello tipo ologramma, e la provenienza della racchetta cominciò a essere impressa direttamente sul telaio (sul fianco, sopra l'impugnatura, all'interno della gola nelle twin tube...). Può essere quindi che in una breve fase di passaggio, prima che qualcuno nel marketing decidesse che anche l'assemblaggio ceco delle racchette ("Designed in Austria") fosse una caratteristica potenzialmente interessante, e quindi valeva la pena di mostrarlo direttamente sul telaio, Head si limitò ad eliminare la dicitura "Made in Austria" per quelle racchette che, di fatto, non erano più prodotte al 100% in Austria (non poteva fare altro, credo, per questioni legali), e solo in un secondo tempo comparì la dicitura Designed in Austria.

Ecco, questa è la mia teoria...

Qualcuno ne sa qualcosa? Quando Head cominciò a produrre in Cina? E in Malesia? Ho visto alcune racchette che avevano lo stesso adesivo di cui sto parlando, con la dicitura "Made in Malaysia" al posto della solita "Made in Austria". Però qui parlo di uno stiker che non ha nemmeno quella scritta...

Insomma, chi sa svelare l'arcano?

Questo l'adesivo incriminato:



E queste alcune racchette che ne sono dotate:

Victory 660



Stratos 600



Drive 660





A voi esperti la parola...

Ettore

kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 12955
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Gio 10 Gen 2013 - 19:13
Ettore, con quel font io vedo solo le Prestige. Le altre hanno font differente. Anche a livello collezionistico mi sembra sia convenzione. Ma posso sbagliare!
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17083
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Gio 10 Gen 2013 - 19:58
@Tacco ha scritto:
@nw-t ha scritto: Ettore...SONO CINESI 100%....poi quel Bob FL si "corregge" e dice che solo il cap e tappo (cosa assurda...) sono made in Rep. Ceka.... se C'E' una Flexpoint fatta in Rep. Ceka è una delle "FAMOSE" stampo TGK 199.1
No, hai frainteso!
La fonte cui mi riferisco è vsbabolat, quello del post #5, è lui il guru USA in campo Head. Ed è lui a dare l'informazione che ho riportato, e che secondo me è assai attendibile proprio perché viene da lui (credo sia en ex professionista HEAD, o qualcosa del genere). Chi bazzica i forum anglosassoni di tennis lo conosce bene, e sa che è una sorta di autorità nel campo. Un po' come il nostro Eiffel! Smile
Il bobFL di cui riporti il post, invece, ha solo fatto un intervento ironico sul "tappo Made in"...
Tornando in topic, però, tu di tappi come quello che ho postato io ne hai mai visti? Conosci qualcuna delle racchette che ho postato nel primo post? Ti sai dare una spiegazione del perché manchi la dicitura della provenienza su quei tappi (come sul resto della racchetta), e pensi che la mia teoria possa esse valida?
Ettore
X la racca che hai tu, credo che in quel periodo Ettore la Head non avesse "catene" produttive x telai "meno" nobili fuori Austria..però la mia non è una certezza...al massimo poteva già fare il "giochino" della finitura racca in Rep. Ceka x poi far "apparire" la scritta "stiker" sul telaio DESIGNATE in Austria invece che MADE...infatti io ho una ProTour IDENTICA AL 300% a quelle con la scritta in cima al manico MADE in Austria e cambia solo quel particolare...di diverso c'è solo la parola DESIGNATE al posto di MADE...poi identiche in TUTTO tappo compreso...
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Ven 11 Gen 2013 - 10:58
@kingkongy ha scritto:Ettore, con quel font io vedo solo le Prestige. Le altre hanno font differente.
Assolutamente no. Tutte le racchette di quegli anni hanno la stessa font anche nel numero che ne indica il formato (600/660/720). Guarda la foto della Stratos 600 che ho inserito nel primo post e capirai di cosa parlo. Altre racchette che di certo conosci, e che hanno la stessa font sono le Pro Tour (prima serie), La Graphite Tour, ma non solo...

Giusto come esempio, guarda qui... anche se poi chiudiamo l'OT...






@nw-t ha scritto: X la racca che hai tu, credo che in quel periodo Ettore la Head non avesse "catene" produttive x telai "meno" nobili fuori Austria..però la mia non è una certezza...al massimo poteva già fare il "giochino" della finitura racca in Rep. Ceka x poi far "apparire" la scritta "stiker" sul telaio DESIGNATE in Austria invece che MADE...
Grazie mille, mi conforta perché è la stessa idea che ho anch'io, e vorrebbe dire che quelle racchette sono o Made in Austria (però davvero allora mi chiedo perché avessero tolto la scritta dal tappo, visto che già c'era e con i paintjob appena successivi decisero di darle ancora più risalto portandola direttamente sul telaio...) o Designed in Austria.

Chissà se Eiffel darà un'occhiata al 3d, sarebbe bellissimo sapere anche la sua opinione, dato che so quanto conosca le racchette di cui stiamo parlando...

Ettore
avatar
DinoP
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2489
Età : 41
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Ven 11 Gen 2013 - 11:28
e se la scritta made in austria fosse stata applicata con un adesivo dedicato, sul fondo, come alcune che mi sono capitate e successivamente tolto da qualcuno?? oppure le hai prese nuove ed erano gia' cosi'?? io ho delle prestige liquidmetal mid che hanno un miniadesivo sul tappo sia made in austria che made in rep. ceka....
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Ven 11 Gen 2013 - 11:58
Preciso che di queste racchette di cui parliamo ne possiedo al momento solo una, di cui però non ho inserito le foto visto che non le avevo sottomano quando ho aperto il 3d (nello specifico, è una Impulse 600).

Ovviamente la tua è un'ipotesi, che però tendo a scartare per diversi motivi: per prima cosa, a quei tempi Head non aveva ancora inserito quella pratica, divenuta comune per ovvie ragioni quando la delocalizzazione comportava l'avere racchette di una stessa serie con provenienza diversa. Quindi magari i tappi erano prodotti dallo stesso stabilimento, ed erano quindi uguali, poi però le racchette dovevano essere diversificate fra loro a seconda della provenienza, ed ecco spiegato il motivo di quei mini adesivi di cui parli (presenti sulle serie Titanium, Intelligence e Liquidmetal, appunto). In più, mi chiedo perché Head avrebbe dovuto togliere la scritta dagli adesivi, per poi riapporgliela con ulteriore adesivo, visto che il resto dello sticker è rimasto invariato.

Infine, almeno una delle racchette di cui ho inserito la foto (la Victory 660, cui appartiene anche lo sticker che ho fotografato e inserito) pur essendo di quegli anni è praticamente nuova, è stata usata per pochissime ore, quindi tenderei ad escludere che tale adesivino ulteriore sia andato perso con gli anni...

L'unica è davvero trovare qualcuno che sappia, per ragioni di esperienza professionale o diretta di qualunque tipo, se Head nella prima metà degli anni '90 aveva stabilimenti diversi da quelli austriaci (quelli USA se non erro erano appena stati chiusi) o in Rep. Ceca. Solo così è possibile capire dove quelle racchette potrebbero essere state prodotte: di certo, una racchetta non può essere prodotta in uno stabilimento aperto 4-5 anni dopo, quindi se in Cina si comincia a produrre dal 1999, ci sarebbe solo da capire se si tratta di telai austriaci o Cechi, e in entrambi i casi staremmo quindi parlando di telai di primissima o prima scelta...

Ettore
avatar
DinoP
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2489
Età : 41
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Ven 11 Gen 2013 - 13:29
ok....hai provato a chedere a vsbabolat.....anch'io bazzico da quelle parti e so che reputazione ha il tipo.....
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Ven 11 Gen 2013 - 16:03
No, là non ho ancora postato. Mi sa che a breve lo farò...

Ettore
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Lun 21 Gen 2013 - 12:19
Per chi fosse interessato, ho aperto un 3d anche su Talk Tennis at TW.

Questo: http://tt.tennis-warehouse.com/showthread.php?t=451703

Ettore
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17083
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Lun 21 Gen 2013 - 12:35
@Tacco ha scritto:Per chi fosse interessato, ho aperto un 3d anche su Talk Tennis at TW.

Questo: http://tt.tennis-warehouse.com/showthread.php?t=451703

Ettore
Comunque quei colori che "cerchiano" il tappo con in centro il simbolo Head "stranamente" sono gli stessi della Rep. Ceka...Cool
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Lun 21 Gen 2013 - 12:44
Be', ma sono gli stessi colori che avevano i tappi Head fin dalla metà degli anni '80, con la scritta Made in Austria...

Ettore
avatar
Tacco
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 326
Età : 45
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Re: Head Made in Austria: come riconoscerle?

il Mar 29 Gen 2013 - 10:52
Per chi fosse interessato, in USA mi hanno dato un paio di risposte che reputo decisamente plausibili, e a quanto pare racchette di quel periodo senza la dicitura "Made in Austria" dovrebbero provenire da Taiwan. Se penso che io nemmeno sapevo che Head avesse prodotto racchette a Taiewan...

Ettore
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum