Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

è andata

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

è andata

Messaggio Da Leocity il Mar 11 Ago 2009 - 10:56

è andata ragazzi ho perso Sad comunque sono soddisfatto non credevo di poter perdere 6-4 7-5 con il campione regionale e con la nuova incordatura ho giocato veramente bene visto che tutti là dicevano che avrei perso 6-0 6-0.
vi dico come è andata... abbiamo giocato la bellezza di 3 ore e un quarto. al primo set eravamo già 4-2 per lui quando una palla nettamente sulla linea la chiama fuori e cancella il segno con la scarpa. l'albitro chiama dentro e lui comincia a besstemmiare e a perdere 2 palline nel bosco. poi mi riprendo ed è 4-4 poi 6-4.
lui ancora arrabiato si siede sulla sedia e dice:<e che caz*o io sono un 4.2 e campione regionalee questo qua mi fa perdere tempo devo vincere. bhe poi al 2° set eravano subito 3-0 40-0 io al servizio, ace lui chiama il fuori anche se era dentro ed è 4-0. non vi dico che ha fatto ha lanciato la racchetta nel bosco e si è messo a piangere, proprio così io gli ho detto : e calmino tu potrai essere chi vuoi ma per me non sarai mai un giocatore di tennis. poi cambiata la racchetta si è ripreso giocando più aggressivo e ha vinto 7-5. ala fine dopo 3 ore e un quarto nessuno gli batteva le mani solo il fratello e suo padre... Laughing comunque sono contento di aver fatto piangere uno sbruffone che non ha capito cosa è il tennis Cool

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da MichaelStich il Mar 11 Ago 2009 - 11:25

stavate 4-0 per te al secondo??? dovevi distruggerlo! hai fatto bene a farlo piangere, odio i bambini viziati e prepotenti come lui.. cmq bella prova lo stesso, complimenti Wink

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Leocity il Mar 11 Ago 2009 - 11:37

e lo so però ero stanco morto

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Alex il Mar 11 Ago 2009 - 15:14

Beh, ti faccio tutti i miei complimenti per la maturità e la calma che hai dimostrato: come testa eri tu il 4.2!

Continua così e ti toglierai grandi soddisfazioni. cheers

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Leocity il Mar 11 Ago 2009 - 15:31

si grazie è stata una bella soddisfazione Smile

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Antaniserse il Mar 11 Ago 2009 - 15:48

@Leocity ha scritto:si grazie è stata una bella soddisfazione Smile

Sei stato bravo, peccato per la stanchezza...

la prossima volta prova a fare un piccolo sforzo in più, e tenta di mettere in pratica quello che hai in firma:
So che te l'ha tirate di bocca, probabilmente avrei fatto lo stesso anch'io, ma uno così devi lasciarlo cuocere nel suo brodo e ignorarlo del tutto, a maggior ragione se sei in vantaggio e lui sulla carta è più forte...
Anche se ti sei sfogato, inevitabilmente ti sarai anche distratto un po' (mentre lui lo era già); in quel momento era stra-importante mettere insieme velocemente un paio di game e vincere il set, al terzo avresti avuto tutto il vantaggio psicologico dalla tua.
Dirgliene quattro valeva la pena comunque, ma batterlo E dirgliene 4 dopo, non ha prezzo Twisted Evil (ok, non è particolarmente educativo, ma insomma...)

Comunque queste cose mettono in crisi regolarmente anche noi vecchietti, tu hai ampio margine Wink

Antaniserse
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 542
Età : 43
Località : Genova
Data d'iscrizione : 26.11.08

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.0 FIT 4.2
Racchetta: Yonex VCore Tour 97 310g, Vantage 100'' 310g

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da cristiano75 il Mar 11 Ago 2009 - 15:50

Bravo comunque!
Mentre piangeva potevi tirargli la rachetta in testa!!!
Maledetti ragazzini viziati!!! Evil or Very Mad

cristiano75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 41
Data d'iscrizione : 17.06.09

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.0
Racchetta: Head Radical MG Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Leocity il Mar 11 Ago 2009 - 16:00

no lanciare la racchetta non è nel mio stile

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da MichaelStich il Mar 11 Ago 2009 - 16:13

@Leocity ha scritto:no lanciare la racchetta non è nel mio stile

suppongo che sia un modo di dire, anche se contro questi ragazzini viziati come quello che hai incontrato, la tentazione è forte Very Happy Very Happy Very Happy Twisted Evil

bravo lo stesso cmq Wink

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Leocity il Mar 11 Ago 2009 - 16:20

@MichaelStich ha scritto:
@Leocity ha scritto:no lanciare la racchetta non è nel mio stile

suppongo che sia un modo di dire, anche se contro questi ragazzini viziati come quello che hai incontrato, la tentazione è forte Very Happy Very Happy Very Happy Twisted Evil

bravo lo stesso cmq Wink

caso mai gli lanciavo una sedia... va bè poco importa domani riprenderò gli allenamenti per migliorare sempre di più

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da LaRana il Mar 11 Ago 2009 - 23:07

@Leocity ha scritto:ha vinto 7-5. ala fine dopo 3 ore e un quarto nessuno gli batteva le mani solo il fratello e suo padre...

Ciao,
non so la tua età, ma se 20 anni fa, quando ero classificato, mi fossi comportato come il tuo avversario, altro che applausi. Mio padre mi avrebbe portato via a pedate al primo lancio d pallina... figuriamoci di racchetta
No

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da MichaelStich il Mer 12 Ago 2009 - 0:21

@LaRana ha scritto:
@Leocity ha scritto:ha vinto 7-5. ala fine dopo 3 ore e un quarto nessuno gli batteva le mani solo il fratello e suo padre...

Ciao,
non so la tua età, ma se 20 anni fa, quando ero classificato, mi fossi comportato come il tuo avversario, altro che applausi. Mio padre mi avrebbe portato via a pedate al primo lancio d pallina... figuriamoci di racchetta
No

questo succede di norma anche ora con genitori in gamba.. ma con genitori in gamba non succede nemmeno che uno lanci la pallina o la racchetta nel bosco durante un match Mad

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da KingBM il Mer 12 Ago 2009 - 8:12

purtroppo molti genitori ora (non so prima,perchè sono giovane) ai figli lasciano fare tutto perchè loro vedono questo in testa ($$$$$). pensano a loro come future miniere d'oro e non sto scherzando...

una volta ho sentito uno che disse : "io adesso spendo soldi per farlo allenare,ma poi vedrai...quando diventa famoso sono io che prendo i soldi"

un altro (campione di ping pong...è stato anche tra i primi 100 del mondo) aveva la figlia piccola che non sapeva nemmeno cosa fosse il tennis,l'ha portato da un allenatore e l'ha cresciuta.appena era "apposto",gli fa fare tornei su tornei...il papà da quando lei fa tornei non lavora più...guarda un pò.
p.s. la ragazzina a scuola piange perchè GIA' A 7-8 anni non ne può più...incredibile!

KingBM
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 812
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.06.09

Profilo giocatore
Località: Aosta
Livello:
Racchetta: Babolat APD Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Leocity il Mer 12 Ago 2009 - 8:58

si infatti ma l'importante non è mica giocare per vincere soldi ma per divertirsi . per esempio i miei genitori spendono soldi per i miei allenamenti solo per farmi migliorare e poter vedermi giocare in vari tornei. comunque se io avessi lanciato qualcosa nella partita... non oso immaginare cosa mi sarebbe accaduto Neutral

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da KingBM il Mer 12 Ago 2009 - 9:19

@Leocity ha scritto:si infatti ma l'importante non è mica giocare per vincere soldi ma per divertirsi . per esempio i miei genitori spendono soldi per i miei allenamenti solo per farmi migliorare e poter vedermi giocare in vari tornei. comunque se io avessi lanciato qualcosa nella partita... non oso immaginare cosa mi sarebbe accaduto Neutral

a casa mia è semplice...se rompo la racchetta,non gioco finchè non me ne compro una IO...quindi possono passare mesi senza giocare! Very Happy

KingBM
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 812
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.06.09

Profilo giocatore
Località: Aosta
Livello:
Racchetta: Babolat APD Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Leocity il Mer 12 Ago 2009 - 9:29

Very Happy

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Felipo il Mer 12 Ago 2009 - 10:10

Nel torneo FIT del mio circolo ho visto un 13enne (4.4 o qualcosa del genere) insultare il padre urlandogli COGL*ONE e NON ROMPERMI IL CA**O perchè quest'ultimo gli dava dei consigli al cambio campo.
Mi son dovuto trattenere dall'entrare in campo, prendere il ragazzino a pedate nel sedere, uscire, prendere il padre a pedate nel sedere.
Tuttavia devo dire che un padre che si lascia apostrofare così, evidentemente un po' cogli*one lo è... se io mi fossi permesso una cosa del genere, probabilmente mi sarei ritrovato la racchetta come collare, altro che lanciarla sulla rete.
E non è che fosse questa gran promessa del tennis, sto ragazzino.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da MichaelStich il Mer 12 Ago 2009 - 10:58

@Felipo ha scritto:Nel torneo FIT del mio circolo ho visto un 13enne (4.4 o qualcosa del genere) insultare il padre urlandogli COGL*ONE e NON ROMPERMI IL CA**O perchè quest'ultimo gli dava dei consigli al cambio campo.
Mi son dovuto trattenere dall'entrare in campo, prendere il ragazzino a pedate nel sedere, uscire, prendere il padre a pedate nel sedere.
Tuttavia devo dire che un padre che si lascia apostrofare così, evidentemente un po' cogli*one lo è... se io mi fossi permesso una cosa del genere, probabilmente mi sarei ritrovato la racchetta come collare, altro che lanciarla sulla rete.
E non è che fosse questa gran promessa del tennis, sto ragazzino.

senza parole... piu si va avanti col tempo, peggio crescono sti ragazzini.. certo non tutto sono così, ma molti si pale

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da MichaelStich il Mer 12 Ago 2009 - 11:07

@KingBM ha scritto:purtroppo molti genitori ora (non so prima,perchè sono giovane) ai figli lasciano fare tutto perchè loro vedono questo in testa ($$$$$). pensano a loro come future miniere d'oro e non sto scherzando...

una volta ho sentito uno che disse : "io adesso spendo soldi per farlo allenare,ma poi vedrai...quando diventa famoso sono io che prendo i soldi"

un altro (campione di ping pong...è stato anche tra i primi 100 del mondo) aveva la figlia piccola che non sapeva nemmeno cosa fosse il tennis,l'ha portato da un allenatore e l'ha cresciuta.appena era "apposto",gli fa fare tornei su tornei...il papà da quando lei fa tornei non lavora più...guarda un pò.
p.s. la ragazzina a scuola piange perchè GIA' A 7-8 anni non ne può più...incredibile!

sono brutte situazione.. però c'è da dire che per diventare campioni e far fruttare soldi, bisogna stare ogni giorno sul campo da tennis con un allenatore personale dall'età almeno di 4 anni.. giorno e notte sul campo, una vita di allenamenti fino a diventare professionista.. per diventare professionisti è così.. anche la graff ha sofferto come una dannata, anche agassi, anche la dokic... e sono solo i primi tre nomi che mi vengono in mente.. il padre di agassi ad esempio, ha fatto un sacco di sacrifici per far diventare il figlio un campione.. e agassi ne ha sofferto in tutta la sua adolescenza, ma arrivato ad un'età maggiore si è accorto di dover ringraziare il padre per tutto ciò che aveva fatto.. cmq in italia c'è l'abitudine di imitare in modo sbagliato, ad esempio imitare in modo sbagliato il padre di agassi, facendo soffrire il proprio figlio e montandogli e montandosi la testa credendo di avere un futuro campione, quando così non è.. e alla fine di tutto la delusione potrebbe essere doppia..

un campione, prima di essere campione in campo, deve esserlo fuori! In Italia c'è questa brutta abitudine, molte volte si crede di avere in casa un campione.. quando assolutamente non è così.. Wink

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da KingBM il Mer 12 Ago 2009 - 12:47

@MichaelStich ha scritto:
@KingBM ha scritto:purtroppo molti genitori ora (non so prima,perchè sono giovane) ai figli lasciano fare tutto perchè loro vedono questo in testa ($$$$$). pensano a loro come future miniere d'oro e non sto scherzando...

una volta ho sentito uno che disse : "io adesso spendo soldi per farlo allenare,ma poi vedrai...quando diventa famoso sono io che prendo i soldi"

un altro (campione di ping pong...è stato anche tra i primi 100 del mondo) aveva la figlia piccola che non sapeva nemmeno cosa fosse il tennis,l'ha portato da un allenatore e l'ha cresciuta.appena era "apposto",gli fa fare tornei su tornei...il papà da quando lei fa tornei non lavora più...guarda un pò.
p.s. la ragazzina a scuola piange perchè GIA' A 7-8 anni non ne può più...incredibile!

sono brutte situazione.. però c'è da dire che per diventare campioni e far fruttare soldi, bisogna stare ogni giorno sul campo da tennis con un allenatore personale dall'età almeno di 4 anni.. giorno e notte sul campo, una vita di allenamenti fino a diventare professionista.. per diventare professionisti è così.. anche la graff ha sofferto come una dannata, anche agassi, anche la dokic... e sono solo i primi tre nomi che mi vengono in mente.. il padre di agassi ad esempio, ha fatto un sacco di sacrifici per far diventare il figlio un campione.. e agassi ne ha sofferto in tutta la sua adolescenza, ma arrivato ad un'età maggiore si è accorto di dover ringraziare il padre per tutto ciò che aveva fatto.. cmq in italia c'è l'abitudine di imitare in modo sbagliato, ad esempio imitare in modo sbagliato il padre di agassi, facendo soffrire il proprio figlio e montandogli e montandosi la testa credendo di avere un futuro campione, quando così non è.. e alla fine di tutto la delusione potrebbe essere doppia..

un campione, prima di essere campione in campo, deve esserlo fuori! In Italia c'è questa brutta abitudine, molte volte si crede di avere in casa un campione.. quando assolutamente non è così.. Wink

è verissimo...non si arriva al top senza sacrifici,ma il mio discorso non era per fare tutta d'erba un fascio (nel senso,mica dico che tutti i padri che spendono sti soldi per i figli lo fanno per guadagnarne in futuro.) ma era per dire che ce ne sono alcuni talmente meschini che "investono" sui propri figli,ma in maniera brutta...cioè,un conto sono i sacrifici,ma nel caso da me citato,la ragazzina è quasi sul punto di depressione...a scuola dicono che piange e già non vuole più giocare...lei amava il tennis ed adesso piange perchè non vuole giocare!

KingBM
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 812
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.06.09

Profilo giocatore
Località: Aosta
Livello:
Racchetta: Babolat APD Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da MichaelStich il Mer 12 Ago 2009 - 12:52

@KingBM ha scritto:
@MichaelStich ha scritto:
@KingBM ha scritto:purtroppo molti genitori ora (non so prima,perchè sono giovane) ai figli lasciano fare tutto perchè loro vedono questo in testa ($$$$$). pensano a loro come future miniere d'oro e non sto scherzando...

una volta ho sentito uno che disse : "io adesso spendo soldi per farlo allenare,ma poi vedrai...quando diventa famoso sono io che prendo i soldi"

un altro (campione di ping pong...è stato anche tra i primi 100 del mondo) aveva la figlia piccola che non sapeva nemmeno cosa fosse il tennis,l'ha portato da un allenatore e l'ha cresciuta.appena era "apposto",gli fa fare tornei su tornei...il papà da quando lei fa tornei non lavora più...guarda un pò.
p.s. la ragazzina a scuola piange perchè GIA' A 7-8 anni non ne può più...incredibile!

sono brutte situazione.. però c'è da dire che per diventare campioni e far fruttare soldi, bisogna stare ogni giorno sul campo da tennis con un allenatore personale dall'età almeno di 4 anni.. giorno e notte sul campo, una vita di allenamenti fino a diventare professionista.. per diventare professionisti è così.. anche la graff ha sofferto come una dannata, anche agassi, anche la dokic... e sono solo i primi tre nomi che mi vengono in mente.. il padre di agassi ad esempio, ha fatto un sacco di sacrifici per far diventare il figlio un campione.. e agassi ne ha sofferto in tutta la sua adolescenza, ma arrivato ad un'età maggiore si è accorto di dover ringraziare il padre per tutto ciò che aveva fatto.. cmq in italia c'è l'abitudine di imitare in modo sbagliato, ad esempio imitare in modo sbagliato il padre di agassi, facendo soffrire il proprio figlio e montandogli e montandosi la testa credendo di avere un futuro campione, quando così non è.. e alla fine di tutto la delusione potrebbe essere doppia..

un campione, prima di essere campione in campo, deve esserlo fuori! In Italia c'è questa brutta abitudine, molte volte si crede di avere in casa un campione.. quando assolutamente non è così.. Wink

è verissimo...non si arriva al top senza sacrifici,ma il mio discorso non era per fare tutta d'erba un fascio (nel senso,mica dico che tutti i padri che spendono sti soldi per i figli lo fanno per guadagnarne in futuro.) ma era per dire che ce ne sono alcuni talmente meschini che "investono" sui propri figli,ma in maniera brutta...cioè,un conto sono i sacrifici,ma nel caso da me citato,la ragazzina è quasi sul punto di depressione...a scuola dicono che piange e già non vuole più giocare...lei amava il tennis ed adesso piange perchè non vuole giocare!

si, ho perfettamente capito il concetto, io infatti mi riferivo in malomodo a coloro che "investono" sui propri figli.. quello che descrivi tu sembra proprio un orco come il padre della dokic.. certo che i ragazzini ci soffrono, tutta colpa dei genitori esaltati che vogliono solo una macchina di soldi.. ma facendo così e forzando il proprio figlio è solo peggio.. alla fine arriva ad odiare il tutto.. ormai, non siamo piu negli anni dove il padre obbligava il figlio a fare questo e l'altro..

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da KingBM il Mer 12 Ago 2009 - 12:59

eeeeeeeeeesatto!

KingBM
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 812
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.06.09

Profilo giocatore
Località: Aosta
Livello:
Racchetta: Babolat APD Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da cristiano75 il Mer 12 Ago 2009 - 19:36

@Leocity ha scritto:no lanciare la racchetta non è nel mio stile

Chiaramente era una battuta... Shocked

cristiano75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 41
Data d'iscrizione : 17.06.09

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.0
Racchetta: Head Radical MG Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Alex il Gio 13 Ago 2009 - 1:40

@LaRana ha scritto:
@Leocity ha scritto:ha vinto 7-5. ala fine dopo 3 ore e un quarto nessuno gli batteva le mani solo il fratello e suo padre...

Ciao,
non so la tua età, ma se 20 anni fa, quando ero classificato, mi fossi comportato come il tuo avversario, altro che applausi. Mio padre mi avrebbe portato via a pedate al primo lancio d pallina... figuriamoci di racchetta
No

Erano altri anni e c'erano altri padri (spero che i padri di oggi non si offendano Razz ).

Altra educazione una volta... Smile

Io, purtroppo, ne ho visti tanti di padri come quello (parlo dei giorni odierni): comunque "non c'è problema", sono loro che comportandosi così ed educando i loro figli in quel modo li fanno fallire. No

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: è andata

Messaggio Da Alex il Gio 13 Ago 2009 - 1:56

Per ciò che invece dicevate sul "fare sacrifici" aspettandosi in cambio poi eventuali guadagni credo che il discorso sia molto complesso.

Costa veramente molto "fabbricare" un campione di tennis e quindi trovo naturale che se un genitore spende la gran parte dei suoi soldi per dare un chance al figlio di diventare un campione abbia anche la giusta pretesa di avere qualcosa in cambio.

Poi è chiaro che dovrebbe essere il figlio, una volta arrivato, a capire ciò, ma non sempre succede.

Non è neppure facile capire, da genitore, quanto sia giusto spingere il figlio o quando sia il momento di lasciare che molli.

Questo perché ci sono momenti dove il figlio non ne può più ma magari, se non si insiste, si rischia di sbagliare, perché se si perde tempo nel momento giusto si rischia di perdere il treno.

Insomma credo sia veramente delicato il ruolo del genitore nello sport del figlio e, probabilmente, spesso è pure determinante.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum