Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da GOMAX il Ven 12 Giu 2009 - 12:17

Promemoria primo messaggio :

Ragazzi su un altro forum (molto tecnico) mi è capitato di imbattermi nella recensione stilata da questo utente (un certo Kinoko).
Perdonatemi ma non ho potuto fare a meno di riportarla qui; per chi avesse la pazienza di leggerla, vi assicuro che è stupenda.
A me personalmente mi ha fatto venire una VOGLIA ASSURDA di provare questa Mid MG, non foss'altro al fine per verificare se è vero che è cambiata rispetto alle versioni precedenti (io usavo le mid 600).
Sono CERTO che questa voglia verrà anche a qualcuno di voi.
Intanto oggi pomeriggio ho prenotato una prova dal mio negoziante di fiducia... Cool

Kinoko, chiunque tu sia, che tu sia maledetto affraid !!! (scherzo ovviamente)...



Racchette agonistiche e recensione Head MG Prestige Mid più varie considerazioni.

E qui veniamo alle racchette. Dopo un anno di k-90 e sei mesi di Vacuum pro posso tracciarne un bilancio.
Ragazzi, la dimensione dello sweet spot ha poco a che vedere con la dimensione del piatto.
Se si usa un piatto grande mica vuol dire che si puo’colpire scentrato. Questa è una grande incomprensione. A volte ma mica sempre lo sweet spot di un oversize è più grande di una mid ma mica vuol dire che con l’oversize posso non colpire al centro. Cambia il comportamento dello swing, le torsioni, il piatto corde e tante alter cose ma scordatevi la vecchia ed idiotica solfa del sono bravo us oil mid sono cosi’cosi’uso il midplus.
Ognuno ha una dimensione del piatto ideale a seconda dello swing che ha e dale sensazioni e livelli di risposta del piatto corde cui è abituato. Agassi e Chang mica erano meno bravi a colpire di Ivanisevic. Tutti colpivano lo sweet spot anche bendati.
La dimensione dello swing spot cambia molto ma non necessariamente in relazione al piatto. Paradossalmente con un oversize è molto più facile scentrare che con un mid. Perchè siamo portati a considerare la superficie colpibile come lo sweet spot. Invece l’area dello sweet spot magari è più grande di pohissimo ma la superficie colpibile è molto più grande per cui potremmo essere portati a colpire fuori di essa. E non ha niente a che vedere col colpire il telaio, perchè se colpite il telaio avete sbagliato punto e basta, col mid o col 135. Se colpite un telaio col mid avreste sbagliato il colpo col 135, fine.
Se mi trovo col 135 va benissimo, ma per altri motivi. La racchetta di agazzi 107 non è più facile della 93. E’più facile, ovvero migliore più adatta per lui e per chi ci si trova. Ma non è che I pro che usano la 93 facciano più fatica o si confrontino con qualcosa di più difficile. Per loro la 93 è più facile che la 107. e’più adatta. E non perchè siano pro, da quello dipende il fatto che vincano tornei, ma mica la racchetta che usano. Se sono schiappa col Mid pensate che diventi più bravo col 107?
Dopo aver venduto tutte le mie K-90 ed indeciso sul da farsi con la fischer, provato per recensioni e collaborazioni tantissime racchette (ottima la Maxply, per me era la versione facile della Max200G) mi sto quasi convincendo did over usare la Maxply in doppio e la Max200G in singolo, fino a che non ho la benedizione di provare la nuova Prestige Microgel Mid. Sono già 20 ore di allenamenti e partite (non torneo ma con ex pro assassini  ) e mi interessa continuare a testare set up per altri perchè io il mio già l’ho trovato.
In gioventù avevo provato le mitiche Prestige austriache e pur apprezzandole col mio modo di colpire non mi davano vantaggi rilevanti sulle Wilson che invece mi invitavano a colpire ancora più piatto. Le successive fino alla Flexipoint non erano Prestige e magari in un altro post vi dico anche il perchè.
La iPrestige era un piccolo capolavoro, solo un po’leggera ed un poi’poco Prestige. Era un incrocio fra le Prestige vecchie e le Wilson PS85. Costruzione e stampo molto particolare, approfondiro’, specie per Tarie che la conosce bene e la usava e per quanti l’hanno provata.
Come già detto Head ha fatto La MG dopo un vero lungo attento accurate studio di materiali e progettazione, sia per riconquistare un mercato esigente e deluso sia per I pro che sono a corto di prestige vecchie. Head lo ha dovuto fare. Poi purtroppo rovina tutto (per il mercato non per i pro cui vengono selezionate a mano) con un controllo qualità a dir poco infimo e pesi e inerzie sballati. Alla nausea, andate a comprare con la bilancia di precisione…
La racchetta è una racchetta eccellente per chi colpisce a tutti i livelli in questo range di pesi ed inerzie, ma è un assoluto capolavoro col settaggio giusto per chi colpisce con altissima velocità di braccio. Per chi colpisce davvero forte posso assicurare che, ammesso che si sposi bene col proprio swing, non esiste una racchetta migliore sul mercato ed io non ne ho mai provata una migliore nemmeno in passato, nemmeno fra le Prestige made in Austria, mai. Complice il fatto che ho portato velocità dei colpi a livelli davvero alti (sbaglio ancora tanto, non ho attitudine al match,ecc.ecc. ma nell’ultimo game ho dato 6-1 ad un seconda categoria e sia io che lui stentavamo a crederci. 15 ace in un set fra l’altro).
Come inciso chiedo un favore personale a chi tira fortissimo di voi (ripeto so che molti giocano bene, benissimo, ma non so quanti tirino davvero forte, ripeto tirare forte non vuol dire necessariamente giocare bene, ci sarà gente che tira la metà ma mi rifila 6-0 senza problemi) credo di aver capito che Ciccio tira davvero forte. Ciccio se puoi e ti capita te lo chiedo per favore di provare questa Mid con questo esatto set up, per favore non cambiare nulla e provala cosi’, vai fuori e gioca con qualcuno che tira missili. Sono curiosissimo di sapere se sono io che sto dando I numeri o se è davvero cosi’, perchè se è come penso non c’e’nessuna possibilità che chi abbia un gioco alla Safin che non usi Luxilon, specie su una prestige, e se lo fa si toglie davvero un enorme vantaggio.
Se non si colpisce davvero forte magari alter corde sono più indicate, sono in fase di prova e vi faro’sapere, per me da oggi in poi non esiste altro se faccio sul serio. Perdevo regolarmente 6-2 o peggio contro lo stesso seconda categoria fino al giorno prima giocando con questo set up e lasciando andare il braccio (complice anche una preparazione in fase di kick-in ora posso saltare ininterrottamente per due ore, essere sempre su ogni palla in anticipo e senza problemi, risultato di mesi di allenamenti fisici intensissimi) l’ho letteralmente sbattuyto fuori dal campo, stentavo a credere da cosa uscisse dalla racchetta e dal fatto che si potesse tirare tutto cosi’forte senza tirare fuori. Il servizio era una bomba su prima e seconda, nessuna fatica, nessuno stress, vole perfette. Non so che dire ho bisogno di qualcuno che provi e mi dica…
La racchetta f a il 50% le corde l’altro 50 ma la sinergia in questo set up non è del 100% ma del 200%. Ho provato tanti altri set up per cui chiedetemi pure, altri li provero’.
La racchetta è la progenitrice moderna della max200G e fa tutto meglio.
Tutti I Pro che l’hanno provata stentavano a credere fossero 350 e rotti grammi perchè sembrava pesasse 320. Lo swing è in assoluto più facile che qualunque altra racchetta mai provata, complice il modo con cui è costruita, il manico corto, la conformazione degli steli, il ponte stretto ma a Quattro passaggi, la forma della testa, le dimensioni, si ha un effetto leva che mi ricorda quello della vecchia Adidas GTX Pro di Lendl.
Solo che questa è sottile solo 19mm.
La racchetta è assolutamente unica nel comportamento dinamico, spazza via persino le vecchie Prestige Austria col Twarom. Se queste erano troppo flessibili e ricorrevano al Twaron per compensare (con risultati eccellenti fra l’altro) questa è molto più moderna, molto molto più ferma, non si flette neanche un po’. Ma allora come fa a non sembrare rigida?.
Qui il miracolo Questo strato di Microgel, che nella Mid è considerevolmente più spesso che in tutte le altre Microgel (come il Twaron era usato in percentuali molto più alte nella Mid, ovvio c’e’piu’peso aggiungibile) contenuto fra I fogli di grafite non reagisce come in ogni altra racchetta, cioe’flettendosi. Ma ad un impatto dinamico (corpo contundente, non flessibilità statica della RDC) si modifica in volume. Si dilate e contrae. Assorbe e rilascia l’energia senza flessioni. Risultato, nella Mid, precisione spaventosa, solidità ed assenza totale di vibrazioni, sensazioni paradisiache e controllo assoluto. Accompagnato da una potenza, se con uno swing veloce e moderno, che è superiore a qualunque altra agonistica. E’potenza relativa, non assoluta, ma è sempre potenza. Di gran lunga superiore alla K-90.
Ed anche il controllo. Per altro non è facile da usare, ma facilissima (per chi gioca con mid pesanti). Ha inerzia e peso ma non si sentono, swinga molto più agevolmente della K-90, ha uno sweet spot gigantesco, grosso come tutta l’area colpibile come solo nella Max200G mi è capitato di trovare. Colpire al centro o nel settore superiore è la stessa cosa. Spettacolare.
Tirando tre volte più veloce che con qualunque midplus (aiutato anche dalla enorme maneggevolezza e dalla leva ineguagliabile a qualunque altra racchetta che la MG Prestige offre) non ho scentrato una palla.
La racchetta non poteva e non doveva e non sarà mai 16x19. il reticolo è perfettamente omogeneo e si sposa con la racchetta e col suo enorme reattivo sweet spot cosi’bene che un 16x19 avrebbe creato delle interruzioni, delle zone calde ed alter meno, avrebbe interrotto l’area dello sweet spot. Al punto che inizialmente avevo fatto l’errore di ritenere efficace una corda sottile come nella Max200G, sbagliando tutto. Chi monta il budello lo tiri bene ma bene e monti l’ 1,30 non meno (tensione alta), chi monti il mono non vada sotto 1,25 e se non è Luxilon anche di più.
Lo spin? Chi tira forte vedrà la palla prendere rotazioni spaventose e per imprimerle ha bisogno di corde spesse e toste.
Non sto assolutamente dicendo che chi colpisce più piano e fioretta di più si possa trovare meno bene, assolutamente. Per questo sto testando anche delle corde diverse per dare consigli a chi gioca più piatto o meno aggressivo. Ho già in mente delle soluzioni che voglio provare assolutamente, anche se ripeto io ho trovato il miop paradise…
Il servizio per chi colpisce con un movimento molto veloce non puo’non essere eccezionale con questa racchetta. Parlo su di me ma con dati e statistiche alla mano. Servire con questa racchetta ma ha dato la certezza di metterla sempre in campo a qualunque velocità, ovunque e senza il minimo sforzo, cosa importante perchè quando la racchetta non va mi rendo conto che inizio a muscolarizzare la palla.
Chi serve con un movimento più ampio, un lancio di palla più alto, alla Edberg per intenderci, la deve provare. Io non servo cosi’. Ma non ho motive per ritenere possa non trovarsi bene. Magari il nel piatto piccolo trova meno la palla, non so. Secondo me non esiste una racchetta non allungata sul mercato in cui si possa colpire la palla cosi’in alto, ne sono convinto. L’angolo che si ottiene nel servizio tagliato ad uscire (col setup luxilon alu power rough tra l’altro) è assolutamente incredibile.
Sul dritto la racchetta si manovra prima dell’impatto come un fioretto, come se in mano non sia vesse nulla o una racchetta da ping pong. Chi ha ottimo e veloce movimento di gambe e grande preparazione fisica che gli consenta di posizionarsi sempre bene non puo’non trovarsi alla grande. Sempre in anticipo sulla palla e con una velocità di braccio nell’impattare che io non ho mai riscontrato in vita mia. Nessuna racchetta mi ha mai fatto colpire cosi’forte (risottolineo il contributo di luxilon alu power rough che pero’avevo tante volte provato con alter racchette e mai con questi risultati, neanche lontanamente) nessuna racchetta mi ha mai fatto sentire come Safin.
Per chi è bimane non posso immaginare racchetta migliore, l’ampiezza dello sweet spot, la maneggevolezza, la capacità di cercare e trovare la palla, l’avere lo stesso allungo di una racchetta allungata senza avere una racchetta allungata ne fa una racchetta perfetta per I bimani (avvolgete l’overgrip più in alto magari, poichè il grip è corto, ma sta tutto in filosofia con le leve della racchetta, non innervositevi, ci si abitua).
Io colpisco ad una mano e solo con questa racchetta posso apprezzare la benedizione, sul rovescio ad una mano, di poter ritardare l’impatto di un millesimo.
Slice incantevole, profindo, radente, quello basso a livelli di K-90, quello alto (su palla kickata dell’avversario o alla Nadal sul mio rovescio) dig ran lunga meglio. Complice maggior facilità nel trovare la palla e maggior velocità di uscita dal piatto corde (con eguale o maggior controllo) su un colpo su cui si puo’spingere poco, lo slice alto appunto.
Le volee come potrete intuire sono un sogno, I tocchi sono fuori dal mondo, la direzionalità e la solidità della racchetta fanno andare smash e prime volee aggressive da sole, ma davvero da sole. La grande leva ti conduce e ti guida su come e dove impattare, l’enorme sweet spot unito alla testa piccolo ed alla maneggevolezza ne fanno la miglior racchetta al mondo per volleare, almeno per me.
In risposta non c’e’nessuna racchetta che abbia un livello cosi’agonistico in forma stock di compresenza di maneggevolezza, ricerca della palla e solidità. Queste tre compresenti caratteristiche rare da trovare, l’enorme controllo, il grandissimo tocco, ne fanno il meglio per rispodere. I recuperi la racchetta li fad a soli, laddove Vacuum e K-90 vedevano la palla fermarsi sul piatto. Ecco al contrario di K-90 e Vacuum, la palla non resta mai sul piatto.
La racchetta non ha nessun difetto. Nessuno, zero, niente. Non ci sono difetti. Puo’non piacer, non essere adatta al proprio gioco, ma in un campo dove essere assoluti non si puo’, con questa premessa, la racchetta fad a 0 a 10 di voto 10 in ogni settore.
Per me è un miracolo, è un deciso miglioramento evolutivo di qualunque altra Prestige Mid, in un altro post la confrontero’con tutte le alter Prestige, quelle belle e quelle meno.
I pro che non passeranno a questa non lo faranno per abitudine decennale alla propria, ma scommetto che tutti I giovano non potranno che passarci. Fra anni sarà usatissima come le Classic adesso.
Chiedo solo il favore a tutti quelli che la proveranno (e lo consiglio davvero a tutti) di darmi un feedback. Ciccio in particolare mettici le Rough a quella tensione, un overgrip e vai a sparare, devo saper che ne pensi.

GOMAX
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1090
Età : 50
Località : BARI
Data d'iscrizione : 27.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Exo o3 Tour Team

Tornare in alto Andare in basso


Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Skorpion il Sab 13 Giu 2009 - 10:55

@wik ha scritto:in parecchi l'hanno comprata entusiasti dopo le prime prove, poi dopo un paio di mesi l'hanno venduta. La domanda che vi pongo è questa, quanti pro giocano attualmente con un mid? e di quei mid quanti sono 18x20? La risposta è ZERO, perchè secondo voi ? Ve ne faccio un'ulteriore, voi siete più bravi dei pro ?
vi rispondo io, NO. Ora, se vogliamo vincere delle partite sapete cosa fare, se cercate sensazioni è possibile che usata con parsimonia vi piacerà, a voi la scelta.
E' comunque un a bella racca eh ! mica dico il contrario.

"Rincaro la dose" Very Happy: Kinoko oltre che una competenza spaventosa ha una preparazione altrettanto spaventosa a monte del suo tennis quindi le racche toste le regge "alla lunga". Rispetto all' allenamento che facciamo noi possono essere considerate puramente a livello di sfizio ogni tanto anche se si è dotati di un gran fisico che avrebbe bisogno cmq di essere molto preparato.

Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Florian il Sab 13 Giu 2009 - 13:01

@wik ha scritto:La domanda che vi pongo è questa, quanti pro giocano attualmente con un mid ?
e di quei mid quanti sono 18x20 ?
La risposta è ZERO, perchè secondo voi ?


In poche parole Franco è una racchetta facile o difficile?

Cosa cambia ad esempio rispetto alla Wilson SIX.ONE TOUR 90 che uso?

Parlo di sensazioni di gioco, non di dimensioni del piatto corde... Wink

E' vero che spinge poco?

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Renudo il Sab 13 Giu 2009 - 14:24

io ho letto la recensione con l'acquolina alla bocca però...
...il nick "kinoko" mi ricordava qualcosa e facendo una breve ricerca su Stratennis ho viste che le Prestige Mid le ha rivendute un paio di mesi fa.
Fate vobis Rolling Eyes

Renudo
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 11.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Florian il Sab 13 Giu 2009 - 15:16

Io invece la Wilson SIX.ONE TOUR 90 che mi ha venduto me la tengo ben stretta.
Quando me l'ha descritta via e.mail si è rivelata poi esattamente come me l'aveva descritta lui. Wink

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da wik il Sab 13 Giu 2009 - 15:29

@Florian ha scritto:
@wik ha scritto:La domanda che vi pongo è questa, quanti pro giocano attualmente con un mid ?
e di quei mid quanti sono 18x20 ?
La risposta è ZERO, perchè secondo voi ?


In poche parole Franco è una racchetta facile o difficile?

Cosa cambia ad esempio rispetto alla Wilson SIX.ONE TOUR 90 che uso?

Parlo di sensazioni di gioco, non di dimensioni del piatto corde... Wink

E' vero che spinge poco?
e' una racchetta che inizialmente ti dá un buon feeling, senti bene la pastositá, il tocco e la spinta, probabilmente il primo impatto é migliore rispetto alla tua k90.
La k90 le prime ore puoi sentirla piú ostica e nemica, devi un po' capirla invece.
Ma una volta che hai trovato armonia con la k90, capisci come devi usarla e come la devi trattare ti regala emozioni a non finire se hai il braccio per tenerla.
La prestige mid fa un po' il contrario, piú la usi e piú la senti difficile, e il pattern cosí chiuso é abbastanza responsabile di ció. Vá usata un po' con parsimonia, gustarsela ogni tanto come un gioiellino sfizioso. ma se la prendi come tua racchetta d'uso normale non ti perdona e non ti aiuta neanche portandola a cena al Danieli di Venezia. E il braccio ne risente parecchio.
Con la k90 ne invece ne risentono le gambe perché sulla palla devi sempre esserci un gran bene.
Direi piú gestibile da un'agonista la k90, la prestige mid piú da appassionato amatore che vá al circolo due volte la settimana e che gioca un buon tennis e vuole un atrezzo esigente, ma all'altezza del suo buon gioco, tanto un torneo serio non lo fará mai.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Florian il Sab 13 Giu 2009 - 15:52

Ti ringrazio Franco, ora mi è tutto più chiaro. Wink


Quoto in particolare questa parte che hai scritto:

La k90 le prime ore puoi sentirla piú ostica e nemica, devi un po' capirla invece.
Ma una volta che hai trovato armonia con la k90, capisci come devi usarla
e come la devi trattare ti regala emozioni a non finire se hai il
braccio per tenerla.

E' esattamente così. Wink


...se la prendi come tua racchetta d'uso normale non ti perdona e non ti aiuta neanche portandola a cena al Danieli di Venezia.


Anche la SIX.ONE TOUR 90 restituisce esattamente quello che riceve, ne più ne meno, nulla toglie e nulla aggiunge al tuo gioco, se ti riesce il colpo è soltanto merito tuo. Wink

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da wik il Sab 13 Giu 2009 - 18:48

@Florian ha scritto:

...se la prendi come tua racchetta d'uso normale non ti perdona e non ti aiuta neanche portandola a cena al Danieli di Venezia.


Anche la SIX.ONE TOUR 90 restituisce esattamente quello che riceve, ne più ne meno, nulla toglie e nulla aggiunge al tuo gioco, se ti riesce il colpo è soltanto merito tuo. Wink
si, ma se la sai usare, sei sempre perfetto in tutto diventa un'arma letale, se la tratti come si deve, ed è sempre molto esigente, ti dà tutta la cattiveria di cui è capace e il tocco di una piuma.
La prestige mid non ti restituisce tutta 'sta roba, è ben più parca, ma comunque ti chiede parecchio, ma mai come la k90.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Florian il Sab 13 Giu 2009 - 20:19

@wik ha scritto:si, ma se la sai usare, sei sempre perfetto in tutto diventa un'arma letale, se la tratti come si deve, ed è sempre molto esigente, ti dà tutta la cattiveria di cui è capace e il tocco di una piuma.

E' vero Franco, è proprio così... Wink
Io non sono di certo sempre perfetto, ci mancherebbe, ho notato comunque che quando sbaglio la Wilson ha il pregio di farmi capire perfettamente che tipo di errore ho commesso, quando invece effettuo un bel colpo è libidine allo stato puro! Wink
Ha due facce: sa essere cattiva ma anche molto gentile, si comporta esattamente come vuoi, è lei che si adatta a te e non viceversa! Wink
Quando le chiedi potenza tira palline talmente potenti e precise che sembrano sparate con una carabina di precisione, più di una volta ho fatto delle bellissime "foto" ai miei avversari... Laughing
E' una racchetta davvero impressionante sotto ogni punto di vista, bisogna soltanto capirla all'inizio ma poi... Wink
Il rovescio ad una mano che ho ora con questo gioiello non ce l'avevo neppure quando giocavo da ragazzo e il dritto incrociato, che era già il mio colpo migliore ora è diventato letteralmente devastante... Laughing Wink

@wik ha scritto:La prestige mid non ti restituisce tutta 'sta roba, è ben più parca...

Se calcoli che nuova costa 10 € in più della Wilson, mi chiedo a questo punto se il gioco vale la candela... Mad

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da GOMAX il Lun 15 Giu 2009 - 20:22

Come preannunciato, ho preso in prova la MG mid e ci ho giocato sia sabato che domenica.
Premetto che, indipendentemente dalla recensione di Kinoko, un'idea di provare questo telaio già mi ronzava da un pò in testa, dato che chi la usa al mio circolo ne parla un gran bene rispetto alle versioni precedenti. Difatti ho fatto una ricerca su internet cercando le "recensioni sulla MG mid" e ho trovato quella di Kinoko.
Ad ogni modo, confermo queste sensazioni e sottolineo ancora una volta la spiccata maneggevolezza in tutti i colpi, specialmente nel rovescio ad una mano e nel servizio.
E' ovvio che è una racchetta difficile da domare, non ti perdona niente, ma proprio niente e ti restituisce esattamente quello che le dai.
Secondo me è di rigore un buon monofilo morbido da incordare necessariamente a tensioni basse. Quella che ho provato io era incordata Alu 1.23 a 21 / 20 ed era perfetta. Impatto secco, deciso, precisione assoluta e soprattutto palle tutte in campo.
Che dire, potrebbe rappresentare una sfida riuscire a tirar fuori da questo telaio tutto il meglio che può offrire a chi (come me) gioca molto piatto.
Uno sfizio, insomma.
Provare per credere.

GOMAX
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1090
Età : 50
Località : BARI
Data d'iscrizione : 27.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Exo o3 Tour Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Alex il Lun 15 Giu 2009 - 23:17

@wik ha scritto:
Anche la SIX.ONE TOUR 90 restituisce esattamente quello che riceve, ne più ne meno, nulla toglie e nulla aggiunge al tuo gioco, se ti riesce il colpo è soltanto merito tuo. Wink
si, ma se la sai usare, sei sempre perfetto in tutto diventa un'arma letale, se la tratti come si deve, ed è sempre molto esigente, ti dà tutta la cattiveria di cui è capace e il tocco di una piuma.
La prestige mid non ti restituisce tutta 'sta roba, è ben più parca, ma comunque ti chiede parecchio, ma mai come la k90.[/quote]

Che differenze hai trovato con la n?

Io qualcosa di diverso l'ho trovato, infatti ho tenuto la "vecchia", ma vorrei sapere la tua in merito Wink .

Ciao e grazie.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da wik il Mar 16 Giu 2009 - 23:35

La n più asettica, la k più giocabile, leggermente più facile e interpretativa.
personalmente preferisco la k

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Mer 17 Giu 2009 - 10:23

grazie ragazzi di queste perle...d'esperienza.. Laughing
visto che sto "andando" verso la n.. Very Happy
..
@wik
riguardo appunto alla six one tour 90:
non trovi che la K sia più rigida della N ?
(lo chiedo perchè non le ho mai provate nessuna delle due)

ciao!

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da wik il Mer 17 Giu 2009 - 10:42

la n l'ho usata un'ora in totale al massimo per cui mi é difficile fare una valutazione sulla rigiditá, ma lasciando perdere il dato rigiditá che secondo me non é poi cosí saliente nel raffronto fra la serie n e la serie k, la differenza é nel piú o meno dura.
Probabile la k sia piú dura, ma nel caso del k90 é un duro buono, efficiente.
Impressione mia é che la wilson su alcuni modelli, e la k90 é uno di questi, faccia un modello come si deve a livello di produzione, per farsi pubblicitá, dice : ma guardate quanto siamo bravi a far racchette,
mentre su altri modelli il livello produttivo sia davvero basso e le vendano a livello supermercato.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Florian il Mer 17 Giu 2009 - 19:24

@wik ha scritto:Probabile la k sia piú dura, ma nel caso del k90 é un duro buono, efficiente.


Quoto ASSOLUTAMENTE per esperienza personale! Wink

Come la K90 non ce n'è, è la Ferrari delle racchette! Wink

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Alex il Mer 17 Giu 2009 - 20:02

@wik ha scritto:la n l'ho usata un'ora in totale al massimo per cui mi é difficile fare una valutazione sulla rigiditá, ma lasciando perdere il dato rigiditá che secondo me non é poi cosí saliente nel raffronto fra la serie n e la serie k, la differenza é nel piú o meno dura.
Probabile la k sia piú dura, ma nel caso del k90 é un duro buono, efficiente.
Impressione mia é che la wilson su alcuni modelli, e la k90 é uno di questi, faccia un modello come si deve a livello di produzione, per farsi pubblicitá, dice : ma guardate quanto siamo bravi a far racchette,
mentre su altri modelli il livello produttivo sia davvero basso e le vendano a livello supermercato.

E' vero che io uso quelle del "reparto corse", però le k le ho provate e rivendute dopo 1 mese.

La differenza principale che ho trovato è stata la minor pesantezza di palla rispetto alle n, fatto confermato da parecchi miei avversari molto validi e agonisti ancora "in pista".

E' più "docile" la k (dal punto di vista del gioco), credo che Wilson abbia cercato di allargare un po' il bacino d'utenza di questo telaio che comunque rimane di nicchia.

Ma la n, a mio parere, rimane di qualità nettamente superiore, infatti ho tenuto quelle e gli agonisti che usano le k90 (pochi) usano la n90 pitturata, cosa che tra l'altro è facilmente verificabile vista la differenza di pattern Wink .

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Florian il Mer 17 Giu 2009 - 21:12

...e gli agonisti che usano le k90 (pochi) usano la n90 pitturata...


Cavolo, io sono un tennista amatoriale e uso la k90 originale, è possibile che piaccia solo a me? Laughing


Comunque sia ecco *QUI* la scheda della prova comparativa di Tennisitaliano.

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da max-max il Mer 17 Giu 2009 - 22:03

@Alex ha scritto:



E' più "docile" la k (dal punto di vista del gioco), credo che Wilson abbia cercato di allargare un po' il bacino d'utenza di questo telaio che comunque rimane di nicchia.




esattamente! (provate tutte)

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ONORI A QUESTO FORUMISTA !

Messaggio Da Alex il Mer 17 Giu 2009 - 23:45

@max-max ha scritto:
@Alex ha scritto:



E' più "docile" la k (dal punto di vista del gioco), credo che Wilson abbia cercato di allargare un po' il bacino d'utenza di questo telaio che comunque rimane di nicchia.




esattamente! (provate tutte)

Wow, siamo d'accordo anche qui. cheers cheers cheers

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum