Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Andrea1967 il Sab 21 Giu 2014 - 15:49

Promemoria primo messaggio :


Mi chiedevo come aiutare la stabilità nei colpi decentrati soprattutto al volo su telai poco profilati.
Aiuterebbe il peso nella parte bassa dell'ovale? o esistono magari schemi di incordatura particolari che possonno dare una mano?

Andrea1967
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 160
Età : 49
Località : Cognento
Data d'iscrizione : 14.10.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.3
Racchetta: Dunlop Biomimetic 200 plus

Tornare in alto Andare in basso


Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Bhairava il Dom 22 Giu 2014 - 11:17

Si ma CHI la customizza una blade 98?il giocatore di seconda categoria o il signore abituato a racchette di legno piatto 65 400gr. Solitamente quando in campo entra un quarta categoria con una clava del genere lo impallino fino a che non lancia la racchetta sulla rete per disperazione Very Happy
Perche con la nostra limitata tecnica/movimento gambe/apertura ritardata/riflessi per quando il mio avversario inizia a muovere la clava la pallina già l'ha superato...
Inoltre la scarsa potenza di braccio,la incompleta catena cinetica fanno si che la racchetta si muova ancora più lenta del solito,per cui nemmeno si sfrutta la potenza in più...

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da andreatennis98 il Dom 22 Giu 2014 - 11:37

Lasciando stare il custom, 330 punti di inerzia non sono assolutamente proibitivi

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Bhairava il Dom 22 Giu 2014 - 11:42

Secondo la mia opinione sono il limite massimo da non superare per chi non ha una tecnica solidissima e un buon fisico Wink
Poi, se uno si trova bene con 335 e ci gioca efficacemente non sarò io a dirgli di cambiare, ma è molto più frequente la situazione opposta...;-)

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Robbyc il Dom 22 Giu 2014 - 11:56

mah io che sono una PIPPA  gioco molto meglio con la racchetta che ho in firma rispetto a pd pro open e simili... sempre contro pippe come me.. per quanto riguarda il custom , sulla mia pk, per ora ho messo non 4 ma 6gr x lato ore 3 e 9 e le vibrazioni sono diminuite sensibilmente... per me stare a sindacare sul mezzo grammo o il grammo rivolto ad amatori di quarta categoria è un pò inutile... ricordo che una sigaretta pesa due grammi...
sarò drastico forse...e ora lapidatemi pure!  

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 832
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Bhairava il Dom 22 Giu 2014 - 12:03

Va benissimo che tu gioca meglio con una clava Very Happy ma se un giocatore non si accorge di un grammo piazzato sull'ovale allora ha davvero zero sensibilità al braccio eh Wink
Con un test da bendato e due racchette identiche riesco a scoorire su quale delle due è stata applicata una striscia di nastro isolante da 0.2gr,solamente agitandola in aria...Very Happy

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Andrea1967 il Dom 22 Giu 2014 - 13:02

Quanti post !! Di solito i miei argomenti non interessano più di tanto.Sono contento che l'argomento sia così dibattuto ma non riesco a seguire tutti i ragionamenti.
Scusate le polemiche iniziale ma sono uno permalosetto.
Io Concludo . Per me date troppo peso alla teoria. Io vado più sulla pratica che spesso sovverte i dati e le supposizioni. ormai non do niente pet scontato se prima non provo.

Andrea1967
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 160
Età : 49
Località : Cognento
Data d'iscrizione : 14.10.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.3
Racchetta: Dunlop Biomimetic 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da andrea scimiterna il Dom 22 Giu 2014 - 14:37

Andrea, anch'io mi scuso per la mia risposta un pò polemica,ma mi chiedo quanto esiste la pratica, nel senso, prendi 2 nc uno non la becca mai al centro e si trova bene con la pd e con questa riesce a passare la rete, l'altro centra sempre lo sweet e la tiene dentro perchè usa una ps 6.1 95" 18-20 la mancanza di tecnica non gli permetterebbe di scambiarsi gli attrezzi,voglio dire te in base al tuo "metro" hai posto un quesito, ma tutti noi abbiamo risposto in base al nostro metro, soggettivo per ognuno i concetti sono estremi, ma non credo di essere tanto lontano dalla realtà

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Bhairava il Dom 22 Giu 2014 - 14:50

Concordo, e aggiungo una precisazione: il tennis è uno sport geometrico, oserei dire scientifico.se un giocatore stecca 1 palla ogni 3 punti ed un altro ogni set, c'è un motivo preciso.se il mio servizio la maggior parte delle volte esce lungo, c'è un motivo preciso.se il toppone che tiro in risposta al backspin insidioso dell'avversario,nonostante tantissimo impegno,finisce a rete,c'è sempre un motivo ben preciso.
Una cosa è masturbarsi mentalmente su racchette corde e poi magari si è scarsissimi in campo,un'altra cosa è sostenere che la teoria in questo sport lascia il tempo che trova Wink forse a calcetto potrai giocare fino ad un certo livello ignorando totalmente la teoria,ma nel tennis no. Il tennis è uno sport di posizione, angoli sul campo e angoli del corpo, e la massa che muovi sul campo ha influenza eccome sul risultato del colpo. Wink
Io giocavo con una ncode pro stock 6.1 95 16x18 350gr e 335 circa di inerzia. Il mio tennis ha avuto una totale evoluzione e rivoluzione quando,dopo una pesantissima sconfitta in cui la racchetta giocò CONTRO di me, passai ad una 300gr e 320 inerzia.i miei movimenti sono cambiati e si sono adeguati al nuovo attrezzo,aprendomi nuovi angoli di gioco,nuove soluzioni che prima non erano efficaci,consentendomi di giocare doppio turno al torneo (4 ore totali di matches) l,eccetera etcetera.

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Marcotop65 il Dom 22 Giu 2014 - 16:27

@Bhairava, una curiosita', di dove sei ?

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Bhairava il Dom 22 Giu 2014 - 17:18

Mondragone prov. Di Caserta Smile
Ho giocato per un periodo a Roma, adesso mi divido fra alta Campania e basso Lazio :-D

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Marcotop65 il Dom 22 Giu 2014 - 17:48

Mannaggia ! Se eravamo un po' piu' vicini potevamo organizzarci per una partitina.... Laughing Laughing 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da gioamir il Dom 22 Giu 2014 - 22:16

@Bhairava ha scritto:Concordo, e aggiungo una precisazione: il tennis è uno sport geometrico, oserei dire scientifico.se un giocatore stecca 1 palla ogni 3 punti ed un altro ogni set, c'è un motivo preciso.se il mio servizio la maggior parte delle volte esce lungo, c'è un motivo preciso.se il toppone che tiro in risposta al backspin insidioso dell'avversario,nonostante tantissimo impegno,finisce a rete,c'è sempre un motivo ben preciso.
Una cosa è masturbarsi mentalmente su racchette corde e poi magari si è scarsissimi in campo,un'altra cosa è sostenere che la teoria in questo sport lascia il tempo che trova Wink forse a calcetto potrai giocare fino ad un certo livello ignorando totalmente la teoria,ma nel tennis no. Il tennis è uno sport di posizione, angoli sul campo e angoli del corpo, e la massa che muovi sul campo ha influenza eccome sul risultato del colpo. Wink
Io giocavo con una ncode pro stock 6.1 95 16x18 350gr e 335 circa di inerzia. Il mio tennis ha avuto una totale evoluzione e rivoluzione quando,dopo una pesantissima sconfitta in cui la racchetta giocò CONTRO di me, passai ad una 300gr e 320 inerzia.i miei movimenti sono cambiati e si sono adeguati al nuovo attrezzo,aprendomi nuovi angoli di gioco,nuove soluzioni che prima non erano efficaci,consentendomi di giocare doppio turno al torneo (4 ore totali di matches) l,eccetera etcetera.
quoto , pero' x noi ci sono racchette piu' facili ed altre meno perche' complicarsi la vita

gioamir
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 549
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 fit (dopo un anno e mezzo di tennis)
Racchetta: Blade ,,, boooo alla fine conta il braccio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Telai con profilo sottile e colpi decentrati

Messaggio Da Marcotop65 il Lun 23 Giu 2014 - 9:09

@gioamir ha scritto:
@Bhairava ha scritto:Concordo, e aggiungo una precisazione: il tennis è uno sport geometrico, oserei dire scientifico.se un giocatore stecca 1 palla ogni 3 punti ed un altro ogni set, c'è un motivo preciso.se il mio servizio la maggior parte delle volte esce lungo, c'è un motivo preciso.se il toppone che tiro in risposta al backspin insidioso dell'avversario,nonostante tantissimo impegno,finisce a rete,c'è sempre un motivo ben preciso.
Una cosa è masturbarsi mentalmente su racchette corde e poi magari si è scarsissimi in campo,un'altra cosa è sostenere che la teoria in questo sport lascia il tempo che trova Wink forse a calcetto potrai giocare fino ad un certo livello ignorando totalmente la teoria,ma nel tennis no. Il tennis è uno sport di posizione, angoli sul campo e angoli del corpo, e la massa che muovi sul campo ha influenza eccome sul risultato del colpo. Wink
Io giocavo con una ncode pro stock 6.1 95 16x18 350gr e 335 circa di inerzia. Il mio tennis ha avuto una totale evoluzione e rivoluzione quando,dopo una pesantissima sconfitta in cui la racchetta giocò CONTRO di me, passai ad una 300gr e 320 inerzia.i miei movimenti sono cambiati e si sono adeguati al nuovo attrezzo,aprendomi nuovi angoli di gioco,nuove soluzioni che prima non erano efficaci,consentendomi di giocare doppio turno al torneo (4 ore totali di matches) l,eccetera etcetera.
quoto , pero' x noi ci sono racchette piu' facili ed altre meno perche' complicarsi la vita

Beato te che ti accontenti di questo !  Wink Wink Wink 

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum