Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da zar965 il Ven 21 Mag 2010 - 13:31

Promemoria primo messaggio :

Chiedo lumi in merito alle differenze sostanziali (pro e contro) tra i due ed i quattro nodi nell'incordatura. Ancora oggi se chiedo i quattro nodi mi guardano come un marziano spiegandomi che non ce n'è assolutamente necessità....
Mah.

zar965
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 28
Località : Modena
Data d'iscrizione : 16.04.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: I.T.R. 3.0
Racchetta: Wilson BLX Pro Open - Head Microgel Instinct

Tornare in alto Andare in basso


Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 21 Giu 2010 - 0:05

@Eiffel59 ha scritto:inutili...a controprova di ciò affermava che la RDiS 200 nuova di pacca (e capisco perchè..ci avesse preso 3 palle di seguito..) andava meglio a 2 nodi (come caXXo facesse a stabilirlo è mistero, ma tant'è...Rolling Eyes).
Al mio appunto che la garanzia OBBLIGA i 4 nodi per la Yonex, mi ha lanciato un occhiataccia borbottando cose poco simpatiche..
e si mario.....nn lo sapevi che i jappo sono tutti dei cog----- e lui invece e' il numero uno ??? dai mario mi stupisci

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da kalamaro il Mer 23 Giu 2010 - 14:56

dalle mie parti i 3 più "blasonati" incordatori in ordine sparso uno tira una corda ogni 2 passaggi e tutti e 3 fanno le head a 2 nodi senza ATW Very Happy
una volta glielo faccio notare e poi vi posto le risposte Very Happy


e poi senti consigli da vari giocatori, vai da quello che è bravo! (si a sfasciarti la racchetta è bravo) [img]http://illiweb.com/fa/i/smiles/icon_lol.gif[/img]

kalamaro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 585
Età : 38
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: FIT 4.2 ::: ITR 4.5
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Mer 23 Giu 2010 - 15:26

A parità di corde, invertendo le tensioni si "aggancia" di più la palla, e si rende più stabile il telaio (setup adottato dal mio avatar..e dal sottoscritto). Però al contempo si riduce lo sweetspot in larghezza non compensando con un pari aumento in lunghezza..ergo è richiesto un miglior centraggio ed un anticipo all'altezza (di Guga, non di me... ).
Sicuramente indicato per chi gioca piatto con largo uso di back e sidespin...


Ho incordato la Pure Storm Tour GT con Pro's Pro Super Power a 4 nodi tensioni 25/24 (circa). La racchetta è diventata molto confortevole ma poco precisa; le corde sono molto elastiche e ieri sera non ne ho messa dentro una...
In questo caso invertire la tensione fra verticali e orizzontali mi porterebbe del vantaggio o l'unico modo per recuperare precisione è incordare a tensioni più alte ?
Sono conscio che la corda in oggetto non è il top ma avendone preso una bobina per far pratica di incordaggio, mi piacerebbe sfruttarla il più possibile.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 24 Giu 2010 - 7:46

Tu fai la prova (potrebbe funzionare) e poi al limite alzi di un kg...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40464
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 9:01

Tentar non nuoce...
La corda è effettivamente molto elastica. Fra l'altro non ho prestirato in quanto c'è scritto che è ( o dovrebbe) essere già prestirata.
Nel caso, una corda con queste caratteristiche come si potrebbe ibridare con un mono ?
L'obbiettivo è di fare stare qualche palla dentro al campo...

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da F4bius il Gio 24 Giu 2010 - 9:35

@Eiffel59 ha scritto:Mastica**i (sorry m'è scappata What a Face ) ierisera invitato da un cliente sono andato sul Basso Garda a fare un doppio (ottima scusa per testare corde ed un paio di telai demo...).
Uno dei due avversari, l'unico che non conoscevo, si è rivelato essere il responsabile tennis di un punto vendita di una catena sportiva del Trentino.
A parte il livello tecnico del suo gioco Rolling Eyes ed il fatto che definiva il mio servizio in kick come liftato ed il mio sidespin "topspin" Shocked a fine partita si è avventurato in una serie di sproloqui sul materiale e sulle "pretese" della clientela, non ultima quella dei 4 nodi...secondo lui tutte "str****te" -ibridi compresi- e del tutto inutili...a controprova di ciò affermava che la RDiS 200 nuova di pacca (e capisco perchè..ci avesse preso 3 palle di seguito..) andava meglio a 2 nodi (come caXXo facesse a stabilirlo è mistero, ma tant'è...Rolling Eyes).
Al mio appunto che la garanzia OBBLIGA i 4 nodi per la Yonex, mi ha lanciato un occhiataccia borbottando cose poco simpatiche..
Siamo/siete in mano, per la gran parte, a gente del genere...come pretendere un servizio all'altezza ALMENO di quanto espressamente richiesto se in Italia l'incordatore non è neppure inquadrato in una categoria professionale riconosciuta e con tanto di albo ed esami di abilitazione?

Maestro,
io credo che in Italia di persone competenti al pari tuo non ce ne siano mica tante....
L'esperienza vale mille iscrizioni a qualsiasi albo.
Ognuno mette nel proprio mestiere il meglio possibile, ma solo se crede in quello che fa. Se inseriamo il discorso money, allora tutto può cambiare.

Approfitto per ringraziare pubblicamente Mario per la sua sempre gentile presenza e disponibilità ad illustrare a tutti noi le sue tesi tennistiche.

F4bius

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da F4bius il Gio 24 Giu 2010 - 9:44

@Ursus ha scritto:Tentar non nuoce...
La corda è effettivamente molto elastica. Fra l'altro non ho prestirato in quanto c'è scritto che è ( o dovrebbe) essere già prestirata.
Nel caso, una corda con queste caratteristiche come si potrebbe ibridare con un mono ?
L'obbiettivo è di fare stare qualche palla dentro al campo...

ciao grande Andrea,
se ti riferisci alla partitella nostra, se posso, come ti avevo già accennato, il problema a mio avviso non era la potenza perché sei andato anche a rete spesso.....ma il controllo che tu hai sempre dimostrato di avere a un buon livello, a parte proprio nel caso da te citato.

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 10:00

Ciao Fabio,
Ieri sera ho replicato... forse sono andato un pò meglio ma le palle (da tennis...) mi scappavano da tutte le parti.
Stasera, se riesco, taglio e incordo così lunedì vediamo se ci sono miglioramenti.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da F4bius il Gio 24 Giu 2010 - 10:04

allora:
taglia e cuci....

;-)

ps
ricorda che avevamo palline nuovissimeeeeee

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 13:08

ps
ricorda che avevamo palline nuovissimeeeeee
...le stesse di ieri sera ( TF Club) saltano come canguri e corrono come ghepardi !!!

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Hammer72 il Gio 24 Giu 2010 - 14:00

@Ursus ha scritto:
ps
ricorda che avevamo palline nuovissimeeeeee
...le stesse di ieri sera ( TF Club) saltano come canguri e corrono come ghepardi !!!


il tennis è una giungla

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 14:08



il tennis è una giungla

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 17:18

Tentar non nuoce...
La corda è effettivamente molto elastica. Fra l'altro non ho prestirato in quanto c'è scritto che è ( o dovrebbe) essere già prestirata.
Nel caso, una corda con queste caratteristiche come si potrebbe ibridare con un mono ?
L'obbiettivo è di fare stare qualche palla dentro al campo...

La corda è la Pro's Pro super power; nessuno che mi può dare qualche indicazione a proposito ?
Grassie

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 22:33

OK rifatta l'incordatura con il "solito" Pro's Pro
Verticali a 24
Orizzontali a 25.
Adesso vediamo che succede... Fabio preparati !!!

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Tennis Forever il Gio 24 Giu 2010 - 22:36

Come mai orizzontali + tirate delle V??

Tennis Forever
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1150
Età : 44
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 06.12.09

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Gio 24 Giu 2010 - 22:46

..spero per aumentare il controllo e diminuire la spinta.
In effetti il piatto sembra bello teso nonostante delle tensioni non esagerate.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da F4bius il Ven 25 Giu 2010 - 6:44

@Ursus ha scritto:OK rifatta l'incordatura con il "solito" Pro's Pro
Verticali a 24
Orizzontali a 25.
Adesso vediamo che succede... Fabio preparati !!!

son prontissimo.....

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Ursus il Mar 29 Giu 2010 - 9:57

Provata ieri sera l'incordatura con le orizzontali a 1 kg in più delle verticali. Sicuramente "sparavo" meno anche se arrivavo bello lungo lo stesso.
Ho trovato un pelo in più di controllo, forse con corde meno elastiche si potrebbe fare di meglio.
Confermo l'impressione avuta a fine incordatura e cioè di avere con tensioni minori +/- lo stesso effetto che si otterrebbe con una soluzione tradizionale a tensioni decisamente più elevate.
Alla fine potrebbe essere una soluzione per quelli che come me tendono a sparare ma che allo stesso tempo non vogliono salire troppo con le tensioni.
La cosa è fattibile anche con i mono o essendo questi già "controllosi" non avrebbe senso ??

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Felix il Mar 29 Giu 2010 - 12:50

E' da un pò che non scrivo, ma continuo a leggervi spesso.

Anche a me è successa una cosa simile.
Pensate che ero indeciso tra la wilson blx tour (mod. Henin) e la instinct (consigliata da eiffel) ed ho preso le wilson perchè provate e perchè non avevo il problema dei 4 nodi.

Qui quando chiedi i 4 nodi o un ibrido ti guardano malissimo e magari ti ridono alle spalle: "ma come, invece di pensare a giocare questo qui fa il fenomeno con le corde!!!"
Stessa cosa se ti presenti con corde diverse dalle solite commerciali (babolat, luxilon, wilson e tecnifibre).

Alla fine, per evitare continue storie, mi sono fatto condizionare. Tutto ciò fa schifo!!!

Felix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 205
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.07.09

Profilo giocatore
Località: Calabria
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da F4bius il Mar 29 Giu 2010 - 13:31

assurdo.
io faccio incordare sempre a 4 corde ed anche se sono scarso nessuno si permette di fare insinuazioni in merito.

saranno scelte mie o no?

Non farti condizionare, fai quello che ritieni opportuno e se sbagli, bè peggio per te, ma servirà per la prossima volta. tutto fa esperienza.

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Felix il Mar 29 Giu 2010 - 14:03

Esatto ... è sintomo di scarsa cultura!!!
Intanto adesso sto provando le gosen e se non mi troverò con la wilson alla fine punterò sulla instinct.
Il problema è che un altro incordatore lo trovo a 70 km di distanza!!!

Felix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 205
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.07.09

Profilo giocatore
Località: Calabria
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da dalon il Mar 29 Giu 2010 - 14:32

Perdonatemi se per caso probabilmente mi è sfuggita la questione, ma chiedo:
(dopo aver visto i filmati di YUlitle) quando è preferibile partire dal centro come da (filmato 50-50 Stringing Pattern) con le orrizontali?
E quando è preferibile invece partendo dal nodo (filmato Starting Crosses with a
Starting Knot)?

Nello specifico per un ki5 295 16x20 io sono sempre partito dal centro....sbaglio ?

Grazie

dalon
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 13.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: ProKennex Q5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 30 Giu 2010 - 7:23

Il metodo 50/50 è sempre stato fonte di discussioni tra incordatori e tecnici...ha una sua logica, per ciò che riguarda gli sforzi su telai e corde, solo su telai "difficili" come Yonex, Prince (O3/Speedport/EXO), Wilson PowerHoles e Rossignol (telai con i quali addirittura veniva consigliato un 50/50 a 2 nodi..un incubo Smile ) oppure con corde delicate come il budello e certi multifili (isospeed di vecchia produzione soprattutto).
Personalmente appartengo al gruppo dei "negazionisti", ritenendo sia un metodo che applica uno sforzo asimmetrico sul telaio ed in cui gli svantaggi (specie se eseguito da un incordatore non professionale) superano di gran lunga i vantaggi.
Certamente sui telai citati può aiutare ad avere una maggiore "consistenza" del lavoro (specie su Prince e Rossignol) ma nonostante tutto, trovo sia da non applicare a telai tradizionali, partendo invece dalla testa (come previsto dalla maggior parte degli schemi ufficiali).

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40464
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum